Come Costruire una Canna da Pesca Casalinga

In questo Articolo:Canna di BambùCanna di Tubi in PVCCanna per Bambini

Le canne da pesca che si trovano nei negozi specializzati spesso sono molto costose. Un pescatore occasionale potrebbe trovare più conveniente costruirne una da sé. Continua a leggere questo articolo se vuoi sapere come costruire la tua canna da pesca con il bambù, con dei tubi in PVC o anche con un semplice bastoncino.

1
Canna di Bambù

  1. 1
    Trova un buon pezzo di bambù. Deve essere lungo fra i 240 e 300 cm, con un diametro di 2,5-5 cm. Quando hai trovato quello adatto, taglialo alla base.
    • Quando si costruisce una canna da pesca di bambù, il detto "più è grande meglio è" non è necessariamente vero. Infatti potrebbe rivelarsi ingombrante e scomoda, sia da trasportare sia da maneggiare.
    • Forse è opportuno tagliare 3-4 pezzi di bambù per volta, per evitare che la canna che hai scelto si rompa dopo l'essiccazione e per non dover ripetere tutto il procedimento da capo.
  2. 2
    Taglia e liscia la canna. Usa un coltellino affilato per eliminare ogni foglia e nodo nel punto più vicino possibile allo stelo principale.
    • Trova una giuntura nella parte più spessa del bambù e taglia proprio in quel punto. In questa maniera sei sicuro che un'estremità della canna sia chiusa.
    • Prendi un pezzo di carta vetrata e smeriglia il corpo della canna il più possibile.
  3. 3
    Lascia che si asciughi perfettamente. Questa è la fase successiva. Lega un pezzo di spago all'estremità più sottile della canna e appendila al soffitto. In questo modo il bambù si asciugherà in modo uniforme rimanendo ben dritto.
    • Fai essiccare la canna in un luogo caldo e asciutto, ma non esporla alla luce solare diretta. Questa infatti asciugherebbe il bambù troppo in fretta rendendolo fragile.
    • In base alla temperatura e al livello di umidità, saranno necessarie alcune settimane fino a diversi mesi per completare l'essiccazione. Saprai che la tua canna è pronta perché cambierà colore diventando marroncina.
    • Quando il bambù è asciutto, fai alcuni test mimando la fase di lancio dell'amo per essere certo che la canna non si rompa o si pieghi. Se dovesse accadere, riprova con un altro palo.
    • La canna deve essere più dritta possibile, quindi, se durante l'essiccazione si è piegata leggermente, puoi raddrizzarla zavorrandola con dei mattoni.
  4. 4
    Collega la lenza. Procurati del filo da pesca testato fino a 10 kg e annodalo a circa 5 cm sopra il "manico" della canna.
    • Estendi il filo per tutta la lunghezza della canna finché non raggiungi la fine. Prendi alcuni pezzi di lenza e usali per legare il filo principale in 2-3 punti su tutta la lunghezza del bambù (fra cui la punta).
    • Stai molto attento durante questa operazione, se annodi troppo stretto non sarai in grado di far scorrere la lenza, ma se i nodi sono troppo lenti il filo penzolerà e si aggroviglierà. Se possibile usa un cimino.
    • La lenza dovrebbe essere lunga tanto quanto la canna più 30-60 cm extra. Se preferisci, questi ulteriori 30-60 cm possono essere un leader monofilamento invece del normale filo da pesca.
  5. 5
    Lega l'amo, il galleggiante e i piombini. Metti l'amo o l'esca artificiale che preferisci all'estremità del filo insieme a un galleggiante e ai piombini spezzati.
    • Ora la tua canna da pesca casalinga in bambù è pronta per essere usata! Per accorciare la lenza, tira il filo verso di te e avvolgine l'eccesso sul manico della canna.

2
Canna di Tubi in PVC

  1. 1
    Taglia due tubi in PVC. Devono avere due diametri differenti: il primo di 1,27 cm e il secondo di 1,9 cm.
    • Usa un seghetto per tagliare i tubi alla lunghezza desiderata, ricorda che una volta uniti fra loro ti daranno la lunghezza totale della tua canna da pesca.
    • Ad esempio, se vuoi costruire una piccola canna adatta a un bambino, taglia ogni tubo di 25 cm.
    • Usa della carta vetrata per lisciare i bordi che hai tagliato e per rimuovere ogni segno dai tubi.
  2. 2
    Fissa i tappi antiscivolo e i raccordi filettati. Hai bisogno di due tappi, uno da 1,9 cm e l'altro da 1,27 cm.
    • Ti serve inoltre un raccordo filettato (femmina-maschio) con una entrata da 1,9 cm e un'uscita da 1,27 cm e un altro raccordo (femmina-femmina) da 1,27 cm.
    • Puoi trovare questi accessori in tutte le ferramenta a un prezzo accessibile. Infila ciascun raccordo nel tubo corrispondente senza incollarli.
  3. 3
    Pratica dei fori nel tubo più piccolo. Usa un trapano elettrico con una punta da 2,3 mm e fai 3-5 fori lungo tutto il tubo da 1,27 cm.
    • Il numero di buchi dipende dalla lunghezza del tubo che stai usando. Non importa quanti sono, fai però in modo che siano distanziati in maniera uniforme.
  4. 4
    Attacca gli occhielli. Procurati delle mollette/pinze per fogli di medie dimensioni (in quantità pari ai buchi che hai fatto) e togli il filo di metallo da ciascuna.
    • Usa le pinze per piegare un'estremità del filo metallico attorno all'altra. A questo punto dovresti avere un anello a una estremità del filo mentre nell'altra avrai le due "gambette" che puntano una verso l'altra. Ripeti il procedimento per tutte le mollette.
    • Fissa sui fori della canna da 1,27 cm tutti gli anelli che hai creato. La parte ad anello è l'occhiello attraverso cui passerà la lenza.
  5. 5
    Fissa un mulinello già montato con la lenza sul tubo più largo.
    • Puoi procedere a questa operazione usando la stessa punta di trapano che hai utilizzato in precedenza e poi avvitare il mulinello al suo posto.
  6. 6
    Avvita i due tubi di PVC. Questo è l'ultimo passaggio, e finalmente la tua canna sarà finita. Fai passare la lenza attraverso i veri occhielli, monta il galleggiante, l'amo e i piombini.
    • La cosa bella di questo tipo di canna è che puoi togliere i tappi e conservare all'interno del tubo l'attrezzatura o qualunque cosa desideri.

3
Canna per Bambini

  1. 1
    Trova un bastone resistente. Deve essere dritto, robusto e lungo circa 240-300 cm con un diametro di 2,5-5 cm. Togli le foglie e i rami e leviga la superficie con la carta vetrata per eliminare i nodi e le spine (se necessario).
  2. 2
    Collega lo spago e la lenza. Prendi un pezzo di spago, lungo circa 6 mt e annodalo all'estremità più sottile della canna, a circa 10 cm dalla punta.
    • Assicurati di fare un nodo sicuro e ben stretto. Avvolgi il resto dello spago attorno all'estremità del bastone.
    • Lega 60-90 cm di lenza alla fine dello spago, perché sarà più semplice attaccare qui l'amo.
  3. 3
    Alla fine della lenza collega un piccolo amo. Quando arriva il momento di andare a pescare, svolgi lo spago dall'estremità della canna così che l'amo raggiunga la profondità desiderata.

Consigli

  • Il metodo n.3 è il migliore per catturare piccoli pesci da 7,5-12,5 cm che si trovano nei piccoli torrenti e ruscelli. I bambini possono usare come esca dei vermi, del bacon crudo e dei pezzetti di wurstel.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make a Homemade Fishing Rod, Русский: сделать самодельную удочку, Español: hacer una caña de pescar casera, Français: fabriquer une canne à pêche soi même, Deutsch: Eine Angelrute selbst machen

Questa pagina è stata letta 15 016 volte.
Hai trovato utile questo articolo?