Scarica PDF Scarica PDF

I macaron, simbolo della pasticceria francese, sono dei biscotti deliziosi; croccanti all'esterno e con un morbido ripieno. Se li devi conservare, è importante mantenere l'esterno croccante, perché tendono a diventare mollicci molto facilmente. Bisogna metterli in un contenitore chiuso ermeticamente per evitare che succeda. Se vengono conservati in frigorifero si mantengono freschi per tre giorni, altrimenti è necessario consumarli entro 24 ore. Nel congelatore possono durare anche fino a sei mesi.

Metodo 1 di 2:
Conservare i Macaron Acquistati al Negozio

  1. 1
    Conservali in un contenitore a chiusura ermetica. È consigliato usare un contenitore in plastica o in vetro. Assicurati che sia pulito e asciutto. Controlla che sia chiuso ermeticamente perché anche una piccola quantità d'aria basta a far perdere ai biscotti la loro fraganza.[1]
    • Le buste di plastica a chiusura zip potrebbero andare anche bene, ma dal momento che i macaron tendono a sbriciolarsi facilmente, è molto meglio usare un contenitore rigido.
  2. 2
    Metti i biscotti nel contenitore. Disponili uno dietro l'altro in un unico strato, avendo cura che non si sovrappongano. Se ne hai tanti da conservare, strappa un pezzo di carta da forno e posalo sul primo strato, creandone un secondo su cui sistemare gli altri alla stessa maniera.[2]
    • Continua a mettere la carta da forno tra uno strato e l'altro fino a sistemare tutti i biscotti.
    • Assicurati di usare la carta da forno e non la carta oleata; la seconda si attaccherebbe ai biscotti creando un macello.
  3. 3
    Consumali entro 24 ore se li lasci fuori dal frigo. Se pensi di mangiarli in giornata, metti il contenitore nella dispensa o sul bancone della cucina, al riparo dalla luce diretta del sole.[3]
  4. 4
    Consumali entro tre giorni se li conservi in frigo. Metti il contenitore nei ripiani centrali, dove la temperatura si mantiene costante. Evita di mettere i biscotti vicino alla porta del frigo dato che in quelle zone la temperatura è sempre fluttuante. Assicurati inoltre che non siano vicini a degli oggetti pesanti che potrebbero urtare il contenitore.[4]
  5. 5
    Metti i biscotti nel congelatore per conservarli da tre a sei mesi. Fino a tre mesi, i macaron mantengono la loro fragranza. Passato quel tempo, la qualità comincerà a diminuire, ma il sapore sarà ancora buono entro e non oltre i sei mesi. Per conservarli al meglio ed evitare cambi di temperatura, metti il contenitore nella parte posteriore del congelatore, lontano da oggetti pesanti e ingombranti.[5]
  6. 6
    Lasciali scongelare per circa trenta minuti prima di servirli. Quando sei pronto a mangiarli, tira fuori il contenitore e lascialo fuori per circa mezz'ora. Attendi che i biscotti raggiungano la temperatura ambiente prima di servirli.[6]
    • Se non vuoi mangiarli tutti, prendine solo una porzione e riponi il contenitore immediatamente nel frigo o nel congelatore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Conservare i Macaron dopo la Cottura al Forno

  1. 1
    Estrai i gusci dei macaron dal forno una volta cotti e lasciali raffreddare. Prima di aggiungere il ripieno è necessario che i gusci siano freddi, altrimenti potrebbero rompersi o perdere la loro fragranza. Maneggiali con cura; appena usciti dal forno sono piuttosto fragili.[7]
    • I gusci sono la parte visibile dei macaron, quindi è importante che siano perfetti anche riguardo all'aspetto esteriore.
  2. 2
    Aggiungi il ripieno una volta che i gusci si sono completamente raffreddati. Puoi farcirli con un formaggio cremoso, marmellate di frutta, fonduta, una ganache e molto altro. Prova una ricetta nuova o, una volta raffreddati i gusci, aggiungi il tuo ripieno preferito.
  3. 3
    In alternativa, congela i gusci dei macaron per poterli farcire successivamente. In questo modo puoi conservare i gusci vuoti per circa tre mesi. Prima di farcirli, lasciali scongelare per mezz'ora e, a quel punto, aggiungi il ripieno e le decorazioni finali.[8]
  4. 4
    Mettili in un contenitore a chiusura ermetica. Usa un contenitore in plastica o in vetro e assicurati che il coperchio sia chiuso saldamente. Disponi i biscotti uno strato alla volta e ricorda di mettere la carta da forno tra uno strato e l'altro.[9]
  5. 5
    Lasciali su un ripiano, conservali in frigo oppure nel congelatore. Se pensi di consumarli in giornata lasciali fuori. Conservali in frigo se li mangi entro tre giorni oppure conservali nel congelatore per un periodo che va da tre a sei mesi.[10]
    • Se li conservi in frigorifero o in congelatore, metti il contenitore nella parte centrale o vicino alla parte posteriore, dove la temperatura rimane costante, altrimenti diventeranno mollicci.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Stabilizzare la Panna Montata
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero
Congelare la PannaCongelare la Panna
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a VeloPreparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Creare una Tasca da Pasticcere
Conservare una Torta Decorata con Pasta di ZuccheroConservare una Torta Decorata con Pasta di Zucchero
Preparare la Panna Montata con il Latte
Congelare una TortaCongelare una Torta
Rimediare se la Torta si Attacca alla TegliaRimediare se la Torta si Attacca alla Teglia
Mangiare i PancakeMangiare i Pancake
Colorare il Cioccolato BiancoColorare il Cioccolato Bianco
Fare Sciogliere la NutellaFare Sciogliere la Nutella
Addensare il GelatoAddensare il Gelato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 19 756 volte
Categorie: Dolci
Questa pagina è stata letta 19 756 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità