Come Congelare le More

In questo Articolo:Congelare le More non ZuccherateCongelare le More ZuccherateUsare le More Congelate

Le more, deliziose e squisite, sono un regalo dolcissimo dell’estate. Tuttavia, poiché la loro stagione di crescita è molto breve, è molto difficile (e a volte impossibile) goderne per tutto l’anno. Cerca di sfruttare al meglio il tuo raccolto estivo e congela le more quando sono al loro picco di maturazione così da poterle mangiare durante gli altri mesi. Continua a leggere!

1
Congelare le More non Zuccherate

  1. 1
    Lava le bacche con delicatezza. Quando le raccogli (o le compri) scegli quelle mature e succose e lavale in modo delicato ma accurato. Mettile in uno scolapasta e poi sciacquale con l’acqua fredda corrente, agitandole con le dita. Aspetta che tutta l’acqua venga drenata e poi asciuga le more tamponandole con un canovaccio morbido.
    • Approfitta di quando lavi e asciughi le more per togliere tutte quelle marce, acerbe o danneggiate. Elimina anche ogni residuo di foglia, terriccio o altri detriti.
  2. 2
    Disponi i frutti sopra una teglia da forno. Coprine una di metallo con della carta da forno e poi aggiungi le more prestando attenzione che non si tocchino fra loro. Non dimenticare la carta da forno, se non la metti, le more si congeleranno aderendo alla teglia e si romperanno quando cercherai di staccarle.
    • Se hai troppe more per poterle disporre distanziate, puoi versarle direttamente sulla teglia. Tuttavia in questo modo otterrai un unico blocco di frutta congelata che dovrai spezzare qualora ti serviranno delle more singole.
    • Se hai tante more e le vuoi mantenere separate, ti conviene coprire il primo strato di frutta con un altro foglio di carta da forno e poi aggiungere le bacche rimanenti, in questo modo raddoppi la superficie disponibile.
  3. 3
    Metti le more in freezer. Appoggia la teglia su un piano orizzontale del congelatore (in modo che le more non rotolino) e aspetta che si induriscano del tutto. È opportuno lasciarle tutta una notte per essere sicuro che siano ben congelate. Tuttavia non dimenticarle! Se le lasci nel congelatore per troppo tempo senza protezione si formeranno delle “ustioni da freddo” sulla superficie dei frutti.
  4. 4
    Trasferisci le bacche in un sacchetto adatto all’uso in freezer. Svolgi questa operazione quando sono dure, fai uscire tutta l’aria che puoi dal contenitore e riporta la frutta nel congelatore. Più il sacchetto è spesso, meno aria è presente e meglio si conserveranno le more, dato che delle sacche di aria contribuiscono alle “ustioni da freddo”.
    • Se possiedi una macchina per il vuoto, utilizzala per rimuovere tutta l’aria dai sacchetti e proteggere così le bacche.
    • In alternativa, se non ti interessa che le more si congelino in un unico blocco, salta il passaggio della teglia e metti tutta la frutta in un sacchetto dopo averla lavata e asciugata. Così facendo formeranno un unico blocco congelato, non molto gradevole da vedere ma comunque ottimo da mangiare.
  5. 5
    Conserva le bacche per un massimo di 6 mesi. I frutti di bosco congelati resistono fino a 6 mesi anche se troverai chi ti consiglia di utilizzarli entro 8 mesi dalla data di congelamento. Puoi incorporarle in ricette di pasticceria, ad esempio per una crostata oppure puoi gustarle come sorbetto al naturale con solo un po’ di zucchero.
    • Generalmente non è necessario scongelarle se le devi incorporare in prodotti da forno, dato che perderebbero anche la loro normale umidità. Per ulteriori informazioni in merito, leggi la sezione dedicata di questo articolo.

2
Congelare le More Zuccherate

  1. 1
    Risciacqua e asciuga le bacche come al solito. Zuccherare le more prima di congelarle ti consente di conservarne il colore e la consistenza naturale. Inoltre la loro vita in freezer si allunga. Per congelare le more zuccherate procedi come al solito: risciacquale con delicatezza, scolale e poi aspetta che si asciughino all’aria oppure tamponale con un canovaccio.
    • Come detto in precedenza, scarta tutte le more acerbe o marce prima di procedere. Ricordati di eliminare anche il terriccio, le foglie e i detriti.
  2. 2
    Aggiungi lo zucchero. Metti le more in una terrina capiente e aggiungi 60-80 g di zucchero per ogni chilo di frutta. Mescola le more con cura e con delicatezza, devi ricoprirle con lo zucchero senza schiacciarle e renderle poltiglia. Lo zucchero dovrebbe unirsi alla normale umidità delle bacche e trasformarsi in uno sciroppo insieme al succo di quelle che si rompono. Lo sciroppo dovrebbe ricoprire tutte le bacche.
  3. 3
    Confeziona le more in sacchetti o contenitori ermetici. Usa i contenitori in plastica, sigillabili come quelli della Tupperware. Cerca di riempire i contenitori il più possibile lasciando non più di 1,2 cm di spazio sul bordo. Meno aria lasci nel contenitore e meglio è, tuttavia resisti alla tentazione di usare dei barattoli troppo piccoli per non rischiare di schiacciare le bacche.
    • Puoi usare anche dei sacchetti per il congelatore, come detto prima, anche se a causa dello sciroppo zuccherino potresti fare un discreto pasticcio.
    • Non c’è bisogno di congelare le more zuccherate una a una, perché lo zucchero le protegge dall’aria conservandone la consistenza. Tuttavia se vuoi surgelarle separatamente, utilizza sempre la tecnica della teglia descritta prima.
  4. 4
    Conservale nel congelatore per 9 mesi. Le more zuccherate dovrebbero come minimo conservarsi per 9 mesi, anche se alcuni sostengono che arrivano a un anno. Le more zuccherate puoi usarle, diversamente da quelle al naturale, nelle ricette di pasticceria, ma devi ricordarti di modificare la quantità di zucchero, dato che è già parzialmente presente.
    • Proprio per questo motivo, sarebbe saggio etichettare i contenitori segnalando anche la quantità di zucchero usata.

3
Usare le More Congelate

  1. 1
    Non scongelare le more quando devi aggiungerle alle preparazioni da forno. Come detto in precedenza, nelle ricette di pasticceria puoi usarle congelate per evitare di aggiungere umidità al composto che lo renderebbe acquoso e molle.
    • Alcune persone le scongelano solo per metà nel microonde prima di incorporarle alla preparazione, per ottenere un risultato ottimo senza aggiungere troppa umidità. Se vuoi provare questa tecnica, ricorda che il tempo di scongelamento necessario varia in base alla potenza dell’elettrodomestico e alla quantità di bacche.
  2. 2
    Ripassa le more nella farina per evitare che i succhi fuoriescano. A volte, le ricette con le more congelate causano una fuoriuscita di succo che macchia la pastella. Sebbene non sia un effetto che altera il sapore del prodotto finito, l’aspetto ne risulta in qualche modo alterato. La farina contiene i succhi e limita questo problema.
  3. 3
    Scongela le more per le ricette liquide. Ci sono dei casi in cui è necessario decongelarle prima di cucinarle. Di solito ci sono delle preparazioni che beneficiano dello scongelamento perché hanno bisogno di umidità extra come le coulis, le salse per i gelati, le shortcake e così via. Per scongelarle in fretta, sommergile in acqua fredda per 10-15 minuti.
    • Per evitare che il sacchetto galleggi e le bacche si scongelino in modo difforme, metti un peso come un piatto o una ciotola.
  4. 4
    Scongelale se vuoi mangiarle crude. In questo caso è opportuno che non siano più dure, sebbene in estate possano rivelarsi un dolcetto rinfrescante. Usa il metodo di scongelamento rapido descritto in precedenza oppure lascia il sacchetto a temperatura ambiente per tutta la notte. Dopo averle scongelate, mettile in una ciotola di acqua fredda per eliminare ogni residuo di ghiaccio o brina. A questo punto, setacciale ed elimina tutte quelle danneggiate.
    • Non lasciarti scoraggiare dall’aspetto molle e succoso delle more scongelate. Sebbene non abbiano un aspetto fresco e polposo come quelle appena raccolte, se non erano marce al momento del congelamento sono perfettamente sicure da mangiare.

Cose che ti Serviranno

  • More fresche
  • Teglia da forno o per biscotti
  • Carta da forno
  • Sacchetti per il freezer
  • Congelatore
  • Zucchero (facoltativo)
  • Contenitore ermetico in plastica (facoltativo)


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Freeze Blackberries, Deutsch: Brombeeren einfrieren, Português: Congelar Amoras, Español: congelar moras, 中文: 冷冻黑莓, Français: congeler des mures, Русский: замораживать ежевику, Bahasa Indonesia: Membekukan Buah Blackberry, Nederlands: Bramen invriezen

Questa pagina è stata letta 19 258 volte.
Hai trovato utile questo articolo?