Come Controllare l'Asma

L'asma è una malattia che colpisce i polmoni. Provoca ripetuti episodi di dispnea, respiro sibilante, e attacchi di tosse durante la notte o la mattina presto. Tutti possono soffrirne, ma è la malattia a lungo termine più comune nei bambini. È difficile sapere quali sono le cause che provocano l'asma, e non esiste una cura. Ci sono però diversi modi per controllarla e prevenirne gli attacchi. Questo articolo ti fornisce alcuni consigli che possono aiutarti.

Passaggi

  1. 1
    Sappi che l'asma può essere controllata. Seguendo i consigli del medico, ed evitando i fattori che possono scatenare un attacco, potrai mantenere l'asma sotto controllo.
  2. 2
    Conosci cosa può scatenare un attacco d'asma. Qui di seguito è indicato un elenco di fattori che devi evitare:
    • Il fumo passivo.
    • L’inquinamento causato dalle emissioni industriali e i gas di scarico delle automobili.
    • Gli acari della polvere.
    • Il pelo degli animali.
    • Gli scarafaggi e i loro escrementi.
    • La muffa.
  3. 3
    Adotta delle misure per eliminare o limitare gli agenti scatenanti.
    • Chiedi ai tuoi familiari e amici di smettere di fumare. Se la tua richiesta è troppo impegnativa per loro, chiedi loro almeno che fumino all'aperto.
    • Segui con attenzione i dati della qualità dell'aria in televisione e alla radio. Organizza le tue attività nei periodi in cui i livelli di inquinamento atmosferico sono bassi.
    • Non usare i cuscini, i piumoni e le trapunte di piuma. Togli gli animali imbalsamati dalla tua camera da letto. Usa materasso e cuscino anallergici per mettere una barriera tra te e gli acari della polvere.
    • Se hai un animale domestico che ti scatena gli attacchi di asma, cerca di trovargli un’altra sistemazione. Se non riesci a trovare soluzioni alternative, fagli un bagno ogni settimana. Lava e/o aspira i pavimenti spesso. Tieni l'animale fuori dalla tua camera da letto e dalle altre zone della casa dove trascorri molto tempo.
    • Liberati degli scarafaggi . Trova un disinfestatore che tratti la tua casa. Metti delle trappole nelle aree in cui possono rimanere dei residui di briciole di cibo e/o acqua stagnante. Aspira e spazza ogni 2-3 giorni le zone in cui gli scarafaggi possono rimanere nascosti.
    • Elimina la muffa. Mantieni il livello di umidità in casa tra il 35 % e il 50 %. Se il clima è caldo e umido, usa un condizionatore d'aria o un deumidificatore. Ripara eventuali perdite d'acqua, per evitare che la muffa cresca sotto i pavimenti e dietro i muri. Fai controllare la tua casa.
  4. 4
    Sii consapevole del fatto che alcuni alimenti e additivi alimentari possono scatenare un attacco d'asma.
  5. 5
    Dei forti stati emozionali, un esercizio fisico faticoso, alcuni farmaci, e anche i temporali e le temperature gelide possono scatenare un attacco. Prendi nota di tutto ciò che ti provoca l’asma e fai tutto il possibile per evitarlo.
  6. 6
    Prendi i farmaci come ti vengono prescritti dal medico. Segui tutto il programma di trattamento che prevede per te, sulla base della tua sintomatologia.
  7. 7
    Fai degli esami regolari, tra cui la funzione polmonare e l’eventuale presenza di nuove allergie.
  8. 8
    Ricordati che puoi controllare l'asma.

Consigli

  • Sostituisci spesso i filtri degli impianti di aspirazione (condizionatori d'aria, scarico cucina, essiccatoi, ecc…)
  • I farmaci per l'asma sono di due tipi: per un rapido sollievo e di controllo a lungo termine.
    • Quelli per un rapido sollievo trattano i sintomi dell’attacco.
    • Quelli di controllo a lungo termine ti aiutano ad avere un numero sempre più ridotto di attacchi.
  • Usa gli aspirapolvere dotati di un filtro ad alta efficienza (HEPA).
  • Sbarazzati dei grossi tendaggi e sostituiscili con le tende al vetro o le mini- persiane.
  • L'asma può essere difficile da diagnosticare, soprattutto nei bambini sotto i 5 anni. Dei regolari controlli, compresa la verifica della funzionalità polmonare e il controllo per le allergie, possono aiutare il medico a fare la diagnosi giusta.
  • Se qualcuno nella tua famiglia soffre di asma, ci sono maggiori probabilità che l’abbia anche tu.
  • Le persone che hanno l'asma dovrebbero fare il vaccino antinfluenzale come parte della loro cura sistematica.
  • Sei preoccupato perché il tuo bambino non riesce a rinunciare al suo peluche, anche se gli provoca l’asma? Metti il pupazzo in freezer per circa 24 ore una volta a settimana per uccidere gli acari della polvere. Assicurati di lavarlo per rimuovere ogni residuo.
  • Procurati delle cucce e delle coperte per il tuo animale domestico che siano lavabili.
  • Invece della moquette, prova il vinile o i pavimenti in legno. Usa i tappeti che puoi sbattere e/o aspirare.
  • Evita le piante nei vasi. Sono un terreno fertile per la muffa.
  • Pulisci e asciuga la vasca o la doccia dopo l'uso, per evitare la crescita di muffe.

Avvertenze

  • Le infezioni respiratorie sono più gravi nei pazienti con asma. Queste infezioni possono spesso portare a polmonite e malattie respiratorie acute.
  • Gli adulti con asma corrono alti rischi di sviluppare complicanze dopo avere contratto il virus dell'influenza.
  • I poveri e le minoranze all'interno delle città hanno dei tassi di mortalità per l’asma sproporzionatamente alti.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Control Asthma, Español: controlar el asma, Português: Controlar Asma, 中文: 控制哮喘, Deutsch: Asthma in Schach halten, Русский: держать астму под контролем, Français: contrôler l'asthme, Bahasa Indonesia: Mengontrol Asma, Čeština: Jak zvládat astma, العربية: التعامل مع مرض الربو, Tiếng Việt: Kiểm soát bệnh hen suyễn

Questa pagina è stata letta 1 744 volte.
Hai trovato utile questo articolo?