Come Costruire il tuo Marchio Personale

In questo Articolo:Cambia la tua ImmagineComunica con le PersoneAffermati sul Lungo TermineRiferimenti

Un ‘marchio personale’ è per molti versi sinonimo di reputazione. Si riferisce al modo in cui le persone ti vedono in qualità di titolare di un esercizio commerciale, di rappresentante di un'idea, di un'organizzazione, di un'attività. Se un genio? Un esperto? Sei affidabile? Cosa rappresenti? Cosa sostieni? Quali idee e nozioni vengono in mente a qualcuno che sente il tuo nome?


Quando hai un marchio personale, le persone riconoscono e si interessano del tuo nome, di ciò a cui stai lavorando, di ciò che offri, di ciò di cui fai parte. Quest'articolo aiuterà a fornirti gli strumenti per costruire e migliorare il tuo marchio personale. Iniziamo subito con il primo passo, qui di seguito.

Parte 1
Cambia la tua Immagine

  1. 1
    Scegli e organizza i tuoi valori chiave. Cosa vuoi che pensino i tuoi potenziali clienti e partners? Poiché il tuo marchio personale è costruito attraverso i pensieri, le parole e le reazioni delle altre persone, tutto dipende da come presenti te stesso in pubblico. E' qualcosa su cui hai il pieno controllo. Puoi scegliere cosa ti piacerebbe che le persone vedano in te e poi lavorare perché quell'immagine venga percepita dagli altri. I valori sono le cose più semplici da presentare e nelle quali le persone si identificano, quindi inizia da loro. Sei il tipo di persona che mettono l'etica prima di tutto?
  2. 2
    Inizia dal meglio di te. Se vuoi vendere un corso costoso in pittura con colori ad acqua dovrai essere visto dagli altri come una persona che ha l'autorità giusta per insegnare in quel corso. Se vuoi lavorare come progettista per clienti di lusso, dovrai essere considerato come un talento ambizioso con una grande attitudine personale. Ogni buon marchio include la nozione della competenza. Il marchio Nike è di per sé simbolo di competenza nella creazione di scarpe alla moda. Jeremy Clarkson (proprietario del marchio Top Gear) è esperto di auto. Anche se non ti interessa sponsorizzare particolarmente le tue competenze, Ti sarà utile creare la percezione che sei bravo in ciò che fai.
    • Continua a migliorare e ad aggiornare la tua conoscenza, soprattutto se le tue competenze sono legate al mondo del web. Internet cambia drasticamente da un mese all'altro. Se eri un "esperto" due anni fa, ma nel frattempo non hai continuato ad imparare e ad aggiornarti, finirai per non essere più considerato un esperto.
  3. 3
    Sponsorizza la tua personalità. Avere un marchio personale è sostanzialmente vendere a qualcuno la propria personalità. Dovrai pensare a COME agire. Dovrai avere una personalità chiaramente identificabile, così che le persone possano sentirsi di conoscerti personalmente, anche se non ti hanno mai incontrato. Il tuo stile di presentazione dovrà essere unico come ogni altro aspetto del tuo marchio personale. Ciò non significa che dovrai sederti e raccogliere le idee per apparire diverso. Se non imiti chiaramente qualcun'altro, ciò accadrà naturalmente..
    • Sei generoso e straordinariamente entusiasta, come Stephen Colbert? Sei arguto e puro, come Rachel Maddow? Sei sicuro di te e intraprendente come Glenn Beck? Speriamo tu non sia nessuno di questi, o almeno, non sia esattamente come loro. Devi essere nient'altro che te stesso.
    Archana Ramamoorthy
    Archana Ramamoorthy
    Direttrice Product Management

    Costruire un marchio può aprire molte porte. Archana Ramamoorthy, direttrice della gestione dei prodotti tecnologici di Workday, afferma: “Può essere difficile costruire un'attività se non si dispone di un marchio. Non ti conosce ancora nessuno quindi, anche se hai credibilità all'interno della tua cerchia ristretta, questo non si trasmette sempre anche nel resto del mondo. È quindi importante conoscere persone che possano aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo di espandere il tuo business; per conoscere nuove persone devi creare un marchio mettendolo in mostra e costruendo la tua credibilità”.

Parte 2
Comunica con le Persone

  1. 1
    Comunica con le persone in maniera aperta e costante. Accogli quest'epoca basata sui social media e lascia che ognuno entri nella tua vita. Avvia un blog o un sito che parli di te. Non importa se non è la tua prima o la seconda cosa in ordine di priorità. Ciò darà comunque alle persone un luogo in cui sviluppare una connessione più forte con te.
  2. 2
    Fai rete ogni volta che ti sarà possibile. Prova a costruire una relazione con più gente possibile. Cerca di immaginare sempre cosa puoi fare per le persone e cosa le persone possono fare per te. Conosci tanti nuovi amici e assicurati che siano persone diverse e che facciano davvero qualcosa. La prossima volta che ti servirà un esperto che ti sia d'aiuto per un progetto, avrai qualcuno a cui rivolgerti.
    • Cerca anche di conoscere davvero le persone: impara i loro nomi reali e ricorda i dettagli delle loro vite. Ciò cambierà la percezione che hanno di te (penseranno che tu sia un amico, una persona onesta e premurosa) e lascia un'impressione positiva sulle persone che interagiscono con te. Chi ti sentirà più vicino parlerà di te con gli altri. E' così che il tuo marchio personale diventa ancora più forte.
  3. 3
    Trova i tuoi alleati. Cerca persone con un pubblico che desideri raggiungere, coloro i quali sono attivi e sanno scuotere le persone, i grandi nomi. Dovrai entrare nella cerchia ristretta. Commenta ciò che scrivono, segui i loro profili sui social media, aiutali quando te lo chiedono, se hanno un blog prova a farti pubblicare sul loro blog (dovranno essere i tuoi pezzi migliori!). Non solo hai tanto da imparare da persone così, ma potrai contare su di loro quando ti daranno la testimonianza migliore mentre lanci un prodotto, twitteranno i tuoi link a migliaia di followers, condivideranno con te le migliori opportunità.
    • Detto ciò, non importunarli e non chiedere loro più favori del necessario. Se sarai utile e non prepotente, queste persone influenti ti ricorderanno. Considera questa cosa un progetto a lungo termine. Non puoi aspettarti di diventare una persona influente in una settimana. Ci vorranno mesi. Prova a utilizzare forme non intrusive di comunicazione. Non scrivere cose che richiedono una risposta nei commenti dei blog; utilizza le e-mail o Twitter per fare ciò.
  4. 4
    Quando non puoi rispondere, comunicalo. Se puoi rispondere a soltanto 1/4 delle email ricevute, perché non comunicarlo (con le scuse) sulla tua pagina personale? La più grande fonte di sentimenti negativi in queste situazione è la delusione. Se chiarisci che vuoi comportarti in un determinato modo, le persone avranno il diritto di arrabbiarsi quando lo farai.
    • Riserva una pagina per le risposte alle domande più frequenti sul tuo sito, prevenendo i messaggi e le domande più comuni che potrai ricevere.
  5. 5
    Fa sì che le persone ti vedano. La gente ha bisogno di sentire che ti conoscono, soprattutto se la presenza sul web fa parte della tua attività principale. Per far sì che ti sentano vicino, le persone dovranno essere in grado di vederti. Ciò significa inserire foto e, se possibile, video. Prendi qualche foto del viso dal tuo profilo sul web. Scegli qualche foto nelle quali fai del tuo meglio. Inserisci qualche video su Youtube dove mostri qualche tua conoscenza particolare o spieghi alle persone qual è la tua attività. Ciò ti permetterà di entrare negli spazi personali delle persone.

Parte 3
Affermati sul Lungo Termine

  1. 1
    Crea il tuo contenuto. Un marchio personale forte non ti fornirà grandi vantaggi finché non avrai un prodotto di valore da abbinare, un grande servizio, un grande blog, una grande app, grandi capacità di comunicazione al pubblico, o qualcos'altro. Dovrai passare quanto più tempo possibile nel creare il "tuo prodotto" (che siano post sui blog, video oppure opere artistiche) mentre sviluppi la tua rete di contatti.
  2. 2
    Crea un cambiamento. Dovrai essere attivo nel tuo campo. Sii innovatore e contribuisci in maniera significativa nel campo di attività costantemente, altrimenti il tuo marchio perderà forza nel tempo. Trova qual è il tuo ruolo, cosa sai fare meglio o quale cosa fai che nessuno fa e trova il modo di cambiare direzione in meglio.
  3. 3
    Parla a voce alta. Sfrutta ogni opportunità per parlare e presentare il tuo lavoro. Quando ti incontri o discuti con le persone, prendi l'iniziativa e parla della tua idea. La gente ha bisogno di sentirti, oltre che di vederti. Dovrai essere un partecipante attivo agli eventi intorno a te e alla tua vita.
    • Assicurati soltanto di valere e chiedi opinioni alle persone. Dovranno sentire che fanno parte del tuo successo.
  4. 4
    Mantieni il tuo marchio al passo coi tempi. La gente non vuole considerarti datato, famoso per una sola opera, noioso o ripetitivo. Non importa quanto sia buono il tuo contenuto, rischierai sempre di apparire stantio e ripetitivo se non aggiungi continuamente nuovi elementi al marchio e non affronti nuove sfide. Non puoi portare avanti una sola idea per sempre. Aggiungi uno strato dopo l'altro a ciò che rappresenti.
  5. 5
    Gioca una partita lunga. Guarda al tuo marchio come un investimento: il tuo marchio personale ha il potenziale per durare più della tua stessa vita. Mentre i progetti a cui stai lavorando possono essere in seguito venduti o chiusi, il tuo marchio personale resisterà e (si spera) aggiungerà un valore ad ogni tuo progetto futuro. La gente seguirà il tuo marchio di progetto in progetto se si sentono connessi ad esso. Quando lanci nuovi progetti, il tuo marchio avrà il potenziale per darti la garanzia che non dovrai mai ricominciare da zero. Se consideri di giocare una partita sulla lunga distanza, che sia nel commercio, nell'arte, nella vendita di auto, un buon marchio personale è un inestimabile investimento.

Consigli

  • Per essere grande, non hai bisogno di essere grande. Ci sono tanti cosiddetti top bloggers e personalità del web che hanno un marchio abbastanza debole (rispetto alla grandezza del loro pubblico) basato sul modo in cui si comportano e interagiscono con persone al di fuori dei contenuti del blog (in modo arrogante magari) e a quanto chiaramente comunicano cosa rappresentano (principalmente soltanto portando via soldi a gente come te). Ci sono anche persone che non hanno un grandissimo pubblico per i loro progetti ma sono stati capaci di creare un marchio personale "più grande" di ciò che essi stessi hanno costruito. Ciò rappresenta, per loro, un'ottima piattaforma per trasformare i progetti in qualcosa di più grande.

Avvertenze

  • Non essere mai ipocrita. Evita di fare cose che vanno contro il tuo marchio e ciò che sostieni. Non pubblicizzare un fallimento nella tua area di competenza. Una mancanza in un campo nuovo va bene, perché non provi a diventare un esperto in quell'area. Questa è la differenza tra le carenze di cui puoi parlare e quelle di cui è meglio non parlare. L'eccezione a questa regola è rappresentata da quando un fallimento diventa pubblico nonostante i tuoi sforzi per non svilupparlo. Se ciò accade, esamina la questione e fornisci delle spiegazioni. Non evitare la cosa, altrimenti sembrerai disonesto. Gli altri potrebbero imparare più dal tuo episodio di insuccesso che da qualcuno magari non molto empatico.

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Business

In altre lingue:

English: Build Your Personal Brand, Español: construir tu marca personal, Русский: создать собственный персональный бренд, Deutsch: Deine persönliche Marke aufbauen, 中文: 创建私人品牌, Português: Criar sua Marca Pessoal, Français: construire sa marque personnelle, Bahasa Indonesia: Membangun Citra Diri, Nederlands: Je eigen personal brand creëren

Questa pagina è stata letta 2 643 volte.
Hai trovato utile questo articolo?