Come Conservare i Petali di Rosa

Le rose, sia se regalate sia se coltivate nel tuo giardino, fanno venire in mente ricordi amorevoli a molte persone. Se non vuoi separarti dalle tue rose, per fortuna ci sono diversi modi per conservarle. I petali di rosa secchi possono essere messi in cesti e usati come potpourri, mentre le fioriture piene possono essere essiccate o ricoperte e usate per creare delle decorazioni da esporre per tutto il tempo che vorrai. Il metodo che sceglierai dipende dal momento in cui decidi di conservare i petali, da come vuoi esporli, se vuoi separarli da altri fiori e per quanto tempo vorresti conservarli.

Passaggi

  1. 1
    Scegli un assortimento di rose dei tuoi colori preferiti.
    • Le rose dovrebbero essere colte un giorno prima di sbocciare del tutto.
  2. 2
    Mescola una goccia di sapone delicato in un piccolo secchio colmo d’acqua. Immergi ogni rosa nell’acqua e lascia che asciughi all’aria.
    • Questo passaggio uccide tutti gli insetti che potrebbero trovarsi nel fiore.
  3. 3
    Pota le rose con delle forbici affilate per rimuovere le foglie dalla base. Se intendi usare i petali per il potpurri o per spargerli, taglia le foglie dalla base dello stelo del fiore.
  4. 4
    Lascia asciugare all’aria le rose se hai intenzione di conservare solo i petali, o se vuoi conservare tutto il fiore ma non è un problema se i petali si arricciano leggermente.
    • Lasciare asciugare all’aria è il metodo più veloce e semplice per conservare il fiore.
    • Per asciugare solo i petali, spargili liberamente su della carta di giornale o su della carta assorbente senza sovrapporli. Lasciali asciugare in un luogo fresco e buio per 2-3 giorni.
    • Per asciugare i fiori interi, lega fra loro le estremità inferiori degli steli con del nastro da fioraio, accertandoti di non sovrapporre o di fare toccare i petali fra loro. Usa un gancio o una graffetta per appendere le rose a testa in giù in un armadio buio. Lasciale seccare per circa una settimana.
  5. 5
    Usa la sabbia per seccare le fioriture se non vuoi che i petali si arriccino leggermente, come avviene per l’asciugatura all’aria.
    • Per conservare le rose con la sabbia, taglia i gambi e incastra i fiori verticalmente in una scatola colma di sabbia. Spargi della sabbia sulle rose facendo attenzione e riempire delicatamente gli spazi fra i petali. Conserva la scatola in un luogo fresco e asciutto per circa due settimane. La forma dei fiori non si modificherà.
  6. 6
    Immergi le rose fresche in paraffina liquida se vuoi evitare un aspetto secco e variazioni di colore.
    • A differenza di altri metodi di essiccatura, ricoprire le rose con paraffina liquida non le preserverà in modo permanente. Con questo metodo, le rose dureranno una o due settimane, ma conserveranno un aspetto fresco e colorato per tutto il tempo.
    • Questo metodo è ideale per esporre delle composizioni floreali senza doversi preoccupare che sembrino appassite o flosce, soprattutto se preparate diversi giorni prima dell’evento.
    • Quando conservate con la paraffina, le rose perderanno il loro profumo.
    Pubblicità

Consigli

  • Il colore dei petali si scurirà una volta essiccati. I petali rossi sembreranno quasi neri, quelli rosa diventeranno malva intenso, mentre quelli gialli sembreranno avorio o gialli.

Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che le rose siano completamente asciutte prima di iniziare a conservarle. L’umidità può portare alla formazione di muffa, impedendo di seguire qualunque tecnica di essiccazione.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rose
  • Sapone delicato
  • Acqua
  • Forbici
  • Carta di giornale o carta assorbente (facoltativo)
  • Nastro da fioraio (facoltativo)
  • Gancio o graffetta (facoltativo)
  • Sabbia (facoltativo)
  • Scatola (facoltativo)
  • Paraffina liquida (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 7 027 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità