Un arco ricurvo è migliore di un arco tradizionale poiché riesce a tirare più lontano le frecce, avendo una potenza maggiore. Anche se ci vogliono molta abilità e un sacco di anni di pratica per costruire un arco ricurvo perfetto, queste istruzioni ti possono aiutare a iniziare.

Parte 1 di 3:
Preparare l'Arco

  1. 1
    Compra o costruisci una base di legno. Da qui darai la forma al tuo arco. Dovrà essere della lunghezza che vuoi per il tuo arco e di un legno robusto, flessibile e malleabile.
    • Il legno di noce americano, quello di tasso, il legno di limone e il legno d'acero vanno tutti bene per costruire un arco.
  2. 2
    Riunisci gli attrezzi. Un'accetta, una pinza, una forma per il tuo arco, un equilibratore, una grande lima, una pistola a caldo, alcuni morsetti a vite e un coltello a petto faciliteranno di molto il processo, piuttosto che usare solo un coltello e un grande oggetto rotondo.
  3. 3
    Segna il contorno. Disegna la forma dell'arco e la posizione dell'appoggia-freccia con una penna. Tieni il pezzo di legno con una mano e con l'altra usa l'accetta. Cerca di rendere il più possibile levigato il legno sui lati.
    • Puoi decidere le caratteristiche particolari per conto tuo (forma piana, larga o stretta). Segna dove vuoi che sia l'impugnatura.
  4. 4
    Testa il tuo pezzo di legno. Assicurati che si pieghi mettendo la parte inferiore sul dorso del tuo piede e tenendo la parte superiore con una mano, e poi spingendolo (dalla parte opposta a quella dove tirerà le frecce). Non spingere troppo o il legno si potrebbe rovinare.
  5. 5
    Forma la giusta incrinatura. Dopo che hai dato una forma all'arco con l'accetta, dovrai modellarlo bene. Metti la parte dell'arco dell'impugnatura nella morsa e chiudila. Assicurati che la parte posteriore dell'arco sia rivolta verso l'alto. Prendi il coltello a petto e taglia il legno con colpi decisi e lunghi. Fai così fino a quando il legno sarà dello spessore desiderato.
    • Smeriglia ogni irregolarità nel legno.
    • Se fai un arco troppo sottile, si romperà.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Dare Forma all'Arco

  1. 1
    Metti il legno nella forma per il tuo arco. In base al tipo di curva che vuoi, dovrai spostare l'arco in diverse sezioni della dima.
    • La doppia curvatura consisterà di una curva che parte dall'impugnatura e una che ritorna verso di essa a ogni estremità.
    • Usa i morsetti a vite per fissare il legno alla forma.
    • Se hai problemi, usa la pistola a caldo per riscaldare il legno e poi fissa la parte d'arco interessata alla dima.
  2. 2
    Fai misure precise. Le due le estremità dovranno avere una piega il più simile possibile. Per riuscire a fare ciò, assicurati di piegare il legno a distanze uguali da entrambe le estremità dell'impugnatura.
  3. 3
    Lascia ad ogni piega il tempo necessario per stabilizzarsi. Prova a mantenere ogni sezione fissata alla forma per qualche ora, l'ideale sarebbe una notte intera. In questo modo il legno si sistemerà nella nuova posizione e avrai un arco più duraturo e più efficiente.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Incordare l'Arco

  1. 1
    Fai dei buchi per la corda. Praticali nella parte superiore ed inferiore dell'arco. Qui passerà poi la corda! È meglio farlo con una lima lunga e cilindrica, ma se vuoi puoi farlo anche con un coltello e una lima piana e stretta.
    • Fai i buchi nella parte interna dell'arco in modo da proteggere l'integrità del legno esterno.
  2. 2
    Bilancia l'arco. Il bilanciamento è ciò che dà equilibrio all'arco. Una volta che hai modellato l'arco nella forma che desideri, mettici una corda per bilanciarlo. Questa corda dovrà essere lunga almeno il doppio della normale corda dell'arco. Fai due anelli alle estremità della corda e agganciala ai fori che avevi fatto precedentemente.
    • La corda del paracadute funziona molto bene come corda per bilanciamento.
  3. 3
    Metti l'arco in un equilibratore. Metti la corda per bilanciare su uno dei buchi vicini all'estremità superiore dell'equilibratore. Tira in avanti lentamente e gradualmente l'arco, facendo attenzione a come si piega.
    • L'operazione di bilanciamento è molto lunga e graduale.
    • Se senti del rumore proveniente dall'arco, fermati e usa la lima grande per modellare un po' di più le estremità.
    • Il processo di bilanciamento può durare mesi e farlo lentamente ti garantisce una buona gittata.
    • Una volta iniziato il processo di bilanciamento, puoi levigare la parte anteriore dell'arco con la lima grande.
  4. 4
    Incorda l'arco. Una volta che l'arco ha raggiunto un bilanciamento accettabile, toglilo dall'equilibratore e togli la corda per bilanciare. Metti ora la corda vera e propria. Fai degli anelli ad entrambe le estremità, sui fori.
    • Il nylon è usato molto spesso come corda per archi.
    • L'arco può essere teso e tirato durante il processo di bilanciamento, anche se non con la massima forza; tirarlo troppo può rovinare il processo di bilanciamento.
  5. 5
    Finisci l'arco. Una volta che hai finito il processo di bilanciamento, puoi pensare all'aspetto estetico e mettere del cuoio o uno strato di rivestimento protettivo.
    Pubblicità

Consigli

  • Non preoccuparti se l'arco non è un'opera d'arte: è il tuo primo tentativo! Ci vogliono anni di pratica per riuscire a fare degli archi perfetti.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non tirare le frecce in zone molto popolate.
  • Usa delle frecce comprate in negozio, professionistiche. Le frecce fatte in casa possono cambiare direzione e colpire qualcosa che non volevi colpire.
  • Non mirare a esseri viventi, cerca di essere responsabile!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Laminato di legno
  • Corda di paracadute (o un altro tipo di corda)
  • Morsa
  • Morsetti a vite
  • Pistola a caldo
  • Corda per arco
  • Coltello a petto
  • Bilanciatore
  • Dima per arco
  • Lima grande
  • Accetta
  • Una lima lunga e cilindrica o un coltello e una lima piana

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 44 521 volte
Categorie: Hobby & Fai da Te
Questa pagina è stata letta 44 521 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità