Come Convertire Qualsiasi WC in uno a Basso Consumo di Acqua

In una casa, la maggior parte dell’acqua viene usata per azionare lo sciacquone del bagno. Ogni giorno, gli americani ne scaricano nelle fogne quasi 20 miliardi di litri. Riuscire a ridurre questo spreco è un modo per risparmiare acqua che servirà a te e al mondo intero. Con un semplice accorgimento, potrai risparmiare soldi, risorse e fare qualcosa per l’ambiente... uno scarico alla volta.

Passaggi

  1. 1
    Riempi un recipiente da un litro e mezzo. Una bottiglia di plastica (come quella del succo o del latte) è perfetta: rimuovi ogni tipo di etichetta, in carta o plastica, e riempila, almeno in parte, con sassi, sabbia o ghiaia (quello che riesci a trovare). Se devi aumentarne ulteriormente il peso, aggiungi dell'acqua. Se la riempi solo con acqua, però, la bottiglia potrebbe galleggiare nella vaschetta di scarico e, muovendosi, rischierebbe di interferire con il meccanismo dello sciacquone.
  2. 2
    Metti la bottiglia nella vaschetta di scarico.
  3. 3
    Immergila delicatamente nell'acqua.
  4. 4
    Chiudi la vaschetta di scarico.
  5. 5
    Tira lo sciacquone. Secondo il New York Times una bottiglia da 2 litri fa risparmiare precisamente 2 litri di acqua a ogni scarico. Se tiri lo sciacquone 5 volte al giorno di media, come fa la maggioranza degli Americani, e se vivi in una famiglia di 5 persone, risparmierai 1.325 litri di acqua al mese. La tua bolletta dell'acqua sarà molto meno salata.
  6. 6
    Condividi questo articolo con i tuoi amici. Un modo così semplice per risparmiare soldi e acqua va condiviso con tutti!

Consigli

  • La tazza del water e la vaschetta dello scarico si riempiono in contemporanea, ma la prima lo fa più rapidamente. Finché la vaschetta di scarico non è piena, quindi, l’acqua in eccesso che continua a fluire nella tazza, finisce direttamente nello scarico. Prova a installare un deviatore di flusso e ridurrai lo spreco d’acqua. Oltretutto, riducendo il volume della vaschetta, ridurrai il tempo necessario per riempirla, il che ti farà risparmiare ancora di più.
  • Per condividere la nuova filosofia con i membri della famiglia, alcune persone lasciano affisso nel loro bagno un biglietto con scritto: "Se è gialla, lasciala a galla, se è marrone, tira lo sciacquone!"
  • Usa una caraffa in vetro da 2 litri (o qualcosa di simile) senza chiuderla. Il vetro è un materiale non dannoso e sufficientemente pesante da rimanere fermo nella vaschetta di scarico. Oltretutto, ogni volta che tirerai lo sciacquone avrai un ricambio d’acqua nella caraffa.
  • Invece di sigillare la bottiglia, puoi tagliare la parte superiore e bucare la base. In questo modo non dovrai lavarla, evitando anche l’uso di prodotti chimici, e risparmieresti comunque a ogni scarico..
  • Se i materiali che usi per riempire la bottiglia sono insolubili, non chiuderla. Il ricambio d’acqua garantirà che la bottiglia rimanga sempre pulita senza dover usare candeggina.
  • Puoi riempire la bottiglia con monete (assicurati che sia perfettamente chiusa). Nel caso un giorno ti servisse qualche soldo, potrai sempre contare su quel nascondiglio.
  • Se non hai una bottiglia di plastica, chiedi a un tuo vicino. Approfittane per spiegarle anche a lui come risparmiare grazie a questo metodo.
  • Controlla la bolletta per verificare come cala il consumo: 1.325 litri in meno al mese sono una bella differenza!
  • In alternativa a questo metodo, puoi sempre decidere di comprare un water a basso consumo. Lo puoi trovare a meno di 70€ con costi di installazione che si aggirano intorno ai 150/180€.

Avvertenze

  • Non usare un mattone, potrebbe sbriciolarsi e rilasciare detriti che col tempo otturerebbero lo scarico.
  • Assicurati che la bottiglia non interferisca con i meccanismi della vaschetta di scarico.
  • Se lo scarico non funziona bene, togli la bottiglia. Non tutti i water funzionano in modo adeguato con una quantità d’acqua ridotta. Considera la possibilità di comprarne uno nuovo.
  • Se hai deciso di usare dell’acqua per riempire la bottiglia, potrebbe essere utile aggiungere un paio di gocce di ammoniaca per evitare il formarsi di sporco.
  • Ci sono molti idraulici che sconsigliano questo metodo. I water a basso consumo sono costruiti in modo diverso, e usare meno acqua, in uno che ne richiederebbe una quantità superiore, potrebbe causare il formarsi di blocchi e costringerti a dover tirare lo sciacquone più volte (sprecando più acqua di quella che risparmi).
  • Un water che perde può sprecare fino a 946 litri di acqua al giorno. Per essere certo che il tuo funzioni correttamente, versa qualche goccia di colorante nella vaschetta di scarico, aspetta mezz’ora e controlla la tazza: se noterai acqua colorata, significa che il water perde. Chiama l’idraulico e risolvi il problema.

Cose che ti Serviranno

  • Una bottiglia di plastica con coperchio – quella del succo o del latte, per esempio..
  • Acqua, sassi, sabbia o ghiaia per riempire la bottiglia.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 31 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Convert Any Toilet to a Low Flush Toilet, Español: convertir cualquier baño en un baño ahorrador de agua, Русский: снизить потребление воды в туалете, Deutsch: Eine wassersparende Toilette selber bauen

Questa pagina è stata letta 10 001 volte.
Hai trovato utile questo articolo?