Come Costruire una Bambola

I giocattoli fatti in casa sono convenienti, divertenti da creare e possono finire per essere dei graziosi pensierini. Ne puoi anche fare dei bei regali. Leggi i seguenti passaggi per imparare alcuni modi diversi per costruire nella comodità della tua casa uno dei giocattoli più rappresentativi dell’infanzia, la bambola.

Metodo 1 di 4:
Montaggio per Parti di una Bambola

  1. 1
    Acquista quello che ti serve. Vai in un negozio e compra una testa di bambola, un corpo, braccia e gambe. Accertati che tutto sia all'incirca di pari grandezza. Alcuni negozi specializzati possono vendere kit già preconfezionati. Saranno necessari anche vernice e diluente, un pennello piccolo e alcuni vestiti per bambole.
    • Le teste di bambola vanno da quelle di vinile pre-verniciato con capelli sintetici a semplici elementi di base che possono essere combinati su misura. Sii consapevole del fatto che, se acquisti una testa di bambola, gli occhi e una parrucca separatamente, sarà necessario fare un po' più di lavoro per mettere insieme la bambola.
    • Le parrucche possono essere fatte di qualsiasi tipo di tessuto di tuo gradimento. I filati speciali come l’alpaca, il mohair e il boucle rendono accattivanti i capelli, ma vanno benissimo anche i classici fili di lana colorata, stile Raggedy Ann, quella caratteristica bambola di stoffa con il naso triangolare e i capelli di lana rossa.
  2. 2
    Metti insieme la bambola. I pezzi di plastica più morbidi possono essere pressati nei fori pre-montati sul corpo per fare una bambola con articolazioni in movimento. In alternativa, utilizza un tipo appropriato di colla (per cemento, plastica o legno) per fissare in posizione gli arti della bambola o per comporla partendo dalle parti più semplici o più rigide.
    • Se utilizzi la colla, togli dall'articolazione quella in eccesso, quando avrai finito.
  3. 3
    Dipingi un volto sulla bambola. Se la testa della tua bambola non è già pre-verniciata, è il momento di dipingervi il trucco e gli occhi, se necessario. La vernice acrilica dovrebbe funzionare per la maggior parte dei materiali. Utilizza un pennello piccolo per pitturare e inizia prima con i colori di base (ad esempio, il bianco, poi colore e infine una pupilla nera per gli occhi). Lascia che ogni strato si asciughi prima di iniziare il seguente e che tutta la bambola si asciughi per qualche ora una volta che avrai finito.
    • Considera di aggiungere il fard sulle guance della tua bambola con vernice rosa resa più fine con qualche diluente.
    • Se la faccia della tua bambola è informe, dovrai dipingervi un naso, oltre ad occhi e bocca. Utilizza una forma a U verticale o laterale per farne uno facilmente.
  4. 4
    Aggiungi la parrucca. Se la tua bambola richiede una parrucca, ora è il momento di aggiungerla. È possibile effettuare una semplice parrucca fissa incollando densamente dei pezzi di filato alla parte superiore della testa della bambola con un forte adesivo oppure puoi farne una da cambiare ricamando del filato in un pezzo di stoffa tagliato da mettere sulla testa della bambola. Esistono anche parrucche già fatte, disponibili per l'acquisto.
  5. 5
    Vesti la bambola. Utilizzando i vestitini che hai acquistato, vesti la bambola come ti piace. Se non fossi in grado di trovare dei bei vestiti per bambola, mettila da parte, per ora, e pensa a trovarne alcuni. Una volta che la bambola sarà assemblata, verniciata e vestita, avrai finito!
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Fare una Bambola con la Buccia di Mais

  1. 1
    Prendi quello che ti serve. Per creare questa bambola in stile americano - rustico, avrai bisogno di pula di mais ancora con la seta sopra. Una dozzina (uno o due spighe al massimo) di stocchi di mais dovrebbe essere abbastanza per fare una bambola. Avrai anche bisogno di una grande ciotola di acqua, forbici per tagliare le bucce, spilli e spago per tenerli in forma.
  2. 2
    Asciuga le bucce. Queste bambole sono fatte con gusci secchi. Usa un essiccatore di cibo o metti gli stocchi al sole per alcuni giorni fino a quando non diventeranno secchi e non saranno più verdi. L’essiccazione al sole è il metodo preferito perché è il più tradizionale (si tratta di bambole tipiche degli indiani americani e anche di tradizione coloniale), ma, se saranno asciugati bene, il risultato sarà più o meno lo stesso.
  3. 3
    Togli la seta. Prima del passaggio seguente, tira via la seta secca dalle bucce e mettila da parte. La userai presto, ma avrà bisogno di rimanere al secco per evitare che si rammollisca mentre inumidisci i gusci. Stendi tutta la seta generalmente nella stessa direzione piuttosto che ammucchiarla o farla aggrovigliare.
  4. 4
    Bagna le bucce. Quando sarai pronto a fare la tua bambola, immergi gli stocchi secchi in una ciotola di acqua per circa 10 minuti. Anche se sembra un controsenso, in realtà non si tratta di reidratare i gusci che hai così accuratamente essiccato; piuttosto, li renderai temporaneamente più flessibili, così da poterli mettere in forma senza romperli. Una volta impregnate le bucce, tamponale con carta assorbente per farle asciugare e accantonale.
    • Se le bucce sono di dimensioni significativamente diverse una da altra, ora è un buon momento per strappare o tagliare quelle più grandi in modo che siano tutte all'incirca delle stesse dimensioni. Questo aiuterà a prevenire che la bambola diventi tutta storta.
  5. 5
    Prepara la testa. Prendi una buccia di granoturco e adagiala davanti a te con l'estremità appuntita verso l’esterno, poi posa un mazzo di seta di mais lungo la sua lunghezza. Dopo di che, posa due gusci in cima al primo strato di buccia e seta, anche con le punte lontane da te e aggiungi altra seta. Ripeti tutto ancora una volta (per un totale di sei gusci e quattro sezioni di seta) e poi lega insieme l'intera fascina a circa 4 cm dalle estremità piatte. Usa le forbici per arrotondare le estremità piatte delle bucce.
  6. 6
    Fai la testa. Prendi la buccia e il pacco di seta e tenili saldamente per le estremità attorcigliate, in modo che le estremità appuntite dei gusci sono rivolte verso l'alto. Sbuccia ogni guscio per volta, tirando ognuno in una direzione diversa rispetto agli altri, così che ogni buccia scenda su un lato diverso. Una volta che tutti i gusci saranno stati sbucciati, avrai una capigliatura di "capelli" di seta di mais, che fuoriescono dal centro in una forma arrotondata. Annoda lo spago di nuovo attorno ai gusci per creare una "testa" alta circa 3 centimetri.
  7. 7
    Fai le braccia. Ci sono due stili di base tra cui scegliere: a treccia o tubolare. Per rendere le braccia a tubo, taglia un pezzo da 15 cm di buccia e attorciglialo longitudinalmente a forma tubolare, poi legala con uno spago vicino a entrambe le estremità. Per fare le braccia intrecciate, taglia 15 cm di buccia in 3 strisce (longitudinalmente) e intrecciale insieme prima di legarle. Fai solo un tubo o una treccia da inserire attraverso i gusci sotto la testa in modo che da entrambi i lati sporga un'uguale lunghezza di braccia.
  8. 8
    Lega la vita. Utilizzando lo spago, avvolgi i gusci sotto le braccia e stringili per creare il punto vita. Controlla bene per garantirti che le braccia siano posizionate ad un'altezza adeguata prima di finire di legarle, così da poterle riaggiustare, se necessario; le braccia in genere dovrebbero essere dai 2,5 ai 3 cm dalla vita. Una volta che sei soddisfatto, avvolgi un sottile pezzo di buccia sopra lo spago sulla vita della bambola per creare una cintura o fascia e nascondere il filo ritorto. Legalo alla schiena facendo un arco.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Fare una Bambola di Stoffa

  1. 1
    Raccogli tutto ciò che ti serve. Il componente più importante per fare una bambola di stoffa è il modello. Ci sono molti modelli per bambola in tessuto disponibili gratuitamente online, ma puoi anche acquistarli nei negozi di tessuti e creazioni artigianali. Guarda l'immagine della bambola finita e scegline una che ti piaccia. Insieme al modello, acquista qualunque stoffa e/o imbottitura, come l’ovatta di cotone, di cui potresti aver bisogno.
    • Una tipica bambola in tessuto richiederà un pezzo rettangolare di panno in colore naturale (e dell’altro per i vestiti), ovatta, filo colorato, un ago da cucito e spilli per tenere i pezzi in posizione mentre lavori. Leggi le indicazioni del modello per le specifiche.
  2. 2
    Taglia il tessuto. Seguendo il modello che hai comprato, devi tagliare ogni pezzo di stoffa con un paio di forbici per tessuto e metterlo da parte, facendo attenzione a non piegare o accartocciare alcun pezzo. Ricordati di tenere un po' di tessuto supplementare, generalmente circa 3 mm, intorno a ogni pezzo per le cuciture.
    • La maggior parte dei modelli di bambola dovrebbero fornire l’abbigliamento in un colore contrastante, sia sotto forma di una sagoma di colore diverso o di un semplice vestito; non dimenticare di tagliare anche quelle parti.
  3. 3
    Cuci i pezzi. Per fare in modo che la tua bambola venga imbottita adeguatamente con l'ovatta, dovrai solitamente fare dei punti per aiutarti a definire le curve. Ancora una volta, segui le istruzioni specifiche sul tuo modello.
  4. 4
    Aggiungi l’ovatta. Appallottola la tua imbottitura e inseriscila in ogni parte della bambola che ha bisogno di essere riempita. Usa un filo dello stesso colore del panno naturale che hai scelto per il corpo della bambola per legare le estremità aperte e prevenire la fuoriuscita dell’imbottitura. Una volta che ogni pezzo è stato riempito, uniscili tutti seguendo le istruzioni sul tuo modello.
    • L’ovatta tende ad uscire dal sacchetto in ciuffi o strisce, ma puoi farla uniformemente a forma di sfera sovrapponendo i pezzi più piccoli tagliati a motivo di stella o triangolo e arrotolando ognuno a sua volta fino ad ottenere la dimensione desiderata.
    • Riempi la testa fino a riempirla, tanto da renderla ben ferma. Imbottisci il corpo in maniera più blanda.
  5. 5
    Aggiungi le caratteristiche facciali e i capelli. Tutto questo richiede del filo colorato e un po' di pazienza. Utilizza filo nero, marrone, blu o verde per gli occhi e il filo rosso o nero per la bocca. Cuci ogni caratteristica nella faccia della bambola usando un ago filettato con una lunghezza di un filo da ricamo per aiutare a tirare i colori. I capelli filati possono semplicemente essere cuciti in cima.
    • Per assicurarti che gli occhi e la bocca siano collocati in modo uniforme, fai un segno dove intendi cucire in primo luogo con degli spilli. Togli ogni spillo appena inizi a lavorare su quella parte.
    • Se avevi messo in tondo il filo quando avevi fissato i capelli della bambola, ritaglia il cerchio per darle una chioma di capelli piena, disordinata.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Fare una Bambola con le Mollette

  1. 1
    Raccogli quello che ti serve. Per fare questa semplice bambola di legno, avrai bisogno di grandi mollette artigianali (il tipo con un pomello arrotondato all'estremità dell'impugnatura), che solitamente si trovano nei negozi di artigianato. Saranno necessari anche dei colori acrilici, un pennarello a punta fine e alcuni materiali per fare un vestito, come del feltro, nastri o scampoli di panno.
  2. 2
    Dipingi la molletta. La manopola nella morsa del perno servirà come testa e la spaccatura in basso diventerà i piedi. Utilizza della vernice acrilica per colorare tutte le caratteristiche desiderate, tra cui le scarpe, che possono facilmente essere accennate dipingendole di un colore per circa 5 mm fino sopra ad entrambi i "piedi", lasciandole asciugare e poi dipingendole di nero o marrone sopra quel colore fino a circa metà strada. Il colore scuro diventa il colore della scarpa; quello sottostante è il colore della calza.
    • Puoi dipingere la molletta con vernice di colore della pelle, se vuoi, ma non è strettamente necessario. Se lo fai, assicurati di lasciarla asciugare prima di aggiungere altri dettagli.
    • Dipingi il viso tale che abbia un senso rispetto al modo in cui sono suddivisi i piedi, altrimenti la tua bambola avrà un aspetto molto strano.
  3. 3
    Aggiungi i dettagli. Usando il pennarello appuntito, disegna qualsiasi dettagli supplementare che vuoi sulla bambola, come le pupille degli gli occhi o una bocca sorridente.
  4. 4
    Vesti la tua bambola. Utilizzando dei materiali di scarto, le forbici e della colla da falegname, pensa a un divertente corredo per la tua bambola. Ricordati di fissare con gli spilli le cose a posto prima di tagliarle, per essere certo che vadano bene. Pensa alla possibilità di fare un cappello o una parrucca di qualche tipo per la testa calva della tua bambola. Quando sarai soddisfatto, incolla ogni elemento in posizione con un po' di colla da falegname.
    • La tua bambola a molletta non durerà a lungo se utilizzata per giocare, ma potrà diventare un grande progetto familiare o un ricordo d’infanzia.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 12 419 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità