Alcuni ritengono che congelare l’aglio lo privi del suo sapore una volta decongelato. Nonostante questo parere, è possibile conservarlo in freezer. Puoi prima fare degli esperimenti con delle piccole quantità, per fare delle valutazioni in prima persona. Tuttavia, può essere utile avere dell’aglio surgelato a disposizione, se improvvisamente ne hai bisogno.

Metodo 1 di 3:
Aglio Intero

  1. 1
    Scegli dei bulbi di qualità. Rimuovi ogni residuo di sporco semplicemente strofinando.
  2. 2
    Metti l’aglio in sacchetti sigillabili per il freezer. Etichettali e metti la data (quest’ultima è la cosa più importante).
  3. 3
    Usa l’aglio. Tutto ciò che devi fare è spelare il bulbo e usarlo come al solito. Non ci vorrà molto per scongelarlo, ma puoi tritarlo e tagliarlo, anche se è ancora ghiacciato, aiutandoti con un coltello affilato e facendo molta attenzione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Aglio Tritato o a Spicchi

  1. 1
    Togli gli spicchi dal bulbo e spelali.
  2. 2
    Puoi lasciarli interi o tritarli.
  3. 3
    Avvolgi l’aglio nella pellicola trasparente e poi inseriscilo in sacchetti sigillabili per freezer.
  4. 4
    Riponi i sacchetti nel congelatore. Quando devi utilizzarlo, spezzane un pezzo dal blocco congelato o prendine semplicemente uno spicchio (se è diventato molle usalo solo per cucinare e non per mangiarlo crudo). La massa congelata può essere grattugiata, così come lo spicchio.
    • Usalo entro 6 mesi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Olio all’Aglio

Questa tecnica richiede che l’aglio venga riposto velocemente in frigorifero per evitare intossicazioni alimentari (leggi la sezione Avvertenze).

  1. 1
    Scegli un bulbo di aglio adatto. Separa i vari spicchi e spelali.
  2. 2
    Metti gli spicchi in un frullatore e aggiungi l’olio in proporzione 2 a 1.
    • L’olio extravergine di oliva è la scelta migliore.
  3. 3
    Continua a frullare i due ingredienti. Trasferisci il composto in un contenitore adatto al congelatore e provvisto di coperchio.
  4. 4
    Pubblicità

Consigli

  • Il pane all’aglio è un ottimo modo per congelare l’aglio, ma chiaramente ne permette un solo uso.
  • Si dovrebbe congelare solo l’aglio fresco. La testa dovrebbe essere dura al tatto ed avere uno strato esterno secco e chiaro. Se ci sono dei germogli, del marciume o degli sbuffi di polvere grigia, non comprarlo e non usarlo.

Pubblicità

Avvertenze

  • L’aglio è un cibo a bassa acidità. Questa caratteristica abbinata ad un ambiente anaerobico, come ad esempio se aggiungi l’olio, facilita la proliferazione batterica a temperatura ambiente. Il Clostridrium botulinum può svilupparsi e causare gravi patologie anche mortali. Questo significa che qualunque combinazione di aglio e olio deve essere conservata in frigorifero e consumata immediatamente, una volta posta a temperatura ambiente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sacchetti sigillabili o contenitori ermetici.
  • Tagliere e coltello.

Video
Quando usi questo servizio alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 30 418 volte
Categorie: Erbe & Spezie
Sommario dell'ArticoloX

Se vuoi congelare l'aglio dopo averlo sminuzzato o diviso in spicchi, sbuccia ogni pezzetto che desideri mettere nel congelatore. Poi, avvolgi tutti i pezzi in un solo foglio di carta stagnola o pellicola trasparente. Metti l'aglio in un sacchetto per il congelatore a chiusura ermetica. Premilo per eliminare l'aria in eccesso prima di chiuderlo. Etichettalo annotando la data e mettilo nel congelatore. L'aglio può essere conservato fino a 6 mesi!

Questa pagina è stata letta 30 418 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità