Scarica PDF Scarica PDF

Sapere come preparare un'armatura costume, può tornare davvero utile per serate a tema, feste di Halloween o Carnevale, oppure per partecipare a qualche festival medioevale. Ti basterà seguire le semplici istruzioni riportate qui di seguito per poter costruire da solo un'armatura costume leggera e flessibile.

Passaggi

  1. 1
    Fai un bozzetto dell'armatura che intendi realizzare. Concentrati di più sulla sua struttura (forma, misure, connessioni tra una parte e l'altra) piuttosto che sui dettagli o sul colore, ai quali penseremo più tardi. Cerca di stabilire dove e come i vari pezzi che comporranno l'armatura si sovrapporranno, cosi da poterli collegare. Semplificane il più possibile la struttura, evitando così di ritrovarti a dover connettere tanti pezzi in troppe parti , evitando così di indebolire la struttura stessa. Puoi anche cercare online dei modelli già pronti, alcuni dei quali possono persino essere stampati.
  2. 2
    Prendi le misure. Appuntati ogni misura che ti sarà necessaria per preparare un elmetto, un pettorale, le spalliere e qualsiasi altra parte di cui avrai bisogno. Anche se queste non saranno le misure reali della tua armatura, ti saranno utili quando ti troverai a dover tagliare, connettere o alterare tutto ciò che ti sarà difficile testare accuratamente.
  3. 3
    Riporta le misure sul modello dell'armatura. Il modo più veloce per farlo è quello di farsi aiutare da qualcuno che tenga i vari pezzi di cartoncino premuti contro di voi (o qualsiasi altro materiale flessibile ma resistente si sia deciso di utilizzare), disegnando per grandi linee i contorni dei vari pezzi che costituiranno successivamente l'armatura, permettendoti poi di poterli ritoccare e perfezionare. Un metodo ancora più accurato è quello di utilizzare un manichino e costruirci attorno l'armatura.
  4. 4
    Completa il tuo modello. Assicurati di aver contato tutti i pezzi necessari, quindi aggiustane le misure e le proporzioni se necessario. Se hai pezzi doppi, come per esempio due parastinchi o due guanti di protezione, scegli il migliore e scarta l'altro: lo utilizzerai per creare entrambi i pezzi, così da essere sicuro che il tuo costume sia simmetrico. Quando sarai soddisfatto, rifinisci e ammorbidisci le linee dei modelli, avendo poi cura di contrassegnare entrambi i modelli ed i pezzi corrispondenti, annotando anche quali pezzi dovranno poi essere doppi; ora puoi procedere al taglio delle varie parti.
  5. 5
    Trasferisci il modello sulla tua “gomma spugna”. Traccia i contorni di ogni singolo componente sulla “gomma spugna” con una penna biro, ricordandoti di tracciare anche le parti doppie. Per le parti particolarmente grandi, potrai aver bisogno di far combaciare due pezzi di “gomma spugna” insieme, preferibilmente dove sia poco evidente o dove possa essere utilizzato il design stesso dell'armatura, per esempio creando una cucitura al centro del pettorale. Contrassegna la parte interna dei pezzi e ritagliali.
    • Per utilizzare al meglio la “gomma spugna”, traccia prima le parti grandi e successivamente quelle più piccole, centrandole tra le sagome di quelle grandi.
  6. 6
    Realizza alcuni “effetti rilievo”. Con una penna a sfera, traccia leggermente i contorni delle zone che desideri avere in rilievo; sempre con la biro, ripassa varie volte sull'intera zona che intendi realizzare in rilievo, così da imprimere la forma nella “gomma spugna”. Non premere troppo con la penna o la gomma potrebbe lacerarsi. E' molto più facile disegnare sulla “gomma spugna” mentre è stesa su una superficie piatta, piuttosto che quando sia stata già assemblata.
  7. 7
    Dai forma ed assembla l'armatura. Come procederai in questa fase del progetto, dipende esclusivamente dall'intricatezza stessa del design. Di seguito riportiamo alcuni fattori da tenere in considerazione mentre lavori.
    • Dai forma all'armatura attorno al tuo corpo. Essendo flessibile, questa operazione consisterà semplicemente nel curvare ed incollare la “gomma spugna” in vari punti. In alcuni punti, comunque, preferirai modellare la gomma in forme particolari e a se stanti. In questo caso procederai tenendo la “gomma spugna” vicino (non troppo) ad una fonte di calore, come un fornello (attenti alla fiamma!), un asciugacapelli o meglio un soffiatore ad aria calda, per ammorbidire la gomma e modellarla con l'utilizzo delle mani e di vari strumenti (come un mattarello per esempio). Avrai a disposizione solo pochi secondi, quindi dovrai fare in fretta. Sarà meglio far prima un po' di pratica su qualche ritaglio, così da imparare come utilizzare il calore sulla “gomma spugna” senza bruciacchiarla o danneggiarla.
    • Incolla le varie parti dell'armatura laddove i pezzi si sovrappongono. La comune colla da modellismo (quella bianca per intenderci) andrà più che bene. In alcuni casi, per esempio in punti con molte curve o sovrapposizioni, sarà più opportuno procedere in questo passaggio, dopo che le varie parti siano state già modellate “a caldo”, per evitare così di sottoporre il materiale ad una eccessiva tensione. Comunque sia, quando hai a che fare con pezzi che richiedono solo un leggero modellamento o che comunque si sovrappongono ad altri pezzi solo in minima parte, potrai decidere di incollarli assieme prima di procedere col modellamento a caldo.
    • Per rinforzare ed indurire la tua armatura, applica uno strato di colla sul retro delle parti sovrapposte, ponendoci sopra una garza o un tessuto simile, assicurandoti di utilizzare uno strumento adatto laddove la garza dovrà aderire a curve e bordi spigolosi. Una volta asciugati, taglia con una forbice gli eccessi di stoffa e passa un'altro strato di colla.
    • Tieni a mente che lavorerai soprattutto “a sezioni”. Se hai a che fare con numerose parti, potresti dover assemblare un certo numero di pezzi solo per formare una sezione di una parte della tua armatura. Pensa alla sequenza più congeniale per incollare i vari pezzi che comporranno una sezione più vasta della tua armatura, prima di procedere.
    • Assicurati di lasciare delle aperture. Dal momento che la “gomma spugna” è flessibile, avrai più di una alternativa su come procedere: potresti creare una sorta di “venatura” dalla quale entrare ed uscire dal costume; oppure, per armature in stile più tradizionale, potresti imitare il modo in cui i vari componenti venivano assemblati, collegando le varie parti della tua armatura con lacci di cuoio; o più semplicemente potresti utilizzare delle aperture/chiusure a strappo.
    • Decidi come fissare l'armatura al tuo corpo. A meno che tu non abbia costruito il tuo costume in un pezzo unico, avrai bisogno di fissare le diverse parti in modi diversi. Potresti indossare un completo aderente sotto la tua armatura, ed utilizzare il velcro come punto di ancoraggio delle varie parti, assicurandoti però che il tutto sia poi ben allineato. Potresti anche decidere di utilizzare della colla per tessuti per rafforzare ulteriormente la tenuta del velcro.
  8. 8
    Applica dei disegni a sbalzo dove necessario. Se avrai utilizzato degli “effetti rilievo”, non dovrai far altro che applicarci sopra della vernice per tessuti direttamente dal tubetto, per creare così un disegno a sbalzo. Potrai aver bisogno di passare varie “mani” di vernice per rendere lo sbalzo più evidente. Essendo il risultato molto spesso, assicurati di far asciugare bene la vernice.
  9. 9
    Dipingi l'armatura se preferisci.
    • “Sigilla” la “gomma spugna”. Essendo la “gomma spugna” porosa, avrai bisogno di “sigillarla” prima di applicare la colla. Una buona “ricetta” è composta da una parte di colla da modellismo o comune colla scolastica, una parte di colla da tessuti (elastica) e due parti d'acqua. Applica vari strati sottili di questa mistura sulla “gomma spugna”, fino a quando non fuoriusciranno più bolle d'aria dalla spugna stessa. Lascia asciugare tra una mano di sigillante e l'altra. Potresti aver bisogno di passare 7 o 8 mani di “sigillante”, ma se hai applicato strati sottili, l'attesa non dovrebbe essere troppo lunga. Fai attenzione a non far attaccare sulla colla sporcizia o altri detriti, o si formeranno delle protuberanze sull'armatura.
    • Dipingi la parte posteriore dell'armatura con vernice spray. Se alcune parti del costume si scolleranno, lasciando così la parte sottostante esposta, aver pitturato la parte posteriore dell'armatura darà al costume un aspetto più professionale.
    • Dipingi la parte anteriore dell'armatura. Poiché la “gomma spugna” si muoverà piegandosi insieme al tuo corpo, una normale vernice si “screpolerà”. Sperimenta della vernice flessibile per tessuti su un rimasuglio di gomma, e decidi se è adatta per il tuo progetto. Assicurati di applicare la vernice in maniera omogenea per evitare striature, e applicala anche nelle fessure.
    • Dai alla tua armatura un aspetto “antico”. Puoi facilmente ottenere questo effetto utilizzando della vernice acrilica scura (per esempio una mistura di verde e nero per un effetto “rame ossidato”), rimuovendone poi la maggior parte con una spugna prima che si sia asciugata, avendo cura di lasciarne alcune tracce tra le screpolature.
    Pubblicità

Consigli

  • Per ottenere un'armatura costume più durevole, ma anche più costosa, fai (o carica) un modello 3D con Pepacura (un software Giapponese per il design), poi stampalo, taglialo ed assemblane le varie parti; poi, passaci sopra uno strato di vetroresina e successivamente vernicia il tutto. Vai alla sezione "Fonti e Citazioni" per vedere un video-tutorial su come utilizzare questa tecnica.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione mentre tagli.
  • Fai attenzione mentre applichi la vernice spray.
Pubblicità

Cose Che Ti Serviranno

  • Carta da disegno
  • Matita, penna biro
  • Metro da sarta
  • Cartoncino
  • Forbici, taglierino
  • Gomma spugna (preferibilmente dello stesso colore con cui intendi realizzare l'armatura)
  • Fonte di calore continua (es. soffiatore ad aria calda)
  • Colla da modellismo
  • Garza
  • Pennelli
  • Accessori (es. Velcro, lacci di cuoio o tela)
  • Tubetto di vernice per tessuti
  • Colla per tessuti elastica
  • Vernice acrilica
  • Vernice elastica (es. vernice per tessuti)

wikiHow Correlati

Fare una Toga con un Lenzuolo
Fare dei Tagli Finti
Fare un Livido Finto
Comportarti Come il Personaggio di un Anime o di un MangaComportarti Come il Personaggio di un Anime o di un Manga
Creare Oggetti Ispirati al Mondo di Harry PotterCreare Oggetti Ispirati al Mondo di Harry Potter
Realizzare delle Zanne da VampiroRealizzare delle Zanne da Vampiro
Fare un Costume da Dea Greca VelocementeFare un Costume da Dea Greca Velocemente
Costruire la Bacchetta Magica di Harry Potter
Fare Una Toga
Comportarti Come NarutoComportarti Come Naruto
Fare il Sangue Finto
Realizzare il Sangue Finto senza Colorante AlimentareRealizzare il Sangue Finto senza Colorante Alimentare
Fare CosplayFare Cosplay
Realizzare una Coda da SirenaRealizzare una Coda da Sirena
Pubblicità

Riferimenti

  1. Craft Foam Armor Tutorial – Questo video-tutorial mostra come realizzare un'armatura con “gomma spugna” simile a quelle del film “Il Signore degli Anelli”
  2. Pepacura Armor Tutorial – Questo video mostra come realizzare un'armatura utilizzando Pepacura (software di design Giapponese)

Informazioni su questo wikiHow

Lois Wade
Co-redatto da:
Lois Wade
Esperta di Artigianato wikiHow
Questo articolo è stato co-redatto da Lois Wade. Lois Wade ha oltre 45 anni di esperienza nel campo delle attività manuali e fai da te, come cucito, uncinetto, ricamo con l'ago, punto croce, disegno e arte con la carta. Contribuisce agli articoli di wikiHow riguardanti lavoretti e manualità dal 2007. Questo articolo è stato visualizzato 29 613 volte
Categorie: Costumi
Questa pagina è stata letta 29 613 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità