Scarica PDF Scarica PDF

Il messaggio di errore di Outlook identificato con il codice "0x800ccc78" è generalmente accompagnato dalla descrizione "Errore sconosciuto", cosa che rende molto più difficile diagnosticare il problema e individuare la soluzione corretta. Tuttavia, come spesso accade per la maggior parte dei problemi software, correggere questo errore è in realtà molto più semplice di quello che si potrebbe credere. Spesso tutto quello che serve per ripristinare il corretto funzionamento di Outlook consiste nel modificare alcune impostazioni di configurazione del programma.

Metodo 1 di 3:
Configurare il Server SMTP

  1. 1
    Avvia Outlook come fai normalmente. Se il programma è già in esecuzione, e il messaggio di errore è già visualizzato a video, chiudilo e riavvialo prima di continuare.
  2. 2
    Accedi al menu "Strumenti", quindi scegli la voce "Impostazioni account". Il menu "Strumenti" dovrebbe essere posizionato all'interno della barra dei menu posta nella parte superiore della finestra. L'opzione "Impostazioni account" è situata all'interno del menu a discesa apparso.
    • Nota: in alcune versioni di Outlook, l'opzione "Impostazioni account" è accessibile dal menu "File" selezionando la voce "Informazioni".[1]
  3. 3
    Accedi alla scheda "Posta elettronica" della finestra "Impostazioni account". Dopo aver selezionato l'opzione "Impostazioni account", verrà visualizzata l'omonima finestra in cui sono presenti diverse schede relative ai parametri di configurazione di Outlook. Scegli la scheda "Posta elettronica"; verrà visualizzato l'elenco completo di tutti gli account di posta elettronica attualmente configurati in Outlook. Seleziona l'account desiderato e premi il pulsante "Cambia".
  4. 4
    Premi il pulsante "Altre impostazioni" situato nell'angolo inferiore destro della finestra apparsa, quindi accedi alla scheda "Server della posta in uscita". Dopo aver premuto il pulsante "Altre impostazioni", verrà visualizzata una nuova finestra composta da più schede. Per visualizzare le impostazioni di configurazione del server SMTP, accedi alla scheda denominata "Server della posta in uscita".
  5. 5
    Assicurati che le impostazioni relative al server SMTP del tuo account siano corrette. I dati che sono realmente fondamentali sono solo due e devono essere entrambi corretti, per fare in modo che Outlook possa funzionare correttamente:
    • Seleziona il pulsante "Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione".
    • Attiva il radio pulsante "Usa le stesse impostazioni del server della posta in arrivo".[2]
  6. 6
    Premi il pulsante "OK" per salvare le nuove impostazioni, chiudere la finestra "Impostazioni posta elettronica Internet" e poter ritornare alla schermata precedente. Non testare la nuova configurazione premendo il pulsante "Prova impostazioni account" posto all'interno della finestra "Modifica account di posta elettronica"; al momento non funzionerebbe ancora perché occorre riavviare Outlook. Premi il pulsante "Fine" per chiudere le altre finestre di dialogo ancora aperte, quindi premi il pulsante "Chiudi" per chiudere la finestra "Impostazioni account".
    • Nota: in base alla versione di Outlook in uso, le etichette dei pulsanti potrebbero essere leggermente diverse, ma la cosa importante è evitare di chiudere queste finestre premendo il pulsante "Annulla". Fallo utilizzando i pulsanti "OK", "Fine" o "Chiudi".
  7. 7
    Riavvia Outlook e prova a inviare un messaggio di posta elettronica di prova. Normalmente il messaggio di errore in esame dovrebbe apparire nel momento in cui si tenta di spedire un'e-mail. Per controllare se la nuova configurazione è corretta, riavvia il programma e prova a inviare un messaggio.
    • Se l'invio non va a buon fine, niente paura, prosegui nella lettura per individuare la soluzione corretta.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ripristinare le Porte di Comunicazione Predefinite

  1. 1
    Apri nuovamente la finestra "Impostazioni account". Puoi farlo accedendo al menu "Strumenti" e selezionando l'omonima opzione. In base alla versione di Outlook in uso potrebbe essere etichettata come "Account di posta elettronica". La soluzione descritta in questo metodo è specifica per il messaggio di errore 0x800ccc78 generato quando si tenta di inviare un messaggio di posta elettronica.[3]
  2. 2
    Premi il pulsante "Avanti" dopo aver scelto l'opzione per visualizzare o modificare gli account di posta elettronica di Outlook. In alcune versioni del programma occorre selezionare l'account desiderato e premere il pulsante "Cambia". Sostanzialmente quello che bisogna fare è riconfigurare manualmente le impostazioni del server di posta in uscita cambiando l'indirizzo a cui si dovrà connettere Outlook.
  3. 3
    Seleziona l'account desiderato con un doppio clic del mouse, quindi premi il pulsante "Altre impostazioni". Se hai configurato Outlook per gestire un solo account di posta elettronica, dovrai semplicemente selezionare quest'ultimo. In questo modo verrà visualizzata la finestra "Impostazioni posta elettronica Internet" da cui sarai in grado di modificare le porte di comunicazione usate per contattare il server di posta in uscita. Assicurati che il pulsante di spunta "Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione" (quello che hai modificato nella sezione precedente dell'articolo) sia ancora selezionato.
  4. 4
    Accedi alla scheda "Impostazioni avanzate". Se le impostazioni modificate nel metodo precedente sono ancora corrette, puoi accedere alla scheda indicata in questo passaggio per apportare ulteriori cambiamenti. È bene essere molto cauti e attenti, quando si modificano i parametri contenuti in questa sezione di Outlook, perché si tratta di informazioni cruciali per il funzionamento del programma. Ricordati che l'unico dato che devi modificare è il numero della porta di comunicazione del server SMTP.
  5. 5
    Imposta la porta "Server di posta in uscita (SMTP)" sul valore 587. Se ti limiti a modificare solo questo parametro, le probabilità di risolvere il problema sono molto alte. Premi in successione i pulsanti "OK" e "Fine" per chiudere tutte le finestre di dialogo aperte. Ricorda di non premere il pulsante "Annulla" e di non cliccare l'icona a forma di "X". A questo punto controlla se il programma ha ripreso a funzionare. In caso contrario non ti resta che provare l'ultima soluzione contenuta in questo articolo.[4]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Riparare un File PST Corrotto

  1. 1
    Prima di provare a eseguire la procedura contenuta in questo metodo, prova a utilizzare le soluzioni descritte nelle altre due sezioni dell'articolo. L'acronimo PST deriva dall'inglese "Personal Storage Tables", si tratta del file di Outlook in cui vengono memorizzati tutti i dati dell'utente incluse le impostazioni di configurazione. Quando questo file raggiunge una dimensione troppo elevata può corrompersi, causando la comparsa di messaggi di errore. A dispetto della gravità apparente del problema, questo file può essere riparato tramite una procedura abbastanza semplice. Tuttavia, prima di procedere, è bene essere certi che i due metodi precedenti non siano stati in grado di risolvere il problema, dato che si tratta di soluzioni molto più semplici e meno invasive. Utilizzare un programma apposito per riparare i file PST di Outlook non è complesso e normalmente è del tutto sicuro. Per concludere con una buona notizia, Microsoft integra già all'interno di Outlook un programma di questo tipo chiamato "Manutenzione posta in arrivo".
  2. 2
    Apri il programma scelto per riparare il file PST. Se stai usando un sistema Windows, puoi utilizzare il programma fornito da Microsoft denominato "Scanpst.exe", che è in grado di riparare automaticamente i file PST di Outlook. Gli utenti di sistemi OS X non hanno a disposizione questo strumento, quindi dovranno eseguire una ricerca online utilizzando le parole chiave "riparare file PST Outlook" e scaricare uno dei programmi consigliati.
    • Siti web come CNET mettono a disposizione gratuitamente diversi programmi di questo tipo.
    • Il file "Scanpst.exe" a volte è nascosto, essendo un file di sistema. Per poterlo utilizzare, incolla la stringa "Programmi\Microsoft Office\" (senza virgolette) all'interno della barra di ricerca di Windows, accedi alla cartella "OFFICE" e scorri l'elenco apparso per individuare il file "Scanpst.exe".[5]
  3. 3
    Avvia Outlook per risalire al percorso completo in cui è memorizzato il file PST relativo ai tuoi dati. Apri la finestra "Impostazioni account" (tramite il menu "Strumenti" oppure accedendo al menu "File" e selezionando la voce "Informazioni"). Clicca la scheda denominata "File di dati". Vedrai apparire l'elenco di tutti gli account (e i relativi indirizzi e-mail) configurati in Outlook. Seleziona quello che causa il problema, quindi premi il pulsante "Apri percorso file...". Verrà visualizzata una nuova finestra di dialogo in cui sarà presente il tuo file PST.[6]
    • Prendi nota del percorso completo in cui è memorizzato il file PST da riparare.
  4. 4
    Avvia il programma scelto per riparare i file PST. Adesso che sai dove risiede il file PST danneggiato, premi il pulsante "Sfoglia" o "Load PST" e seleziona il file PST di Outlook da analizzare. Alcuni programmi permettono di selezionare il file semplicemente trascinandolo all'interno della relativa finestra.
  5. 5
    Premi il pulsante "Avvia" e segui le istruzioni che appaiono sullo schermo. Il primo passo da compiere consiste nell'analizzare lo stato in cui si trova il file PST. Successivamente è molto probabile che ti verrà automaticamente offerta la possibilità di ripararlo. Al termine della scansione premi il pulsante "Ripristina" per riparare il vecchio file PST. Questo passaggio dovrebbe impedire la comparsa di problemi futuri.
    • La procedura di ripristino crea automaticamente una copia di backup del file PST originale, quindi non c'è pericolo di perdere informazioni preziose.[7]
  6. 6
    Avvia Outlook dopo aver ripristinato il file PST. Al termine della procedura di riparazione dovrai incollare il nuovo file PST all'interno della stessa cartella in cui si trova l'originale. Prima di farlo sposta il file PST originale in una nuova cartella, in modo da preservare i dati che contiene nel caso qualcosa non dovesse funzionare. Se stai avendo dei problemi nel sincronizzare il nuovo file PST, accedi semplicemente alla scheda "File di dati" della finestra "Impostazioni account", premi il pulsante "Aggiungi file" e seleziona il file PST che hai appena ripristinato.
    • Mentre esegui queste operazioni non chiudere le finestre in cui sono memorizzati i file PST. In questo modo sarà più semplice e veloce reperirli quando ti serviranno.[8]
    Pubblicità

Consigli

  • Questo tipo di errore, normalmente, viene generato quando il computer è stato infettato da un virus oppure nel caso in cui Outlook non si è chiuso correttamente dopo l'ultimo utilizzo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se possibile, esegui sempre il backup dei dati di Outlook prima di modificare le impostazioni di configurazione.
  • Non scaricare mai alcun programma dal web, incluso quello per riparare i file PST corrotti, affidandoti a fonti non affidabili e sicure o di cui non ti fidi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Convertire un File Powerpoint in WordConvertire un File Powerpoint in Word
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Rimuovere la Protezione di un Foglio ExcelRimuovere la Protezione di un Foglio Excel
Aggiungere un Bordo a un Documento di WordAggiungere un Bordo a un Documento di Word
Inserire una Freccia su Microsoft Word (PC o Mac)Inserire una Freccia su Microsoft Word (PC o Mac)
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Creare il Simbolo X Segnato su WordCreare il Simbolo X Segnato su Word
Creare un Quotidiano su Microsoft WordCreare un Quotidiano su Microsoft Word
Convertire un Documento Word in PowerPointConvertire un Documento Word in PowerPoint
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 7 507 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 7 507 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità