Scarica PDF Scarica PDF

L'armadio di solito è lo spazio più sottovalutato di una casa, finché non te ne serve uno e lo spazio che contiene diventa un bene preziosissimo. Per costruire un armadio non serve un professionista, basta la volontà di dedicarci qualche fine settimana e avere a portata di mano gli strumenti giusti.

Passaggi

  1. 1
    Decidi dove vuoi posizionare il tuo armadio. Questa potrebbe essere la fase più difficile di tutto il processo. Il posto più logico sarebbe in una nicchia, alla fine di un corridoio o su una parete senza finestre né porte sulla quale lavorare.
  2. 2
    Sistema le pareti e le porte. In base allo spazio disponibile, scegli se creare un armadio a muro o una cabina armadio.
  3. 3
    Togli la moquette e qualsiasi finitura di base dalle pareti e dal soffitto nella zona in cui hai deciso di lavorare. Fai attenzione a non rompere la finitura visto che probabilmente la vorrai riutilizzare.
  4. 4
    Installa la struttura, cominciando dalla base e dalla parte superiore. Fissa la base al pavimento con delle viti da rivestimento e la parte superiore al soffitto. Usa dei perni a olivetta da 10,2 cm e dell'adesivo da costruzione.
    • Inchioda o avvita i perni terminali alle pareti laterali, alla parte superiore e alla base. Definisci a grandi linee l'apertura della porta fissando i chiodi alla piastra superiore e inferiore. Di solito i chiodi hanno una spaziatura di 40,8 cm. Devi solo usare lo spazio che hai a disposizione se la larghezza della parete è maggiore di 40,8 cm ma minore di 61,2 cm. Dividi la differenza per un migliore appoggio della guaina se la larghezza è maggiore di 61,2 cm.
    • Definisci a grandi linee la struttura della porta. Questo includerà le travi su ogni lato. In genere, si usano due travi da 1,83 m x 26,7 cm che si fissano ai montanti della parete e due travi da 5,1 X 10,2 cm nella parte superiore che verranno inchiodate alle travi laterali, le cui estremità saranno fissate a loro volta sulla parete.
    • Metti dei piccoli chiodi (chiamati spinotti) tra la trave superiore e il soffitto. Questo sarà centrato normalmente sui 40,8 cm. La struttura a questo punto sarà completa.
  5. 5
    Attacca alle pareti un cartongesso o un rivestimento da 1,27 cm. Per entrambi i lati della struttura si usano viti da cartongesso. Taglia il cartongesso a misura con un coltello e una squadra come guida. Esegui il taglio del bordo del rivestimento nell'apertura delle ante.
    • Incidi il cartongesso con una taglierina. Comincia a spezzare il cartongesso con la pressione delle mani e poi con una squadra (lungo la parte posteriore del cartongesso). Il cartongesso dovrebbe spezzarsi in un pezzo se è stato inciso abbastanza in profondità.
  6. 6
    Posiziona le ante nell'armadio. Come fare dipende dal tipo di ante che hai scelto.
    • Inserisci l'anta nell'apertura, se stai usando una tradizionale porta auto attaccante (come per le cabine armadio). Poi, con una livella, metti la porta a filo usando degli spessori per tenerla allineata. Monta il rivestimento fornito dal produttore intorno all'anta.
    • L'utilizzo di un'anta a soffietto richiede che prima venga tagliata l'apertura. Usa la finitura che hai messo da parte o comunque una intonata a quella già presente nella stanza. Attacca la porta al suo posto e regolala perché si adatti, seguendo le istruzioni del fabbricante.
    • Monta gli accessori, elaborati o semplici, che si accordino alle tue necessità.
    Pubblicità

Consigli

  • Una buona maniera per capire se c'è abbastanza spazio per l'armadio nella stanza è fare una bozza in gesso delle pareti dell'armadio, poi sistemare i mobili di cui hai bisogno e vedere se funziona.
  • Controlla i requisiti di altezza e ampiezza dell'apertura dell'anta che hai scelto (se usi una porta auto attaccante o a soffietto).
  • Le ante autofissanti sono le più facili da montare perché si comprano con tutti gli attrezzi già installati e con la finitura da mettere intorno all'apertura. Sono disponibili nella maggior parte dei negozi per il bricolage.
Pubblicità

Avvertenze

  • Probabilmente non avrai bisogno di un permesso di costruzione per il tuo armadio. Però, se aggiungi anche delle componenti elettriche come luci o prese, forse avrai bisogno della messa a norma, perciò rivolgiti a un elettricista abilitato. Controlla le norme di costruzione della tua zona .
  • Assicurati che non ci siano linee elettriche preesistenti o tubature prima di lavorare o trapanare un muro.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Martello
  • Palanchino
  • Sega a mano circolare
  • Sega elettrica
  • Trapano, elettrico o a batteria.
  • Taglierino
  • 1,22 m livella
  • 10,2 cm x 5 cm perni a olivetta
  • 7,6 cm chiodi da rivestimento
  • 16 P chiodi da struttura
  • Adesivo da costruzione
  • 5,1 x 10,2 cm x 2,44 m abete Douglas o pino per la struttura
  • 1,3 cm x 2,44 m cartongesso
  • 3,8 cm chiodi o viti da cartongesso
  • Nastro e composto da consolidamento
  • 7,62 cm spatola da stucco

wikiHow Correlati

Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Fare uno Scaldacollo ai FerriFare uno Scaldacollo ai Ferri
Lavorare un Cappello Facile ai Ferri
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Creare un Fiocco da un Nastro
Lavorare una Sciarpa ai Ferri
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Creare una Tasca da Pasticcere
Aggiustare una Zip Inceppata
Autoprodurre Argilla Polimerica
Eliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'Abbigliamento
Riciclare le Bottiglie di ProfumoRiciclare le Bottiglie di Profumo
Svitare una Vite Senza Cacciavite
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 46 050 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 46 050 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità