Come Convincere i Tuoi Genitori a Permetterti di Usare Instagram

In questo Articolo:Parlare con i GenitoriTrasformare un No in un SìMantenere l'Account

I social media come Instagram stanno diventando sempre più popolari, ma alcuni genitori sono ancora preoccupati dai potenziali rischi delle applicazioni online. A prescindere da quale sia il motivo per cui non vogliono farti usare il programma, c'è sempre un modo per convincerli a cambiare idea. Sii paziente e disponibile a rispondere alle loro domande; sarai sorpreso dalla velocità con cui potrai iniziare a scattare foto e a scegliere filtri.

Parte 1
Parlare con i Genitori

  1. 1
    Considera che devi avere almeno 13 anni per utilizzare Instagram. Sfortunatamente, creare un account prima di aver raggiunto quell'età rappresenta una violazione dei termini di servizio. Utilizzare l'app sarebbe più difficile, così come convincere i tuoi genitori.[1]
  2. 2
    Parla con i tuoi genitori in un momento in cui sono di buon umore. Evita di farlo quando sono impegnati, preoccupati o quando si stanno occupando di uno dei tuoi fratelli. Se sono contenti, è più probabile che ti dicano di sì. Ecco alcuni dei momenti più adatti:
    • Dopo cena.
    • Durante un fine settimana rilassante.
    • Subito dopo aver raggiunto un buon risultato, come una pagella piena di buoni voti.
  3. 3
    Spiega ai tuoi genitori come funziona Instagram. Molti di loro non apprezzano l'app perché non la capiscono. Tuttavia, si tratta di un programma abbastanza semplice se paragonato ai siti come Facebook o Twitter. Gli utenti possono condividere foto con i loro amici, che possono mettere Mi piace o lasciare dei commenti. L'attenzione è concentrata sulle fotografie invece che sugli aggiornamenti di stato. Le basi di Instagram sono:
    • Gli utenti pubblicano e modificano le foto su Instagram grazie ai software integrati di editing.
    • Gli utenti possono seguire i loro amici per visualizzare le immagini che pubblicano sulla bacheca.
    • Anche se è possibile mettere Mi piace e commentare le foto, Instagram non contiene una chat.
    • Per iscriverti, non devi fornire alcuna informazione personale, salvo il tuo indirizzo e-mail.[2]
  4. 4
    Spiega ai tuoi genitori perché vuoi usare Instagram. Pensa a un motivo diverso da "Perché ce l'hanno tutti". Se riuscirai a far capire a loro i benefici che l'applicazione può dare alla tua vita e alla tua creatività, le probabilità che ti permettano di creare un account saranno molto più alte. Fortunatamente, dato che Instagram è un sito di condivisione delle fotografie, è facile mostrare ai tuoi genitori perché può essere utile:
    • Vuoi esercitarti nella fotografia.
    • Vuoi ammirare le opere dei fotografi più famosi e le bellezze del mondo.
    • Tu e i tuoi amici potete immortalare e condividere su internet i momenti speciali passati insieme.[3]
  5. 5
    Metti in evidenza gli aspetti creativi di Instagram. L'app si basa sulla creatività: scatterai foto e modificherai luminosità, contrasto, saturazione, ritaglierai le immagini, aggiungerai effetti, filtri e molto altro. Questo la rende diversa dagli altri social network, usati principalmente per i pettegolezzi, quindi dovresti ricordare la differenza ai tuoi genitori.
    • Mostra loro gli account dei professionisti, come National Geographic e Fud network, che riflettono i tuoi interessi. Su Instagram vengono pubblicate ogni giorno incredibili opere d'arte e fotografie che i tuoi genitori potrebbero non conoscere.
  6. 6
    Fai leggere ai tuoi genitori la guida di Instagram pensata per loro e discutete insieme. Sapendo che questa conversazione avviene nelle case di tutto il mondo, Instagram ha ideato un'utile guida che aiuta i genitori e i loro figli a utilizzare il servizio. Il documento spiega che cos'è Instagram, com'è possibile contrastare i rischi più comuni, oltre ai pro e i contro dell'applicazione.
  7. 7
    Aiuta i tuoi genitori a creare un account. Se avranno la possibilità di seguirti all'interno dell'app, si sentiranno parte del tuo profilo Instagram e saranno meno preoccupati. Molti genitori probabilmente non utilizzeranno comunque il programma, ma questo gesto dimostra loro che sei pronto a scendere a compromessi e che non hai niente da nascondere.
    • Questo metodo è ottimo anche per mostrare ai tuoi genitori quanto è semplice usare Instagram e aiutarli così a sentirsi più a loro agio con l'applicazione.[5]
  8. 8
    Dialogate e non litigate. Se ti avvicinerai alla conversazione pronto allo scontro, difficilmente i tuoi genitori saranno disposti ad accettare il tuo punto di vista. Guardali negli occhi e invitali a farti delle domande. Se capiranno che sei ragionevole e responsabile, la tua richiesta non sembrerà così assurda.[6]
    • Guarda i tuoi genitori negli occhi.
    • Mantieni un tono di voce calmo e rilassato.
    • Accetta alcuni dei loro punti di vista, persino se pensi di poter controbattere.
    • Concentrati su di te e sul fatto che sei degno di fiducia, non sulla minaccia dei potenziali malintenzionati.
  9. 9
    Rispetta la loro risposta. Se dicono di sì, ringraziali e abbracciali. Rispetta le promesse che hai fatto e inizia a goderti Instagram. Se ricevi un no, rispondi che comprendi la loro decisione, ma che ti piacerebbe parlare dell'applicazione in futuro. Rassicurali dicendo che il sito non è pericoloso e chiedi se sono disposti a fare altre ricerche; ad esempio, il Centro Assistenza di Instagram contiene un'intera sezione dedicata ai "Consigli per i genitori".
    • Urlando e arrabbiandoti non farai altro che ridurre le probabilità di ricevere un sì in futuro.

Parte 2
Trasformare un No in un Sì

  1. 1
    Poni di nuovo la domanda ai tuoi genitori una o due settimane dopo che ti hanno detto di no. Sii rispettoso e educato quando introduci di nuovo l'argomento. "Avete avuto tempo di pensare al mio account di Instagram?" è un ottimo modo per avvicinarti alla questione senza chiedere direttamente. Ricorda di dialogare e di non litigare, ma preparati comunque a spiegare come funziona il sito e quali misure hai intenzione di adottare per garantire la tua sicurezza.
  2. 2
    Chiedi ai tuoi genitori perché sono preoccupati da Instagram. Alcuni di loro hanno motivazioni valide per dirti di no, ma non riuscirai mai a convincerli se non saprai quali sono. Non arrabbiarti e non litigare con loro. Ascolta quello che hanno da dire con una mentalità aperta; litigando, non faresti altro che ridurre le probabilità di ricevere un sì in futuro. I problemi più comuni includono:
    • Non sei ancora abbastanza maturo.
    • Su internet ci sono moltissimi malintenzionati.
    • Le foto pubbliche rimarranno tali per il resto della tua vita.
  3. 3
    Fai capire ai tuoi genitori che conosci i pericoli di internet e sai come evitarli. Questa è una delle argomentazioni più convincenti, perché dimostra che sai essere responsabile in rete. Inoltre, placherà le loro preoccupazioni prima ancora che abbiano la possibilità di parlarne. Spiega che conosci i problemi del cyberbullismo, delle truffe via internet e che sai che le foto che pubblichi oggi resteranno online per molto tempo. Tuttavia, dovresti concentrarti su quello che puoi fare per prevenire questi problemi:
    • I profili privati hanno la possibilità di autorizzare manualmente le richieste degli altri utenti che desiderano diventare follower.
    • Chiunque può segnalare i contenuti offensivi, espliciti o non appropriati e farli rimuovere.
    • Non è necessario fornire il tuo vero nome o le tue informazioni di contatto per creare un account Instagram.
    • La geolocalizzazione, la funzionalità che pubblica la posizione in cui è stata scattata una foto, può essere disattivata nelle "Impostazioni".[7]
  4. 4
    Dimostra tutti i giorni di essere responsabile. Fai vedere ai tuoi genitori che sei abbastanza maturo da avere un account Instagram. Occupati dei lavori di casa e dei compiti senza aspettare l'ultimo minuto, ascolta le loro richieste e tratta i tuoi fratelli con rispetto.[8]
    • Tuttavia, ricorda che se userai questa strategia come "trucco" per ottenere un account Instagram, lo perderai subito appena smetterai di comportarti bene. Per convincere davvero i tuoi genitori, devi dimostrare il tuo rispetto tutti i giorni.
  5. 5
    Prometti di creare un account privato. I profili di questo tipo non compaiono tra i risultati dei motori di ricerca e hanno la possibilità di controllare chi può vedere le fotografie pubblicate. Spesso questa concessione sarà sufficiente a convincere i tuoi genitori che Instagram è un sito sicuro. Contrariamente agli account pubblici, quelli privati:
    • Consentono di accettare o respingere le richieste dei follower.
    • Non compaiono tra i risultati dei motori di ricerca.
    • Nascondono le tue informazioni e le tue foto agli utenti non autorizzati a vederle.[9]
  6. 6
    Spiega ai tuoi genitori che sei disposto a condividere la tua password con loro, alla condizione che non pubblichino niente. Questa è una garanzia che non utilizzerai il tuo profilo per pubblicare nulla di sconcio o esplicito a loro insaputa. Anche se condividere l'account con loro ti sembrerà strano, questo compromesso è utilissimo se ancora non sei riuscito a convincerli.[10]
    • Create il profilo insieme, in modo che abbiano la possibilità di provare l'applicazione in prima persona.

Parte 3
Mantenere l'Account

  1. 1
    Rispetta le tue promesse. Se i tuoi genitori ti hanno autorizzato a creare un account con alcune condizioni, assicurati di mantenere la tua parola. Non rendere pubblico il profilo, non cambiare la password se l'hai condivisa con loro e non pubblicare immagini esplicite o offensive. Questo è particolarmente importante se loro non erano del tutto convinti di darti il permesso. Dimostra di meritare questa responsabilità e di essere in grado di comportarti in modo maturo.
  2. 2
    Rispondi alle loro domande. Se vogliono sapere quali utenti segui, rispondi con sincerità. Persino se non hai fatto niente di male, mantenere un atteggiamento difensivo o avere dei segreti può farli arrivare a conclusioni sbagliate e, di conseguenza, farti perdere l'account.
  3. 3
    Fai sentire i tuoi genitori parte del tuo profilo. Questo li fa sentire inclusi e li convincerà di aver preso la decisione giusta. Ci sono molti modi per farlo senza condividere con loro il tuo account:
    • Mostra una foto che hai scattato.
    • Chiedi di aiutarti a scegliere un filtro.
    • Scatta un selfie di famiglia insieme a loro in vacanza.
  4. 4
    Fai sapere ai tuoi genitori quando modifichi il tuo account. Se hai dimostrato di utilizzare il profilo in modo responsabile per 3-6 mesi, chiedi con educazione se puoi rendere pubblico l'account, in modo da ottenere più follower. Se i tuoi genitori si accorgessero dei cambiamenti prima che tu ne abbia parlato con loro, potrebbero pensare che tu abbia violato la loro fiducia e reagire in modo esagerato, arrivando persino a farti chiudere il profilo.[11]
  5. 5
    Evita di mettere Instagram al centro del tuo mondo. Questa applicazione è un'estensione della tua sfera sociale e non rappresenta tutta la tua vita, quindi non dare ai tuoi genitori l'impressione che tu non faccia altro che guardare il cellulare. Questo consiglio non è importante solo per loro, ma anche per te. Dopotutto, è impossibile scattare foto meravigliose se guardi sempre lo schermo del telefono.
    • Gli account di Instagram di maggior successo pubblicano una - tre foto al giorno, non centinaia.[12]

Consigli

  • Prendi buoni voti a scuola e occupati dei lavori di casa per dimostrare che sei maturo.
  • Segui solo persone che conosci e fai attenzione quando autorizzi un utente a seguirti.
  • Comportati con educazione su Instagram e non utilizzare mai un linguaggio volgare.
  • Assicurati di mostrare ai tuoi genitori che sei diventato abbastanza maturo da avere un account Instagram. Porta a tuo favore molti esempi di come in passato ti sei comportato in modo responsabile. Questo ti aiuterà a convincerli ad accettare il tuo punto di vista.
  • Non insistere se ti rispondono di no e non arrabbiarti se provi a convincerli da più di un mese.
  • Prometti di far vedere ai tuoi genitori chi ti segue.
  • Mostra ai tuoi genitori che conosci le regole dei social media e spiega che sai come evitare i rischi.
  • Non pubblicare immagini inappropriate, anche se sei certo che loro non possano vederle. Infatti, altre persone potrebbero notarle e questo inconveniente ti perseguiterebbe per sempre.
  • Autorizza a seguirti solo persone che conosci. Su internet, molti malintenzionati si fingono utenti innocenti e possono convincerti a condividere con loro informazioni private e personali, che useranno per danneggiarti.
  • Non insistere troppo e non fare arrabbiare i tuoi genitori, o non avrai mai il tuo account Instagram.
  • Non ricattarli per ottenere l'account. Ricorda che i tuoi genitori fanno sempre tutto per il tuo bene, anche quando non sembra che sia così.

Avvertenze

  • Anche se i tuoi post sono privati, un altro utente può scattare una foto delle immagini che hai pubblicato. Rifletti bene su ogni post prima di caricarlo sul sito.
  • Non condividere mai i tuoi dati personali su internet.
  • Una volta che hai pubblicato qualcosa, non potrai più cancellarlo. Resterà in rete per sempre.
  • Non usare la scusa "Ce l'hanno tutti".

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 60 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Internet

In altre lingue:

English: Convince Your Parents to Let You Have an Instagram Account, Français: convaincre vos parents de vous laisser vous inscrire sur Instagram, Bahasa Indonesia: Membuat Orang Tua Membolehkan Anda Memiliki Akun Instagram, Español: lograr que tus padres te dejen usar Instagram, Português: Fazer Seus Pais Deixarem Você Ter um Perfil no Instagram, Русский: как убедить родителей разрешить вам зарегистрироваться в Instagram, Deutsch: Überrede deine Eltern dir ein Konto auf Instagram zu erlauben

Questa pagina è stata letta 5 760 volte.
Hai trovato utile questo articolo?