Come Contenere i Pettegolezzi

Detesti quando la gente si mette a spettegolare su di te alle tue spalle? Falli smettere subito.

Passaggi

  1. 1
    Non diventare parte del problema. Questo ti renderà più credibile. Se qualcuno è abbastanza subdolo da inventarsi dei pettegolezzi su di te, probabilmente farà la stessa cosa con altre persone; il che significa che alla fine perderà di credibilità. Non raccontare la tua versione dei fatti. Limitati a negare come segue: "Quelle cose non sono vere, ma lascio decidere a te se vuoi crederci o meno".
  2. 2
    Vai alla radice del problema e scopri chi ha fatto girare la storiella. Cerca di calmarti, prima di farlo. Chiedi alla persona in questione perché abbia voluto diffondere quelle voci. Anche se potrebbe sembrare che le voci siano scaturite da una sola fonte, spesso questo non corrisponde al vero. Molti pettegolezzi scaturiscono da un fraintendimento che poi si trasforma in qualcosa di più serio.
  3. 3
    Continua a vivere la tua vita come nulla fosse in modo da far intendere agli altri che la voce non è vera. I pettegolezzi sono una forma di bullismo sociale ed è importante che tu non ti faccia mai influenzare da alcun atto di bullismo.
  4. 4
    Sii educato con la persona che ha sparso il pettegolezzo per mostrare che sei migliore di lei. Anche se la detesti con ogni cellula del tuo corpo, non darle la soddisfazione di darle più importanza di quella che merita.
  5. 5
    Nega la veridicità della voce, con chiunque te lo chieda. Cerca di non metterti sulla difensiva altrimenti sembrerà che tu abbia qualcosa da nascondere.
  6. 6
    Parlane con una persona autorevole se ti senti minacciato (il preside di una scuola, il tuo capo ufficio o persone che abbiano la capacità di prendere dei provvedimenti). Chiedi di rimanere anonimo e segnalagli i problemi che hai con questa persona. Se la persona autorevole che hai contattato dovesse ignorarti, vai da qualcuno al di sopra di lui.
  7. 7
    Fai amicizia con alcuni degli amici del pettegolo. Ti sarà d’aiuto per vincere la battaglia.
  8. 8
    Perdona ma non dimenticare. Dopo che avrai vinto, il pettegolo probabilmente cercherà di diventare tuo amico. Rifiuta l'offerta con cortesia, anche se desideri fare altrimenti, così nessuno si sognerà di riprovarci.
  9. 9
    Continua a vivere la tua vita come se niente fosse mai accaduto.
  10. 10
    Non rivelare a tutti i dettagli della tua vita personale e i tuoi fatti privati. Cerca di stare sempre attento nello scegliere di chi fidarti, perché alcune persone non sono capaci a tenersi le cose per sé, e inoltre non puoi sapere se qualcuno ti sta spiando. Cerca di mantenere un profilo basso. Se hai dei dubbi, chiedi consiglio a una persona di fiducia ad esempio i tuoi genitori, il tuo capo, il migliore amico o un parente.
  11. 11
    Non far capire ai pettegoli che sei arrabbiato, turbato o sulla difensiva. Potrebbero dedurre che tu abbia qualcosa da nascondere. La miglior tattica è di restare calmo, essere onesto e conciso.
  12. 12
    MAI dire loro di farsi i fatti loro. Penserebbero che hai qualcosa da nascondere e che sei scortese. Potrebbero diventare aggressivi e impicciarsi ancora di più. Inoltre questo potrebbe indurli a far girare altri pettegolezzi o a cercare nuove informazioni su di te.
  13. 13
    Cerca di avere fiducia in te stesso. Anche se non sei sicuro di te stesso, puoi sempre provare a diventarlo, anche nelle situazioni più scomode. Il segreto per acquisire la fiducia in se stessi è di conoscere le proprie armi, lucidarle e mostrarle al mondo, ma ricorda di essere anche umile!
  14. 14
    Non ti abbattere. Anche se hai avuto il giorno peggiore immaginabile, e davvero non riesci a gestirli, cerca di farti forza, mantieni la calma, perché sai che sei invincibile!
  15. 15
    Se dei pettegolezzi malevoli, voci e bugie si fanno seri, non vanno considerati solo come una forma di bullismo, ma come un vero e proprio reato e, in alcuni casi, possono portare a un’espulsione, un licenziamento o un processo per i reati di diffamazione e calunnia.

Consigli

  • Come dicono i vecchi detti: “Se non hai nulla di carino da dire, allora non dire niente; I panni sporchi si lavano in casa; Non impicciarti dei fatti altrui; Si può parlare troppo anche sul miglior argomento.” Se qualcosa non ti riguarda o non è affar tuo, non impicciarti e non fare pettegolezzi. Chiudi la bocca e pensa ai fatti tuoi.
  • Ricorda che spettegolando e parlando a vanvera non ti farai nuovi amici. Anzi, potresti perdere quelli che hai già, danneggiare la tua reputazione e finire in guai seri.
  • Evita di spettegolare e non partecipare a conversazioni dove si parla male degli altri, si fanno osservazioni crudeli, si usa del sarcasmo o si portano dei colpi bassi. (Mettiti a sbadigliare, per far capire ai tuoi coetanei che trovi la conversazione noiosa).
  • Ricorda che se qualcuno ti dice qualcosa in confidenza, devi tenerti quell’informazione solo per te.
  • Ricorda, che il karma tornerà da loro alla fine!
  • Sii superiore. Non dire niente e non mandare e-mail o sms dove fai delle affermazioni su qualcuno che non vorresti fossero fatte su di te. Comportati con gli altri come vuoi che loro facciano con te. Se noti che ti stai lasciando coinvolgere in dei pettegolezzi, fermati e dì subito che queste cose non fanno per te. Vedrai che le persone inizieranno a fidarsi di te e a mostrati rispetto.
  • Il gossip normalmente è basato sulle bugie. Si tratta di persone che per sentirsi meglio con se stesse, devono far del male a qualcun altro. Non farci troppo caso, e si annoieranno da soli.
  • Rispondi in modo pungente ma educato, ad esempio asserendo che considerata la fonte del pettegolezzo, non ci “sarebbe da fidarsi”. Se eviti di usare degli insulti espliciti, li lascerai disorientati.

* I pettegolezzi possono davvero farti male, ma ricordati di non perdere la calma. Troveranno presto qualcos'altro di cui sparlare.

  • Trova un modo creativo per esprimere i tuoi sentimenti. Dipingi, cuci, scrivi o metti su una band. Basta ricordarti di nascondere le tue emozioni con una metafora in modo che il pettegolo non intuisca di essere riuscito a farti star male.
  • Se pensi che ci sia la possibilità che non stiano parlando di te, prova a mettere in giro tu stesso un pettegolezzo falso che ti riguardi e che sia abbastanza innocuo. Controlla se i pettegoli iniziano a far girare anche questa voce. Se non dovessero farlo, forse stanno sparlando di qualcun altro.

Avvertenze

  • Non lasciare che un pettegolezzo rovini la tua vita.
  • Resta calmo e ricorda, quando ti chiedono se sia vero, dì di no e spiega loro che si tratta solo di una bugia, e poi cambia argomento.
  • Non perdere la testa di fronte ai pettegoli. Resta sempre calmo, anche se hai voglia di litigare con loro. La rabbia è una cattiva consigliera.
  • Non prestare attenzione agli insulti che il pettegolo potrebbe rivolgerti. La maggior parte di loro non hanno alcun fondamento perché, in realtà, è solo geloso di te.
  • Cerca sempre di evitarlo. Prova anche a evitare di scontrati con lui, ma cerca di non sembrare un codardo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Squelch Malicious Gossip, Español: detener los rumores maliciosos, Русский: избавиться от злых сплетен, Português: Acabar com Fofocas Maliciosas

Questa pagina è stata letta 2 445 volte.
Hai trovato utile questo articolo?