Convertire i vostri video casalinghi in DVD è un ottima maniera per preservare, condividere e migliorare quelle vecchie cassette che non sopportano bene gli anni. La conversione fai-da-te VHS – DVD è facile ed economica da realizzare.

Passaggi

  1. 1
    Invia il video dalla cassetta analogica ad un programma di video-editing utilizzando un convertitore analogico-digitale (che può essere un vero e proprio convertitore o una videocamera DV/Digital8), convertilo in MPEG-2 e riversalo su DVD. Questo è il metodo che richiede più tempo ma ti permette di modificare il video quanto vuoi e quindi di aggiungere transizioni, effetti speciali, musica etc… ma tra il tempo di cattura, il tempo per ritoccare e aggiustare il video e il tempo, spesso notevole, richiesto per convertire il video in MP2 potrebbero volerci parecchie ore di lavoro – per ogni ora di video.
  2. 2
    Connetti la tua videocamera/camcorder VHS/VCR ad un lettore VCR DVD stand-alone che permetta di registrare su disco. Questo metodo ti permette di copiare il DVD in tempo reale e non offre molta flessibilità in termini di editing ma rimane il metodo più facile e veloce per convertire una cassetta in DVD. Se riesci a procurarti un “DVD VCR” con connessione Firewire puoi collegarlo a una videocamera DV/Digital8/DVCAM oppure a un VCR e trasferire i nastri in DVD in qualità anche superiore, utilizzando cavi analogici
  3. 3
    Cattura il video sul computer come MP2 utilizzando periferiche hardware appositamente disegnate per convertire VHS in MP2 in tempo reale e poi riversale su DVD. Un’ora di video viene catturata e convertita in un’ora, ma avrai delle possibilità di editing molto limitate, infatti potrai limitarti al tagliare il video. In ogni modo, se la cassetta in questione non necessita di modifiche questo è un modo veloce per convertire VHS a DVD e avrai comunque la possibilità di creare dei menu per il DVD. E’ possibile ottenere buona qualità anche da dispositivi economici in parte perché il video sorgente non deve essere convertito in DV prima e MPEG poi. Convertire VHS in DV, infatti, rende difficoltoso convertire il video in MPEG mantenendo una buona qualità.
  4. 4
    Usa un servizio di conversione VHS-DVD e fai fare il lavoro a loro. Questo tipo di servizio di solito costa sui 10/30€ a DVD ma tra tutti è sicuramente il metodo più semplice. I servizi offerti da queste compagnie includono varie opzioni, da una copia diretta su DVD del nastro fino all’offrire la possibilità di ritoccare il proprio video online per creare video personalizzati e combinare video da fonti multiple.
    Pubblicità

Consigli

  • Se il tuo VHS VCR ha la regolazione della nitidezza, abbassala completamente. Un’immagine più morbida produce meno rumore e rende il lavoro più facile al convertitore MPEG-2. Alcuni videoregistratori dispongono anche di un pulsante “Edit” che influisce sulla nitidezza della riproduzione. Mettilo al minimo.
  • Se trasferisci due ore di VHS su DVD potresti avere come risultato un notevole calo di qualità a meno che tu non stia utilizzando un convertitore MPEG-2 di alta qualità oppure questo abbia l’opzione di convertire il video a “mezza risoluzione”. La normale risoluzione di un video in DVD è 720x480 per l’NTSC ma alcuni convertitori e programmi DVD ti permettono di utilizzare una risoluzione 352x480. Quando converti un VHS in DVD puoi ottenere comunque buoni risultati utilizzando una risoluzione inferiore in modo da utilizzare un bitrate più basso con conseguente aumento della lunghezza del video conservabile su DVD, specialmente se stai utilizzando un convertitore analogico-MPEG2 o un registratore VHS – DVD standalone e quindi saltando tutto il passaggio della conversione analogico – DV.

*Collega un processore video all’uscita del tuo videoregistratore analogico e connetti l’uscita del processore al dispositivo con cui vuoi catturare il video. I così denominati “proc amps” e correttori base tempi (TBC) dispongono di strumenti per stabilizzare il segnale video analogico, cambiare i livelli di luminosità e contrasto e regolare i colori. Avere la possibilità di regolare questi parametri può garantire una qualità addirittura superiore addirittura a quella del nastro originale. *Pulisci le testine del VCR e della videocamera. I nastri, in particolar modo quelli vecchi, possono far accumulare molti residui sulle testine con un risultante calo di qualità.

  • Se desideri convertire su DVD filmati in Hi8 e 8mm, uno dei metodi migliori per importare tali filmati sul computer è quello di utilizzare una videocamera Digital 8. Diversi modelli di camcorder D8 offrono la possibilità di riprodurre cassette analogiche e convertirle in DV ed hanno anche un sistema di riduzione rumore e TBC integrato per ripulire il video analogico prima di convertirlo ed inviarlo al computer tramite un cavo Firewire.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se converti filmati analogici in DV prima di riversarli su DVD non sorprenderti delle dimensioni dei file una volta convertiti. I file DV possono raggiungere dimensioni dell’ordine di 14 gigabyte ogni ora di video.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Configurare una Webcam

Come

Modificare le Icone delle Applicazioni

Come

Aprire i File EML

Come

Identificare la Scheda Madre

Come

Formattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura

Come

Installare Ubuntu su VirtualBox

Come

Usare OBS per Registrare su PC o Mac

Come

Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint

Come

Estrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDF

Come

Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint

Come

Scaricare App e Contenuti su una Scheda SD (Android)

Come

Convertire un'Immagine in PDF

Come

Creare un File Zip

Come

Comprimere File di Grandi Dimensioni
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 9 314 volte
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 9 314 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità