Come Conservare i Ravanelli

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 16 Riferimenti

In questo Articolo:Conservare i Ravanelli nell'AcquaConservare i Ravanelli in un Sacchetto di PlasticaConservare i Ravanelli in un BarattoloConservare i Ravanelli in Cantina

I ravanelli sono croccanti, rinfrescanti e deliziosi; inoltre, offrono numerosi benefici per la salute. Come diversi altri ortaggi non si mantengono freschi e croccanti a lungo, quindi è importante conservarli al meglio. Questo articolo illustra quattro metodi per mantenerli freschi quanto più a lungo possibile.

1
Conservare i Ravanelli nell'Acqua

  1. 1
    Prendi una grossa zuppiera e versaci dentro alcuni centimetri d'acqua. Scegli una zuppiera o una pentola capiente e versaci dentro 3-5 cm di acqua fredda. Assicurati che sia abbastanza grande per contenere tutti i ravanelli.[1]
  2. 2
    Lascia i ravanelli nell'acqua per un paio di giorni. Disponili nella zuppiera in verticale, come se stessero crescendo nell'acqua. I ravanelli devono essere interi, non tagliare le foglie se sono presenti. Ognuno dovrebbe essere parzialmente immerso nell'acqua con le radici rivolte verso il basso; cerca di distanziarli in modo uniforme l'uno dall'altro. Questo metodo è adatto a conservare i ravanelli a breve termine tenendoli a temperatura ambiente. Si manterranno freschi e croccanti almeno per un paio di giorni.[2]
  3. 3
    Metti la zuppiera in frigorifero se vuoi che i ravanelli durino più a lungo. Conservandoli al fresco hai la possibilità di farli durare fino a 5-8 giorni. Decidi se conservarli a temperatura ambiente o in frigorifero in base a quando intendi usarli. Tenendoli al freddo puoi rimandarne l'avvizzimento e farli durare per circa una settimana.[3]
    • Se le foglie diventano flosce o marroni è perché i ravanelli stanno andando a male.

2
Conservare i Ravanelli in un Sacchetto di Plastica

  1. 1
    Elimina foglie e radici dai ravanelli. Taglia le foglie e le radici da ciascun ravanello usando un coltello o un paio di forbici. Se non rimuovi queste parti, le foglie dreneranno acqua dalle radici e i ravanelli si avvizziranno.[4]
    • Puoi lavare i ravanelli, ma in tal caso è probabile che durino meno. L'eccesso di umidità fa andare a male le verdure più velocemente; ciò significa che i ravanelli che sono stati lavati potrebbero marcire molti giorni o settimane prima degli altri.
  2. 2
    Metti i ravanelli in un sacchetto di plastica intervallati da fogli di carta da cucina umidi. Apri un sacchetto per alimenti richiudibile e adagia un foglio di carta assorbente bagnato sul fondo. Disponi un primo strato di ravanelli sul foglio senza sovrapporli, quindi coprili con un altro foglio di carta bagnato. Ripeti il processo finché non hai inserito tutti i ravanelli nel sacchetto. Anche gli ultimi ravanelli devono essere coperti da un foglio di carta da cucina umido.
    • Se in casa non hai la carta da cucina, puoi usare dei tovaglioli di carta o di stoffa puliti.[5]
    • Dato che hai rimosso le radici, è importante mantenere i ravanelli umidi perché rimangano freschi.
  3. 3
    Rimuovi l'aria in eccesso e sigilla il sacchetto. Una volta inseriti tutti i ravanelli, fai uscire l'aria in eccesso. Appiattisci la parte superiore del sacchetto o usa una cannuccia per risucchiare fuori l'aria. Sigilla il sacchetto con attenzione per proteggere i ravanelli da qualunque elemento estraneo.[6]
  4. 4
    Metti il sacchetto in frigorifero e conserva i ravanelli per 1-2 settimane. L'ideale è riporlo nel cassetto riservato alle verdure per mantenere i ravanelli a una temperatura fresca e al buio. Questo metodo consente di conservare i ravanelli per un paio di settimane.[7]
    • Controllali di tanto in tanto. Se sono molli o avvizziti, significa che stanno andando a male, quindi è meglio non mangiarli.

3
Conservare i Ravanelli in un Barattolo

  1. 1
    Lava i ravanelli ed elimina foglie e radici. Risciacquali accuratamente per rimuovere i residui di terriccio, dopodiché taglia le foglie e le piccole radici usando un coltello o un paio di forbici.[8]
    • Dato che rimuoverai le radici, puoi lavare i ravanelli senza comprometterne la durata.
  2. 2
    Metti i ravanelli in un barattolo di vetro. Usa un barattolo per conserve o un contenitore simile per conservare i ravanelli. Assicurati che sia abbastanza grande per contenerli tutti prima di riempirlo. Disponi i ravanelli nel barattolo in modo ordinato, strato dopo strato.[9]
  3. 3
    Riempi il barattolo d'acqua e mettilo in frigorifero. Quando tutti i ravanelli sono nel barattolo, sommergili con l'acqua. Avvita il coperchio sul barattolo e assicurati che sia appropriatamente sigillato. Metti il barattolo in frigorifero, i ravanelli si manterranno croccanti e freschi fino a 8 giorni.[10]
    • Di tanto in tanto verifica che i ravanelli non siano molli o avvizziti. Mangiali solo se sono croccanti, sintomo che sono ancora freschi.

4
Conservare i Ravanelli in Cantina

  1. 1
    Riempi una scatola con sabbia umida e trovale un posto in cantina o nel seminterrato. Deve trattarsi di un luogo in cui la temperatura si mantiene fresca e stabile. Trova una scatola adatta a contenere tutti i ravanelli e aggiungi uno strato spesso e uniforme di sabbia.[11]
    • Spruzza la sabbia con l'acqua per inumidirla. Puoi usare un tubo da giardino o una bottiglia spray.
    • La sabbia deve essere umida, non fradicia. Prova a mescolarla con le mani, se è molto compatta e hai difficoltà a muoverla significa che è troppo bagnata.
  2. 2
    Metti i ravanelli nella scatola senza lavarli. Distribuiscili in modo uniforme sotto la sabbia. Devi assicurarti che le radici non si tocchino tra loro, altrimenti se un ravanello dovesse andare a male farebbe marcire anche gli altri. Assicurati inoltre che la sabbia rimanga umida per mantenere freschi i ravanelli.[12]
    • Non c'è bisogno di lavare i ravanelli prima di infilarli sotto la sabbia. Qualsiasi ortaggio bagnato tende a marcire velocemente e, in questo caso, i ravanelli trarranno l'umidità che gli serve dalla sabbia umida. Inoltre, anche se fossero già stati lavati, dovresti rilavarli comunque una volta estratti dalla sabbia.
  3. 3
    Puoi conservare i ravanelli nella sabbia fino a 3 mesi. Circondati dalla sabbia umida i ravanelli possono mantenersi freschi fino a 3 mesi. Per assicurarti di non dimenticare quando li hai messi nella scatola, scrivi la data all'esterno o su un'etichetta.[13]
  4. 4
    Controlla i ravanelli una volta alla settimana. All'incirca ogni sette giorni, verifica che nessuno dei ravanelli stia marcendo o ammuffendo. Se ne trovi uno andato a male, rimuovilo subito dalla scatola per evitare che il problema si espanda.[14]
    • Tocca la sabbia ogni settimana per assicurarti che sia ancora umida. Se è necessario, spruzzala di nuovo con l'acqua come hai fatto in precedenza.

Consigli

  • I ravanelli diventeranno gommosi se li lasci a temperatura ambiente per più di un giorno.[15]
  • Se hai una serra fredda in giardino, puoi conservare lì i ravanelli durante l'inverno.[16]
  • Ispeziona i ravanelli una volta alla settimana se hai scelto un metodo che ti consente di conservarli a lungo termine. Assicurati che non abbiano perso la loro consistenza soda e il loro colore vivace.

Cose che ti Serviranno

  • Coltello o forbici
  • Carta da cucina
  • Zuppiera capiente (in base al metodo scelto)
  • Sacchetto di plastica (in base al metodo scelto)
  • Barattolo per conserve (in base al metodo scelto)
  • Scatola (in base al metodo scelto)
  • Sabbia (in base al metodo scelto)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Store Radishes, Español: guardar rábanos, Português: Armazenar Rabanetes, Deutsch: Radieschen aufbewahren

Questa pagina è stata letta 250 volte.
Hai trovato utile questo articolo?