Scarica PDF Scarica PDF

Convincere i tuoi genitori a comprarti uno smartphone può essere un'operazione delicata. Dovrai evitare di approcciarli nel modo o nel momento sbagliati, o rischieresti di ricevere un "no" senza la possibilità di appello. Invece, se prepari la conversazione in anticipo e se aiuti i tuoi genitori a capire quali sono i molti modi in cui il fatto di possedere uno smartphone può rendere più semplice la vita anche a loro, avrai molte più chance di convincerli. Ciò che segue ti aiuterà a raggiungere il tanto agognato "sì".

Parte 1 di 3:
Preparare il Campo alla Domanda

  1. 1
    Inizia a mettere da parte i soldi. Certo, ovviamente speri che il cellulare lo paghino i tuoi genitori, ma:
    • Se proponi di pagarlo almeno in parte, mostrerai ai tuoi genitori che stai prendendo la situazione seriamente, e ciò li renderà più propensi a concederti il beneficio del dubbio.
    • Se i tuoi genitori dicessero comunque di non farlo, potrai continuare a risparmiare soldi per poi riprovare a chiederglielo più avanti, offrendoti di coprire una parte della spesa ancora maggiore, in modo tale da mostrare loro quando ci tieni.
  2. 2
    Dimostra di essere responsabile. Oltre a fornire buone argomentazioni a favore dell'avere uno smartphone, dovresti dimostrare ai tuoi genitori di essere anche abbastanza responsabile da meritartelo.[1]
    • Prenditi cura delle tue cose. Fai in modo che le tue cose, intese come il tuo portatile, il tuo tablet o il tuo vecchio cellulare, siano sempre in ottimo stato. Proteggile, non farle cadere, non perderle, e fai in modo che i tuoi genitori si accorgano di quanto bene tu te ne stia prendendo cura.
    • Comportati in maniera responsabile facendo tutti i lavoretti di casa che ti è stato chiesto di fare o, se non ti è stato assegnato nulla di specifico, presta attenzione a ciò che andrebbe fatto e fallo senza che ti venga chiesto. Porta fuori la spazzatura, fai la raccolta differenziata durante il giorno specifico, cambia e lava la biancheria da letto, rimuovi gli escrementi del cane dal giardino, lava i piatti che sono nel lavabo, dai una ripulita al salotto ecc.
    • Più ti mostrerai responsabile, più sarà probabile che i tuoi genitori ti ritengano abbastanza adulto da avere uno smartphone.
  3. 3
    Prendi dei buoni voti a scuola. Mostra ai tuoi genitori che sei abbastanza concentrato sullo studio e che vai abbastanza bene a scuola da saper gestire uno smartphone senza risentirne sul piano del rendimento scolastico.
    • Se gli dessi già ora l'impressione di essere uno che arriva alla sufficienza per il rotto della cuffia, molto difficilmente vorranno darti qualcosa che potrebbe distrarti ancora di più dallo studio.
    • Nelle settimane che precedono il momento della fatidica domanda, impegnati al massimo facendo tutti i compiti che ti sono stati assegnati, cercando di prendere il massimo dei voti in ogni verifica o interrogazione ecc.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Il Momento della Domanda

  1. 1
    Scegli il momento giusto. Scegli attentamente il momento giusto in cui approcciare i tuoi genitori per affrontare l'argomento.[2]
    • Scegli un momento in cui siano calmi e non stressati o distratti da altro.
    • Evita di assalirli non appena rientrano in casa dopo essere stati da qualche parte, soprattutto se sono di ritorno dal lavoro.
    • Non cercare di affrontare l'argomento quando ci sono altre persone. Dovrai evitare che nella stanza siano presenti fratelli o sorelle gelose, così come dovrai evitare di avvicinare i tuoi genitori quando ci sono dei loro amici o parenti (perché è probabile che in tali circostanze siano stressati o quantomeno distratti).[3]
  2. 2
    Inizia la conversazione in maniera tranquilla e mostrandoti ricco di gratitudine. Prima di ogni altra cosa, dovrai avere l'atteggiamento giusto quando ti avvicinerai ai tuoi genitori.[4]
    • Apri la conversazione in maniera tranquilla e matura con qualcosa del tipo: "Avete un paio di minuti? C'è qualcosa di importante di cui vorrei parlarvi".
    • Continua la conversazione dimostrando loro che hai apprezzato tutte le cose che ti hanno dato, nonché il tempo e le energie che dedicano quotidianamente all'aiutarti. Potresti dire qualcosa del tipo: "Apprezzo molto tutto il tempo e gli sforzi che mi dedicate per aiutarmi con i compiti e per preparare la cena [o altro, a seconda della tua situazione]. E vi sono molto grato per la bici che mi avete regalato a Natale, perché mi aiuta veramente moltissimo ad andare ovunque voglia [di nuovo, adatta la frase in maniera appropriata alla tua situazione]".
  3. 3
    Allenta la pressione. Prima di procedere con la domanda vera e propria, introducila con qualcosa come: "Non dovete dirmi di sì o di no immediatamente", per fare in modo che sappiano che sei disposto a concedergli del tempo per pensarci.
    • Allentare la pressione che avrebbero dovendoti dare una risposta immediata, farà in modo che i tuoi genitori ascoltino quello che hai da dire senza rispondere sul momento; quando i genitori si trovano a dover dare una risposta immediata a qualcosa, tala risposta solitamente è "no".[5]
  4. 4
    Formula la domanda in maniera gentile e sincera. Quando sei pronto alla domanda vera e propria, fallo in maniera gentile ma sincera. Tutto qui. Non dovrai apparire troppo ossequioso o troppo sdolcinato; non farebbe altro che rendere i tuoi genitori sospettosi su quali sono le tue vere motivazioni per volere uno smartphone.[6]
    • Poni la questione in modo tale da aprire un dialogo, invece di imporre una tua visione. Potresti per esempio dire qualcosa come: "Mi piacerebbe parlare con voi della possibilità che io mi prenda uno smartphone".
  5. 5
    Offriti di contribuire alla spesa. Mostrare ai tuoi genitori che te ne importa fino a quel punto, e che sei abbastanza responsabile da risparmiare i soldi per poterti permettere uno smartphone; potrebbe convincerli che sei davvero pronto ad averne uno.
    • Spiega ai tuoi genitori che hai deciso di mettere da parte i soldi proprio allo scopo di coprire parte della spesa necessaria ad acquistare uno smartphone.
    • Spiega inoltre che, dal momento che anche tu avrai speso dei soldi per acquistarlo, sarai ancora più propenso a prendertene cura e a non perderlo.
  6. 6
    Afferma che ti aiuterà a organizzarti. A cosa servono gli smartphone se non a essere più organizzati? Beh, a un sacco di altre cose, ma evita di dire anche questo.
    • Uno smartphone ti permetterà di salvare tutto ciò che devi fare in un unico calendario e, ancora più importante, sarà un calendario che potrai condividere con loro in modo tale che sappiano sempre cosa fai.
    • Il calendario di uno smartphone ti aiuterà a pianificare i progetti scolastici a lungo termine, aiutandoti quindi a gestire meglio il tuo tempo e ad andare meglio a scuola.
    • Dal momento che puoi sincronizzare il tuo calendario con quello dei tuoi genitori, questi ultimi potranno creare nel tuo calendario eventi e notifiche per cose importanti che devi ricordare, come per esempio appuntamenti dal dentista o dal dottore.
  7. 7
    Di’ loro che ti aiuterà a restare al sicuro. Con uno smartphone avrai sempre con te una mappa del mondo intero, oltre a una lista di numeri di emergenza e al GPS.
    • Se devi guidare per andare da qualche parte, il telefono potrà fungere da navigatore e permetterti di evitare i pericoli.
    • Se sei a piedi, il telefono potrà evitare che tu ti perda in luoghi a te sconosciuti.
    • Ricorda come uno smartphone ti aiuterà a essere in contatto con loro 24 ore su 24 perché, oltre a permetterti di chiamarli o di mandargli un messaggio quando vuoi, grazie al GPS potranno sapere in qualsiasi momento dove ti trovi.
    • Esistono svariate applicazioni che permettono a te e ai tuoi famigliari di conoscere la vostra posizione reciproca, e tali applicazioni possono essere particolarmente adatte ai genitori che tendono a preoccuparsi di dove possano trovarsi i propri figli.
  8. 8
    Spiega che uno smartphone ti aiuterà a studiare. Gli smartphone sono perfetti per essere produttivi in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi.
    • Sempre più spesso per studiare ci sarà bisogno di fare ricerche su internet, e con uno smartphone, potrai fare quel che devi mentre aspetti il bus, durante le pause tra un'ora e l'altra ecc.[7]
    • Potrai scaricare una vastissima gamma di applicazioni di aiuto per lo studio e per la produttività, che ti aiuteranno con tutto ciò che spazia dal prendere appunti, ai brainstorming, alla gestione di tutti i tuoi impegni.[8]
  9. 9
    Ricorda loro di quanto stai facendo bene a scuola. Se in preparazione al giorno della domanda sei riuscito a prendere dei bei voti come consigliato in precedenza, è giunto il momento di sfruttare la cosa.
    • Evita di promettere o di dire ai tuoi genitori che con uno smartphone andrai bene a scuola. Piuttosto, mostra delle prove tangibili del fatto che sei già bravo: il pagellino, i voti di alcune verifiche dove sei andato alla grande, i voi di alcuni progetti scolastici ecc.
    • Spiega loro che uno smartphone non ti servirà a migliorare il tuo rendimento scolastico da quel momento in poi, piuttosto ti permetterà di continuare a eccellere.
  10. 10
    Ricorda loro che uno smartphone racchiude le funzioni di molteplici altri dispositivi. Uno smartphone eliminerà il bisogno di possedere e di portarsi dietro dispositivi differenti per email, film, musica, e libri.
    • Invece di dover avere dispositivi separati per tutte le tue esigenze lavorative e per lo svago, potrai limitarti a portare con te un unico dispositivo, lo smartphone appunto. In questo modo i tuoi genitori dovranno comprarti soltanto un dispositivo, e tu avrai meno cose in grado di rompersi o essere smarrite.
  11. 11
    Ricorda loro che esiste la possibilità di impostare un parental control. Non è così raro che i genitori si preoccupino di ciò che i propri figli possono trovare su internet, soprattutto quando questi ultimi hanno l'intera rete a disposizione nel palmo della mano. Cerca di fare in modo che queste preoccupazioni diventino ben presto un ricordo del passato.
    • Se hanno qualche riserva dovuta a ciò che potresti vedere con il tuo smartphone o se sono preoccupati che tu possa finire per passare troppo tempo al telefono, di' di non preoccuparsi. Ricorda loro che potranno sempre installare un parental control sul tuo telefono, in modo tale da poter stare tranquilli.[9]
    • I tuoi genitori potranno inoltre controllare il tuo smartphone attraverso il tuo operatore telefonico, limitando il numero di messaggi che potrai inviare o di chiamate che potrai effettuare, oltre a imporre alla tua sim card un limite di spesa o al tuo traffico dati mensile.
    • I tuoi genitori potranno inoltre controllare il tuo smartphone attraverso il suo sistema operativo, per esempio attivando la funzione di ricerca sicura sul browser del tuo telefono e su YouTube.
    • Infine, esistono svariate applicazioni in grado di fungere da parental control addizionali.[10]
  12. 12
    Dimostra di essere responsabile. Molti genitori temono che i propri figli non sappiano ciò che è giusto o non giusto fare con uno smartphone, quindi cerca di rassicurarli.
    • Ricorda loro di come ti aiuterebbe a imparare a gestire il denaro. Non solo ti dimostrerai responsabile sul piano finanziario offrendoti di coprire parte della spesa, ma potrai continuare a migliorare la tua capacità di gestire il denaro grazie alle innumerevoli applicazioni dedicate disponibili per smartphone.
    • Alcune applicazioni ti permetteranno di impostare un budget e ti aiuteranno a rispettarlo, mentre altre permetteranno ai tuoi genitori di creare una lista di lavoretti da farti fare associando a essi il corrispettivo premio in denaro che riceverai dopo averli completati.[11]
    • Mostra che sai cosa significa utilizzare il telefono in maniera responsabile: spiega che sai che non dovresti inviare messaggi o foto inappropriate, e che quindi non lo farai, che capisci come certe applicazioni possano non essere adatte a ragazzi della tua età, e afferma che lascerai che loro abbiano sempre l'ultima parola su cosa potrai o non potrai avere sul tuo telefono.
    • Se vuoi, mostra quanto serie sono le tue intenzioni dicendo che potrete stilare assieme un accordo firmato contenente una lista di tutte le cose che potrai o non potrai fare con il telefono.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Accettare la Risposta

  1. 1
    Reagisci in maniera tranquilla, indipendentemente da quale sia stata la risposa. È fondamentale: non gettare al vento le tue chance, presenti o future, di avere uno smartphone reagendo in maniera esagerata in caso di risposta negativa (o anche positiva).
    • Se dicono di no, accetta la risposta con calma e pazienza. Non lamentarti, non urlare, non arrabbiarti e non supplicarli. Se tieni un atteggiamento calmo e moderato, avrai altre cartucce da poter sparare per raggiungere il tuo scopo (vedi sotto). Chiedi loro il perché della decisione (e lavora sui punti che vengono evidenziati, se si tratta di cose che dipendono da te come ad esempio l'andare meglio a scuola, il non litigare con i tuoi fratelli ecc.).
    • Se dicono di sì, ringraziali (in maniera tranquilla) per averti ascoltato e per essersi fidati del tuo essere responsabile. Non lanciarti in una danza della vittoria e non iniziare a saltare sul divano per la gioia: potrebbero cambiare idea molto velocemente.
  2. 2
    Fai notare che prima o poi sarà inevitabile che tu abbia uno smartphone. La maggior parte dei telefoni prodotti al giorno d'oggi rientra nella categoria degli smartphone, e ben presto gli smartphone domineranno il mercato al punto che i telefoni non-smartphone diventeranno sempre più obsoleti.
    • Ricorda loro che stanno solo rimandando l'inevitabile. Avranno qualcosa a cui pensare.
    • Evita di dirglielo come se fosse per lamentarti o per fare la vittima. Dovrai essere maturo e ben ponderato nelle tue affermazioni se vuoi che funzionino.
  3. 3
    Lascia che si calmino le acque. Evita di chiederlo in continuazione, se ti dicono di no.
    • Assillare i tuoi genitori chiedendoglielo di continuo finirebbe per infastidirli (andando a incidere in maniera negativa sul tuo obiettivo) e mostrare loro che forse non sei abbastanza maturo per avere uno smartphone (e ciò peserà davvero molto).
    • Lasciare che si calmino le acque, inoltre, darà ai tuoi genitori più tempo per pensare e per valutare le tue riflessioni. Con il passare del tempo potrebbero iniziare a essere d'accordo con qualcuno dei punti che hai esposto.
    • Puoi riproporgli la questione dopo qualche settimana o mese. Aspetta fino a quando non avrai qualcosa di concreto da aggiungere a sostegno delle tue argomentazioni, come un pagellino pieno di 10, un mese dove hai fatto tutti i lavoretti di casa che ti era stato chiesto di fare ecc.
  4. 4
    Usa il tuo nuovo telefono in maniera intelligente. Se e quando ti compreranno uno smartphone, usalo in maniera responsabile.
    • Non sforare i limiti di traffico dati, SMS, o minuti di chiamate.
    • Non passare il tempo incollato al telefono. Presta attenzione e sii presente quando ti trovi con amici o familiari.
    • Non tirare fuori il telefono a tavola o durante le riunioni di famiglia.
    • Non usare suonerie o effetti sonori sciocchi. Non vorrai certo che ti venga tolto il telefono, giusto?
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di volere uno smartphone per le giuste ragioni. Chiedine uno perché ti tornerà utile, e non perché tutti i tuoi amici ce l'hanno o perché vuoi usarlo per giocare ai videogiochi mentre aspetti il bus.
  • Sii paziente. Convincere i tuoi genitori a comprarti uno smartphone potrebbe richiedere del tempo. Tieni quindi a mente che, anche se inizialmente dicessero no, potresti comunque rendere più solide le tue argomentazioni nel tempo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Capire se Piaci a una RagazzaCapire se Piaci a una Ragazza
Capire se Piaci a un RagazzoCapire se Piaci a un Ragazzo
Scambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti PiaceScambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti Piace
Eccitare il Tuo RagazzoEccitare il Tuo Ragazzo
Fare Soldi (per Adolescenti)Fare Soldi (per Adolescenti)
Capire se ti Piace un RagazzoCapire se ti Piace un Ragazzo
Divertirti con le tue Amiche (Per Ragazze Teenager)Divertirti con le tue Amiche (Per Ragazze Teenager)
Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi CosaConvincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa
Capire se un Ragazzo ha una Cotta per TeCapire se un Ragazzo ha una Cotta per Te
Riconoscere i Genitori TossiciRiconoscere i Genitori Tossici
Capire se per un Ragazzo sei più di un'AmicaCapire se per un Ragazzo sei più di un'Amica
Divertirti a Casa di un AmicoDivertirti a Casa di un Amico
Dare il Primo BacioDare il Primo Bacio
Trascorrere una Bella Estate (Adolescenti)Trascorrere una Bella Estate (Adolescenti)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 974 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 2 974 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità