Come Convincere i Genitori a Farti Uscire con Gli Amici

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Che tu voglia uscire con le tue amiche di pomeriggio per andare al centro commerciale o che tu voglia partecipare a un evento futuro, hai bisogno dell'autorizzazione dei tuoi genitori per farlo. Soprattutto se sono particolarmente protettivi nei tuoi confronti, ti servirà una buona strategia per convincerli. Fai le tue ricerche e preparati a negoziare con rispetto con tuo padre e tua madre, per ottenere ciò che vuoi.

Parte 1 di 3:
Fissare un Momento per Parlare con i Tuoi Genitori

  1. 1
    Chiedi ai tuoi genitori quando hanno tempo per parlare con te. Per riuscire a convincerli a lasciarti uscire, il tempo deve essere dalla tua parte. Scopri quando hanno qualche minuto per sedersi con te e parlare dei tuoi piani futuri. Vai incontro alle loro esigenze e non pretendere che ti ascoltino quando tu sei libera.
    • Se la tua famiglia si riunisce per cena, puoi chiedere a tavola. Se invece passate insieme le domeniche pomeriggio in relax, quello è un momento perfetto per parlare con i tuoi genitori.[1]
    • Agisci in anticipo per gli eventi importanti. Se vuoi chiedere il permesso di andare a un concerto tra un mese, non aspettare l'ultimo minuto. I genitori apprezzano la programmazione, soprattutto quando sono richiesti trasporti e spese.
    • I genitori raramente accettano i piani dell'ultimo minuto, ma in alcuni casi potresti ricevere il permesso di andare a trovare un'amica a casa sua, anche con poco preavviso.[2]
  2. 2
    Assicurati che siano di buon umore quando discuterete dei tuoi piani. Se sono stanchi o stressati, probabilmente risponderebbero no a qualunque richiesta. Aspetta che le acque si calmino prima di chiedere se puoi uscire con le amiche.
    • Assicurati di non essere nei guai o in punizione prima di chiedere il permesso di uscire.
    • Se sei in punizione, prima di ottenere dei favori dai tuoi genitori dovrai farti perdonare.
    • Prova a chiedere dopo aver finito i compiti e le commissioni di tutta la settimana. Per indorare ancora di più la pillola, prova anche a sparecchiare e lavare i piatti dopo cena.
  3. 3
    Sii paziente quando aspetti di parlare con i tuoi genitori. Tormentandoli senza tregua li spingeresti a dirti di no. Dei genitori infastiditi saranno meno propensi a esaudire le tue richieste e, insistendo troppo, potresti persino finire nei guai. Concedi loro un paio di giorni per riflettere.
  4. 4
    Rispetta gli impegni della tua famiglia. Qualunque siano le tue intenzioni, è nel tuo interesse cercare di pianificare le attività in modo compatibile alla vita quotidiana della tua famiglia. Non chiedere ai tuoi genitori di parlare di progetti importanti durante una giornata molto caotica. Piuttosto, aspetta che tutti siano a casa, che si stiano godendo una serata di relax e che abbiano il tempo per ascoltarti.
    • Ad esempio, se tua madre deve portare tua sorella agli allenamenti di pallavolo, potresti chiedere di essere lasciata al vicino centro commerciale perché è di strada.
    • Coordina i tuoi piani con quelli dei tuoi genitori. Cerca di non chiedere dei passaggi troppo spesso e pensa invece a come poter sfruttare i tragitti che devono compiere comunque.
    • Evita di chiedere di saltare un evento familiare per uscire con le amiche. In futuro sarebbe sempre più difficile ottenere altri sì.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Negoziare con i Tuoi Genitori

  1. 1
    Preparati a esporre la tua richiesta. Assicurati di conoscere tutti i dettagli al momento di parlare con i tuoi genitori. Più informazioni hai a disposizione, più alte saranno le tue probabilità di successo.[3]
    • Spiega loro dove andrai, chi sarà con te, per quanto tempo resterai fuori e che cosa farai.
    • Per tutta la conversazione, sii del tutto sincera. Se ti scoprono a mentire, perderesti la loro fiducia.
    • Nessun dettaglio è di troppo. Se vuoi partecipare a un evento, scopri in anticipo se hai bisogno di un passaggio, di soldi o di prenotazioni.[4]
    • Comincia dalle piccole cose e allarga gradualmente la portata dei tuoi piani. Prima di chiedere se puoi partire per un viaggio di una settimana, prova a ottenere il permesso per restare a dormire a casa di un'amica per una notte. Se dimostri di essere in grado di gestire queste brevi uscite, i tuoi genitori si fideranno a lasciarti da sola per più tempo.
  2. 2
    Spiega perché vuoi andare. Per te potrebbero essere ovvi i motivi per cui non vuoi perderti l'unico concerto in Italia del tuo artista preferito o dei saldi eccezionali al centro commerciale. I tuoi genitori, invece, potrebbero non capire che per te si tratta di eventi importanti, perciò esprimiti con chiarezza quando chiedi il permesso. Spiega perché sono opportunità irrinunciabili per te.[5]
    • Se l'evento offre benefici didattici, assicurati di spiegarglielo; senza dubbio avranno a cuore i tuoi successi accademici.
  3. 3
    Usa le parole che vogliono sentirsi dire. Si preoccupano per te, per la tua sicurezza e vogliono che tu abbia il meglio dalla vita. Garantisci loro che ti recherai in un luogo sicuro e che non sei così sciocca da fare qualcosa di pericoloso o illegale. Prometti di portare sempre con te un cellulare carico e di comunicare con loro a intervalli regolari finché resterai fuori di casa.
    • Informa i tuoi genitori se sono presenti degli accompagnatori adulti che possano badare a te.
    • Anche se si fidano già di te, ricordando loro perché sei degna di fiducia avrai più possibilità di convincerli.
  4. 4
    Mantieni la calma mentre discuti i tuoi piani. Tenendo un atteggiamento drammatico e alzando la voce, dimostreresti di essere ancora troppo immatura per uscire da sola. Puoi far trasparire la tua eccitazione, ma non lasciare che l'entusiasmo si trasformi in rabbia se le cose non vanno come desideri. Hai ancora la possibilità di convincerli, perciò non mandarla in fumo perdendo le staffe.[6]
    • Anche se hai l'impressione che ti diranno di no, fai del tuo meglio per non urlare, non gridare e non alzare la voce per la frustrazione.
    • Non minacciarli e non avanzare delle pretese. Non riuscirai a convincerli a lasciarti uscire intimando di smettere di fare le commissioni di casa. Finiresti in guai seri.
  5. 5
    Concedi loro il tempo di riflettere. Dopo aver esposto il tuo piano, lascia che pensino in pace. Potresti dire: "Grazie per avermi ascoltato. Se volete riflettere un po' prima di decidere, capisco". In questo modo, dimostrerai di essere paziente e matura, anche se vorresti solo passare qualche ora a casa di un'amica.[7]
  6. 6
    Coinvolgi i tuoi fratelli solo se necessario. Se i tuoi genitori non sono ancora convinti, proponi di portare con te tua sorella o tuo fratello. In alcuni casi, la compagnia di un fratello potrebbe convincerli che non ti comporterai male.
    • I fratelli hanno la tendenza a fare la spia. Puoi sfruttare questa abitudine a tuo favore, perché i tuoi genitori si fideranno di più se sarai accompagnata da tuo fratello.
    • Assicurati di comportarti in modo impeccabile, perché tuo fratello potrebbe davvero fare la spia.[8]
  7. 7
    Accetta la sconfitta per vincere in futuro. Anche se i tuoi genitori hanno detto no, puoi comunque trarre un vantaggio dalla situazione. Ringraziali per aver parlato con te, non arrabbiarti e non urlare. Se dimostrerai maturità e comprensione anche di fronte a un rifiuto, è possibile che la prossima volta che avanzerai una richiesta, risponderanno di sì, perché saranno impressionati positivamente dal tuo comportamento.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Ottenere un Sì

  1. 1
    Termina tutti i compiti e le tue commissioni. Impegnati a riordinare la tua camera e a finire tutti i progetti scolastici, prima di parlare con i tuoi genitori. Non dare loro un motivo per dubitare di te, ma piuttosto impressionali con le tue capacità di gestione del tempo.
    • Se non hai tempo di portare a termine tutto quello che devi fare prima di chiedere l'autorizzazione, prometti ai tuoi genitori che ti occuperai di tutti i tuoi impegni prima di uscire di casa.[9]
  2. 2
    Fai parlare i tuoi genitori con i tuoi amici o con gli accompagnatori. Probabilmente ti chiederanno se saranno presenti degli adulti quando uscirai con le amiche. Dai a loro la possibilità di chiamare gli altri genitori. Dimostrando loro che sarai sotto la supervisione di un adulto, sarà più facile convincerli a lasciarti andare.[10]
    • Se non saranno presenti degli adulti, non mentire. Alla fine scoprirebbero la verità.
  3. 3
    Dai loro la possibilità di incontrare i tuoi amici. Se non hanno mai visto le persone con cui vuoi uscire, possono preoccuparsi. Invita i tuoi amici a casa, per farli conoscere ai tuoi genitori. In questo modo, quando chiederai se puoi uscire con loro, sapranno di chi si tratta e potranno fidarsi di loro.
  4. 4
    Adula i tuoi genitori. Pregando e supplicando puoi ottenere il tuo risultato. Mentre attendi che i tuoi genitori ti diano il permesso, scrivi per loro dei biglietti o parla con loro per dimostrare quanto li apprezzi. Comportarti bene aiuta, ma prova anche a portare a casa dei fiori per tua madre o a lasciar mangiare a tuo padre l'ultima fetta di torta.[11]
    • Sii discreto e non troppo palese. I genitori riconoscono con facilità i tentativi di adulazione.
    • Non esagerare. Cerca di addolcirli, ma non portarli a credere che tu stia fingendo.
  5. 5
    Offriti di compiere dei lavoretti di casa. Oltre alle mansioni che devi già svolgere, occupati di qualche altra faccenda. Lava l'auto, falcia il prato prima che te lo chiedano o aiuta tua madre a preparare la cena per qualche sera. Se fai il lavoro per loro, potranno rilassarsi di più e saranno di umore migliore quando chiederai l'autorizzazione per uscire.[12]
  6. 6
    Dimostra apprezzamento per i tuoi genitori. Ringraziali a prescindere da quale sia la loro risposta. Se ti permettono di uscire, sii grato. Se rifiutano, ringraziali comunque. Ricorda, i tuoi genitori vogliono che tu ti diverta, ma desiderano anche il meglio per te. Sii grato per il loro amore e per la loro protezione, a prescindere dall'esito della vostra conversazione.[13]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Quando cerchi di convincere i tuoi genitori, sii sempre sincera.
  • Tradire la fiducia dei tuoi genitori è il modo più rapido per finire in punizione e mettere a repentaglio i tuoi futuri piani.
Pubblicità

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità