Se i postumi dei bagordi di Capodanno e la fretta di togliere le decorazioni natalizie ti hanno spinto ad attorcigliare le luci di Natale in un groviglio inestricabile, la tentazione sarebbe quella di buttarle, andare in un negozio e comprarne di nuove. Invece di sprecarle, proponi a te stesso come prima buona azione dell'anno nuovo quella di imparare a riporre correttamente le luci natalizie. Ti servono solo alcune grucce (a seconda del numero di fili) e del nastro adesivo per conservarle in buono stato per il Natale successivo.

Passaggi

  1. 1
    Fai l'inventario di tutte le luci di Natale che hai in casa. Conta non soltanto quelle nuove, ma anche quelle vecchie o che non usi più.
  2. 2
    Procurati le grucce adatte. Per reggere le luci di Natale ti servono delle grucce robuste, quindi scarta quelle troppo sottili, perché non vanno bene. Pensa anche a come vuoi riporre le luci natalizie: con questo sistema puoi lasciarle appese e in vista, in tal caso avrai bisogno di grucce decorative.
  3. 3
    Avvolgi ciascun filo con le luci attorno alla gruccia. Non c'è una tecnica particolare, ma qualche suggerimento può essere utile per avvolgerli comodamente:
  4. 4
    Conserva con cura le luci. Sistema i fili avvolti sulle grucce in una scatola che sia abbastanza capiente, per evitare di schiacciarli. Se vuoi creare più strati, posiziona un divisore di cartoncino tra uno strato e l'altro, per evitare che le luci si impiglino le une con le altre o che si rompano. Non creare troppi strati in un'unica scatola, però: meglio avere tante scatole non troppo grandi che una sola grande scatola (sono anche più facili da maneggiare).
    Pubblicità

Consigli

  • Contrassegna le scatole con un'etichetta, in modo che sia facile localizzarle quando ti serviranno il Natale successivo.
  • Considera la possibilità opzionale di usare i ganci delle grucce per appenderle in un'area appositamente designata, così le luci non saranno schiacciate da altri oggetti e resteranno intatte.

Pubblicità

Avvertenze

  • Sfrutta questa occasione per eliminare le luci consumate, rotte o comunque rovinate. Le luci in cattivo stato possono costituire un pericolo per la sicurezza, se utilizzate.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Grucce adatte (possono essere acquistate facilmente nei negozi di articoli per la casa, nei negozi di abbigliamento, nei ferramenta, nei grandi magazzini e nei negozi dell'usato)
  • Nastro adesivo
  • Aiutanti (facoltativo)
  • Scatole per conservare le luci

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Verniciare il Cemento

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Tingere il Poliestere

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Rimuovere la Ruggine dalla Bicicletta

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Costruire una Scala

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Rimediare a uno Slime Liquido
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 626 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 5 626 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità