Costruire un vaporizzatore non è solo facile, ma ti permetterà anche di risparmiare un po’ di soldi. Usa qualche oggetto di casa per fare il tuo in pochi minuti.

Metodo 1 di 3:
Costruire un Vaporizzatore con una Lampadina

  1. 1
    Prepara l’occorrente. Per questo tipo di vaporizzatore ti servirà una lampadina a bulbo (quelle da 100 watts sono le migliori), un coltello affilato, pinze, cannucce di vetro o tubicini, nastro adesivo, forbici e il tappo di una bottiglia da 500 ml.
  2. 2
    Taglia la parte finale della lampadina. Usa il coltello per togliere l’estremità in metallo dove di solito si avvita la lampadina. Cerca di tagliarla in modo uniforme per evitare bordi taglienti.
  3. 3
    Togli il filamento. Usa le pinze per farlo. Il filamento è quel filo di metallo che illumina la lampadina quando viene accesa. Quando hai finito queste operazioni, dovresti ritrovarti con un bulbo di vetro vuoto.
  4. 4
    Inserisci il tappo sull’estremità aperta della lampadina. Se è troppo grande metti un po’ di nastro adesivo all’interno per creare dello spessore e farlo aderire perfettamente.
  5. 5
    Pratica due buchi sul tappo. Dovrai inserire due cannucce o due tubicini di vetro in questi buchi, quindi prendi le misure. Aiutati con il coltello per forare il tappo. Se hai un trapano a portata di mano, usalo per facilitarti il lavoro.
  6. 6
    Monta il vaporizzatore. Inserisci le cannucce/tubicini nel tappo e verifica che quest’ultimo si inserisca bene sul bulbo della lampadina. Una volta accertato che tutto si incastri bene, togli il tappo e inserisci nel bulbo la tua sostanza preferita. Metti la lampadina su una fiamma per creare il vapore che puoi inalare attraverso i due tubicini.[1]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Costruire un Vaporizzatore con una Fiala di Vetro

  1. 1
    Prepara l’occorrente. Dovrai procurarti un piccolo flacone di vetro (quello che si usa per l’estratto di Gingseng è della misura giusta), una piccola cannuccia o tubicino, un coltello affilato e del nastro adesivo.
  2. 2
    Pulisci il flacone. Rimuovi ogni residuo lavandolo più volte finché non sarà completamente pulito. Fai lo stesso con il tappo di plastica del flacone.
  3. 3
    Pratica un foro nel tappo. Usa il coltello per fare un buco in cui possa passare la cannuccia. Evita di lasciare bordi ruvidi e taglienti.
  4. 4
    Inserisci la cannuccia nel tappo. Fai un piccolo foro sulla cannuccia nel punto in cui si incastra nel tappo, per permettere il passaggio dell’aria.
  5. 5
    Monta il vaporizzatore. Riposiziona il tappo sul flacone e verifica che si incastrino bene. Quando ti sei assicurato che tutto aderisca perfettamente, rimuovi il tappo ed inserisci nel flacone la sostanza scelta. Assicurati che la cannuccia sia solo per metà inserita nel flacone così non si fonderà con il calore e non risucchierà nessuna particella.[2]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Costruire un Vaporizzatore con un Bicchiere di Vetro

  1. 1
    Prepara l’occorrente. Avrai bisogno di un bicchiere di vetro sottile, una bottiglia da mezzo litro, una cannuccia o un tubicino, nastro adesivo e un coltello affilato.
  2. 2
    Taglia la parte superiore della bottiglia d’acqua. Assicurati che sia vuota e che ci sia il tappo. Tagliala a circa 3 cm dal tappo.
  3. 3
    Fora il tappo. Toglilo dalla bottiglia prima di bucarlo e, con l’aiuto del coltello, pratica due fori abbastanza grandi da far passare le cannucce. Assicurati che non ci siano bordi taglienti.
  4. 4
    Inserisci le cannucce nel tappo. Assicurati che non scendano troppo, devono rimanere nel bicchiere solo per metà.
  5. 5
    Metti il collo della bottiglia sul bicchiere. Il diametro che hai tagliato dovrebbe essere sufficiente per far aderire quanto resta della bottiglia al bicchiere. Se così non fosse, puoi usare del nastro adesivo per creare dello spessore e fissarli meglio. Inserisci la sostanza che ti piace prima di sigillare il bicchiere alla bottiglia. Scalda il tutto dal fondo del bicchiere.[3]
    Pubblicità

Consigli

  • Se il tappo è troppo piccolo, procuratene uno più grande e fissalo con del nastro adesivo o della colla.
  • Per usare il vaporizzatore, metti la sostanza sul fondo e poi tienilo su una fiamma a circa 1-2 cm per alcuni secondi finché non vedi il vapore, poi aspira dalle cannucce.

Pubblicità

Avvertenze

  • Mettere il vetro a contatto con il fuoco può essere pericoloso. Non scaldare mai il vetro freddo, ma aumenta la temperatura gradatamente per non romperlo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Lavorare un Cappello Facile ai Ferri

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Lavorare una Sciarpa ai Ferri

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Leggere un Calibro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 24 160 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 24 160 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità