Scarica PDF Scarica PDF

Le rape prosperano in luoghi dove le altre verdure non possono crescere e recentemente sono tornate in auge un po' dappertutto, dalle cucine casalinghe a quelle dei ristoranti rinomati. Come la maggior parte delle verdure, anche le rape si possono conservare in molti modi, per esempio in frigorifero, nel congelatore o all'aperto, ma proprio come molti altri ortaggi anche le rape tendono a marcire più velocemente se sono già state tagliate o se non si ha l'accortezza di separarle dalle foglie.

Metodo 1 di 4:
Tagliare e Conservare le Foglie di Rapa

  1. 1
    Separa le foglie dalla radice tagliandole alla base dello stelo con il coltello. Se conservi le rape con le foglie ancora attaccate tenderanno a marcire più velocemente. Prendi un coltello e tagliale proprio alla base dello stelo, quanto più vicino possibile al profilo della rapa.
    • Le foglie delle rape sono gustose e si possono servire come contorno (puoi mangiarle anche crude in insalata) oppure possono essere aggiunte a un brodo vegetale.
  2. 2
    Lava le foglie con l'acqua fredda per rimuovere i residui di terriccio e pesticidi. Fai scorrere l'acqua fredda sulle foglie per lavare via le tracce di terra, pesticidi e gli eventuali insetti. Rifila i gambi alla base, se è necessario e scuoti le foglie per eliminare l'acqua in eccesso.
    • Non usare l'acqua calda perché potrebbe rovinare il gusto e la consistenza delle foglie di rapa.
  3. 3
    Lascia le foglie in ammollo nell'acqua salata per 5 minuti, dopodiché lavale di nuovo. Metti le foglie nel lavandino e sommergile con l'acqua fredda. Aggiungi 2 cucchiai di sale all'acqua e mescola finché non si è sciolto. Lascia le foglie di rapa a bagno per 5 minuti per uccidere i germi e gli eventuali insetti che non sei riuscito a eliminare durante il risciacquo. Infine, sciacqua di nuovo le foglie sotto l'acqua corrente per eliminare il sale.
    • Essenzialmente quello che stai facendo è creare una soluzione salina che ucciderà i germi e contribuirà a mantenere le foglie fresche a lungo.
    • Il sale è necessario per uccidere i piccoli organismi. Se stai seguendo una dieta povera di sodio, sarà sufficiente risciacquare le foglie di rapa con estrema attenzione per essere certo di averlo eliminato completamente.
  4. 4
    Conserva le foglie di rapa in frigorifero in un sacchetto per alimenti richiudibile e consumale entro 5 giorni. Inserisci le foglie di rapa in un sacchetto di plastica sigillabile e riponile nel cassetto delle verdure del frigorifero. Puoi metterle tutte in un unico sacchetto capiente, ma fai attenzione a non riempirlo troppo per evitare che si danneggino.
    • Le foglie di rapa dureranno meno di una settimana, quindi usale il prima possibile.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Conservare le Rape in Frigorifero

  1. 1
    Separa le rape imperfette o danneggiate da quelle di prima scelta. Esamina le rape e rimuovi dal gruppo quelle ammaccate, graffiate o danneggiate in qualche modo. Purtroppo non dureranno quanto le altre, quindi è meglio metterle da parte e consumarle per prime.
    • Taglia le rape imperfette, eliminando le parti danneggiate o ammaccate e usale in uno stufato o un brodo per conferirgli un sapore al contempo dolce e amarognolo.
  2. 2
    Sciacqua le rape sotto l'acqua fredda per alcuni secondi per lavare via i residui di terriccio. Strofinale brevemente con le mani per rimuovere ogni traccia di impurità e i residui dei pesticidi.[1] Non usare l'acqua calda perché le rape tendono ad assorbirla più facilmente, quindi potrebbero acquisire una consistenza spugnosa e poco invitante.
    • Se desideri che le rape durino per più di 2 settimane, è meglio riporle in un contenitore, tenerle fuori dal frigorifero e lavarle solo quando è il momento di usarle. Se invece intendi consumarle entro 2 settimane, lavandole le aiuterai a mantenersi fresche più a lungo.
  3. 3
    Usa un sacchetto di plastica per ogni rapa e avvolgile in un panno umido. Avvolgi le rape con un panno umido e conservale separatamente. Se le metti in un unico sacchetto, stando a stretto contatto marciranno più velocemente.[2] Usa dei sacchetti per alimenti delle giuste dimensioni, in modo che non rimanga troppo spazio vuoto, per fare in modo che le rape si mantengano fresche più a lungo.
    • Controlla un'ultima volta che non siano rimaste foglie o steli attaccati alla parte superiore delle rape. Se occorre, rimuovili recidendoli il più vicino possibile alla radice prima di avvolgere le rape in un panno umido e riporle nei sacchetti, altrimenti le foglie le faranno marcire velocemente.
  4. 4
    Conserva le rape nel cassetto delle verdure del frigorifero e consumale entro 2 settimane. Le rape dovrebbero mantenersi fresche, pronte per essere cotte fino a 14 giorni, se le conservi separatamente in frigorifero. Riponile nel cassetto delle verdure per garantirgli l'umidità necessaria per mantenere una buona consistenza.[3]
    • Se le impostazioni del frigorifero te lo consentono, regola il tasso di umidità al 95% e la temperatura entro un intervallo compreso tra 0 e 4 °C per creare le condizioni perfette per conservare le rape. Con la giusta umidità e temperatura, le rape possono durare anche fino a 6 mesi.[4]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Conservare le Rape a Lungo Termine

  1. 1
    Prendi un grosso contenitore di plastica e riempilo per metà con sabbia umida o segatura. Scegli un contenitore che sia abbastanza grande per contenere agevolmente tutte le rape e il materiale isolante. Riempilo per metà con della sabbia umida o della segatura per garantire alle rape un ambiente isolato.[5]
    • Anche il muschio di torba è un buon materiale isolante che puoi usare per conservare le rape. Tuttavia, fai attenzione perché il muschio fresco non trattato potrebbe ospitare dei piccoli insetti che possono danneggiare le rape.
  2. 2
    Affonda le rape nel materiale isolante a testa in giù e fai in modo che non si tocchino. Non lavarle prima di inserirle nel contenitore, altrimenti l'umidità residua le farà andare a male più velocemente. Girale in modo che abbiano la radice rivolta verso l'alto e spingile sotto la sabbia, la segatura o il muschio di torba. Devono essere completamente ricoperte dal materiale isolante e devi lasciare almeno 5 centimetri di spazio libero tra l'una e l'altra. Aggiungi una rapa alla volta finché il contenitore non è pieno.[6]
    • È importante che tra una rapa e l'altra ci siano almeno 5 centimetri di materiale isolante. Se dovessero toccarsi, marcirebbero più rapidamente.
  3. 3
    Conserva le rape in un ambiente fresco e ben ventilato fino a 6 mesi. Posiziona il coperchio sul contenitore senza sigillarlo in modo ermetico, in modo che l'aria possa entrare e uscire liberamente. Trasporta il contenitore in un luogo fresco, buio e ben ventilato, per esempio in garage o nel capanno in giardino. Tienilo sollevato dal pavimento per proteggere le rape dagli insetti.
    • In queste condizioni, le rape dovrebbero durare fino a 6 mesi, in special modo a cavallo dei mesi autunnali e invernali che sono naturalmente più freddi e ventosi.[7]
    • Questa è una versione modernizzata del metodo con cui venivano conservate le rape nel medioevo durante l'inverno. A quei tempi, le rape consentivano alle persone di sopravvivere durante la stagione fredda.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Congelare le Rape

  1. 1
    Lave e pela le rape dopo averle private delle foglie. Taglia via le foglie dalle rape e conservale in frigorifero. Lava le radici sotto l'acqua fredda per rimuovere i residui di terriccio e di pesticidi che potrebbero influenzare negativamente il processo di congelamento.[8] A questo punto, pela le rape a mano. Devi rimuovere il sottile strato esterno. Potrebbe essere più facile se pratichi una piccola incisione iniziale con il coltello.
  2. 2
    Taglia le rape a cubetti mentre fai bollire l'acqua. Riempi una pentola d'acqua e portala a ebollizione a fiamma alta. Mentre attendi che l'acqua inizi a bollire in modo vivace, prendi un coltello per le verdure e taglia le rape a cubetti larghi circa 1 centimetro e mezzo.[9]
    • Un metodo semplice per tagliare le rape a cubetti consiste nel tagliarle prima longitudinalmente a fette spesse circa 1 centimetro e mezzo e poi girarle di 90 gradi e tagliarle nuovamente a fette eseguendo delle incisioni perpendicolari a quelle precedenti a una distanza di 1 centimetro e mezzo l'una dall'altra.
  3. 3
    Sbollenta i cubetti di rapa per 2 minuti, scolali e mettili a bagno nell'acqua fredda per farli raffreddare. Tuffa i cubetti di rapa nell'acqua che bolle e lasciali cuocere per 60 secondi al massimo. Le rape devono semplicemente ammorbidirsi per poterle congelare. Dopo 2 minuti, scola i cubetti di rapa e trasferiscili in una zuppiera piena di acqua fredda per farli raffreddare velocemente. Scolali dopo averli lasciati raffreddare per un paio di minuti.[10]
    • Sbollentare le rape serve ad ammorbidirne la buccia e a inumidirne la polpa per farle durare più a lungo. Quando le tirerai fuori dal congelatore, saranno morbide e pronte per essere cotte.
  4. 4
    Riponi le rape in un sacchetto per alimenti richiudibile e conservale nel congelatore fino a 1 anno. Diversamente da quando le conservi in frigorifero o all'aria aperta, non è un problema se le rape si toccano l'una con l'altra. Inserisci i cubetti sbollentati in un sacchetto o un contenitore ermetico e lascia circa 1 centimetro e mezzo di spazio vuoto per prevenire le bruciature da freddo.
    • Se hai seguito le istruzioni nel dettaglio, i cubetti di rapa possono durare fino a un anno. Tuttavia, è meglio controllarli periodicamente per assicurarsi che il freddo non li abbia danneggiati.[11]
    Pubblicità

Consigli

  • Controlla le rape almeno una volta alla settimana per scorgere eventuali segni di deterioramento e getta via quelle che stanno andando a male.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Tagliare e Conservare le Foglie di Rapa

  • Coltello per le verdure
  • Sacchetti di plastica richiudibili
  • 2 cucchiai (34 g) di sale
  • 1-1,5 litri d'acqua

Conservare le Rape in Frigorifero

  • Panno umido
  • Sacchetti di plastica richiudibili

Conservare le Rape a Lungo Termine

  • Ampio contenitore di plastica con coperchio
  • Sabbia umida o segatura
  • Muschio di torba (in alternativa alla sabbia o alla segatura)

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 62 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità