Come Conservare un Teschio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Un teschio di animale può costituire un oggetto decorativo davvero unico e può essere usato per diversi progetti artistici. Può anche insegnarti molto sull'animale stesso: esaminando le ossa – e quindi anche il cranio – è possibile capire l'età dell'esemplare, quali erano le sue abitudini e persino la causa della morte. Prima di conservarlo, il teschio deve essere accuratamente pulito. Ecco i passaggi da seguire per pulirlo e preservarlo al meglio.

Parte 1 di 2:
Rimuovere la Carne

  1. 1
    Prendi precauzioni contro le zoonosi. Sono malattie infettive che gli animali possono trasmettere all'uomo, come la rabbia. I batteri che le causano possono rimanere attivi anche dopo la morte dell'animale, perciò prendi tutte le precauzioni del caso:[1]
    • Indossa dei guanti e lavati mani, braccia e tutte le parti del corpo che entrano in contatto con la carcassa.
    • Dovresti anche indossare una mascherina chirurgica mentre rimuovi la carne.
  2. 2
    Macera la testa dell'animale. Il processo di macerazione serve a rimuovere la carne dalla carcassa di un animale. Dovrai rimuovere la carne sia all'interno sia all'esterno del cranio, mettendolo in un contenitore abbastanza grande (per esempio un secchio) con del detersivo per il bucato a base di enzimi attivi. Ci sono diversi modi per farlo.
    • La macerazione in acqua fredda è un processo lungo che prevede l'immersione del cranio in acqua a temperatura ambiente con una piccola quantità di detersivo per i lavaggi a freddo. Questo tipo di detergente contiene degli enzimi che decompongono la materia organica. Si tratta della tecnica più sicura per pulire il teschio senza danneggiarlo, tuttavia può richiedere da qualche giorno a diverse settimane di tempo, a seconda delle dimensioni della testa.[2]
    • La macerazione a caldo, detta anche "cottura", consiste nell'immergere il cranio in acqua calda con il detersivo enzimatico, quindi sobbollirlo (ma non bollirlo!). Puoi utilizzare un fornello a gas o una piastra elettrica. Questo procedimento va eseguito con attenzione, perché cuocere la testa troppo a lungo o bollirla può far penetrare il grasso nell'osso, danneggiando il teschio.[3]
    • Un'altra tecnica è quella di lasciare la testa sopra un formicaio, protetta da una gabbia o in qualche altro modo per evitare che altri animali la prendano o la danneggino. Le formiche elimineranno ogni residuo di carne presente sulle ossa lasciando integro il teschio.
  3. 3
    Rimuovi il grasso. Immergi il cranio per diversi giorni in una miscela di acqua e un po' di detersivo sgrassante per i piatti. Questo processo è importante perché se rimane del grasso sull'osso, può rilasciare cattivi odori o formare accumuli antiestetici sulla superficie.
    • Indossa guanti in lattice mentre lavori con la materia prima.
    • Cambia l’acqua tutti i giorni o quando diventa torbida.
    • Il processo è terminato quando l'acqua rimane limpida dopo un giorno.
  4. 4
    Asciuga il teschio. Assicurati che sia completamente asciutto prima di cominciare il processo di sbiancamento. Lascialo ad asciugare all'aria per diversi giorni.
    • Adagialo sopra un asciugamano e diversi tovaglioli di carta. Tienilo all'interno, in modo che non attiri insetti e animali saprofagi.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Sbiancare il Teschio

  1. 1
    Mettilo a bagno nell'acqua ossigenata. Immergi il teschio in un grande contenitore pieno d'acqua, con solo 300-450 ml di perossido di idrogeno al 35% per circa 5 litri di acqua.[4]
    • Non usare la candeggina perché può danneggiare ossa e denti.
    • Questo procedimento sbiancherà il cranio (il colore naturale dei teschi va dal bianco sporco al giallastro).
    • Lascialo in acqua per almeno 24 ore.
  2. 2
    Riposiziona i denti nei loro alveoli. Se hai usato un metodo a base d'acqua per pulire il teschio, i denti si saranno staccati dalle loro sacche ossee. Conservali e rimettili a posto fissandoli un po' di colla.[5]
  3. 3
    Usa il cotone sui denti dei carnivori. La maggior parte dei teschi animali che vengono conservati è appartenuta a carnivori e quindi ha i canini; questi tendono a essere più piccoli degli alveoli corrispondenti.[6]
    • Usa dei batuffoli di cotone imbevuti di colla. Avvolgi un po' di cotone attorno al dente e inseriscilo nell'alveolo.
  4. 4
    Fai asciugare il teschio. Lascialo all'aperto per 24 ore in modo che si asciughi al sole e la colla faccia presa. Dato che a questo punto è ormai privo di materia organica, non devi più preoccuparti di animali o insetti.
  5. 5
    Preserva il teschio con del poliuretano spray. Spruzza sul teschio diverse mani di poliuretano, lasciando asciugare ogni strato prima di applicare il successivo. Questa rifinitura lascerà il teschio liscio e brillante.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Testa di un animale morto
  • Ampio contenitore
  • Acqua
  • Detersivo enzimatico per il bucato (sulla confezione sarà indicato che lava anche a basse temperature)
  • Perossido di idrogeno (acqua ossigenata)
  • Bottiglietta di poliuretano spray
  • Guanti in lattice
  • Mascherina

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Collezionismo
Questa pagina è stata letta 21 378 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità