Come Conoscere Nuove Persone Senza Sembrare Inquietante

In questo Articolo:Avere l'Atteggiamento CorrettoSostenere una Buona ConversazioneRispettare i LimitiSommario dell'ArticoloRiferimenti

Tutti sanno che la prima impressione è quella che conta. Se vuoi prendere l'iniziativa di conoscere persone nuove senza sembrare inquietante, è importante trovare il giusto equilibrio; devi riuscire a mostrarti genuinamente interessato senza essere percepito come una persona troppo ansiosa o persino disperata. Segui questi consigli!

Parte 1
Avere l'Atteggiamento Corretto

  1. 1
    Vivi il momento. Se vuoi incontrare nuove persone senza sembrare inquietante, la prima cosa che devi fare è smettere di preoccuparti della riuscita e goderti il momento presente della nuova conversazione. Lasciati alle spalle qualsiasi aspettativa, tutte le tue paure e anche il tuo ego: in poche parole, dimentica tutto ciò che ti impedirebbe di intavolare una discussione normalmente. Impara a concentrarti sull'interlocutore, relegando il tuo pessimismo in un angolo della mente, in modo da cogliere i punti interessanti della discussione e ampliare il discorso facilmente.
    • Quando incontri una persona per la prima volta, non chiederti: "Come sto?" o "Faccio una buona impressione?" Chiediti invece: "Di che cosa vorrebbe parlare questa persona? Che cosa le interessa?"
    • Cogli l'occasione di stare un passo avanti rispetto al tuo interlocutore pensando come intervenire dopo, invece di tornare indietro e ossessionarti su qualcosa detto o fatto cinque minuti prima che magari non ti è riuscito bene.
  2. 2
    Metti da parte il tuo bisogno di attenzioni. La dipendenza affettiva preannuncia l'ossessione, la quale è assolutamente inquietante. Le persone che hanno bisogno di attenzioni continuamente non sono equilibrate, ma tendenzialmente instabili, perché la loro felicità dipende totalmente da qualcun altro. Se la gente ha la sensazione che il rifiuto di un'amicizia o di una relazione potrebbe sconvolgerti, ti conviene rallentare, avere pazienza e farti un esame di coscienza.
    • Se scatta qualcosa con la persona che incontri, non avere troppa fretta di dire: “Mi piaci!" o "Sei davvero stupendo!" finché non senti una reale impressione positiva provenire dal tuo interlocutore.
    • Che tu stia incontrando un potenziale amico o fidanzato, non chiedere il numero di telefono nel bel mezzo della conversazione o appena avverti che c'è un certo feeling. Aspetta invece fino alla fine per chiederlo — è il momento più spontaneo per questo tipo di richiesta.
    • Se incontri qualcuno che pensi possa diventare un grande amico, puoi dire casualmente: "Dovremmo uscire insieme per vedere quel nuovo film" o "Mi piacerebbe frequentare quella lezione di yoga di cui stai parlando" — non invitare la persona a fare niente di troppo intenso in un primo momento. Non chiederle di uscire per una lunga escursione con te, di venire a cena con la tua famiglia o di aiutarti nell'acquisto di biancheria intima. Prenditela con calma o sembrerai troppo impaziente.
    • Evita di sembrare inquietante o disperato: non dire "Non ho molti amici… sarebbe bellissimo uscire con te!"
  3. 3
    Sii fiducioso. Puoi anche dubitare di te stesso, ma potrai evitare di sembrare inquietante se mantieni una certa fiducia in te stesso e riesci a far percepire agli altri che sei una persona con cui vale la pena di parlare. Dovresti dimostrarti sicuro prima di entrare in una stanza piena di gente nuova: acquisirai sicurezza durante la conversazione. Pensa solo a sorridere, a chiacchierare dei tuoi interessi e dimostra a tutti che ami essere chi sei, dove sei e che cosa fai.
    • Il linguaggio corporeo può aiutarti ad avere fiducia in te stesso. Rimani ben dritto, mantiene il contatto visivo; non muovere continuamente le mani e non guardare il pavimento.
    • Non controllare il tuo riflesso sullo specchio o sulle superfici riflettenti, altrimenti la gente penserà che tu stia dubitando di te stesso.
    • Quando ti presenti, parla con chiarezza e a voce abbastanza alta per farti capire.
  4. 4
    Sii ottimista. Mantenere un atteggiamento positivo — senza sembrare troppo agitato — può invogliare la gente a parlare con te. Dovresti sorridere o ridere, di quando in quando, senza un ghigno terrificante piantato in volto ed evitando di ridere per ciò che non è divertente. Per attirare la gente, parla di ciò che ami, di ciò che ti rende felice e dei tuoi interessi (sempre che non siano troppo spiacevoli, almeno all'inizio): in queste prime discussioni evita di menzionare la tassidermia o lo stalking su Facebook.
    • Se parli di un odio viscerale verso un certo insegnante, compagno o personaggio celebre, ebbene sì … risulterai inquietante!
    • Non annuire o concordare ogni cinque secondi per ciò che sta dicendo il tuo interlocutore come se fossi un cagnolino — ti renderà sicuramente inquietante. Farai meglio ad annuire brevemente ogni tanto per risultare meno assillante.

Parte 2
Sostenere una Buona Conversazione

  1. 1
    Padroneggia l'arte dei convenevoli. Non c'è niente di negativo in questo. I convenevoli costituiscono ciò che ti permette di conoscere persone e di favorire conversazioni più serie e quindi relazioni più personali. Parlare del tempo o dei corsi che stai seguendo può portare a una discussione più interessante sui tuoi interessi favoriti o sui ricordi di un certo periodo dell'anno.
    • Per iniziare i convenevoli, dovresti imparare a prestare attenzione all'altra persona, invece di ossessionarti sul dovere essere forzatamente interessato.
    • Rivolgi delle domande semplici, come in quale classe si trova, se ha animali domestici o fratelli, se ha dei piani per l'estate e dove la trascorrerà.
    • Impara come fare un semplice commento. Se il tuo interlocutore ti dice di odiare la pioggia, potresti chiedere quale tipo di attività ama invece svolgere al sole.
    • Ascolta attentamente. Se la persona racconta di essere di Milano, nel momento in cui nomina le squadre di calcio, puoi casualmente chiedere se tifa per il Milan o per l'Inter.
  2. 2
    Diventa un buon conversatore. I silenzi imbarazzati si trasformano facilmente in inquietudine, ma anche parlare senza sosta di tua madre, del tuo gatto, della collezione di insetti: un buon conversatore riesce a trovare continuamente elementi in comune con l'altra persona in modo tranquillo, naturale e senza sembrare invadente. Ad esempio, c'è una differenza enorme nel domandare "Hai mai tenuto in mano una tarantola?" oppure "Hai mai sentito le zampe pelose di una tarantola strusciare contro il palmo della mano?". Quest'ultimo modo di porre la domanda è sicuramente più poetico, ma molti la troverebbero troppo personale e anche un po' inquietante se la usassi con una persona appena conosciuta.
    • Impara a conversare in modo divertente, positivo e disinvolto.
    • Ecco un dettaglio importante che vale la pena ripetere: non dovresti parlare senza sosta dei tuoi hobby, a meno che l'interlocutore non li condivida o non mostri un evidente interesse, ponendoti un sacco di domande. Se ti fa giusto un paio di domande, non significa che sia interessato, ma potrebbe essere semplicemente educato, perciò non lasciarti trasportare dall'entusiasmo.
    • Quando incontri una persona per la prima volta, la cosa più importante è ascoltare, anziché parlare soltanto di te.
  3. 3
    Datti da fare per trovare qualcosa che tu e l'altra persona potreste avere in comune — anche se è un po' una forzatura. Se provenite entrambi dalla stessa regione, discuti delle tue destinazioni estive preferite in quelle zone; se avete frequentato la stessa università, parla invece delle attività extracurriculari che potreste aver seguito entrambi.
    • Non farti scoprire mentre cerchi di fare così — chiedere all'interlocutore di elencare i suoi 10 programmi televisivi preferiti ti farà cadere nell'ovvietà.
    • Può essere molto semplice. Magari entrambi pensate che il bar in cui vi trovate abbia un invidiabile selezione di birre.
    • Anche se è consigliabile attenersi all'interesse positivo in comune, potete sempre trovarvi d'accordo su un odio condiviso per Justin Bieber o anche per l'insegnante di storia.
  4. 4
    Usa complimenti appropriati. Per mantenere viva la conversazione, puoi anche fare occasionalmente un complimento alla persona con cui stai parlando. Dire qualcosa come: "Wow, devi essere in gamba per riuscire a studiare e lavorare contemporaneamente" o "Come mi piacciono quegli orecchini a conchiglia!" Può aiutarti a far sentire apprezzato l'interlocutore. Manderai invece un messaggio errato esclamando: "Hai gli occhi più belli che io abbia mai visto" o "Non ho mai visto nessuno con delle gambe così mozzafiato …".
    • Sii parsimonioso con i complimenti quando incontri una nuova persona. Se ti complimenti per un unico tratto della personalità o esteriore nel corso di una conversazione darai l'idea di essere gentile, ma non fastidioso.

Parte 3
Rispettare i Limiti

  1. 1
    Considera le relazioni come dei videogiochi. Inizi dal livello più facile e, a mano a mano che il tempo passa e tu migliori sempre più, potrai affrontare livelli più difficili ricavandone una maggiore soddisfazione. Quando incontri qualcuno per la prima volta, sei al primo livello e non ti è concesso accedere al secondo finché non avrai completato il primo e così via. Generalmente, chi viene considerato inquietante passa direttamente al 15°.
    • Puoi anche decidere di parlare di argomenti più personali, ma devi iniziare con semplice roba inoffensiva, come il tuo preside al liceo o il tuo gruppo preferito.
    • Non parlare di solitudine, depressione o passati esaurimenti nervosi, se ne ha mai avuti — saresti sicuramente percepito come inquietante.
  2. 2
    Evita di fissare una persona. Il contatto visivo diretto e prolungato è qualcosa che di solito si fa all'interno di una coppia. Puoi farlo se sei coinvolto sentimentalmente, ma anche in questo caso rischi di risultare inquietante se fossi frainteso. Mentre parli con qualcuno, puoi guardarlo negli occhi, ma ricorda di deviare lo sguardo di tanto in tanto e concentrare l'attenzione su altre cose.
    • Assicurati di non avere il vizio di fissare parti del corpo (il torace, le mani, le scarpe, insomma qualsiasi cosa), anche se fosse per ammirazione o curiosità. In generale, non dare l'impressione di analizzare qualcuno al microscopio.
  3. 3
    Evita di fare troppe domande personali. Che cosa rientra nella sfera personale? Dipende. Per avere un'idea iniziale, presta attenzione alle conversazioni altrui. Cerca di capire quali sono gli argomenti di cui si parla senza problemi a un primo incontro. Invece, gli argomenti da evitare sono: esperienze romantiche, politica, religione, malattie e qualsiasi argomento tetro come l'omicidio e la morte, perciò non è il caso di spiegare che la spada appesa nel tuo salotto è stata ideata per trafiggere un uomo perforando l'intestino in un modo particolarissimo.
    • Chiedere: "Stai uscendo con qualcuno?" può essere appropriato se state intrattenendo una conversazione sull'essere single. Ma evita di chiedere: "Hai già incontrato l'amore della tua vita?" o "Hai mai avuto una relazione finita tragicamente?".
    • Mantieni un certo equilibrio sulle domande. Fare troppe domande quando l'altra persona non ne fa neppure una può risultare pesante, anche se di per sé non sono troppo personali.
  4. 4
    Evita gli inviti inappropriati. Non invitare una persona appena conosciuta a casa tua o in qualsiasi altro posto isolato che ricorderebbe un film horror, come uno scantinato, una baita nel bosco o un magazzino abbandonato. Questo tipo di invito dimostra che pretendi completa fiducia da uno sconosciuto che, in realtà, non dovrebbe concedertela (a meno che non sia altrettanto inquietante). Se hai intenzione di estendere l'invito ad altri, fallo in pubblico, dove possono sentirti tante altre persone.
    • Se proprio vuoi fare un invito, fallo in un posto pubblico affollato.
    • Il tuo invito potrebbe anche risultare inappropriato se intimo. Dovresti evitare, ad esempio, di chiedere a una ragazza, come primo appuntamento, di accompagnarti a un matrimonio.
  5. 5
    Fai attenzione al linguaggio del corpo. Fondamentalmente, ognuno considera inquietanti cose diverse. Ciò che è inquietante per qualcuno potrebbe risultare affascinante per un'altra persona. Ogni caso è a sé. Per capire se sei sulla strada giusta, devi prestare attenzione agli indizi che indicano quando una persona è pronta a passare al livello successivo.
    • Per esempio, se il tuo interlocutore evita il tuo sguardo, osserva continuamente l'uscita, si gira o si allontana da te, è probabile che voglia concludere la conversazione. Ci vogliono un po' di pratica e di attenzione per notare questi segnali, ma appena avrai compreso questo linguaggio del corpo, inizierai ad accorgertene senza pensarci.
    • Puoi spaventare le persone con il tuo stesso linguaggio del corpo se fai movimenti impacciati o che esprimono un disagio interiore; puoi essere inquietante anche se ti accosti troppo oppure se usi un atteggiamento di superiorità.
    • Non toccare una persona appena conosciuta finché non sei davvero a tuo agio. Evita di toccare i capelli o la mano dell'altro quando ridi, a meno che tu non sia davvero sicuro di avere stabilito un contatto intimo.
  6. 6
    Impara ad accettare il rifiuto. Se la gente continua a respingerti nonostante i tuoi sforzi, probabilmente devi provare un approccio differente. Per iniziare, cerca di capire perché ti trattano male. Se ti rendi conto che il problema è il tuo atteggiamento, dovresti cercare di cambiare veramente. Le persone che di solito vengono definite "inquietanti" sono semplicemente particolari. È facile provare risentimento verso queste persone che t'ignorano soltanto perché non rispetti le regole sociali cui tutti si attengono, perciò potresti avere qualche remora a cambiare il tuo atteggiamento solo per conformarti.
    • In realtà, devi accettare il fatto che le persone tendono a giudicare gli altri continuamente e a volte si allontanano. Così va la vita. Devi lavorare soltanto su questo. Non credere che cambiare il tuo atteggiamento per piacere alle persone t'impedisca di mostrare la tua vera personalità.
    • Se non altro, ti dà la possibilità di lasciarti vedere per quello che sei veramente, subito dopo aver abbattuto i sospetti delle persone, in modo che la tua unicità splenda più che mai.
    • È normale venire rifiutati. Indipendentemente dal fatto di riuscire ad approcciare gli altri in maniera esperta, certe persone semplicemente non avranno la reazione da te sperata.
    • La tua conversazione non può sempre andare come ti aspetti. Forse stai provando a intavolare una conversazione con qualcuno che ha avuto una giornata terribile, è nervoso, preferirebbe starsene da solo o è semplicemente scontroso. Prendila con tranquillità e rivolgiti a qualcun altro.

Consigli

  • Non pensare di dover cambiare il tuo aspetto o il modo in cui ti vesti. Sii te stesso! Se riesci a cambiare il modo in cui interagisci con le persone, l'aspetto non conterà più. In ogni caso, indossare abiti fetish o in latex non sarà di grande aiuto per rompere il ghiaccio.
  • Evita di sembrare una persona fredda. Spesso in televisione, ma anche nei videogiochi e negli anime, i personaggi scostanti, misteriosi e silenziosi vengono considerati affascinanti, tuttavia nella vita reale sembrerebbero semplicemente inquietanti. [1]
  • Anche quando sei insicuro su come rispondere, sappi che anche un semplice cenno del capo o una piccola esclamazione sono dimostrazioni di interesse e possono aiutare il tuo interlocutore a rilassarsi. Abbi solo l'accortezza di non esagerare o potresti sembrare troppo interessato.

Sommario dell'ArticoloX

Quando incontri persone nuove, parti con calma e tratta argomenti semplici, come i tuoi musicisti preferiti o dove hai frequentato l'università. Per sembrare sicuro di te, tieni la schiena dritta e guarda l'altra persona negli occhi, facendo intendere che hai una buona opinione di te stesso e che vale la pena parlare con te. Se durante la conversazione con un nuovo conoscente si crea un momento di silenzio imbarazzante, evita a tutti i costi di condividere informazioni troppo personali e cerca piuttosto di trovare un argomento comune su cui legare, come il tempo. Ricorda di mantenere un atteggiamento positivo, di sorridere e di ridere quando senti qualcosa di divertente. Per imparare a rispettare gli spazi di nuovi conoscenti, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 69 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Meet New People, Português: Conhecer Novas Pessoas Sem Ser Assustador, Deutsch: Neue Leute treffen, Français: faire la connaissance de nouvelles personnes, Nederlands: Nieuwe mensen leren kennen zonder over te komen als een engerd, Русский: знакомиться с людьми и при этом не выглядеть странным, 中文: 认识新朋友而又不让人感到害怕, Čeština: Jak se seznamovat s lidmi a dělat dobrý dojem, Bahasa Indonesia: Untuk Bertemu Dengan Orang Baru Tanpa Terlihat Menyeramkan

Questa pagina è stata letta 71 461 volte.
Hai trovato utile questo articolo?