Il concetto del PC Home Theater, conosciuto anche come HTPC, sta crescendo rapidamente in popolarità grazie a TiVo e al Microsoft Media Center di Windows. Costruire il proprio sistema HTPC regala libertà e flessibilità e ti permette di selezionare il software e l'hardware più adatto a te.

Non tutti sono disposti a spendere tempo ricercando e comprando componenti e costruendo e configurando il proprio sistema HTPC, il che è il motivo per cui soluzioni preconfezionate come TiVo sono così popolari. Se invece hai voglia di spendere un po' del tuo tempo dedicandolo all'HTPC avrai presto un grande HTPC senza i costi, tasse di iscrizione e restrizioni delle soluzioni preconfezionate. Perché pagare un abbonamento premium per hardware e software inferiori? Costruisciti da solo il tuo sistema home theater utilizzando componenti selezionati e software gratuito.

Passaggi

  1. 1
    Sapere ciò che si cerca. Vuoi utilizzare il tuo HTCP anche come stereo? Vuoi utilizzarlo come server per conservare la tua collezione di MP3? Da quanti utenti verrà utilizzato?
  2. 2
    Ricerca e acquista l'hardware adatto. Anche la quasi totalità dei moderni PC funzioneranno allo scopo, selezionare dei componenti specifici ti aiuterà a rendere migliore la tua esperienza HTPC garantendo registrazione e riproduzione fluidi.

  3. 3
    Assembla il sistema.
  4. 4
    Configura il BIOS. Dato che il sistema sarà sempre in funzione, una delle cose da fare subito è minimizzare il tempo in cui è il computer rimane senza far niente quando è acceso. Non solo in questo modo risparmierai corrente, ma prolungherai anche la vita dei componenti! Dentro l'utility di configurazione del BIOS del tuo sistema devi impostare un timeout dopo il quale entrerà in funzione la modalità standby del sistema. Su alcuni sistemi, comunque, questa operazione dovrà essere eseguita all'interno della configurazione del sistema operativo. Inoltre, evita di usare la modalità "sospendi" dato che molti sistemi operativi trovano difficoltà a ripristinarsi.
  5. 5
    Scarica e installa una distribuzione Linux gratuita. Ubuntu è una delle più facili da usare ed è la distribuzione per MythTV più popolare dato che include già molti dei componenti individuali che invece avresti bisogno di installare nelle altre distribuzioni. Sentiti libero di scegliere una distribuzione che si adatti ai tuoi bisogni e livello di conoscenza informatica. In questa guida, comunque, ci concentreremo su Ubuntu 7.04 (Feisty Fawn):
  6. 6
    Assicurati che la scheda TV che utilizzi venga riconosciuta da Ubuntu e funzioni correttamente.
  7. 7
    Installa il pacchetto completo MythTV, preferibilmente uno specificatamente compilato per la tua distribuzione Linux.
  8. 8
    Configura MythTV per un servizio di programmazione come SchedulesDirect.
  9. 9
    Regola il livello di compressione video.
  10. 10
    Configura MythTV in modo da venir avviato automaticamente con Ubuntu.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ti servirà un PC già esistente oppure avrai bisogno di comprare appositamente un computer da dedicare all'HTPC. Si raccomanda una CPU recente. Nota: La velocità del processore non è una misura vera delle prestazioni.
    • Per processori fabbricati tra il 2002 ed il 2005 serve più o meno 1GHz di velocità per ogni scheda TV che utilizzi inclusi il socket 478 Intel e precedenti e il socket AMD 754 e precedenti.
    • Per processori fabbricati dal 2006 in poi invece serviranno più o meno 600Mhz per scheda TV inclusi il socket Intel 775 e più recenti e AMD 939 e più recenti.
  • Una o più schede TV
  • Una distribuzione Linux qualsiasi.
  • Myth TV o software simili.

Consigli

  • Informati sulla soluzione con migliore compatibilità hardware.
  • Alternativamente, prova Mythbuntu, una distribuzione basata su Ubuntu che include già MythTV e software correlati come MySQL.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non riuscire a procurarsi l'hardware adatto potrebbe farti ritrovare con un HTPC non compatibile con Linux. Anche se il kernel Linux è in generale più compatibile con questo tipo di hardware dei nuovi sistemi operativi come Vista esistono molti driver di terze parti che sono ancora instabili. Dato che desideri costruire un HTPC che sia sempre, o quasi, in funzione per registrare programmi televisivi dovresti optare per la piattaforma più stabile per il tuo hardware e sistema operativo.
  • Costruire un HTPC partendo da zero, per non parlare dell'installazione e configurazione del software, necessità di una gran quantità di sforzo e tempo da parte tua specialmente se non l'hai mai fatto prima. Non pensare di completare il tutto in una serata. Lavoraci un po' ogni giorno tenendo in considerazione anche qualche ora per fare ricerche su Linux e MythTV.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Programmare un Telecomando Uverse di AT&T

Come

Fissare al Muro una TV al Plasma

Come

Installare un Decoder Digitale Terrestre DTV con Antenna

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Inviare Immagini dal tuo Cellulare al Computer

Come

Collegare un Computer Portatile a un Monitor Esterno

Come

Mettere la Musica su una Chiavetta USB

Come

Creare una Penna Digitale

Come

Divertirti al Computer

Come

Scattare degli Screenshot (Cattura Schermo)

Come

Capovolgere lo Schermo del Computer

Come

Caricare un PDF su Kindle

Come

Scoprire una Password

Come

Ottenere Simboli su un Mac
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 106 volte
Questa pagina è stata letta 16 106 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità