Scarica PDF Scarica PDF

La risoluzione dello schermo è una modalità di misurazione che si basa sul numero di pixel. Maggiore è il numero di pixel e più nitidi appariranno il testo e le immagini quando verranno visualizzati sullo schermo. La risoluzione che può essere utilizzata dipende dalla struttura dello schermo e dalla capacità della scheda video. I sistemi operativi moderni rilevano automaticamente la risoluzione ottimale che può essere supportata dal monitor e dalla scheda grafica del computer. La risoluzione è rappresentata dalla combinazione di pixel relativi alla larghezza e all'altezza dell'immagine che può essere visualizzata sullo schermo (per esempio 1920 x 1080) oppure mediante l'uso di termini specifici, come 4K/UHD (che fanno riferimento a una risoluzione di 3840 x 2160) e Full HD/1080p (pari a una risoluzione di 1920 x 1080). Questo articolo spiega come individuare la risoluzione in uso su un PC un Mac o un Chromebook.

Metodo 1 di 3:
Windows

  1. 1
    Clicca su un punto vuoto del desktop usando il tasto destro del mouse. Verrà visualizzato un menu contestuale.
  2. 2
    Clicca sulla voce Impostazioni schermo. Verrà visualizzata la finestra di gestione delle impostazioni dello schermo.
  3. 3
    Individua la risoluzione attuale visibile all'interno della sezione "Risoluzione dello schermo". La risoluzione video attualmente in uso sarà visualizzata nel menu a discesa indicato. Se accanto alla risoluzione attuale è presente la dicitura "(scelta consigliata)", significa che si tratta della risoluzione massima possibile per l'hardware a disposizione.[1]
    • Se al computer è collegato più di un monitor, nella parte superiore del pannello destro della finestra sarà presente l'elenco corrispondente. In questo caso seleziona il monitor di cui vuoi controllare la risoluzione.
    • Le opzioni a disposizione sono compatibili sia con il monitor sia con la scheda grafica. Per esempio, se hai un monitor con una risoluzione 4K, ma tale opzione (3840 x 2160) non è disponibile nel menu "Risoluzione dello schermo", significa che molto probabilmente la scheda video del computer non supporta una risoluzione così elevata.
  4. 4
    Scegli una risoluzione diversa usando le opzioni disponibili nel menu (facoltativo). Se stai usando una risoluzione diversa da quella consigliata, scegli quella caratterizzata dalla dicitura scelta consigliata per ottenere i risultati migliori. Ricorda che utilizzare una risoluzione diversa da quella consigliata causerà la visualizzazione di immagini poco nitide o distorte.
    • Dopo aver selezionato la nuova risoluzione, quest'ultima verrà applicata immediatamente. A video verrà visualizzata una finestra di pop-up in cui sono presenti i pulsanti Mantieni modifiche o Ripristina per salvare la nuove impostazioni o ripristinare quelle precedenti. Se la nuova risoluzione scelta non ti soddisfa, clicca sul pulsante Ripristina.
    • Se dopo aver cambiato la risoluzione lo schermo rimane nero, significa che la nuova risoluzione non è compatibile con il monitor del computer. In questo caso, dopo alcuni istanti, Windows provvederà automaticamente a ripristinare le impostazioni precedenti per risolvere il problema.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Mac

  1. 1
    Clicca sul menu "Apple" e scegli l'opzione Informazioni su questo Mac. Il menu "Apple" è collocato nell'angolo superiore sinistro dello schermo.
  2. 2
    Clicca sulla scheda Monitor. È elencata nella parte superiore della finestra apparsa.
  3. 3
    Individua la risoluzione dello schermo. Il valore attuale appare accanto alle dimensioni fisiche del monitor, per esempio 23 pollici (1920 x 1080).
    • Se al Mac sono collegati più monitor, ognuno di questi sarà elencato nella finestra e per ognuno sarà specificata la risoluzione corrispondente.
  4. 4
    Clicca sul pulsante Preferenze dei monitor se hai la necessità di modificare la risoluzione dello schermo (facoltativo). È collocato nell'angolo inferiore destro della finestra. Per impostazione predefinita il sistema operativo macOS è in grado di determinare e selezionare la risoluzione ottimale per il monitor del Mac.[2] Se la risoluzione video ottimale è già in uso, sarà selezionata l'opzione "Di default per monitor".
  5. 5
    Seleziona la voce Ridimensionata e scegli una risoluzione diversa (facoltativo). Se hai la necessità di cambiare la risoluzione video dello schermo, puoi farlo selezionando l'opzione Ridimensionata. Normalmente le opzioni che avrai a disposizione sono supportate sia dal monitor sia dalla scheda grafica del Mac. Per esempio, se hai un monitor con una risoluzione 4K, ma tale opzione (3840 x 2160) non è disponibile nel menu, significa che molto probabilmente la scheda video del tuo Mac non supporta una risoluzione così elevata.
    • Se vuoi modificare la risoluzione del secondo monitor, tieni premuto il tasto Option della tastiera mentre clicchi sulla voce Ridimensionata.
    • Quando selezioni una risoluzione, quest'ultima verrà impostata immediatamente. Se lo schermo del Mac non mostra alcuna immagine e rimane nero, significa che la risoluzione scelta non è supportata. Il problema dovrebbe venire risolto automaticamente dopo circa 15 secondi, dato che verranno ripristinate le impostazioni video precedenti.[3] Se così non fosse, premi il pulsante Esc per forzare la procedura di ripristino.
      • Se l'immagine non appare comunque, riavvia il Mac in modalità sicura, clicca sul menu "Apple", seleziona l'opzione Preferenze di Sistema, clicca sull'icona Monitor, quindi clicca sulla scheda Monitor. A questo punto seleziona l'opzione Di default per monitor per poter utilizzare la risoluzione ottimale, dopodiché riavvia il Mac.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Chromebook

  1. 1
    Clicca sull'orologio di sistema. È visualizzato nell'angolo inferiore destro dello schermo.
  2. 2
    Clicca sull'icona raffigurante un ingranaggio presente nel menu apparso. Verranno visualizzate le impostazioni di configurazione del Chromebook.
  3. 3
    Clicca sulla scheda Dispositivo. È elencata nel pannello sinistro della finestra.
  4. 4
    Individua la risoluzione video riportata accanto alla voce "Risoluzione". La risoluzione video attualmente in uso dal computer è quella mostrata nel menu a discesa "Risoluzione".
    • Se hai la necessità di modificare la risoluzione attualmente in uso, clicca sul menu in oggetto e scegli una delle opzioni a disposizione. Verrà visualizzata un'anteprima delle nuove impostazioni unitamente a una finestra di pop-up in cui ti verrà chiesto se desideri conservare la nuova configurazione. Clicca sul pulsante Continua per conservare le nuove impostazioni della risoluzione. In alternativa, clicca sul pulsante Annulla per ripristinare le impostazioni video precedenti.[4] Tuttavia, attendendo circa 10 secondi verrà automaticamente ripristinata la risoluzione precedente.
    Pubblicità

Consigli

  • Il pixel è un piccolo punto luminoso che è alla base dei moderni schermi digitali e che può modificare la colorazione della luce emessa in base a ciò che deve essere visualizzato sullo schermo. Tutti i pixel che compongono lo schermo lavorano in sintonia per dare vita alle immagini che vengono visualizzate.
  • La maggior parte degli schermi ad alta risoluzione usa un sistema di ridimensionamento delle immagini che permette di evitare che gli elementi dell'interfaccia utente appaiano rimpiccioliti quando si sfruttano le risoluzioni video più elevate. Questo sistema permette ai produttori di creare schermi ad alta risoluzione anche per i dispositivi elettronici di piccole dimensioni.
  • Una risoluzione più elevata significa che lo schermo è caratterizzato da un numero più alto di pixel. Diminuendo la risoluzione tutti gli elementi visualizzati a video risulteranno più grandi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Verificare la Velocità della Memoria RAM (Windows e Mac)Verificare la Velocità della Memoria RAM (Windows e Mac)
Testare il Funzionamento di una Web Cam su PC o MacTestare il Funzionamento di una Web Cam su PC o Mac
Avviare un Computer da un Disco Rigido EsternoAvviare un Computer da un Disco Rigido Esterno
Eseguire lo Screenshot dello Schermo del Tuo ComputerEseguire lo Screenshot dello Schermo del Tuo Computer
Visualizzare i File Nascosti in una Chiavetta USBVisualizzare i File Nascosti in una Chiavetta USB
Rendere Avviabile un USBRendere Avviabile un USB
Creare un Sistema OperativoCreare un Sistema Operativo
Controllare la Versione del BIOSControllare la Versione del BIOS
Ripristinare le Impostazioni di Rete su un PC o un MacRipristinare le Impostazioni di Rete su un PC o un Mac
Installare il Sistema Operativo AndroidInstallare il Sistema Operativo Android
Creare un'Email iCloud su un PC o un MacCreare un'Email iCloud su un PC o un Mac
Installare un File ISO in Windows o su MacInstallare un File ISO in Windows o su Mac
Abilitare la Modalità Dark su iPhone o iPadAbilitare la Modalità Dark su iPhone o iPad
Aprire Velocemente il Desktop su un MacAprire Velocemente il Desktop su un Mac
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Josef Storzi
Co-redatto da:
Specialista Riparazione Prodotti Apple e Cellulari
Questo articolo è stato co-redatto da Josef Storzi. Specializzato in riparazione di prodotti Apple e telefoni cellulari, Josef Storzi è il titolare di Imobile LA, un'attività con sede a Los Angeles. Josef si specializza in riparazione di schermi, porte di ricarica, batterie, danni provocati dall'acqua, altoparlanti e microfoni di tutte le marche di cellulari, fra cui Apple, Samsung, LG, Nokia e Sony. È anche specializzato in riparazioni di tablet, laptop e computer, nonché in pro e contro degli aggiornamenti di software per cellulari. Questo articolo è stato visualizzato 65 418 volte
Categorie: Sistemi Operativi
Questa pagina è stata letta 65 418 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità