Come Costruire un Cajon

Un cajon è uno strumento a percussione con sei lati, di origine peruviana che si presta molto bene a progetti di bricolage. È versatile e può essere suonato con mani e piedi in maniera simultanea producendo un’ampia varietà di toni e ritmi. Puoi cimentarti anche tu in questo lavoro di falegnameria con i giusti materiali e un buon progetto. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1 di 3:
Preparazione

  1. 1
    Procurati del compensato a sufficienza. Di solito il cajon si costruisce con del compensato con due diversi spessori: il più sottile per le superfici che devono essere colpite e il più spesso per il resto dello strumento.
    • Per la tapa (la superficie di percussione), usa il compensato con spessore 3 mm e di dimensioni 32x45 cm.
    • Per gli altri lati, usa il compensato spesso 12 mm.
  2. 2
    Taglia il compensato secondo le specifiche sopra esposte. Prepara i pezzi di legno per il corpo del cajon. Assicurati che i tagli siano dritti usando un righello di metallo e una sega circolare o un seghetto per legno.
    • I pezzi superiore e inferiore devono essere di 32x32 cm.
    • La superficie posteriore dovrebbe essere 32x45 cm.
    • I lati dovrebbero essere 31,25x45 cm.
  3. 3
    Sulla superficie posteriore traccia un foro dal diametro di 12 cm. Pratica un foro vicino al bordo del compensato e usalo come punto di partenza per tagliare il foro di risonanza con un seghetto alternativo.
    • Arrotonda e smeriglia i bordi in modo che siano lisci e netti.
  4. 4
    Sistema il rullante. Una caratteristica distintiva del cajon è la sua capacità di riprodurre un suono analogo a quello del rullante quando si colpisce la tapa. Per farlo devi attaccare diverse stringhe metalliche che puoi costruire tu stesso, recuperare da un vecchio rullante oppure puoi inserire un rullante nuovo all’interno del cajon.
    • Si tratta in pratica di stringhe o fili di metallo fissati in tensione e attrezzati con dei sonagli. Se vuoi costruirli tu, usa delle vecchie corde per chitarra, delle lenze da pesca oppure dei fili di metallo che si possono adattare al cajon. Per i sonagli, procurati delle graffette, dei piombini, o altri materiali di recupero che possano fare un bel suono.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Incollare la Struttura

  1. 1
    Incolla il corpo. Comincia con la base e un pezzo laterale utilizzando tutta la colla necessaria. Poi passa a un altro pezzo di compensato laterale e alla parte superiore.
    • Fatti aiutare da un amico per tenere fermi i vari componenti mentre aggiungi la colla, in questo modo saranno il più possibile dritti. In alternativa puoi tagliare delle guide da fissare all’interno per mantenere gli angoli a 90°.
  2. 2
    Applica della pressione. Per mantenere la struttura in posizione mentre la colla asciuga puoi avvalerti di grossi morsetti da carpentiere oppure anche utilizzare delle cinghie per i bagagli. Aspetta diverse ore prima di aggiungere la tapa e i sonagli.
    • Elimina l’eccesso di colla con un panno umido e leggi le istruzioni dello specifico adesivo che stai usando per sapere quanta pressione applicare e quanto tempo aspettare prima che sia asciutto.
  3. 3
    Collega i sonagli prima di aggiungere la tapa. In base a quanto prevedi di usare la “funzione rullante” puoi procedere a questa operazione in vari modi. La cosa migliore da fare sarebbe quella di acquistare in un negozio di strumenti musicali delle chiavi (tipo quelle che si trovano sulla paletta della chitarra) per regolare periodicamente la tensione dei sonagli.
    • Allunga i sonagli in direzione diagonale dagli angoli superiori della tapa. Dovranno essere fissati sui pannelli laterali a circa 7,5 cm da ciascun angolo che questi formano con la superficie di percussione. Usa delle viti per legno oppure delle chiavi per strumenti musicali.
  4. 4
    Incolla la tapa e il pannello posteriore. Usa la stessa tecnica che hai usato per i pannelli laterali, applicando la stessa pressione e aspettando che la colla asciughi per il medesimo periodo di tempo. Sistema il pannello posteriore in modo che il foro sia nella parte bassa dello strumento e i rullanti in alto. Puoi anche valutare di usare delle viti per legno per garantire una maggiore stabilità al cajon. Ti ci dovrai sedere sopra, quindi è opportuno che sia robusto.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Fasi Finali

  1. 1
    Taglia dei piedini dagli scarti di compensato e avvitali alla base dello strumento. Puoi usare anche dei supporti di gomma o di sughero. È opportuno che il cajon appoggi su qualcosa di morbido, dato che al peso dello strumento si aggiungerà il tuo. Se appoggi il legno direttamente al suolo, potresti danneggiarne la superficie.
  2. 2
    Arrotonda gli angoli superiori così sarai più comodo quando ti siederai. Usa della carta vetrata e spendi un po’ di tempo in questa operazione. Continua usando della carta vetrata via via sempre più fine e poi applica la rifinitura che preferisci.
  3. 3
    Aggiungi un tocco di stile personale. Decora lo strumento come preferisci. Puoi usare dell’impregnante per conferire un look classico e professionale oppure aggiungere delle immagini psichedeliche e adesivi stravaganti per un cajon hippy. Divertiti!
    Pubblicità

Avvertenze

  • Proteggi gli occhi e le orecchie quando usi degli attrezzi da lavoro. Indossa un abbigliamento adeguato e i dispositivi di protezione individuali (DPI) come occhiali, tappi per le orecchie e mascherine.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Compensato da 12 mm
  • Compensato da 3 mm
  • Sega
  • Morsetti e/o cinghie dei bagagli
  • Colla per legno
  • Viti (3x20mm e 3,5x20mm)
  • Trapano elettrico
  • Lima da legno
  • Carta vetrata

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 45 813 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità