Scarica PDF Scarica PDF

Le scorze di limone, come quelle degli altri agrumi, vengono usate nella preparazione di cibi e bevande da secoli. Questo frutto proviene dall'Asia ed è diventato molto importante nella cucina europea, mediorientale e asiatica;[1] esistono decine di varietà e tutte possono essere conservate, sebbene alcune abbiano bucce più ricche di oli essenziali e quindi più profumate.[2] La conservazione delle scorze di limone è un lavoro che ripaga ampiamente, dato che questo frutto non è di stagione per tutto l'anno. Le bucce sono ricche di vitamine A e C, potassio, fibre, flavonoidi polifenoli che abbassano il colesterolo LDL, calcio e garantiscono parecchi benefici nutrizionali, soprattutto se vengono consumate regolarmente.[3] [4] Puoi utilizzarle in cucina in molti modi differenti, in preparazioni sia dolci sia salate e puoi estrarne anche i succhi.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:

Preparare i Limoni

Scarica PDF
  1. 1
    Scegli gli agrumi più freschi che puoi trovare e raccolti a mano, se possibile. Alcune persone hanno la fortuna di avere un albero di limoni nel proprio giardino o di vivere accanto a una persona che li coltiva.
    • A volte gli alberi e gli arbusti hanno spine appuntite, devi quindi indossare degli abiti protettivi e dei guanti.[5]
    • Se hai un albero molto grande, usa un raccoglifrutta[6] o, ancora meglio, chiedi a uno o più amici di aiutarti, ciascuno con uno strumento di questo tipo.
  2. 2
    Suddividi i limoni in due gruppi, lavali e asciugali. Riponi in un gruppo tutti quelli che hanno imperfezioni superficiali sulla buccia, nel secondo metti tutti quelli con ammaccature più profonde o danni.[7]
    • Si tratta di un passaggio importante nel caso tu abbia una grande quantità di frutti raccolti a mano.
    • Riponili in due sacchi o ciotole. Se qualcuno ti aiuta, fai in modo che una persona si occupi del lavaggio di un gruppo di limoni mentre tu pensi all'altro; ricorda di buttare ogni frutto che sembra ammuffito o colpito da malattie.
    • Asciugali tamponando oppure lasciali all'aria in un ambiente con una buona ventilazione; se restano esposti all'umidità per troppo tempo, possono marcire.
  3. 3
    Conserva quelli interi e senza imperfezioni in un sacchetto di plastica dentro il frigorifero. Se hai intenzione di usarli subito, puoi ignorare questo passaggio.
    • I limoni si conservano più a lungo in un sacchetto di plastica dentro il frigo, anche quattro volte di più rispetto a quelli tenuti a temperatura ambiente.[8]
  4. 4
    Rimuovi le imperfezioni.[9] I limoni a cui hai asportato porzioni di scorza devono essere utilizzati per primi o conservati in frigorifero finché non sei pronto a usarli.[10]
    • Le imperfezioni non sono un grande problema, ma se stai preparando una marmellata o dei limoni caramellati, è probabile che tu non voglia mangiare delle brutte porzioni scure, è quindi meglio buttarle.
    • Se lo desideri, spremi subito gli agrumi; per maggiori dettagli leggi l'ultima sezione di questo articolo.
    Pubblicità
Metodo 2
Metodo 2 di 4:

Congelare le Scorze

Scarica PDF
  1. 1
    Usa un rigalimoni e asporta la scorza dalla frutta.[11] Si tratta di uno strumento prezioso che permette di togliere solo l'esocarpo (lo strato esterno della buccia)[12] ed è disponibile in diverse misure.[13]
  2. 2
    Utilizza il limone per estrarre il succo e i semi per la pectina.[14] Leggi l'ultima sezione dell'articolo per saperne di più.
  3. 3
    Riponi la scorza in barattoli per conserve e congelala. Usa dei barattoli di vetro al posto dei sacchetti di plastica; in questo modo, sei sicuro che le piccole porzioni non vengano schiacciate e che non si sbriciolino dentro il congelatore.[15] [16] [17]
    Pubblicità
Metodo 3
Metodo 3 di 4:

Essiccare le Scorze

Scarica PDF
  1. 1
    Togli la buccia di limone in ampie strisce utilizzando un pelapatate. I segmenti più grandi sono perfetti per una conservazione per essiccazione.[18]
    • Usa quanto resta degli agrumi per estrarne il succo facendo riferimento all'ultima parte di questo articolo.
    • Conserva i semi in un sacchetto all'interno del congelatore, saranno utili per estrarre la pectina.[19]
  2. 2
    Versa sale integrale e zucchero in parti uguali dentro una ciotola. La quantità di questa miscela dovrebbe essere pari al volume del barattolo, meno lo spazio occupato dalle scorze.[20]
    • Le dosi volumetriche cambiano in base alle dimensioni del barattolo che stai usando.
  3. 3
    Aggiungi alcuni grani secchi di pepe sul fondo del barattolo insieme a bacche di pimento, foglie di alloro e chiodi di garofano. Queste spezie si degradano e diffondono il proprio aroma nella miscela di zucchero, sale e limoni.[21]
  4. 4
    Aggiungi uno strato di sale e zucchero sul fondo seguito da uno di scorze di limone. Continua a riempire il barattolo alternando gli strati fino al bordo superiore.[22]
  5. 5
    Metti la guarnizione e il coperchio, chiudi bene e scuoti il contenitore per diverse volte. Dato che ci sono solo bucce, lo zucchero e il sale agiscono insieme per degradarle e conservarle senza renderle troppo salate o dolci.
  6. 6
    Conservale in frigorifero fino a un anno. Grazie a questo metodo, le scorze sono commestibili fino a un anno se riposte in frigo.
    • Applica un'etichetta con la data sul barattolo.
    Pubblicità
Metodo 4
Metodo 4 di 4:

Preparare il Succo di Limone e Congelarlo

Scarica PDF
  1. 1
    Indossa dei guanti di lattice o di un altro materiale analogo. I guanti impediscono all'acido citrico di penetrare nei piccoli tagli e nelle abrasioni che potresti avere sulle mani mentre lavori i frutti.[23]
    • Non trascurare questa precauzione. Una sostanza acida come il succo di limone crea un forte bruciore quando entra in contatto con piccole lesioni, oltre a corrodere la pelle.
  2. 2
    Fai rotolare i frutti per alcune volte sul tagliere applicando un po' di pressione. Usando il palmo della mano inizia a separare e rompere le fibre della polpa facilitando l'estrazione del succo.[24]
  3. 3
    Taglia i frutti a metà. La maggior parte degli spremiagrumi funziona solamente sulla polpa esposta dei limoni, devi quindi tagliarli per permettere la fuoriuscita del succo.
  4. 4
    Asporta la buccia con un rigalimoni.[25] Se non lo fai in questo momento, avrai sprecato un sacco di scorza molto buona. Per sapere come conservare al meglio le scorze, consulta le sezioni precedenti di questo articolo.
    • Puoi usare un pelapatate per asportare la scorza in larghe strisce con cui preparare dei cocktail e aromatizzare l'olio; in alternativa, puoi utilizzare il rigalimoni e incorporare piccoli frammenti di buccia nelle ricette e preparazioni da forno.[26]
  5. 5
    Metti il mezzo limone sbucciato sullo spremiagrumi e ricava il succo.[27] In base al metodo che desideri usare per spremerlo, il succo può contenere i semi o parti della polpa.
  6. 6
    Filtra il liquido almeno una volta. Così facendo, puoi eliminare i piccoli semi e il materiale fibroso e ottenere un succo fluido senza particelle.[28]
    • Metti due o tre strati di stamigna sopra una tazza graduata o un colino di metallo a maglie fini.
  7. 7
    Conserva i semi in un sacchetto di plastica.
    • Questi avanzi fibrosi sono ricchi di pectina - la sostanza che conferisce una consistenza gelatinosa alle marmellate - e puoi utilizzarli al posto della pectina commerciale che viene venduta in buste.[29]
    • Se non vuoi cucinare immediatamente delle marmellate, conserva i semi nel congelatore all'interno di sacchetti di plastica o in contenitori tipo Tupperware.[30]
  8. 8
    Versa il succo filtrato in vassoi per i cubetti di ghiaccio e congelalo completamente. Surgelandolo puoi conservarlo fino a un anno.[31]
    • Per utilizzarlo in seguito nelle limonate, scalda il succo con una dose a piacere di zucchero a fuoco medio finché quest'ultimo non si è sciolto. Aspetta che si raffreddi e travasalo nei vassoi per i cubetti; in questo modo, ottieni del "ghiaccio" che non diluisce la limonata.
  9. 9
    Svuota i vassoi all'interno di sacchetti di plastica. Aggiungi un'etichetta senza dimenticare di scrivere se si tratta di succo al naturale o zuccherato; questa preparazione si conserva fino a un anno nel freezer.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Guanti da giardinaggio
  • Scala
  • Raccoglifrutta
  • Guanti in lattice o altro materiale analogo e anallergico
  • Spremiagrumi
  • Rigalimoni
  • Pelapatate affilato
  • Coltellino affilato
  • Sacchetti di plastica
  • Barattoli di vetro per conserve
  • Etichette
  • Pennarello indelebile
  • Stamigna
  • Vassoi per cubetti di ghiaccio
  • Grani di pepe essiccati
  • Bacche di pimento
  • Chiodi di garofano
  • Foglie di alloro

Consigli

  • Scegli dei limoni freschi e perfetti o con pochissime abrasioni e ammaccature.
  • Indossa dei guanti in lattice o in altro materiale analogo quando devi lavorare grosse quantità di limoni, per evitare che l'acido citrico irriti la pelle.
  • I limoni Meyer sono piuttosto costosi, ma hanno un profumo eccezionale.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Capire Se un Avocado Non è Buono da Mangiare
Cuocere i Funghi Portobello
Spurgare le Melanzane
Determinare se i Funghi Sono Andati a MaleDeterminare se i Funghi Sono Andati a Male
Evitare che una Mela Tagliata Diventi Scura
Cuocere i Broccoli Surgelati
Mettere i Pomodori Verdi SottacetoMettere i Pomodori Verdi Sottaceto
Sbollentare le Patate
Cucinare la Zucca Bianca (Pattypan)
Cucinare il Bok Choy (Cavolo Cinese)
Cucinare la Zucca AmaraCucinare la Zucca Amara
Preparare il Purè di Patate Istantaneo
Aprire una Noce di Cocco
Fare Maturare i LimoniFare Maturare i Limoni
Pubblicità
  1. http://www.thekitchn.com/the-best-way-to-keep-lemons-fresh-for-a-whole-month-tips-from-the-kitchn-144430
  2. http://whatscookingamerica.net/Q-A/LemonZest.htm
  3. http://www.gardenguides.com/97750-anatomy-citrus-tree.html
  4. http://www.realsimple.com/food-recipes/top-shredding-graters/best-zester-how-to-use-it
  5. http://foodpreservation.about.com/od/Preserves/r/Homemade-Citrus-Pectin.htm
  6. http://www.cookthestory.com/2012/08/21/lemon-frugality-how-to-use-lemon-rind/
  7. http://www.gardenbetty.com/2012/02/freezing-fresh-lemon-slices-lemon-juice-and-lemon-zest/
  8. http://www.gardenbetty.com/2012/02/freezing-fresh-lemon-slices-lemon-juice-and-lemon-zest/
  9. http://whatscookingamerica.net/Q-A/LemonZest.htm
  10. http://foodpreservation.about.com/od/Preserves/r/Homemade-Citrus-Pectin.htm
  11. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/quick-preserved-lemon-zest-237852
  12. http://www.simplebites.net/spiced-preserved-lemons/
  13. http://www.simplebites.net/spiced-preserved-lemons/
  14. http://www.sciencedaily.com/articles/c/citric_acid.htm
  15. http://lifehacker.com/5819369/squeeze-more-juice-out-of-lemons-by-rolling-and-crushing-them-first
  16. http://whatscookingamerica.net/Q-A/LemonZest.htm
  17. http://whatscookingamerica.net/Q-A/LemonZest.htm
  18. http://www.gardenbetty.com/2012/02/freezing-fresh-lemon-slices-lemon-juice-and-lemon-zest/
  19. http://www.gardenbetty.com/2012/02/freezing-fresh-lemon-slices-lemon-juice-and-lemon-zest/
  20. http://foodpreservation.about.com/od/Preserves/r/Homemade-Citrus-Pectin.htm
  21. http://foodpreservation.about.com/od/Preserves/r/Homemade-Citrus-Pectin.htm
  22. http://www.gardenbetty.com/2012/02/freezing-fresh-lemon-slices-lemon-juice-and-lemon-zest/

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 20 673 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 20 673 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità