Il narcisista tende a controllare gli altri con manipolazioni, minacce, lusinghe e altri mezzi. Se ti sei mai trovato in queste circostanze, probabilmente ti sarai chiesto come poter ribaltare la situazione ricambiandolo con la stessa moneta. Sebbene non sia un comportamento sano quello di controllare le persone, esistono strategie che puoi adottare per migliorare le tue interazioni con un narcisista. Inizia stabilendo limiti ragionevoli per fargli capire che non gli permetterai di metterti i piedi in testa. Quindi, impara a reagire adeguatamente in modo da allentare la tensione in determinate situazioni. Se la vostra relazione è arrivata a un punto di rottura, non esitare a chiedere aiuto e sostegno.

Parte 1 di 3:
Stabilire Limiti Sani

  1. 1
    Decidi quale comportamento è accettabile e quale intollerabile. Rifletti sul modo in cui il narcisista si è spinto troppo oltre e che cosa vorresti cambiare. Magari valuta il modo in cui ti parla, quello che si aspetta da te o il modo in cui ti tratta in generale. Elenca tutto ciò che ha detto o fatto per oltrepassare i tuoi limiti. Ecco alcuni esempi:[1]
    • Insultarti;
    • Minacciarti;
    • Gridare o urlare contro di te;
    • Incolparti dei suoi problemi;
    • Criticarti o prenderti in giro;
    • Pretendere che risolva alcuni problemi al suo posto;
    • Mentirti negando in seguito l'evidenza.
  2. 2
    Chiarisci i tuoi limiti in maniera decisa, ma gentile. Devi esprimere le tue esigenze in maniera diretta affinché sia chiaro quello che stai chiedendo. Tuttavia, quando hai a che fare con un narcisista, le possibilità di successo aumentano se non assumi l'aria di chi avanza pretese.[2]
    • Ad esempio, potresti dirgli: "Mi piace stare in tua compagnia, ma sono costretto ad andare via se mi insulti di nuovo". In alternativa, prova con: "Sono contento che tu mi abbia chiamato, ma dovrò riagganciare se continui a urlarmi contro". Mantieni il tono amichevole e la voce calma.
    • Non arrabbiarti se parla o agisce scorrettamente. Ad esempio, evita di rispondere: "Non puoi parlarmi in questo modo! Me ne vado!" oppure "Se non smetti di urlare, riattacco!". Sono frasi molto forti alle quali il narcisista potrebbe reagire con una maggiore aggressività.
  3. 3
    Comportati di conseguenza quando oltrepassa i tuoi limiti. Una volta spiegato fin dove può spingersi e a che cosa andrebbe incontro se non dovesse tenerne conto, vedi se rispetta le tue esigenze. Se le viola, metti in pratica quanto hai stabilito.[3]
    • Ad esempio, se gli dici che andrai via al primo insulto, quando ricade nello stesso errore, gira i tacchi e allontanati.
    • Se lo hai avvisato che chiuderai la telefonata nel caso continuasse a urlarti contro, ma continua a gridare, riaggancia.

    Consiglio: non esitare, ma agisci immediatamente in base alle conseguenze che gli hai annunciato. Non dargli un secondo avvertimento, non tentennare e non cedere se prova a scusarsi o convincerti a rimanere con qualche lusinga.

  4. 4
    Prevedi la comparsa di alcuni cambiamenti in relazione ai limiti stabiliti. Una volta che inizi a delimitare il raggio d'azione del narcisista all'interno della tua vita e a farglielo rispettare, potresti notare che cambia atteggiamento o che preferisce starti lontano. Il motivo è che ha capito che le dinamiche relazionali stanno mutando e che non può avere da te con tanta facilità quello che desidera o forse non può ottenerlo affatto. È una cosa positiva, ma all'inizio potrebbe essere difficile.[4]
    • Ad esempio, se lo hai avvertito dicendogli che non ti piace il modo in cui ti parla, è probabile che ti rivolga meno la parola o che ti ignori completamente.
    • Anche se il cambiamento è abbastanza evidente, non riferirgli che hai notato qualche differenza nel suo comportamento o nella vostra relazione.
  5. 5
    Rifletti e riorganizzati se allenti la stretta dei limiti imposti. Può capitare che si allarghino le maglie delle regole che hai adottato o che il narcisista trovi un modo per aggirarle. In questo caso, rifletti sulla situazione e individua il modo in cui rafforzarle.[5]
    • Ad esempio, se hai deciso di andare via a fronte di insulti e minacce, ma per una volta non lo fai, rifletti sul motivo per cui non ti sei comportato come ti eri ripromesso. Ti sei distratto? Ha fatto o detto qualcosa per indurti a rimanere? Come puoi superare questo ostacolo affinché la prossima volta non oltrepassi i limiti stabiliti?
    • Tieni presente che il rispetto dei propri limiti è un esercizio costante nella relazione con una persona narcisista. Sii tenace e continua lungo questa strada.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Reagire di Fronte al Comportamento del Narcisista

  1. 1
    Mantieni la calma e non cedere se cerca di innervosirti. I narcisisti tendono a fare commenti provocatori allo scopo di ottenere una reazione, ma non abboccare. Rispondi con calma a quello che ti dice e, se ti arrabbi, fermati e fai un respiro profondo o una passeggiata per calmarti prima di riprendere il discorso.[6]
    • Allontanati se è violento nei tuoi confronti. Se ti critica, ti incolpa, ti insulta, ti minaccia o fa qualcos'altro che ti mette in agitazione, hai tutto il diritto di andare via.
  2. 2
    Ascolta con attenzione e interesse quando parla. Alle persone narcisiste piace stare al centro dell'attenzione, quindi tendono a parlare troppo. Preparati a essere il bersaglio di numerose conversazioni e dimostrargli che presti ascolto. Ecco come puoi comportarti in questi casi:[7]
    • Sorridere e annuire col capo mantenendo il contatto visivo;
    • Dire "sì", "capisco" e "certo" per incoraggiarlo a parlare;
    • Porre qualche domanda per fugare eventuali dubbi, come: "Che cosa intendevi dire quando hai accennato di aver avuto una brutta giornata?".
  3. 3
    Distrailo interrogandolo su un argomento di suo interesse. Il narcisista adora parlare di sé e sciorinare tutto quello che sa, quindi un ottimo modo per distrarlo quando sembra di cattivo umore consiste nell'approfondire qualcosa che lo appassioni. È utile soprattutto se avete litigato o ti ha aggredito verbalmente.[8]
    • Ad esempio, se è un amante delle automobili, potresti aprire una conversazione in proposito. In alternativa, se si considera un esperto di gestione del denaro, potresti chiedergli una consulenza finanziaria.

    Consiglio: per coinvolgerlo in questo modo, probabilmente dovrai aspettare che si calmi un po'. Se è imbronciato o usa il silenzio per punirti, pazienta una ventina di minuti e poi fagli una domanda per distrarlo.

  4. 4
    Calmalo dimostrandogli che comprendi il suo stato d'animo. Anche se il narcisista di solito non è in grado di mettersi nei panni degli altri, immedesimandoti nella sua situazione, puoi aiutarlo a calmarsi quando si altera. Prova a fargli capire che sei preoccupato per lui e che sai come si sente.[9]
    • Ad esempio, potresti dirgli: "Ti sarai infastidito di aver aspettato così tanto tempo per un passaggio a casa".
    • In alternativa, potresti manifestare un certo coinvolgimento in questo modo: "Sembri piuttosto nervoso. Che cosa ti infastidisce?".
  5. 5
    Rifiutati di alimentare la sua megalomania. Una caratteristica essenziale della personalità narcisistica è quella di sentirsi superiori agli altri. Di conseguenza, il narcisista cerca persone che sostengono questa immagine di sé, peggiorando di gran lunga le cose. Quindi, evita di dargli quello che vuole se è in cerca di complimenti o comincia a vantarsi. Ignora i suoi commenti o cambia argomento.[10]
    • Ad esempio, se continua a darsi un sacco di arie perché ritiene di essere un esperto venditore, prova a dirgli: "Sì. A proposito, hai qualche idea su cosa fare questo fine settimana?".
    • Se vuoi fargli un complimento sincero quando pensi che se lo meriti, non esitare. Evita soltanto di congratularti sempre con lui, altrimenti alimenterai la sua vanagloria.
  6. 6
    Esprimiti in prima persona, senza però accusarlo. Può capitarti nella vita di avere qualche divergenza con un narcisista. Ecco, in simili occasioni è molto probabile che sei senta offeso se lo critichi duramente, ma questo non vuol dire che devi cedere su tutti i fronti. Quando vuoi mettere in luce i suoi errori, ti basta parlarne come se stessi esprimendo un'opinione personale e soggettiva anziché un'accusa.[11]
    • In genere, il linguaggio in prima persona smorza le reazioni difensive, l'aggressività e la rabbia. In particolare, è risaputo che questi tratti siano molto accentuati nei narcisisti, quindi potrai esercitare una notevole influenza esprimendoti in questo modo.
    • Ad esempio, digli: "Mi sento ferito dai tuoi comportamenti", invece di: "Ti sei comportato senza tatto e considerazione".
  7. 7
    Indaga su quello che ti dice perché il narcisista tende a mentire. Se qualcosa è in conflitto con l'immagine che ha di sé, il narcisista mente di riflesso per evitare di affrontare la situazione. In altre parole, il 100% delle volte c'è il rischio che non dia informazioni attendibili. Se hai qualche dubbio su quanto sostiene, verifica tu stesso. Non prendere per buono tutto quello che afferma.[12]
    • Ad esempio, se racconta un fatto accaduto sul lavoro dipingendosi come un eroe, chiedi un parere a un collega per conoscere meglio la situazione.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Trovare Aiuto e Sostegno

  1. 1
    Cerca sostegno presso gli amici e la famiglia. Avere a che fare con un narcisista può essere estenuante e poco confortante. Se si tratta di un amico, puoi evitare di dedicargli troppo tempo, ma è difficile se vivete o lavorate insieme. Rivolgiti ad amici e familiari di cui ti fidi raccontando loro il tuo problema e chiedendo sostegno.[13]
    • Prova a dire: "Penso che Giovanni sia un narcisista e non riesco a gestirlo. Se qualche volta ho bisogno di sfogarmi, posso chiamarti?".
  2. 2
    Unisciti a un gruppo di sostegno o un forum online per comunicare con altre persone. Se non ricevi l'appoggio necessario da amici e familiari o se desideri soltanto condividere le tue esperienze con un persone diverse, rivolgiti a un gruppo di sostegno che opera nella tua città; in mancanza di queste possibilità, prova a iscriverti in un forum online.[14]
    • Per trovare un gruppo di sostegno, reale o virtuale che sia, prova a fare una ricerca sui siti web di salute mentale, oppure scegli un forum in linea con le tue esigenze, ad esempio Reddit.
  3. 3
    Trova uno psicoterapeuta per parlare di quello che provi. Uno spazio sicuro in cui hai la possibilità di sfogarti e raccontare la tua relazione con un narcisista contribuirà a vivere meglio la tua vita quotidiana. Lo psicoterapeuta può anche dotarti di qualche strumento utile per comunicare con l'altra parte e reagire adeguatamente quando dice o fa qualcosa di spiacevole.[15]
    • Chiedi al tuo medico curante se può suggerirti un professionista della salute mentale, vedi se amici e parenti sanno darti qualche consiglio oppure cerca uno psicologico su Internet.
  4. 4
    Chiama un numero d'emergenza per la violenza domestica se sei vittima di maltrattamenti. Se la situazione è diventata verbalmente, emotivamente o fisicamente insostenibile, contatta qualcuno in grado di aiutarti. Chiama un numero antiviolenza o i servizi di emergenza se sei in pericolo, ad esempio nel caso in cui fossi minacciato o aggredito fisicamente.[16]

    I comportamenti violenti possono essere di natura:

    Fisica: percosse, immobilizzazione, graffi, morsi, spintoni o lancio di oggetti.

    Verbale ed emotiva: urla e grida, insulti, colpevolizzazione della vittima per comportamenti errati tenuti dall'aggressore, impedimento a frequentare amici e/o familiari e intimazioni su cosa fare.

    Sessuale: coercizione per ottenere prestazioni sessuali fino allo stupro, rifiuto di usare il preservativo e imposizione di pratiche sessuali violente.

    Pubblicità

Consigli

  • Non è facile stare vicino a un narcisista perché potrebbe accusare, criticare o usare altre tattiche per demolire il tuo amor proprio. Quindi, cerca di alimentare la tua autostima per opporti al suo comportamento.[17]
  • In alcuni casi, dovresti considerare l'idea di allontanarti da questa persona per salvaguardare la tua incolumità fisica e mentale.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non è detto che il tentativo di controllare un narcisista funzioni, perché molte volte è un soggetto che tende a esercitare un enorme controllo su se stesso. Piuttosto, concentrati sulle tue reazioni, ad esempio dimostrandoti più assertivo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fargli Sentire la Tua Mancanza

Come

Capire se la Relazione è Finita

Come

Capire se un Ragazzo ti Cerca solo per il Sesso

Come

Smettere di Amare Qualcuno Che Non Ti Ama

Come

Comportarsi con un Narcisista

Come

Capire se un Ragazzo Non è Più Interessato a Te

Come

Dimenticare un Ex che Ami Ancora

Come

Capire se Non Sei Più Innamorato del Tuo Partner

Come

Dire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere Respinto

Come

Capire se l'Ex Tiene Ancora a Te

Come

Dimenticare una Persona che Ami

Come

Capire Quando la Tua Ragazza Vuole Lasciarti

Come

Comportarti quando Ti Senti Escluso

Come

Dimenticarsi di una Persona
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 47 949 volte
Questa pagina è stata letta 47 949 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità