Come Costruire un Sugar Rocket

3 Metodi:PropellenteIl corpo del razzoPropellente ritardante

Ecco come costruire dei razzi fatti in casa con zucchero a velo, nitrato di potassio, stucco ad acqua, carta ed un supporto per razzi. Non usare acciaio mentre stai realizzando i razzi a causa del pericolo di scintille. Testa i razzi su una pedana di lancio senza erba o altri materiali infiammabili nelle vicinanze. La cosa migliore è testare i razzi poco dopo piovuto.

1
Propellente

  1. 1
    Procurati un buon propellente per far alzare il razzo in aria. A seconda della grandezza del razzo ti servirà un propellente a bruciatura lenta o rapida. Per razzi piccoli sarà più indicata una bruciatura più rapida, mentre razzi più grandi richiedono una propellente più lento affinchè il razzo non superi i limiti di pressione ed esploda.
  2. 2
    Raccogli i materiali per il propellente.
  3. 3
    Se non hai alcun sacco di sabbia dove mettere il barilatore per proteggerti dal pericolo di deframmentazione del propellente mescolato, scava una buca.
  4. 4
    Fai bollire 2 tazze díacqua e aggiungi 900 g di KNO3 facendolo dissolvere tutto..
  5. 5
    Fai evaporare tutta l'acqua fino a far rimanere solo una crosta di polvere bianca. Si tratta di ricristallizzazione frazionata; il KNO3 si è ammassato, così l'abbiamo dissolto in acqua per spezzare la resistente formazione di cristalli ed ottenere una polvere. Dovrebbe presentare dei grumi ed assomigliare ad una tavoletta, perciò prendi un martello e rompi i grumi, gettalo nella barilatrice e fallo ruotare finchè non diventa una polvere molto fine.
  6. 6
    Aggiungi lo zucchero a velo in base al peso più che al volume. Dovresti avere un 60%-65% di KNO3 e un 40%-35% di zucchero (opzionalmente puoi aggiungere un 5% di Magnesio per avere una bella coda e un 1% di Ossido Ferrico rosso per una maggiore velocità di bruciatura).
  7. 7
    Aggiungi il KNO3 allo zucchero nella barilatrice, poi riponila in una buca o circondala di sacchi di sabbia. I propellenti non sono esplosivi, ma bruciano in fretta. Una bruciatura rapida potrebbe essere a 1200 m/s ed essere comunque una bruciatura rapida. Quando viene fatta esplodere, l’intera sostanza si trasforma in gas. Questo è molto più rapido ed efficiente, e la reazione prodotta è molto più calda, perciò produce migliaia di atomi di pressione in più rispetto ai propellenti che in condizioni migliori ne produrrebbero la metà. Otterrai il prodotto finale dopo 6 ore di rotolamento. Stai molto attento quando accendi e spegni la barilatrice, perchè potrebbe eplodere se la polvere prendesse fuoco.
  8. 8
    Testa il tuo propellente mettendone 1/8 di cucchiaino su un asse fuori casa, poi accendilo facendo molta attenzione. Dovresti ottenere una bruciatura veloce e un po' di carbone residuo sulla superfice di prova.
  9. 9
    In caso il propellente non bruci abbastanza velocemente, continua a realizzare diversi tipi di miscele. L'intero ammasso dovrebbe sparire in una nuvoletta di fumo come una bomba fumogena da ninja! Non lasciare accesa la barilatrice per tutto il weekend, altrimenti diventerà molto sensibile agli urti.

2
Il corpo del razzo

  1. 1
    Riponi il propellente in un pacchetto di carta rivestita.
  2. 2
    Incolla diversi strati di carta intorno al calcatoio, raggiungendo uno spessore di al massimo 3 mm, e lascialo asciugare tutta la notte. Realizzare l'involucro del propulsore è più difficile che fare il propellente. Accertati che non ci siano bolle nell'involucro, altrimenti, quando accenderai il razzo, col fuoco la pressione farà un buco sul propulsore.
  3. 3
    Impasta lo stucco ad acqua finchè non diventa denso e non appiccicoso.
  4. 4
    Metti lo stucco ad acqua sul supporto. Ne basterà poco, perciò non esagerare.
  5. 5
    Posiziona l'involucro del propulsore sul supporto, mettendo lo stucco alla base. Servendoti di un martello di gomma dai allo stucco qualche colpetto affinché assuma la forma dell'imboccatura. Rimuovi lo stucco lentamente e mettilo ad asciugare per un'ora. Rimetti l'involucro del propulsore sul supporto e caricalo con il propellente. Pressalo finchè non diventa molto rigido. Più compatto sarà il propellente, più spinta avrà il razzo. Continua ad aggiungere il propellente normale finché non ricopre interamente il supporto, poi aggiungi il propellente ritardante.

3
Propellente ritardante

  1. 1

    Questo è un normale propellente con un 10% di Bicarbonato di sodio per ridurre la spinta.
  2. 2
    Aggiungi in cima un tappo fatto con lo stucco ad acqua.
  3. 3
    Metti il razzo ad asciugare su uno scaffale chiuso in un contenitore sottovuoto, poiché il propellente è igroscopico, il che significa che assorbirà l’acqua presente nell’aria e l’aggiungerà al propellente, riducendo l’efficacia del razzo.
  4. 4
    Compra della polvere da sparo FFF e usala per coprire il nucleo del razzo, in modo da fargli prendere fuoco facilmente.
  5. 5
    Incolla il bastone di guida sul lato del razzo. Fai in modo che il razzo sia stabile durante il volo posizionandolo sul dito, proprio dietro l'imboccatura. Se resta in equilibrio o la stecca a lato cade, allora il razzo sarà stabile.
  6. 6
    Tieni il razzo in equilibro con della creta e divertiti, perchè questo è solo l'inizio di quello che puoi fare!

Consigli

  • Prova a modificare la lunghezza del nucleo del propellente e la quantità di KNO3 rispetto al carbone.
  • Richiede molta pratica, perciò non scoraggiarti se il tuo primo razzo non vola.
  • Per ottenere una spinta migliore dai tuoi razzi, accertati di caricarli con la polvere da sparo FFF.
  • Controlla la legge locale.
  • Un metodo più sicuro per testare il propellente del razzo è prendere un barattolo, aggiungere zucchero e KNO3 nella giusta quantità e scuoterlo più a lungo possibile. Il propellente sarà debole e a basso impulso, perciò fai ciò che pensi sia meglio.

Avvertenze

  • Questa guida è solo di riferimento!
  • Per lanciare correttamente il razzo, tutto il propellente deve prendere fuoco, perciò se non carichi il razzo, esso non volerà bene, o non si alzerà nemmeno dalla rampa di lancio.
  • Non andare in nessun negozio di prodotti chimici per ottenere il Nitrato di potassio!
  • Il tuo sito di lancio potrebbe andare a fuoco; devi essere preparato a combattere un incendio.
  • I razzi non sono giocattoli.
  • Usa un mulino a palle con un supporto di piombo per ridurre separatamente l’ossidante (KNO3) e lo zucchero, in modo da eliminare ogni rischio di deflagrazione.

Cose che ti serviranno

  • KNO3 o nitrato di potassio
  • Zucchero a velo
  • Carta kraft spessa
  • Un kit per razzi a bottiglia
  • Stucco ad acqua
  • Bastone di guida
  • Barilatrice
  • Sfere di piombo o un supporto
  • Sacchi di sabbia
  • Cavo di prolunga
  • Mulino a biglie

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make Sugar Rockets, Português: Fazer Foguetes de Açúcar, Español: hacer cohetes de azúcar, Русский: сделать сахарную ракету, Français: faire une fusée avec du sucre, Bahasa Indonesia: Membuat Roket Gula

Questa pagina è stata letta 4 980 volte.

Hai trovato utile questo articolo?