Gli aggiornamenti software servono per mantenere il computer e i programmi installati al sicuro da possibili minacce, per correggere errori e bug del sistema o per fornire nuove funzionalità. Molte delle app che hai installato sul Mac subiscono degli aggiornamenti con regolarità, in modo da migliorarne costantemente le funzionalità. Apple rilascia con frequenza aggiornamenti del sistema operativo per preservare la stabilità di funzionamento e la sicurezza del tuo Mac. Quando viene rilasciata una nuova versione completa di macOS, puoi scaricarla gratuitamente direttamente dall'App Store. Se stai utilizzando una vecchia versione di macOS o di Mac OS X, gli aggiornamenti andranno gestiti tramite la finestra di sistema "Aggiornamento Software".

Metodo 1 di 5:
Aggiornare le Applicazioni dell'App Store e il Software di Sistema

  1. 1
    Clicca sul menu "Apple" e seleziona la voce "App Store". È collocato nell'angolo superiore sinistro dello schermo. A questo punto, potrai utilizzare l'App Store per controllare la presenza di aggiornamenti delle app che hai scaricato dall'App Store o di qualsiasi aggiornamento del sistema operativo, con lo scopo di migliorarne la sicurezza e la stabilità. Queste nuove funzionalità sono state introdotte con il rilascio di Mac OS X Yosemite, quindi se stai utilizzando una versione precedente del sistema operativo, fai riferimento a questa sezione dell'articolo.[1]
  2. 2
    Clicca sulla scheda "Aggiornamenti". È collocata nella parte superiore della finestra dell'App Store. Sull'icona della scheda indicata sarà visualizzato un numero nel caso siano presenti degli aggiornamenti e tale numero ne indicherà la quantità.
  3. 3
    Clicca sul pulsante "Aggiorna", collocato accanto a tutti gli aggiornamenti presenti per installarli. Tutti i file verranno scaricati immediatamente sul Mac e installati automaticamente al termine del download.
    • All'interno della scheda "Aggiornamenti" della finestra dell'App Store sono elencati sia gli aggiornamenti delle app sia quelli del sistema operativo, quando disponibili.
    Consiglio dell'Esperto
    Luigi Oppido

    Luigi Oppido

    Tecnico Riparazione Computer
    Luigi Oppido è il titolare e gestore di Pleasure Point Computers, un'attività che si trova a Santa Cruz, in California. Luigi ha oltre 25 anni di esperienza nella riparazione di computer in generale, recupero dati, rimozione di virus e aggiornamenti.
    Luigi Oppido
    Luigi Oppido
    Tecnico Riparazione Computer

    Trucchi dell'Esperto: prima di installare gli aggiornamenti sul tuo Mac, controlla il numero di versione del sistema operativo a cui fanno riferimento per essere certo che siano adatti al tuo caso specifico. Per esempio, se il numero di versione dell'aggiornamento è 10.12.2 (macOS Sierra) o 10.13.1 (macOS High Sierra), il tuo Mac potrebbe non funzionare correttamente. Se invece il numero di versione è 10.12.5 o 10.13.6, puoi installarlo senza problemi.

  4. 4
    Clicca "Aggiorna tutto" per scaricare e installare tutti gli aggiornamenti disponibili. Se sono presenti molti aggiornamenti da installare, puoi cliccare direttamente sul pulsante "Aggiorna tutto", così da scaricarli e installarli tutti automaticamente.
  5. 5
    Al termine dell'installazione, verifica se sono presenti nuovi aggiornamenti. Alcuni aggiornamenti vengono resi disponibili solo dopo che il computer o l'app sono stati aggiornati a una versione specifica. Dopo aver installato tutti gli aggiornamenti disponibili, accedi nuovamente alla scheda "Aggiornamenti" della finestra dell'App Store per verificare se sono disponibili nuovi aggiornamenti da installare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Abilitare gli Aggiornamenti Automatici

  1. 1
    Accedi al menu "Apple" e seleziona l'opzione "Preferenze di Sistema". È possibile attivare l'aggiornamento automatico delle app e del sistema operativo in modo da non dover controllare manualmente la presenza di nuovi aggiornamenti da installare ogni volta che verranno rilasciati. Così facendo, il tuo Mac e tutti i programmi installati saranno sempre aggiornati e sicuri.[2]
    • Il menu "Apple" è collocato nell'angolo superiore sinistro dello schermo.
  2. 2
    Clicca sull'icona "App Store". Verrà visualizzata una finestra relativa alle impostazioni dell'App Store.
  3. 3
    Seleziona il pulsante di spunta "Verifica aggiornamenti automaticamente". In questo modo, verranno abilitate le opzioni avanzate relative alla gestione automatica degli aggiornamenti.
  4. 4
    Seleziona i quattro pulsanti di spunta visibili sotto quello denominato "Verifica aggiornamenti automaticamente". In questo modo, una volta al giorno verrà eseguito il controllo dei nuovi aggiornamenti per app, sistema operativo e sicurezza; nel caso siano presenti, verranno scaricati e installati automaticamente.
  5. 5
    Clicca sul pulsante "Verifica adesso" per controllare se sono presenti nuovi aggiornamenti. Quando il controllo dà esito positivo, gli aggiornamenti vengono scaricati e installati immediatamente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Aggiornare le App Installate Senza l'Uso dell'App Store

  1. 1
    Controlla la presenza di nuovi aggiornamenti direttamente usando le impostazioni dell'applicazione (se possibile). Molte delle app che puoi scaricare dal web o installare tramite l'apposito disco di installazione sono dotate di una funzione che permette di verificare la presenza di una nuova versione del programma. Cercala all'interno del menu "File" o "Aiuto". Segui le istruzioni che appariranno a video per verificare la presenza di un aggiornamento e installarlo sul computer. In alcuni casi, il programma verrà prima disinstallato e poi reinstallato.
    • Ricorda che non tutti i programmi sono dotati di questa funzionalità.
  2. 2
    Visita il sito web ufficiale o della persona che ha sviluppato l'app. In alcuni casi, gli sviluppatori del programma pubblicano le patch e gli aggiornamenti direttamente sul proprio sito web. Visita il sito web ufficiale dell'app e cerca la sezione "News" o "Download" per scoprire se è disponibile una nuova versione del software.
    • Spesso è disponibile il link diretto al sito web del programma all'interno della sezione "Informazioni" del menu "Aiuto".
  3. 3
    Scarica e installa la nuova versione del programma. Alcune app che puoi scaricare e installare direttamente dal web non forniscono la possibilità di essere aggiornate. In questi casi, occorre reinstallare da zero la nuova versione.
    • Scarica il file di installazione dell'ultima versione del programma dal sito web ufficiale.
    • Trascina l'icona dell'attuale versione dell'app installata sul computer dalla cartella "Applicazioni" al Cestino di sistema. In questo modo, l'app verrà disinstallata dal Mac, ma normalmente le impostazioni di configurazione personalizzate vengono conservate.
    • Esegui il file di installazione che hai scaricato e trascina l'icona dell'applicazione all'interno della cartella "Applicazione". In questo modo, l'ultima versione del programma verrà installata sul Mac.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Eseguire l'Aggiornamento a una Nuova Versione di macOS

  1. 1
    Accedi all'App Store. Gli aggiornamenti relativi alle nuove versioni del sistema operativo Apple per Mac normalmente vengono rilasciati per dare la possibilità agli utenti di avere accesso a nuove funzionalità e per migliorare la sicurezza dei dati. È possibile scaricare questi aggiornamenti direttamente dall'App Store del Mac.
  2. 2
    Trova la pagina dell'App Store relativa all'ultima versione del sistema operativo macOS. Normalmente, la presenza di un aggiornamento di questo tipo viene comunicata tramite un banner visibile direttamente nella parte superiore della scheda "In primo piano", se sul Mac non è installata l'ultima versione del sistema operativo a disposizione. In caso contrario, controlla nella parte superiore della sezione "Link rapidi" posta sulla destra della scheda "In primo piano". In alternativa, puoi eseguire una ricerca nel web con il nome della nuova versione di macOS.[3]
    • Nel momento in cui questo articolo è stato aggiornato, l'ultima versione di macOS disponibile è denominata "Catalina".
  3. 3
    Clicca sul pulsante "Scarica" per avviare il download del nuovo aggiornamento. I file di installazione delle nuove versioni di macOS normalmente sono abbastanza grandi, quindi il loro download potrebbe richiedere alcune ore per essere completato.
    • Se non hai a disposizione una connessione a internet veloce oppure non vuoi utilizzare il traffico incluso nella connessione dati del tuo dispositivo mobile, puoi recarti in un Apple Store per eseguire l'aggiornamento gratuitamente.
  4. 4
    Esegui il programma "Installa macOS Nome" collocato nella cartella "Applicazioni". Se al termine del download l'installazione non parte automaticamente, puoi avviare il programma manualmente selezionandolo dalla cartella "Applicazioni". In questo modo, la procedura di aggiornamento avrà inizio.
  5. 5
    Segui le istruzioni che appariranno a video per installare l'aggiornamento. Prima che l'installazione abbia inizio, verrai guidato attraverso alcune schermate relative, per esempio, all'accettazione dei termini e delle condizioni dell'uso del software su licenza. Nella maggior parte dei casi, gli utenti possono scorrere le schermate senza modificare le impostazioni predefinite.
    • L'installazione dell'aggiornamento non avrà alcun impatto sui file e i programmi personali dell'utente.
  6. 6
    Attendi che l'installazione giunga al termine. Normalmente, il completamento del processo di aggiornamento richiede 20-30 minuti, dopodiché il Mac verrà riavviato automaticamente. Al termine dell'installazione, dovresti essere in grado di individuare tutti i tuoi file e i programmi che hai installato nella loro posizione originale.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Installare gli Aggiornamento su una Versione Datata di OS X

  1. 1
    Accedi al menu "Apple" e seleziona la voce "Aggiornamento Software." Verrà visualizzata una nuova finestra tramite la quale potrai verificare la presenza di qualsiasi nuovo aggiornamento per il Mac.
  2. 2
    Gestisci le impostazioni di configurazione della procedura di aggiornamento del software. Puoi scegliere la frequenza con cui installare gli aggiornamenti oppure puoi fare in modo che vengano controllati e installati automaticamente non appena vengono rilasciati dalla Apple.
    • Seleziona il pulsante "Controlla aggiornamenti", quindi scegli con che frequenza controllare la presenza di nuovi aggiornamenti. Puoi fare in modo che il controllo venga effettuato su base giornaliera, settimanale o mensile.
    • Seleziona la voce "Scarica aggiornamenti automaticamente" se desideri che il Mac verifichi la presenza di nuovi aggiornamenti ed esegua la loro installazione automaticamente non appena saranno disponibili. Al termine dell'aggiornamento del computer, potresti dover riavviare il Mac.
  3. 3
    Clicca sul pulsante "Verifica adesso" per eseguire un controllo immediato della presenza di nuovi aggiornamenti per il sistema operativo e per tutti i programmi Apple.
  4. 4
    Seleziona il pulsante di spunta di tutti gli aggiornamenti che vuoi installare. Al termine del controllo dei nuovi aggiornamenti, verrà visualizzato l'elenco di tutti quelli che potrai installare. Seleziona il pulsante di spunta posto accanto a quelli che vuoi effettivamente scaricare e installare sul Mac.
  5. 5
    Clicca sul pulsante "Installa [numero] elementi". Ti verrà chiesto di fornire la password dell'amministratore del Mac. Dopo che avrai digitato la password, gli aggiornamenti verranno scaricati e installati automaticamente.
  6. 6
    Accedi all'App Store per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti per le app. Il programma "Aggiornamento Software" non verifica la presenza di aggiornamenti all'interno dell'App Store. In questo caso, dovrai effettuare questo controllo manualmente.
    • Accedi all'App Store cliccando sull'apposita icona presente sul Dock;
    • Clicca sulla scheda "Aggiornamenti";
    • Clicca sul pulsante "Aggiorna", posto accanto agli aggiornamenti delle app disponibili. In alternativa, clicca sul pulsante "Aggiorna tutto" per scaricare e installare tutti gli aggiornamenti automaticamente.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Usare la Funzionalità Zoom Indietro su Mac

Come

Fare uno Screenshot su Mac OS X

Come

Impedire a un'Applicazione di Aprirsi all'Avvio di Mac OS X

Come

Disabilitare la Funzione del Tasto Fn

Come

Catturare Schermate su un Mac

Come

Eseguire uno Screenshot su un Macbook

Come

Resettare un MacBook Pro

Come

Forzare lo Spegnimento di un Mac

Come

Utilizzare una Chiavetta USB su un Mac

Come

Riavviare un Mac Bloccato

Come

Forzare la Chiusura di un'Applicazione su Mac OSX

Come

Trovare l'Indirizzo IP del Tuo Mac

Come

Sistemare il Suono su un Computer Mac

Come

Aprire File .exe su un Mac
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luigi Oppido
Co-redatto da
Tecnico Riparazione Computer
Questo articolo è stato co-redatto da Luigi Oppido. Luigi Oppido è il titolare e gestore di Pleasure Point Computers, un'attività che si trova a Santa Cruz, in California. Luigi ha oltre 25 anni di esperienza nella riparazione di computer in generale, recupero dati, rimozione di virus e aggiornamenti. Questo articolo è stato visualizzato 3 343 volte
Categorie: Mac OSX
Questa pagina è stata letta 3 343 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità