Scarica PDF Scarica PDF

I cattivi odori del corpo ti fanno sentire in imbarazzo? Anche se sono prevalentemente causati dal sudore, in realtà quest'ultimo è inodore. Il cattivo odore è causato dai batteri che si moltiplicano sulla pelle quando sudi[1] . Il sudore crea solamente le condizioni ideali per fare prosperare i batteri che sono impossibili da eliminare del tutto. Fortunatamente però ci sono molte cose che puoi fare per avere un odore sempre profumato e fresco.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Prendersi Cura dell'Igiene Personale

  1. 1
    Prenditi cura quotidianamente della tua igiene seguendo una routine ben precisa. Una buona igiene quotidiana minimizzerà la proliferazione dei batteri che causano i cattivi odori. Metti in pratica i seguenti consigli:
    • Fai la doccia o il bagno tutti i giorni. Lava tutto il corpo con un detergente o un sapone antibatterico prestando molta attenzione alla zona delle ascelle, dell'inguine e dei piedi. Usa una spugna per lavare con cura queste zone.
    • Radi le ascelle quotidianamente. I peli rappresentano la superficie ideale per la proliferazione dei batteri; radendoti tutti i giorni ridurrai i cattivi odori.
    • Asciugati scrupolosamente. Dopo esserti lavato, asciuga il corpo con un asciugamano pulito e asciutto. Anche l'umidità in eccesso fornisce l'habitat ideale per la moltiplicazione dei batteri, pertanto è fondamentale asciugarsi bene, soprattutto le ascelle.
  2. 2
    Rendi le condizioni della pelle meno favorevoli per i batteri. Dopo esserti lavato e prima di mettere il deodorante, applica dell'aceto di mele o dell'aceto bianco sotto le ascelle, quindi asciugale con un panno pulito. Questo passaggio è utile per ridurre il numero di batteri dalle ascelle e aiuta a mantenere un odore più gradevole per tutto il giorno.[2]
    • L'odore dell'aceto potrebbe essere troppo forte all'inizio, ma dovrebbe sfumare dopo qualche minuto.
    • Potresti aver bisogno di riapplicare l'aceto diverse volte nel corso della giornata se non stai usando altre forme di deodorante.
  3. 3
    Tieni a portata di mano delle salviette umidificate. Oltre alla doccia giornaliera, mantieni pulite le ascelle e altre parti del corpo che tendono a sudare molto usando delle salviette umidificate per bambini o per adulti.[3] Se hai la pelle sensibile, scegli salviette senza profumazione.
    • Se soffri di iperidrosi, un disturbo che causa sudorazione eccessiva, il medico potrebbe prescrivere delle salviette medicate che aiutano a ridurre la sudorazione e tenere l'odore del corpo sotto controllo.[4]
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Scegliere e Usare il Deodorante

  1. 1
    Compra un deodorante che non contiene alluminio per ridurre l'odore, ma non il sudore. Purtroppo gli anti-traspiranti a base di alluminio sono i soli prodotti da banco in commercio che riducono effettivamente il sudore. Esistono tuttavia dei deodoranti che possono eliminare gli odori indesiderati senza i possibili effetti nocivi dell'alluminio. Cerca dei prodotti che riportino sulla confezione "deodorante naturale" o "senza alluminio".[5]
    • La maggior parte dei deodoranti senza alluminio contiene alcool, che può aiutare ad asciugare la pelle e impedire il proliferare dei batteri che causano i cattivi odori.[6]
    • Alcuni deodoranti naturali assorbono l'umidità in eccesso nelle ascelle; questo significa che si comportano quasi come un vero anti-traspirante e aiuta la tua pelle a essere fresca e asciutta. Cerca ingredienti che siano in grado di catturare l'umidità come l'aloe e la glicerina vegetale.
  2. 2
    Compra un anti-traspirante per ridurre la sudorazione. Il cloruro di alluminio presente negli anti-traspiranti riduce la sudorazione e meno sudore significa meno batteri che causano il cattivo odore. Assicurati che l'etichetta sul deodorante dica "anti-traspirante". In caso contrario, non farà altro che aggiungere una fragranza e ridurre i batteri senza tenere sotto controllo il sudore.[7]
    • Delle ricerche correnti mostrano che non ci siano prove che gli anti-traspiranti a base di alluminio siano causa del morbo di Alzheimer. Possono tuttavia causare irritazioni e reazioni allergiche in alcuni soggetti.[8] Se hai dubbi, scegli deodoranti che non contengono cloruro di alluminio. Tieni semplicemente a mente che non saranno efficaci come soluzione per ridurre il sudore.
    • Se hai problemi di sudorazione eccessiva e hai difficoltà a tenere sotto controllo gli odori del corpo, il tuo medico potrebbe prescriverti dei deodoranti medicati, più forti. Tieni a mente che questo tipo di soluzione causa degli effetti collaterali, come rossore, prurito o gonfiore.
  3. 3
    Prepara le ascelle prima di mettere il deodorante. Assicurati che siano completamente pulite e asciutte. È consigliabile mettere il deodorante subito dopo la doccia; se sono passate diverse ore da quando ti sei lavato, insapona le ascelle e sciacquale per eliminare il sudore,[9] poi asciugale con cura prima dell'applicazione.
    • Applicare il deodorante sulla pelle asciutta lo fa aderire meglio e previene le irritazioni.[10]
  4. 4
    Metti il deodorante sulle ascelle due volte al giorno. Applicalo la mattina, il pomeriggio o la sera. Il deodorante perde la sua efficacia se ti muovi e sudi durante il giorno, pertanto è fondamentale applicarlo più volte per garantirne l'efficacia. Non dimenticare di pulire e asciugare le ascelle prima di applicare un nuovo strato di deodorante.[11]
    • Se vuoi applicare il deodorante solo una volta al giorno, fallo prima di andare a letto. L'effetto durerà più a lungo se lasci agire il deodorante sulla pelle per tutta la notte.[12]
    • Portati dietro un piccolo deodorante stick, in modo da averlo sempre a portata di mano quando ti serve.[13]
    • Se stai utilizzando un deodorante che non contiene ingredienti anti-trasparenti, potresti avere bisogno di riapplicarlo più spesso.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Mantenere i Vestiti Puliti e Asciutti

  1. 1
    Indossa sempre abiti puliti e lavali dopo ogni uso. Non indossare due volte di fila i vestiti, soprattutto camicie, intimo e calze poiché i batteri responsabili del cattivo odore si attaccano al tessuto, moltiplicandosi[14] .
    • Se sudi parecchio durante la giornata, usa un ricambio di vestiti asciutto e pulito non appena possibile.
  2. 2
    Spruzza una soluzione di aceto e acqua sugli abiti da lavare a secco. Portare un capo in lavanderia dopo averlo indossato solo una volta non è l'ideale, tuttavia puoi comunque bloccare i batteri applicando una soluzione specifica[15] : mescola acqua e aceto in parti uguali, gira al rovescio il capo e spruzza la soluzione sulla zona ascellare. Ripeti l'applicazione dopo ogni uso.
    • Testa una angolo nascosto del tessuto per assicurarti che la soluzione non lo rovini.
    • Non usare questo metodo sulla seta o altri materiali che potrebbero danneggiarsi con l'umidità.
  3. 3
    Tieni a portata di mano degli abiti puliti. Conserva in macchina o in ufficio una camicia di riserva per poterti cambiare al bisogno.
    • Per esempio, se hai intenzione di andare al lavoro in bicicletta o di andare in palestra dopo la scuola, avrai decisamente bisogno di avere un cambio di vestiti a portata di mano.
  4. 4
    Investi in abiti traspiranti. I tessuti traspiranti aiutano a mantenere la pelle asciutta durante gli allenamenti, riducendo quindi la quantità di sudore e di batteri su pelle e vestiti.[16] Questi vestiti sono generalmente fatti di materiali sintetici, come lo spandex. Questo tipo di vestiti sono l'ideale quando fai allenamento o delle attività fisiche piuttosto intense.[17]
    • Anche i capi fatti di materiali traspiranti naturali, come cotone, lana o seta, sono ottimi per prevenire l'eccesso di sudore o gli odori del corpo. Questo tipo di vestiti sono più appropriati per le faccende di tutti i giorni, come lavorare o fare attività fisiche leggere.
    • Evita il poliestere; è un materiale resistente all'acqua e può intrappolare il sudore contro la tua pelle.[18]
    • Indossa sempre vestiti che siano appropriati in base alla stagione e all'ambiente, poiché questo ti permetterà di sentirti a tuo agio e prevenire calore eccessivo e sudore.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Valutare e Modificare la propria Alimentazione

  1. 1
    Valuta la tua dieta. Alcuni cibi possono contribuire ai cattivi odori, pertanto può essere utile eliminarli dalla dieta o ridurre le quantità che consumi per evitare di peggiorare la situazione.[19] Tra questi:
    • Cibi piccanti. I cibi piccanti aumentano la temperatura del corpo facendoti sudare di più.
    • Carne e pesce. Mangiare tanta carne può talvolta rendere l'odore del corpo un po' più forte e sgradevole.[20] Alcune persone sono affette da una rara malattia che impedisce la scomposizione di certe sostanze chimiche presenti in pesce e frutti di mare, cosa che rende i loro odori corporali particolarmente "pungenti".[21]
    • Uova. Alcune persone accusano odori corporali sgradevoli dopo aver mangiato uova. L'uovo contiene una sostanza chimica chiamata colina, che scomponendosi potrebbe creare un composto puzzolente che viene espulso con il sudore.[22]
    • Cibi contenenti zolfo. Alcuni alimenti contengono quantità maggiori di zolfo, che contribuisce ai cattivi odori. Limita pertanto il consumo di uova, formaggio, cipolle, aglio, broccoli, cavolo e cavolfiore[23] .
    • Alcolici. L'odore sgradevole delle bevande alcoliche può rimanere sulla pelle e provocare l'alito cattivo.
    • Caffeina. Un consumo eccessivo di caffè o altre bevande contenenti caffeina (tè, coca-cola, eccetera) può aumentare la sudorazione[24] .
  2. 2
    Riduci o elimina i cibi che sai essere responsabili del cattivo odore. Questo passaggio non è proprio facile da seguire, soprattutto se si tratta dei tuoi cibi preferiti. Ricorda però che alla fine il tuo odore sarà migliore. Prova a eliminare o ridurre gli alimenti incriminati poco per volta.[25] Prova a eliminare o a ridurre un elemento alla volta ogni settimana finché non hai fatto le modifiche necessarie.
    • Consulta il medico prima di apportare dei cambiamenti drastici nella tua dieta. Per esempio, se sospetti che la carne sia la causa del cattivo odore, chiedi al medico come assumere più proteine da altre fonti.
  3. 3
    Consuma più alimenti che ti aiutano ad avere un buon odore. Gli alimenti che contengono probiotici possono incrementare il numero di batteri benefici nel tuo sistema, cosa che a sua volta può aiutarti a migliorare l'odore del tuo corpo. Consuma yogurt probiotici o prova un integratore contenente acidophilus.[26] Altri alimenti che potrebbero migliorare l'odore del corpo includono:[27]
    • Cibi ricchi di composti chimici chiamati carotenoidi, come zucche, carote e albicocche;
    • Aglio. Certo, l'aglio rende il tuo odore del corpo più forte, ma alcune ricerche mostrano che le donne preferiscono il profumo degli uomini che seguono un'alimentazione ricca di aglio.[28]
    • Agrumi.[29]
    • Spezie dall'odore gradevole, come il cardamomo, la cannella, il rosmarino, il timo e la menta. Anche gli agrumi.[30]
  4. 4
    Bevi molta acqua per ridurre la sudorazione. Se hai intenzione di allenarti o di fare delle attività molto pesanti, portati dietro una bottiglia d'acqua da sorseggiare spesso. Bere acqua abbastanza aiuta a regolare la temperatura del corpo in modo che tu non debba sudare così tanto.[31]
    • Bere acqua a sufficienza aiuta il tuo corpo anche ad espellere più rapidamente le sostanze chimiche che causano cattivi odori.[32]
    • Puoi assumere più liquidi anche mangiando vegetali succulenti e frutta, come cetrioli o angurie.
  5. 5
    Aggiungi più fibra alla tua dieta per migliorare la salute del tuo apparato digerente. Avere un tratto digerente malsano può causare un insieme di problemi di salute - incluso il cattivo odore del corpo.[33] Migliora il tuo odore e il tuo benessere generale con una dieta equilibrata e ricca di fibre.[34] Ottime fonti di fibra per il tuo regime dietetico includono:[35]
    • Molta frutta, come mele, frutti di bosco e banane;
    • Verdure, inclusi fagiolini, patate arrosto (con la buccia), mais dolce e carote crude. Sebbene broccoli e cavolfiore siano anche ottime fonti di fibra, potresti volerli evitare se peggiorano il tuo odore;
    • Cereali integrali, come orzo, pasta integrale, quinoa e crusca;
    • Noci, semi, fagioli e lenticchie.
  6. 6
    Prova un integratore di probiotici per migliorare il tuo odore. I probiotici migliorano la salute degli intestini, cosa che può aiutarti a migliorare l'odore del tuo corpo. Oltre a mangiare alimenti ricchi di batteri buoni, come il kefir e lo yogurt, potresti trarre beneficio da un integratore di probiotici contenente acidophilus.[36] Chiedi al medico o un farmacista di farti raccomandare un integratore di alta qualità.
    • Gli integratori di probiotici possono generalmente essere usati in sicurezza, ma consulta il tuo medico prima di cominciare a farne uso se hai un sistema immunitario indebolito.[37]
    • Potresti prendere anche degli integratori contenenti clorofilla, una sostanza chimica naturale presente nelle piante. La clorofilla è nota per migliorare l'odore di urine e feci.[38] Non ci sono tuttavia riscontri scientifici sufficienti sull'effettiva efficacia sull'odore del corpo.[39]
    Pubblicità

Consigli

  • Se la situazione peggiora, consulta un medico o un dermatologo.
  • Se pensi che l'alimentazione sia la causa primaria dei cattivi odori, considera l'idea di seguire una dieta disintossicante per purificare il corpo.
  • Non fumare e non masticare tabacco! Il tabacco, oltre a fare male alla salute, contribuisce ai cattivi odori.
  • Conserva sempre delle salviette umidificate nella borsetta, nella valigetta o nel borsone per la palestra nel caso dovessi asciugare al volo il sudore in eccesso.
  • Porta sempre con te un deodorante extra per ogni evenienza!
  • Una delle cause della sudorazione eccessiva è lo stress, considera pertanto l'idea di frequentare corsi di yoga o meditazione per rilassare il corpo e la mente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Inserire un Assorbente Interno per la Prima VoltaInserire un Assorbente Interno per la Prima Volta
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Usare un BidetUsare un Bidet
Mantenere il Buon Odore della VaginaMantenere il Buon Odore della Vagina
Rimuovere il Peperoncino dalle Mani
Radere i Peli PubiciRadere i Peli Pubici
Pulire l'OmbelicoPulire l'Ombelico
Evitare di Macchiarsi Durante le MestruazioniEvitare di Macchiarsi Durante le Mestruazioni
Fare la DocciaFare la Doccia
Pulire Sotto le UnghiePulire Sotto le Unghie
Evitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente InternoEvitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente Interno
Realizzare un Assorbente Igienico di EmergenzaRealizzare un Assorbente Igienico di Emergenza
Lavare la Tua VaginaLavare la Tua Vagina
Fare la Doccia dopo un Intervento ChirurgicoFare la Doccia dopo un Intervento Chirurgico
Pubblicità
  1. https://www.sweathelp.org/hyperhidrosis-treatments/antiperspirants/tips-for-best-results-otc.html
  2. https://www.sweathelp.org/hyperhidrosis-treatments/antiperspirants/tips-for-best-results-otc.html
  3. https://www.independent.co.uk/life-style/health-and-families/how-use-deoderant-under-armpit-roll-aerosol-wrong-technique-a7946931.html
  4. https://portal.ct.gov/-/media/DMHAS/SkillBuilding/Dana/Personal-Appearance-and-Hygiene-FULL-Revised.pdf?la=en
  5. http://www.huffingtonpost.com/2013/12/26/surprising-body-odor-causes_n_4475756.html
  6. http://nymag.com/thecut/2014/04/when-your-clothes-smell-like-last-years-sweat.html
  7. https://health.clevelandclinic.org/why-we-sweat/
  8. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sweating-and-body-odor/diagnosis-treatment/drc-20353898
  9. https://www.abc.net.au/everyday/fashion-advice-for-sweaty-summers/11739222
  10. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sweating-and-body-odor/diagnosis-treatment/drc-20353898
  11. https://academic.oup.com/chemse/article/31/8/747/364338
  12. https://wexnermedical.osu.edu/blog/5-foods-and-drinks-that-affect-body-odor
  13. https://nutritionfacts.org/2014/08/19/how-eggs-can-impact-body-odor/
  14. http://apjcn.nhri.org.tw/server/info/books-phds/books/foodfacts/html/data/data5g.html
  15. http://nlcatp.org/alcoholism-body-odor/
  16. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sweating-and-body-odor/diagnosis-treatment/drc-20353898
  17. https://www.today.com/news/armpit-rescue-natural-ways-beat-body-odor-wbna43271867
  18. https://www.scientificamerican.com/article/eating-these-foods-makes-men-more-attractive-to-women/
  19. https://www.scientificamerican.com/article/eating-these-foods-makes-men-more-attractive-to-women/
  20. https://www.ahealthiermichigan.org/2016/11/28/are-these-veggies-making-me-smell-bad/
  21. https://www.ahealthiermichigan.org/2016/11/28/are-these-veggies-making-me-smell-bad/
  22. https://www.sweathelp.org/component/content/article.html?id=260:dont-let-them-see-you-sweat-this-summer
  23. https://wexnermedical.osu.edu/blog/5-foods-and-drinks-that-affect-body-odor
  24. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7215946/
  25. https://www.health.harvard.edu/blog/putting-a-stop-to-leaky-gut-2018111815289
  26. https://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/nutrition-and-healthy-eating/in-depth/high-fiber-foods/art-20050948
  27. https://www.today.com/news/armpit-rescue-natural-ways-beat-body-odor-wbna43271867
  28. https://www.mayoclinic.org/drugs-supplements-acidophilus/art-20361967
  29. https://lpi.oregonstate.edu/mic/dietary-factors/phytochemicals/chlorophyll-chlorophyllin#therapeutic-uses
  30. https://health.usnews.com/health-news/blogs/eat-run/articles/is-chlorophyll-water-healthy

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 263 volte
Categorie: Igiene Personale
Questa pagina è stata letta 3 263 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità