Se ami andare in bicicletta, potresti desiderare di trovare un modo per trasportare anche degli oggetti. Con qualche pezzo di legno e altri componenti facili da reperire, puoi costruire un rimorchio economico da collegare alla bicicletta. Quando devi trasportare un carico pesante ma non vuoi utilizzare un mini-van che consuma molta benzina, attacca questo rimorchio e pedala!

Passaggi

Decidi che tipo di carretto vuoi costruire. Ecco i vantaggi e gli svantaggi:

  • Rimorchio a due ruote: offre una grande capacità di carico, ma è stabile solo a bassa velocità. Il collegamento è più complicato perché deve consentire alla bici di muoversi a destra e a sinistra e di inclinarsi. Inoltre ha un alto costo perché servono due ruote che sono la parte più costosa.
  • Rimorchio a una ruota: è molto stabile ad alta velocità ma ha una capacità di carico inferiore. È semplice da collegare alla bici dato che ne segue i movimenti. Si tratta di un rimorchio economico perché richiede una singola gomma.

Metodo 1 di 1:
Rimorchio a Due Ruote

  1. 1
    Costruisci il corpo principale. Usa 4 pezzi di legno con sezione 2,5x5 cm. Costruisci un telaio simile a una scala usando delle staffe a 90° e avvitando il tutto.
  2. 2
    Trova due ruote da 16 pollici (preferibilmente riciclate). Collegale al telaio usando le placche degli interruttori elettrici piegate come mostrato in figura. Puoi utilizzare anche delle ruote più grandi se desideri che il rimorchio sia alto quanto la bici.
  3. 3
    Aggancia il braccetto. Usa una barra di metallo malleabile (per esempio una rastrelliera usata ed economica per la bici). Piegala e modellala. Appiattisci e pratica dei fori a ciascuna estremità della barra e fissala con dei bulloni al telaio.
  4. 4
    Costruisci il gancio di traino. Piega a metà una placca elettrica in metallo. Pratica un foro e imbullonala alla ruota e al telaio della bicicletta. Poi fissa un bullone ad anello sul braccetto. Avvolgi il gancio con del nastro isolante per rendere la superficie più morbida ed evitare un noioso rumore di ferraglia. Usa un morsetto a "U" per fissare il carretto al bullone ad anello.
  5. 5
    Avvita un pezzo di compensato (tagliato a misura) sopra il telaio. Aggiungi delle viti ad anello sui bordi per poter fissare delle corde elastiche che trattengano il carico.
  6. 6
    Fai un giro di prova con grande attenzione. Comincia senza nessun carico per valutare se tutto funziona. Allenati nelle curve e nelle accelerazioni. Controlla le viti e i dadi per essere certo che tutto sia fissato in modo sicuro. Il miglior modo per evitare di perdere i bulloni è quello di usare i dadi autobloccanti.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Questo rimorchio è pensato solo per il trasporto di oggetti.
  • Non usare mai un rimorchio fatto a casa per trasportare i bambini.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 4 pezzi di legno con sezione 2,5x5 cm.
  • Ruote da 16 pollici (meglio se riciclate).
  • Braccetto: barra in metallo malleabile.
  • Placca elettrica.
  • Bulloni con testa ad anello.
  • Nastro isolante.
  • Compensato pre-tagliato su misura.
  • Viti ad anello.
  • Cavi elastici per mantenere agganciati gli oggetti.

wikiHow Correlati

Come

Regolare il Sellino della Bicicletta

Come

Regolare il Deragliatore Posteriore di una Bicicletta

Come

Gonfiare le Gomme della Bicicletta

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Misurare la Ruota di una Bicicletta

Come

Imparare ad Andare in Bicicletta

Come

Regolare il Manubrio

Come

Riparare i Freni di una Bicicletta

Come

Scegliere la Misura della Bicicletta

Come

Raddrizzare il Cerchione di una Bicicletta

Come

Regolare il Deragliatore Anteriore di una Bicicletta

Come

Insegnare a un Adulto ad Andare in Bicicletta

Come

Riparare i Freni Bloccati della Bicicletta

Come

Riparare la Camera d'Aria della Bicicletta con la Toppa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 21 920 volte
Categorie: Bicicletta | Fai da Te
Questa pagina è stata letta 21 920 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità