Non c'è niente di meglio di una bella birra fresca in una giornata afosa. Se conservi correttamente la tua birra, non verrai deluso da una bibita dal sapore cattivo. Inoltre, se sei interessato alle proprietà della birra invecchiata, la conservazione potrebbe essere un campo da esplorare per capire quanto può migliorare nel tempo il sapore di questa fantastica bevanda.

Passaggi

  1. 1
    Conserva la birra nella posizione giusta. Proprio come per il vino, c'è un modo corretto e uno sbagliato per conservare le bottiglie di birra che non consumerai subito. Conserva la birra dritta invece di appoggiarla su un lato: persino i birrai della Chimay lo consigliano al posto della conservazione sul lato.[1] Questo ti assicurerà che il lievito (deposito) resterà in fondo alla bottiglia anziché lasciare un anello o un segno sul lato che non si depositerà mai o si mescolerà con la birra.[2] Inoltre, i tappi moderni non tendono a seccarsi o ad assorbire l'aria, quindi non creano problemi quando conservi la birra e non c'è motivo di conservarla distesa su un lato (soprattutto perché, dal momento che la birra toccherebbe il tappo per molto tempo, potrebbe anche cambiare il sapore). Il motivo migliore per cui la birra va conservata in piedi è che si ossida meno, mantenendosi più a lungo![3]
  2. 2
    Conserva la birra lontano dalla luce. Scegli un posto in penombra o buio per conservare la birra, giacché i raggi ultravioletti e la luce blu la rovinano rapidamente, facendola diventare sgradevole come se fosse stata prodotta da una puzzola.[4]
  3. 3
    Mantieni la giusta temperatura di conservazione. Il calore modifica il sapore della birra nel tempo, quindi sarebbe meglio conservarla al fresco ma non a temperature troppo basse.[5] Sebbene alcune persone amino congelare la birra prima di consumarla, le cellule della birra congelata non ritornano mai identiche a come erano prima, quindi la birra perderà un po' il gusto originale.[6] I luoghi appropriati per conservarla sono una cantina o il frigorifero; tuttavia, la conservazione nel frigorifero per periodi lunghi non è consigliabile poiché il suo ambiente disidratante provocherà degli effetti sul tappo.[7] La giusta temperatura per la conservazione dipende dal tipo di birra, quindi segui questa lista come guida:[8]
    • La maggior parte delle birre deve essere conservata a una temperatura tra 10°C e i 12,8°C. Assicurati di mantenere la temperatura costante.
    • Le birre forti con un alto contenuto di alcol (barleywines, triples, dark ales) devono essere conservate a una temperatura tra i 12,8°C e i 15,5°C, ovvero a temperatura ambiente.
    • Le birre standard con un contenuto medio di alcol (amare, IPAs, lambic, stout, dobbelbocks, ecc.) devono essere conservate a una temperatura tra i 10°C e i 12,8°C, ovvero la temperatura della cantina.
    • Le birre con meno alcol (lagers, pilsners, birre di grano, leggere, a basso contenuto di calorie, ecc.) devono essere conservate a una temperatura tra i 7,2°C e i 10°C, ovvero la temperatura del frigorifero.
    • A meno che tu abbia una cantina o un frigorifero per le birre, il compromesso migliore per la conservazione è la temperatura tra i 10°C e i 12,8°C.[9] Hai poco spazio per conservare la birra? Bevila presto!
  4. 4
    Sii consapevole di quanto tempo hai per conservare la birra, soprattutto se stai cercando di farla invecchiare. Differenti tipologie di birra prevedono un consumo diverso, a seconda di quando sono state prodotte, del tipo di procedimento di produzione e se sono state fatte per essere consumate a breve o per una lunga conservazione e per l'invecchiamento. Mentre sulle birre commerciali vendute in grandi quantità ci sarà sempre una data di scadenza, non tutti i birrai sanno per quanto tempo le loro birre possono essere conservate e fatte invecchiare; potrebbe essere da 6-8 mesi a 25 anni, dipende dal marchio, dai metodi di conservazione e dalla qualità della birra. [10][11] In altre parole, a meno che il birraio fornisca indicazioni per l'invecchiamento di una certa birra, devi semplicemente andare a tentativi. Se vuoi conservarla da collezionista piuttosto che per consumarla, dovrai sicuramente fare degli esperimenti e commetterai degli errori, ma è il modo migliore per approcciarti alla conservazione con intraprendenza e divertimento; a differenza dei vini costosi, se, dopo aver conservato la birra troppo a lungo, questa avrà un sapore terribile, almeno non avrai buttato via troppi soldi!
    • In generale, la birra americana può essere conservata da quattro a sei mesi, mentre quelle provenienti da altri paesi possono essere conservate fino a un anno.[12] Ovviamente è meglio controllare prima la data di scadenza e poi usare questa regola con attenzione e scetticismo a seconda dei tuoi esperimenti e dei possibili errori.
    • Le birre particolari che sono fatte apposta per la lunga conservazione riportano sulla bottiglia questa informazione come parte del marketing; infatti, alcune non iniziano a sviluppare il gusto voluto dai birrai prima di 2 o 5 anni.[13] Se non trovi questa informazione sull'etichetta, chiedi consiglio al rivenditore.
    • Le birre con oltre il 7% di alcol sono più indicate per l'invecchiamento.[14]
    • Consolati dopo aver assaggiato una birra cattiva a causa di una conservazione scorretta assaggiandone una nuova. Ti riprenderai presto dalla brutta esperienza!
  5. 5
    Prova a prendere nota delle birre che hai bevuto subito dopo averle acquistate e di quelle che sono state conservate. Cerca sempre di comprare almeno due bottiglie per ogni tipo di birra che vuoi conservare. Bevine una e prendi appunti riguardo al gusto, alla variazione di sapore, alla consistenza, allo spessore e alla qualità. Poi, fai lo stesso alla fine del procedimento di conservazione e compara le due birre per vedere quali cambiamenti sono avvenuti.[15] La birra è migliorata o peggiorata con la conservazione? Dopo un po' di tempo dovresti essere in grado di capire quali birre si conservano meglio e migliorano durante la conservazione.
  6. 6
    Dopo avere aperto una birra bevila e non provare nemmeno a conservarla. L'anidride carbonica evaporerà e avrai una terribile birra sgasata già il giorno dopo. Se non la puoi bere, usala per cucinare o per qualsiasi altro scopo. Ci sono molti modi per usare la birra aperta, tra cui:
    Pubblicità

Consigli

  • La birra con alto contenuto di alcol dovrebbe essere conservata a temperature più calde, mentre la birra a basso contenuto di alcol dovrebbe essere conservata a temperature più basse.
  • Non importa cosa fai, alcune marche di birra invecchiano meglio di altre e puoi impararlo solo con l'esperienza. Tuttavia, puoi anche farti consigliare da altri che hanno conservato la birra chiedendo loro informazioni riguardo al sapore di una certa birra dopo la conservazione; fai delle ricerche su internet.
  • Se vuoi conservare la birra per parecchio tempo, procurati un secondo frigorifero o uno spazio in cantina per liberare il frigorifero che hai in cucina. Non sarai ben visto se continuano ad uscire birre dal frigo insieme agli alimenti che usi quotidianamente.
  • Tieni le birre a lunga conservazione (più di 6 mesi) in una cantina e non nel frigorifero.[16]
  • Anche la birra fatta in casa dovrebbe essere conservata in verticale, al fresco e lontana dalla luce. [17] Forse sarebbe meglio non conservarla troppo a lungo, a meno che tu sappia cosa stai facendo!

Pubblicità

Avvertenze

  • Non è raro voler bere prima del previsto la birra che si sta conservando. Se stai conservando la birra per migliorare il suo sapore e non solo per aspettare la giusta occasione per berla, ti conviene avere qualche birra disponibile "in caso di necessità" per evitare di rovinare i tuoi esperimenti sull'invecchiamento!
  • Evita gli estremi della conservazione: sia il caldo eccessivo che il congelamento rovineranno il sapore. Inoltre, comportano un aumento del rischio che la bottiglia esploda.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Frigorifero e/o cantina (è preferibile un frigorifero apposta per la conservazione della birra se vuoi conservare molte bottiglie per parecchio tempo)
  • Una lettura veloce alle etichette e alle date di scadenza della birra per avere più informazioni sulla conservazione
  • Birra

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 17 845 volte
Questa pagina è stata letta 17 845 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità