Come Correggere il tuo Programma di Riposo

Hai dei problemi ad andare a dormire o a rimanere addormentato? Sia che tu sia uno studente dopo delle vacanze senza orario o un adulto in lotta con i disturbi del sonno che possono arrivare con l'età, questi semplici passaggi ti possono rimettere in carreggiata per una buona notte di sonno.

Passaggi

  1. 1
    Svegliati tutte le mattine allo stesso orario. Metti la sveglia allo stesso orario. Questo include anche i fine settimana, specialmente quando sei all'inizio di questo percorso.
  2. 2
    Fai una colazione sana. Preparati una buona colazione. Se hai poco tempo, sgranocchia qualcosa di sano ma veloce, come un frutto, invece che una pasta o altri cibi zuccherati.
  3. 3
    Non strafare con il caffè o con il tè. Sostituisci la seconda tazza di caffè con dell'acqua fredda, o con un caffè decaffeinato, o con un'altra bibita.
  4. 4
    Mangia degli spuntini sani durante la giornata ed evita il molto zucchero. Otterrai un sostegno energico e veloce dai cibi zuccherati, ma gli spuntini come il burro di noccioline sui crackers, carote, sedano, frutta e yogurt ti daranno una spinta di energia che dura più a lungo.
  5. 5
    Fai dei sonnellini molto brevi. Cerca di mantenere i sonnellini intorno ai 30 minuti o meno. O puoi semplicemente chiudere gli occhi e riposarti su una sedia per 10 minuti.
  6. 6
    Aiuta il tuo corpo a prepararsi per il sonno. La melatonina è un ormone presente nel tuo corpo naturalmente che aiuta a regolare i cicli del sonno. Viene controllata dall'esposizione alla luce. Aiuta il tuo corpo a seguire la melatonina correttamente:
  7. 7
    Vai a dormire allo stesso orario tutte le sere. Anche qui, vengono inclusi anche i fine settimana (scusate festaioli).
  8. 8
    Attieniti al programma. A seconda di quanto rispetti o no il tuo programma e di quanto tempo ci mette il tuo corpo ad abituarsi, ci potrebbe volere un po' per sentirti a tuo agio nel tuo nuovo programma.
  9. 9
    Tieni un diario del sonno. Tenere un diario delle tue abitudini del riposo ti aiuterà a vedere i progressi, e può anche essere un riferimento se alla fine avrai bisogno di rivolgerti a un professionista per una diagnosi sul tuo disordine del sonno.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Disturbi del Sonno
Questa pagina è stata letta 1 790 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità