Il gel di aloe vera è una sostanza naturale che viene usata in tutto il mondo per un'ampia gamma di applicazioni, per esempio per trattare le scottature solari, creare maschere facciali o come integratore alimentare. I massimi benefici si ottengono quando si estrae il gel direttamente dalla pianta ed è importante sapere come conservarlo. Puoi scegliere tra tre diversi metodi per prolungare la durata del gel di aloe vera, tutti altrettanto efficaci: congelarlo, combinarlo con il miele o con la vitamina C.

Metodo 1 di 3:
Conservare il Gel di Aloe Vera nel Congelatore

  1. 1
    Usa lo stampo per i cubetti di ghiaccio. Congela il gel di aloe vera nello stampo per i cubetti di ghiaccio, anziché in un unico blocco, per poter usufruire facilmente solo di quello che ti serve, quando ti serve.[1]
    • L'ideale è usare uno stampo per il ghiaccio in silicone per poter spingere fuori i cubetti di gel con facilità.
    • In mancanza dello stampo per i cubetti di ghiaccio, puoi usare dei piccoli contenitori di plastica.
  2. 2
    Riempi lo stampo con il gel di aloe vera e riponilo nel congelatore. Una volta nello stampo, il gel è pronto per essere congelato. Assicurati che lo stampo sia perfettamente orizzontale per evitare che il gel possa fuoriuscire accidentalmente.[2]
  3. 3
    Lascia congelare il gel di aloe vera per tutta la notte. Attendi fino al giorno seguente in modo che abbia il tempo di congelarsi completamente. I cubetti devono essere del tutto congelati per poterli conservare, quindi assicurati di lasciarli nel congelatore per un tempo sufficiente.[3]
  4. 4
    Trasferisci i cubetti in un sacchetto di plastica richiudibile e scrivi la data sull'etichetta. Puoi conservare i cubetti di gel di aloe vera nel congelatore fino a un anno.[4] Tenendoli in un sacchetto potrai accedervi facilmente quando deciderai di usarli. Il gel di aloe vera può essere utilizzato in molti modi, per esempio:
    • Per curare le scottature solari;
    • Per preparare il sapone in casa;
    • In un frullato;
    • Come gel nutriente per i capelli[5]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Conservare il Gel di Aloe Vera con il Miele

  1. 1
    Versa il gel di aloe vera in un contenitore per alimenti. Il contenitore deve essere abbastanza grande per poter accogliere anche il miele.[6]
    • Puoi usare un unico contenitore grande o tanti piccoli contenitori, a seconda delle tue necessità.
    • Il contenitore deve avere il coperchio per proteggere il gel da ogni possibile sostanza contaminante.
  2. 2
    Aggiungi il miele rispettando una proporzione di 1:1 con il gel di aloe vera. Il miele ha un contenuto d'acqua ridotto ed è ricco di zuccheri che agiscono come conservanti e prolungano la durata del gel.
    • Questo processo è simile a quello che si usa quando si mette la frutta in conserva nello sciroppo.[7]
    • Usa un miele di alta qualità, senza conservanti, per garantire la maggior durata possibile del gel di aloe vera.
  3. 3
    Conserva la miscela di aloe vera e miele a temperatura ambiente o in frigorifero e usala entro i successivi 8 mesi. Assicurati che il contenitore non sia esposto alla luce solare diretta. Dato che il gel di aloe vera è miscelato con il miele, puoi aggiungerlo facilmente ai prodotti cosmetici per la cura del corpo e dei capelli sfruttandone le proprietà.[8] Le opzioni includono:
    • Scrub per il viso;
    • Bagnoschiuma;
    • Shampoo e altri prodotti per capelli.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Conservare il Gel di Aloe Vera con la Vitamina C

  1. 1
    Versa il gel di aloe vera nel frullatore, ma aspetta a frullarlo. Nel suo stato naturale l'aloe vera ha una consistenza gelatinosa che ne rende l'utilizzo un po' complicato per alcuni scopi.[9]
    • Frullando il gel, puoi renderlo più liquido e facile da utilizzare.
  2. 2
    Aggiungi la vitamina C in compresse. Usa 500 mg di vitamina C ogni 60 ml di gel di aloe vera. Schiaccia le compresse con il cucchiaio e versale nel frullatore. La vitamina C può prolungare la durata del gel fino a 8 mesi se lo conservi in frigorifero.[10]
    • Puoi comprare la vitamina C in compresse in qualunque farmacia o parafarmacia.
  3. 3
    Frulla il gel a velocità alta per alcuni secondi. La vitamina C si amalgamerà con il gel di aloe vera rendendolo più liquido e lavorabile. Dopo averlo frullato, avrà la stessa consistenza del succo di aloe vera che puoi trovare già pronto in vendita.[11]
    • Il succo avrà una consistenza molto più liquida e meno gelatinosa rispetto al gel.
  4. 4
    Trasferisci il succo in un contenitore di plastica con il coperchio. Sulla superficie si sarà formato uno strato di schiuma, ma non preoccuparti, dopo pochi giorni la schiuma sparirà.[12]
  5. 5
    Riponi il contenitore in frigorifero. Il succo di aloe vera è pronto all'uso e puoi conservarlo in frigorifero fino a un mese.[13]
    • Puoi consumare il succo di aloe vera in forma di bevanda, combinato con un succo di frutta a piacere, con il te o aggiunto a un frullato.
    • Il succo di aloe vera si può utilizzare anche per detergere e idratare la pelle o i capelli.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se intendi estrarre il gel di aloe vera direttamente dalla pianta, tagliane una foglia posizionala in verticale in un contenitore pieno d'acqua affinché perda l'aloina, una sostanza che potrebbe risultare tossica.
  • L'aloina ha un effetto lassativo molto potente e, se non viene rimossa, può causare effetti indesiderati.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 410 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità