Come Controllare il Saldo della Tua Carta di Credito

Scritto in collaborazione con: Michael R. Lewis

Espora questo Articolo Controllare il Saldo Online Controllare il Saldo per Telefono Controllare l'Estratto Conto Articoli Correlati Riferimenti

Sei sul punto di fare un acquisto ma non riesci a ricordare se hai abbastanza credito disponibile? Non preoccuparti: esistono diversi modi per accedere a questa informazione. La scelta del metodo migliore per controllare il saldo della tua carta dipende sostanzialmente da due fattori: la quantità di informazioni che stai cercando e i mezzi a tua disposizione. Non sapere qual è il saldo disponibile può essere frustrante, ma con uno di questi metodi puoi controllarlo in modo semplice e veloce.

1
Controllare il Saldo Online

  1. 1
    Vai online, se possibile. Se hai accesso a Internet, l'opzione migliore è controllare il saldo in questo modo. La maggior parte degli emittenti di carte di credito offre un servizio bancario online che consente non solo di visualizzare il saldo, ma anche di effettuare bonifici o pagare i conti direttamente via Internet. Puoi accedere da computer e da smartphone.
  2. 2
    Visita il sito web dell'istituto emittente della carta di credito o apri l'app sul tuo smartphone. Se hai a disposizione un computer, puoi semplicemente andare sul sito web (dovrebbe essere indicato sul retro della carta); se hai uno smartphone, puoi scaricare l'app del gestore della carta, se ne ha una; altrimenti dovrai accedere al sito attraverso il browser del telefono.
  3. 3
    Crea un account online, se non ne hai già uno. Se non hai mai attivato il servizio di home banking dell'emittente della tua carta di credito, preparati a fornire informazioni identificative, come il numero completo della carta, la tua data di nascita e l'indirizzo di fatturazione.
    • Dovrai scegliere un nome utente e una password.[1] Pensa a qualcosa che puoi ricordare senza doverla scrivere da qualche parte, ma che allo stesso tempo nessun altro riesca a indovinare. Dovresti usare diversi username e diverse password per ogni account online che hai, perciò non limitarti a riciclare quelli che già usi per un altro account.
    • Molti siti web bancari chiedono di fornire un indirizzo di posta elettronica. Il gestore della carta di credito ti invierà un'e-mail con un link di attivazione.
  4. 4
    Accedi al tuo conto online. Dovrai inserire nome utente e password, che tu stia utilizzando l'app o il computer. Una volta effettuato l'accesso, clicca su "Saldo e movimenti". Qui puoi trovare tutto quello che cerchi: il saldo attualmente disponibile, le transazioni recenti e le operazioni pendenti che possono intaccare il credito disponibile.[2]
    • Se hai intenzione di effettuare pagamenti online devi fornire informazioni sul conto su cui verranno addebitati.
    • Alcuni servizi online permettono anche di visualizzare i vecchi estratti conto, in modo da poter confrontare i saldi della tua carta di credito nel corso del tempo.

2
Controllare il Saldo per Telefono

  1. 1
    Trova un telefono. Se hai accesso a un telefono e sei interessato solo a conoscere il saldo, chiamare il servizio clienti della tua carta è la scelta migliore.
    • Il vantaggio di chiamare è che puoi parlare con un operatore dal vivo e richiedere le informazioni di cui hai bisogno.
    • Lo svantaggio è che potresti dover aspettare a lungo prima di poter parlare con un operatore.
    • Un altro svantaggio è che se devi fare domande più complesse sulle transazioni precedenti e sul loro effetto sul saldo, potrebbe essere difficile seguire le risposte per telefono.
  2. 2
    Prepara le informazioni che dovrai fornire. Innanzitutto, l'operatore dell'assistenza clienti avrà bisogno di alcuni dati personali per verificare la tua identità, come il tuo codice fiscale, la tua data di nascita o le risposte alle domande di sicurezza che hai scelto (per esempio, il cognome da nubile di tua madre).
    • In secondo luogo, assicurati di avere a portata di mano la carta sulla quale stai chiedendo informazioni: potrebbero chiederti il numero della carta.
  3. 3
    Chiama il numero del servizio clienti. Dovresti trovarlo sul retro della carta. La stragrande maggioranza dei servizi di assistenza clienti risponde tramite un sistema che comunica automaticamente il saldo o dà la possibilità di ascoltarlo prima di parlare con un operatore.
  4. 4
    Identificati. Se stai parlando con una persona reale, ti farà delle domande per verificare la tua identità. Se sei in linea con un servizio automatico, sarà necessario inserire le risposte alle domande di sicurezza attraverso la tastiera del telefono.
  5. 5
    Richiedi il saldo della tua carta. Un sistema automatico ti guiderà attraverso dei passaggi; molto probabilmente ti verrà chiesto di digitare dei numeri sulla tastiera per indicare quali opzioni scegli. Un operatore sarà in grado di dirti il saldo e rispondere a qualsiasi altra domanda.
    • Potrebbe essere necessario passare attraverso diversi menu per ottenere le informazioni sul saldo. Il primo menu potrebbe chiederti di premere un determinato numero a seconda del conto a cui desideri accedere (per esempio, se desideri controllare la tua carta di credito aziendale, potresti dover premere “2”). Il menu successivo chiede di solito che tipo di informazioni desideri su quel conto; in questo caso sarà il saldo della carta di credito.
    • Se, per qualsiasi motivo, non è possibile accedere alle informazioni sul saldo attraverso il sistema automatico, puoi chiederle a un operatore; puoi richiedere di trasferire la chiamata a un operatore premendo il numero apposito indicato dal menu automatico.

3
Controllare l'Estratto Conto

  1. 1
    Esamina l'estratto conto della tua carta di credito. Se non devi informarti su una frode o contestare una transazione, il modo migliore per avere risposta alle domande riguardanti le operazioni effettuate o pendenti è controllare l'estratto conto mensile.
    • Alcune persone scelgono di ricevere gli estratti conto per via elettronica. Se questo è il tuo caso, dovrai controllare il tuo account online o la tua e-mail.
  2. 2
    Cerca il saldo sull'estratto conto. Dovrebbe trovarsi in un punto ben segnalato, facilmente identificabile.
    • Puoi anche esaminare le date coperte dall'estratto conto, per valutare se hai effettuato ulteriori acquisti dopo l'ultima data riportata.
    • Il lato positivo del controllare l'estratto conto della tua carta di credito è che ti permette di esaminare ulteriori informazioni, come la disponibilità totale o il credito residuo.
  3. 3
    Aggiungi il totale degli acquisti effettuati dalla fine del periodo di fatturazione. L'estratto conto che hai in mano potrebbe non includere gli addebiti più recenti.
    • Se non ricordi se hai effettuato ulteriori acquisti, sarebbe preferibile controllare il saldo in altro modo.
    • Lo svantaggio di controllare il saldo sull'estratto conto è che, poiché passa circa un mese tra un estratto conto e l'altro, i movimenti riportati non includono le ultime operazioni effettuate.
    • L'estratto conto fornisce anche una serie di altre informazioni, tra cui le spese, gli interessi di mora e il credito residuo disponibile per i prelievi di contanti.

Avvertenze

  • Tieni presente che, in qualsiasi modo tu acceda alle informazioni sul saldo, eventuali acquisti effettuati di recente che non sono ancora stati addebitati sul tuo conto non saranno inclusi nel saldo riportato.

Consigli

  • Un buon modo per evitare di ritrovarti a fare controlli dell'ultimo minuto sul saldo è tenere un registro degli acquisti fatti mediante carta di credito tra un estratto conto e l'altro (potresti usarne uno in stile “libretto degli assegni”).
  • Se vuoi controllare il saldo di una carta di credito prepagata, il processo dovrebbe essere molto simile:[3] cerca sul retro della carta il numero di telefono o il sito web attraverso cui è possibile ottenere informazioni.
  • Se sei così vicino al limite massimo di utilizzo della carta di credito da aver bisogno di fare un controllo dell'ultimo minuto sul saldo, probabilmente sei andato oltre il 50% del limite di spesa. Per quanto le cifre specifiche possano variare, gli esperti consigliano di mantenere il saldo contabile inferiore al 30-50% del limite di credito su ciascuna carta. Superare quella soglia può ridurre la tua affidabilità creditizia.
  • Tenere traccia di quanto si spende è utile per ricordare a se stessi l'importanza di vivere entro i propri mezzi e di pagare i debiti il prima possibile.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestione del Denaro

In altre lingue:

English: Check Your Credit Card Balance, Español: comprobar el saldo de tu tarjeta de crédito, Русский: проверить остаток на вашей кредитной карте, Português: Verificar o Extrato do seu Cartão de Crédito, Bahasa Indonesia: Mengecek Saldo Kartu Kredit Anda, Français: consulter le solde disponible sur sa carte de crédit, Deutsch: Den Kontostand einer Kreditkarte überprüfen, العربية: معرفة رصيد بطاقتك الائتمانية

Questa pagina è stata letta 40 720 volte.
Hai trovato utile questo articolo?