Le ciliegie sono tanto deliziose quanto delicate e se sono molte non è facile gestirle. Per evitare di dover buttare anche una sola ciliegia, puoi conservarne una parte nel congelatore così da usarle in futuro. Prima di riporle in un sacchetto o in un contenitore, lasciale congelare individualmente su una teglia. Inoltre, ricorda che puoi congelarle in tre modi diversi: al naturale, con lo zucchero o nello sciroppo.

Ingredienti

Congelare le Ciliegie con lo Sciroppo di Zucchero

  • 1,4 kg di ciliegie
  • 250-500 g di zucchero bianco
  • 1 litro d'acqua
  • Mezzo cucchiaino (2,5 ml) di acido ascorbico (ogni 700 g di ciliegie)

Congelare le Ciliegie con lo Zucchero

  • 700 g di ciliegie
  • 65-130 g di zucchero bianco

Metodo 1 di 4:
Preparare le Ciliegie

  1. 1
    Lava le ciliegie con l'acqua fredda. Mettile in un colino e sciacquale sotto l'acqua corrente fredda. Muovi il colino in cerchio, in modo che l'acqua raggiunga tutte le ciliegie. Dopo averle lavate, lasciale scolare per alcuni minuti.[1]
    • Le ciliegie Rainier lavate sotto l'acqua corrente potrebbero perdere colore, quindi è meglio metterle in ammollo in acqua e succo di limone per evitare questo inconveniente.[2]
  2. 2
    Asciuga le ciliegie con la carta assorbente. Tamponale con delicatezza all'interno del colino. Non è necessario asciugarle individualmente, l'importante è eliminare l'umidità in eccesso. Quando le metti nel congelatore, non devono gocciolare.[3]
    • Se preferisci, puoi usare un panno da cucina pulito.
    • Se hai il tempo di aspettare, puoi lasciare che si asciughino naturalmente all'aria dopo averle appoggiate sulla carta assorbente.
  3. 3
    Snocciola le ciliegie. Prendi un coltello e rimuovi il nocciolo al centro. Incidi il frutto dall'alto e fai scorrere la lama intorno al seme per lasciare intatta la polpa.[4] In alternativa, puoi provare a posizionare una cannuccia al centro del frutto e poi spingerla verso il basso. Puoi semplificare l'operazione posizionando la ciliegia sull'imboccatura di una bottiglia di plastica prima di spingere la cannuccia.[5]
    • I noccioli non servono, quindi puoi gettarli via.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Conservare le Ciliegie al Naturale

  1. 1
    Posiziona una griglia all'interno della teglia. Prendi una griglia sottile e ponila sopra una teglia da forno. Cerca di posizionare la teglia al centro della griglia in modo che rimanga stabile mentre la trasporti.[6]
    • Non è obbligatorio usare la griglia. Tuttavia, serve a evitare che le ciliegie si spostino troppo mentre le trasferisci nel congelatore.

    Lo sapevi? Se metti semplicemente le ciliegie in un sacchetto e lo riponi nel congelatore, non si congeleranno in modo uniforme. Quelle in alto si induriranno per prime e schiacceranno quelle sul fondo del sacchetto.

  2. 2
    Metti un foglio di carta da forno nella teglia. Srotola la carta direttamente sulla teglia per calcolare le dimensioni con precisione. Stendila in modo accurato, assicurandoti che copra anche i bordi della teglia.[7]
    • Se non hai la carta da forno, puoi provare a utilizzare la carta stagnola.
  3. 3
    Stacca i piccioli dalle ciliegie. Afferra il picciolo e arrotolalo su se stesso con un rapido movimento fluido per staccarlo dal frutto con facilità, senza rischiare di danneggiarlo. È inutile congelare le ciliegie con il picciolo dato che dovrai comunque staccarlo prima di mangiarle o di usarle in cucina.[8]
    • Getta via i piccioli delle ciliegie.
    • Una volta eliminato il picciolo, sarà più facile rimuovere il nocciolo.
  4. 4
    Disponi le ciliegie sulla carta da forno. Posizionale l'una accanto all'altra in modo ordinato riempiendo la teglia. Se non ci stanno tutte, disponile in due strati sovrapposti divisi da un foglio di carta da forno.[9]
    • Se le ciliegie sono molte, potresti doverle congelare un po' alla volta.
  5. 5
    Lascia le ciliegie nel congelatore per una notte intera. Trova un ripiano libero nel congelatore su cui posizionare la teglia per evitare che le ciliegie si schiaccino. Lasciale congelare per almeno 4-6 ore o preferibilmente per tutta la notte. Assicurati che si siano indurite completamente prima di tirarle fuori dal congelatore. Se hai fretta, controllale ogni 4 ore circa per verificare che si siano indurite sufficientemente.[10]
  6. 6
    Insacchetta le ciliegie, conservale nel congelatore e usale entro 6 mesi. Rimuovi la teglia dal freezer e versa le ciliegie in un sacchetto di plastica per alimenti. Apponi la data sul sacchetto e riponilo nel congelatore. Cerca di consumare le ciliegie entro sei mesi per evitare che perdano le proprie qualità.[11]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Congelare le Ciliegie con lo Sciroppo di Zucchero

  1. 1
    Rimuovi i piccioli dalle ciliegie. Privale una alla volta dei piccioli in modo da prepararle per i passaggi successivi. Afferra il picciolo e attorciglialo su se stesso con un movimento rapido e fluido, così si staccherà velocemente dal frutto senza danneggiarlo. Di volta in volta, metti i piccioli da parte per evitare che si mescolino con le ciliegie.[12]
  2. 2
    Prepara lo sciroppo con acqua e zucchero. Versa un litro d'acqua in una pentola e scaldala a fiamma alta. Aggiungi da 250 a 500 g di zucchero, a seconda del risultato che vuoi ottenere. Maggiore è la quantità di zucchero e più dolce risulterà lo sciroppo. Mescola finché la miscela non si è addensata e lo zucchero non si è sciolto completamente.[13]
    • Questa ricetta si adatta meglio a grandi quantità di ciliegie.
  3. 3
    Aggiungi una piccola quantità di acido ascorbico allo sciroppo. Usa mezzo cucchiaino di acido ascorbico ogni 700 g di ciliegie. Mescola finché non è ben distribuito nello sciroppo. L'acido ascorbico è un ingrediente opzionale. La sua funzione è quella di fare apparire le ciliegie quanto più fresche possibile dopo averle ricoperte con lo sciroppo.[14]
    • Puoi acquistare l'acido ascorbico online.
  4. 4
    Metti le ciliegie in un contenitore adatto a congelare gli alimenti. Dopo averle lavate, snocciolate e private dei piccioli, trasferiscile in un sacchetto o in un barattolo di vetro, lasciando almeno 2-3 cm di spazio vuoto sulla sommità per poter aggiungere lo sciroppo.[15]
  5. 5
    Lascia raffreddare lo sciroppo e poi versalo nel contenitore delle ciliegie. Assicurati che si sia raffreddato completamente prima di versarlo sulle ciliegie. La frutta deve essere ricoperta interamente dallo sciroppo; devono rimanere solo 1-2 centimetri di spazio vuoto che ti consentiranno di sigillare il contenitore senza difficoltà.[16]
    • Sigilla accuratamente il contenitore in modo che le ciliegie siano protette dall'aria e dall'umidità.
  6. 6
    Congela e utilizza le ciliegie entro 12 mesi. Etichetta il contenitore per ricordarti da quanto tempo conservi le ciliegie nel congelatore. Dureranno a lungo, tuttavia è meglio mangiarle entro 12 mesi, altrimenti potrebbero perdere gusto e freschezza.[17]
    • Usa un'etichetta che non si rovini con l'umidità del congelatore.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Congelare le Ciliegie con lo Zucchero

  1. 1
    Metti 700 g di ciliegie in una grossa zuppiera. Dopo averle lavate, mettile in un contenitore capiente che ti consenta di aggiungere gli altri ingredienti con facilità. Se sono molte, è preferibile gestirle un po' alla volta.[18]
    • Le ciliegie non sono tutte uguali: alcune sono più dolci, mentre altre sono più aspre a seconda della varietà. Assaggiale per sapere quanto zucchero usare.
  2. 2
    Aggiungi lo zucchero e lascialo sciogliere. Se le ciliegie hanno un gusto aspro, pesa 130 g di zucchero bianco e versalo nella zuppiera. Se stai utilizzando una varietà di ciliegie piuttosto dolci, basteranno 65 g di zucchero. Mescolale finché lo zucchero non inizia a sciogliersi.[19]
    • Dato che le ciliegie sono bagnate, lo zucchero dovrebbe sciogliersi facilmente.
    • Non preoccuparti se non si scioglie del tutto.
  3. 3
    Trasferisci le ciliegie in un contenitore separato. Versale in un contenitore o in un sacchetto adatto a conservare gli alimenti nel congelatore, lasciando un paio di centimetri di spazio vuoto per non avere difficoltà a chiuderlo. Se metti troppe ciliegie nel sacchetto, non riuscirai a sigillarlo per tenerle al riparo dall'aria e dall'umidità.[20]
    • Non preoccuparti di aggiungere lo zucchero in eccesso perché nel congelatore non si scioglierà.

    Suggerimento: come regola generale, lascia 1 cm di spazio vuoto se il sacchetto è piccolo o 2 cm se il sacchetto è grande.

  4. 4
    Usa le ciliegie entro un anno per evitare che perdano freschezza. Etichetta il contenitore prima di riporlo nel congelatore, specificando la data, la varietà delle ciliegie e che sono già zuccherate. Cerca di mangiarle entro 12 mesi, altrimenti potrebbero perdere freschezza e sapore.[21]
    • Usa un'etichetta che non si rovini con l'umidità del congelatore.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Preparare le Ciliegie

  • Colino
  • Carta da cucina
  • Piccolo coltello
  • Cannuccia (facoltativo)
  • Bottiglia di plastica vuota (facoltativo)

Congelare le Ciliegie al Naturale

  • Teglia da forno
  • Griglia metallica
  • Carta da forno
  • Sacchetti per alimenti
  • Contenitori per alimenti

Congelare le Ciliegie con lo Sciroppo di Zucchero

  • Pentola media
  • Sacchetti per alimenti
  • Barattoli di vetro adatti all'uso nel congelatore

Congelare le Ciliegie con lo Zucchero

  • Zuppiera grande
  • Sacchetti per alimenti
  • Contenitori per alimenti

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 49 247 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 49 247 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità