Come Congelare una Verruca con l'Azoto Liquido

In questo Articolo:PreparazioneCon un Kit in Libera VenditaCon l'Idrogeno LiquidoControlli Successivi

Se sei stanco di avere quella brutta e fastidiosa verruca, prova a congelarla. Le verruche sono alimentate dai vasi sanguigni e, se danneggi questi ultimi con un freddo intenso, alla fine anche la tua verruca si staccherà. Se ti recassi da un dermatologo per questo trattamento, il medico userebbe l'azoto liquido, una sostanza che raggiunge temperature estremamente basse. Sappi che non dovresti mai tentare di usare l'azoto liquido a casa su te stesso perché, se utilizzato in modo improprio, è molto doloroso e causa dei danni ai tessuti. Compra invece un kit per congelare le verruche che trovi liberamente in farmacia, senza necessità di ricetta medica.

Parte 1
Preparazione

  1. 1
    Comprendi la procedura. I kit che si vendono in farmacia sfruttano l'etere dimetilico e il propano per congelare la verruca e il tessuto circostante. Sii consapevole del fatto che la verruca non si staccherà immediatamente dopo il trattamento. Saranno necessarie diverse applicazioni, fino a tre o quattro settimane, prima che la neoformazione scompaia gradatamente.
    • Le verruche sono causate dal virus che invade le cellule dell'epidermide e le fa replicare in maniera incontrollata. Il congelamento uccide il virus.
  2. 2
    Identifica il tipo di verruca. Alcune tipologie rispondono meglio di altre al trattamento del freddo. Se hai una verruca nella regione genitale, non tentare mai di rimuoverla a casa con questo metodo. Si tratta della manifestazione di un virus che deve essere gestito e curato da un medico. Ecco un breve elenco delle altre varietà di verruche:
    • Verruche comuni: sono piccole formazioni cutanee dure, in genere di colore marrone o grigio. In genere si sviluppano sulle dita, mani, ginocchia e gomiti e presentano una superficie ruvida.
    • Verruche plantari: si tratta di escrescenze dure che crescono sulla pianta del piede. Creano molto disagio quando si cammina.
    • Verruche piane: sono piccole, lisce e piatte. Possono essere di colore rosa, marrone o giallo e si sviluppano sul viso, braccia, ginocchia o mani. Questo genere di verruche, in genere, si presenta in gruppi.
  3. 3
    Sappi quando rivolgerti a un dermatologo. Se non riesci a sbarazzarti della verruca con i trattamenti casalinghi, hai diverse escrescenze o sono dolorose, allora devi farti visitare dallo specialista. Devi andare dal medico anche se credi che la formazione non sia una verruca, se si trova sul viso, genitali o piedi, se il tuo sistema immunitario è indebolito o se sei diabetico. Il dermatologo, molto probabilmente, diagnosticherà la verruca con la semplice osservazione, ma potrebbero rivelarsi necessari anche degli esami. Egli potrebbe procedere a una biopsia, rimuovendo un piccolo frammento di tessuto dalla verruca, così da studiare il virus che l'ha causata.
    • Ricorda che il virus che genera le verruche potrebbe manifestarsi di nuovo. La formazione cutanea potrebbe apparire sempre nello stesso punto o in un'altra zona del corpo. Se hai delle difficoltà a curare delle verruche ricorrenti, non esitare a rivolgerti al dermatologo.

Parte 2
Con un Kit in Libera Vendita

  1. 1
    Prepara l'area di lavoro e i materiali. Lava con cura le mani e la zona con la verruca. La maggior parte dei kit spray è dotata di una bomboletta che contiene il prodotto criogeno, cioè il liquido molto freddo. Inoltre, dovrebbe esserci un applicatore di gommapiuma. Il trattamento non richiede molto tempo, quindi accertati di avere tutto a portata di mano.
    • Leggi sempre con grande attenzione le istruzioni allegate alla confezione.
  2. 2
    Assembla il kit spray. Prendi l'applicatore, di solito un bastoncino con un manico e una punta in gommapiuma e appoggia il dispositivo su una superficie piana e robusta, perché dovrai inserirvi l'applicatore nella parte alta.
    • Sii molto cauto e non tenere la bomboletta vicino al viso. Il liquido contenuto è molto freddo, quindi prendi tutte le precauzioni necessarie per evitare spruzzi accidentali.
  3. 3
    Carica la bomboletta. Tieni il dispositivo appoggiato sul tavolo con una mano; con l'altra premi il manico dell'applicatore finché non senti un sibilo. Continua a premere per due o tre secondi per impregnare l'applicatore con l'elemento criogeno. A questo punto puoi estrarre l'applicatore e attendere 30 secondi.
    • Osservando l'applicatore dovresti vederlo congelato e pieno di liquido, inoltre dovresti sentire l'odore di etere dimetilico.
  4. 4
    Applica il prodotto criogeno sulla verruca. Appoggialo con delicatezza sulla verruca senza strofinare, limitati a premere. Le istruzioni della maggior parte dei kit consigliano di lasciare in posa l'applicatore per 20 secondi o anche meno, in base alle dimensioni della verruca. Togli l'applicatore dalla pelle prestando attenzione a non toccarlo. Gettalo e lavati le mani.
    • Se la verruca si trova sulla punta di un dito, allora muovilo lentamente mentre applichi il composto. Probabilmente percepirai del dolore, prurito o bruciore.

Parte 3
Con l'Idrogeno Liquido

  1. 1
    Consulta il tuo medico per questo tipo di trattamento. Dal momento che l'idrogeno liquido può causare il danneggiamento del tessuto se applicato in maniera scorretta, non è un trattamento da poter fare a casa. Se hai intenzione di curare la tua verruca a casa, scegli un metodo differente.
    • A causa del fastidio e del dolore che provoca, gelare la parte con l'idrogeno liquido è una procedura che i bambini tollerano veramente poco.
    • L'idrogeno liquido deve essere usato con molta cautela per evitare danni ai nervi e neuropatie.
    • Mai usarlo sul viso. Usalo con cautela quando tratti pelle dal colore scuro, dal momento che causa discolorazione.
  2. 2
    Fai congelare la verruca. Il medico verserà una piccola quantità di idrogeno liquido in una tazza di poliestere. Questo permette di mantenere la dovuta igiene, specialmente se a usarlo sono in tanti. Quindi impregnerà un cotton fioc della sostanza per applicarla successivamente sulla verruca. Il cotton fioc dovrebbe essere applicato direttamente nel centro della verruca, esercitando una leggera pressione. Questo processo viene ripetuto fino a congelare la zona, che dovrebbe diventare bianca.
    • Durante il processo potrebbe essere impiegata una pomata anestetica per alleviare il fastidio e il dolore.
    • Il tessuto congelato si indurisce e, pizzicandolo ai lati, puoi percepirlo tra le dita.
  3. 3
    Lascia indisturbata la verruca. Sebbene all'inizio appaia pressoché bianca, il colore lentamente dovrebbe tornare alla normalità. Se credi di non avere applicato l'idrogeno liquido abbastanza in profondità, allora puoi ripetere il procedimento. Proverai delle piccole fitte di dolore da congelamento.
    • Se provi un dolore intenso, allora significa che ti sei spinto troppo in profondità e hai danneggiato una parte abbondante di tessuto sano.

Parte 4
Controlli Successivi

  1. 1
    Applica una medicazione. Se la verruca trattata non causa dolore o fastidio, puoi decidere se fasciarla o meno. Tuttavia, se si tratta di una verruca plantare, dovresti usare una medicazione specifica, che funga da cuscinetto, per consentirti di camminare senza troppo disagio.
    • La maggior parte dei cerotti per le verruche plantari è di forma circolare con i bordi imbottiti. La parte centrale invece non è ammortizzata, così non mette sotto pressione la zona trattata. Questo genere di medicazione ti permette di camminare con un comfort maggiore.
  2. 2
    Non stuzzicare la verruca. Potrebbe formarsi una vescica piena di liquido e sangue nel giro di poche ore dalla crioterapia. Potresti provare una sensazione di bruciore e la verruca potrebbe sembrare irritata. Non rompere la vescica e non grattare la pelle morta, altrimenti esporresti il tessuto sottostante al virus, creando i presupposti per una recidiva.
  3. 3
    Ripeti la cura, se necessario. Se la verruca non si è ridotta di dimensioni, allora dovrai applicare di nuovo l'agente criogeno. Aspetta due o tre settimane prima di ricongelarla con un kit che trovi in libera vendita.
    • Le verruche possono essere talvolta difficili da rimuovere. Il medico potrebbe voler tentare più metodi insieme per facilitare il processo.
    • Ricorda che il liquido criogeno presente in questo tipo di kit non è tanto freddo quanto l'azoto liquido usato dal dermatologo. Per tale ragione saranno necessari diversi trattamenti prima che l'escrescenza si stacchi.

Avvertenze

  • Non cercare mai di congelare una verruca con i cubetti di ghiaccio, perché non sono abbastanza freddi da uccidere la verruca.
  • La procedura è più efficace con le verruche più piccole, dalle dimensioni di un pisello (4 mm) o anche meno. In linea di principio, le verruche più grandi potrebbero essere trattate congelandone un pezzo per volta vicino al bordo, aspettando che la zona sia guarita completamente (due settimane circa) prima di procedere a congelare la sezione attigua. Non dovresti mai, per nessun motivo, congelare grandi superfici, perché si formerebbe una vescica ampia e dolorosa suscettibile alle infezioni.
  • Alcune verruche sono cancerose oppure possono essere segno di una patologia più grave che richiede cure mediche che, a volte, si rivelano salva-vita. Le differenze sono davvero molto sottili e solo un dermatologo è in grado di riconoscerle.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 28 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Freeze a Wart With Liquid Nitrogen, Español: congelar verrugas con nitrógeno líquido, Português: Congelar uma Verruga com Nitrogênio Líquido, Русский: замораживать бородавки жидким азотом, Deutsch: Eine Warze mit Flüssigstickstoff vereisen, Français: geler une verrue avec de l'azote liquide, ไทย: จี้หูดด้วยไนโตรเจนเหลว, Nederlands: Een wrat bevriezen met vloeibare stikstof, Bahasa Indonesia: Membekukan Kutil dengan Nitrogen Cair, العربية: تجميد الثآليل بالنيتروجين السائل

Questa pagina è stata letta 100 793 volte.
Hai trovato utile questo articolo?