Se stai combattendo contro le erbacce che invadono il tuo prato, potrebbe essere il momento di provare qualche nuova tattica. Questo articolo coprirà strategie sia chimiche che non che puoi usare per tenere a bada le erbacce.

Metodo 1 di 2:
Usando Prodotti Chimici

  1. 1
    Trova le erbacce che crescono nel tuo prato. Le erbacce generalmente hanno un aspetto diverso dal resto del prato. Potresti notare la comparsa di fiori, soprattutto se i denti di leone sono un problema per il tuo prato. Potresti notare anche diversi colori, forme e consistenze nel tuo prato, che indicano la crescita di altre specie di piante.
    • Può essere difficoltoso notare erbacce su un prato che è stato ben tosato, per cui metti da parte il tosaerba per un po' per vedere se puoi notare la presenza di erbacce.
  2. 2
    Impara che le larghe foglie dell'erbaccia la rendono più facile da trovare. L'erba non è una pianta a foglie larghe, mentre molte erbacce di solito lo sono. La differenza fa sì che sia facile colpire le erbacce dalle foglie larghe con erbicidi chimici.
    • Alcuni erbicidi sono stati progettati per nutrire la tua erba mentre uccidono le erbacce. Controlla i prodotti al tuo negozio locale di attrezzatura per il giardino.
  3. 3
    Applica l'erbicida tra la tarda primavera e l'inizio dell'autunno. Le erbacce tendono a crescere principalmente durante i mesi tra primavera e autunno. Evita di spargere l'erbicida alla fine dell'autunno quando l'erba sta per andare in "letargo", dato che in questo modo non faresti granché per impedire alle erbacce di riapparire in primavera.
  4. 4
    Decidi se usare un erbicida per tutto il prato, o usare un prodotto più specifico. Puoi applicare un trattamento generale a tutto il prato per uccidere le erbacce e nutrire l'erba o applicare manualmente un erbicida specifico sulle erbacce che trovi.
    • Se hai un prato grande, valuta se prendere una pompa a zaino per spargere i prodotti chimici; potrebbe essere più facile che continuare a riempire un annaffiatoio.
  5. 5
    Nutri il tuo prato due settimane prima di applicare l'erbicida. L'erbicida sarà probabilmente più efficace se usato circa due settimane dopo aver nutrito il prato. Questo perché il concime favorirà la crescita delle erbacce, dandovi una maggiore superficie su cui spargere l'erbicida.
    • Tuttavia, non nutrire il tuo prato in anticipo se stai pianificando di usare un erbicida che contiene anche un fertilizzante.
  6. 6
    Usa una bottiglia spray per applicazioni manuali. Uno spruzzino può rendere l'applicazione manuale più efficiente. Se possibile, imposta lo spruzzino sulla bocchetta più stretta, piuttosto che una che permetterà all'erbicida di trasformarsi in nebbiolina sul tuo prato.
    • Se non vuoi usare uno spruzzino, puoi anche usare un gel erbicida che puoi applicare direttamente sulle foglie dell'erbaccia.
  7. 7
    Smetti di tosare il prato per un po'. Cerca di applicare l'erbicida quando non hai appena tosato il prato. In questo modo permetterai alle foglie delle erbacce (le parti che assorbiranno l'erbicida), di ricrescere nuovamente dopo l'ultima tosatura in modo che applicare l'erbicida sia più facile.
  8. 8
    Applica l'erbicida quando c'è umidità nel terreno. L'ideale è applicare l'erbicida se ha piovuto nei giorni precedenti. Se hai un sistema di irrigazione a pioggia, applica l'erbicida la mattina dopo che l'erba si è asciugata ma quando il terreno è ancora bagnato. Controllare l'umidità è una buona idea perché l'erbicida può danneggiare il tuo prato se applicata quando il terreno è troppo asciutto.
    • Non applicare l'erbicida se è prevista pioggia per il giorno stesso, dato che la pioggia potrebbe lavar via l'erbicida, rendendolo inefficace.
  9. 9
    Cerca di limitare l'uso del tuo erbicida a due volte l'anno. Applicando erbicida più spesso potresti danneggiare il tuo prato. Dovresti anche evitare di usare erbicida su un prato seminato da poco.
    • Aspetta finché il prato non è ben radicato. Ci vorrebbe volere circa un anno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Controllare le Erbacce senza Prodotti Chimici

  1. 1
    Valuta se rimuovere manualmente le erbacce. Puoi rimuovere manualmente le erbacce che spuntano nel tuo prato usando un attrezzo sottile come un "hori hori", un coltello sottile perfetto per le erbacce o un sarchiello di metallo.
    • Questi attrezzi ti obbligano a lavorare inginocchiato o piegato, per cui potresti acquistare un cuscino per le ginocchia se è un problema. Potresti anche investire in un attrezzo dal manico lungo.
  2. 2
    Zappa le erbacce giovani. Se trovi erbacce ancora giovani, puoi zapparle via. Cerca di farlo in un giorno asciutto in modo da poter esporre le loro radici quando zappi. In questo modo, si seccheranno e moriranno prima di poter mettere nuovamente radice.
  3. 3
    Prova a usare l'aceto come erbicida biologico. Alcuni considerano l'aceto un metodo biologico per uccidere le erbacce. Ma devi sapere anche che l'aceto uccide tutto ciò che tocca per cui con tutta probabilità lascerà delle chiazze spoglie nel tuo prato se applicato a erbacce ed erba indiscriminatamente.
    • Adotta molta cautela quando usi l'aceto e assicurati che sia applicato alle radici delle erbacce.
  4. 4
    Controlla le erbacce nelle tue aiuole in modo che non si espandano al prato. Per controllare le erbacce nelle aiuole, puoi rimuoverle a mano. Puoi anche disporre uno strato di pacciame che contribuirà a impedire la crescita di erbacce tra le tue piante.
  5. 5
    Tieni in buona salute il tuo prato per impedire alle erbacce di crescere. Cerca di evitare che si formino chiazze spoglie sul prato e cerca di riseminare alla fine di ogni autunno. Un prato in buona salute in generale sarà meno suscettibile alle erbacce. Evita di tosarlo troppo a fondo: indebolisci l'erba.
    • Applica un fertilizzante a rilascio lento al tuo prato una volta l'anno.
    • Aera il prato ogni pochi anni.
  6. 6
    Aggiungi calcare per giardino al terreno. Se hai un terreno acido, valuta se aggiungere calcare per giardino all'area del prato durante l'inverno per scoraggiare la crescita di erbacce acidofile.
    Pubblicità

Consigli

  • Se piante resistenti come i rovi stanno infestando il tuo giardino, ci sono alcune sostanze biologiche che puoi usare per controllarle. Dovrai spruzzarle diverse volte sulle foglie giovani del rovo.
  • Tieni le infruttescenze lontane dalle erbacce.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Raccogliere il Basilico

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Potare l'Ortensia

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Eliminare le Formiche dalle Piante in Vaso

Come

Potare e Raccogliere la Lavanda

Come

Fare un Diserbante

Come

Distinguere le Piante Femmina e Maschio di Marijuana

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Piantare l'Aloe Vera

Come

Rinvigorire una Pianta di Aloe Vera Appassita

Come

Fare Talee di Rosa

Come

Fare un Irrigatore a Goccia con una Bottiglia di Plastica
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 102 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 6 102 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità