Come Costruire una Forgia per Metalli

Da secoli i fabbri riscaldano i metalli e li martellano per creare degli oggetti. Per riscaldare la forgia si usa legna, carbone, o carbone bituminoso. Per un hobbista dei nostri giorni un semplice braciere e un mantice sono sufficienti a raggiungere temperature adeguate a creare piccoli oggetti.

Passaggi

  1. 1
    Determina le caratteristiche del metallo che andrai a lavorare. Il ferro viene forgiato tra i 650 e i 1400°C, mentre l'ottone e il bronzo a temperature più basse.
  2. 2
    Scegli un combustibile per la tua forgia. Il gas naturale, il propano o il GPL sono disponibili presso molti rivenditori, ma se vuoi scaldare la tua forgia alla vecchia maniera il carbone è la cosa migliore.
  3. 3
    Progetta una forgia di dimensioni adatte ai progetti che hai intenzione di realizzare. A livello hobbistico non serve che sia troppo grande. Se invece vuoi forgiare spade o altre armi lunghe, potresti aver bisogno di un braciere più profondo. Per creare oggetti molto grandi e pesanti l'ideale è avere un sistema di sollevamento sopra la forgia, ma qui tratteremo una fornace più piccola, adatta alla lavorazione dell'acciaio.
  4. 4
    Scegli il luogo adatto per costruire la tua forgia. Se dovrai usarla per progetti impegnativi in maniera piuttosto frequente, ti conviene posizionarla all'interno di un capanno o un edificio, ma così facendo dovrai convogliare il calore eccessivo fuori dall'area di lavoro. Rimaniamo su un livello hobbistico, posizionando la nostra forgia all'aperto.
  5. 5
    Costruisci delle fondamenta di cemento. Una base 50 x 70cm andrà bene. Metti delle barre di rinforzo per armare il cemento ed esegui la colata. Spiana bene e liscia il cemento.
  6. 6
    Posa un rettangolo di mattoni alto circa 60 cm. Lascia un'apertura sul lato posteriore per rimuovere le ceneri. L'apertura dev'essere circa 30 x 30 cm. Dopo potrai costruire un'anta in metallo, ma ora non importa.
  7. 7
    Crea un'altra apertura per il condotto dell'aria. Puoi farla di lato o nella parte frontale. Un tubo in ferro di 10 cm di diametro è sufficiente per questo progetto. Puoi usare un mantice oppure una ventola elettrica per fornire alla forgia la ventilazione necessaria.
  8. 8
    Posiziona una piastra metallica sopra il muretto in mattoni. Questa deve essere più bassa di circa 7,5 – 10 cm al centro. Può essere in acciaio inox 12 o 16, oppure di acciaio da 6 mm laminato a freddo. Dev'essere abbastanza robusta da sostenere il rivestimento in materiale refrattario. Sul fondo andrà praticato un foro per la circolazione dell'aria.
  9. 9
    Posa il pavimento della fornace usando mattoni refrattari o pietra ollare. Mescola la malta con argilla refrattaria per aumentarne la resistenza alle alte temperature. I mattoni preserveranno il braciere metallico dal calore. I lati della fornace, da costruire sempre usando mattoni e malta refrattari, dovranno sostenere gli attrezzi che userai per maneggiare il pezzo da forgiare. L'altezza della forgia varia in base a quella di chi la deve utilizzare. Solitamente il supporto per la lavorazione del pezzo è ad altezza vita.
  10. 10
    Se vuoi puoi alzare il muro esterno con mattoni normali per migliorare il tiraggio del fumo e del calore, ottenendo temperature più sopportabili di fronte alla forgia. Non è strettamente necessario.
  11. 11
    Lascia asciugare il forno. Il tempo necessario varia in base al clima, ma in media è di circa 28 giorni. Se non vedi l'ora di cominciare ad usarlo, puoi accendere un piccolo fuoco nel mezzo per velocizzare il processo e temprare il forno prima di usarlo a pieno regime.
    Pubblicità

Consigli

  • Se costruisci un camino per far defluire fumo e calore dalla fornace, assicurati che sia abbastanza alto per ottenere un buon tiraggio, altrimenti costruisci un circuito di aspirazione.
  • Usando un acciaio di calibro maggiore per il fondo del forno otterrai risultati migliori, perché sarà più resistente alle alte temperature e non arrugginirà col passare del tempo.
  • Il supporto in mattoni sopra il fuoco può essere usato per sostenere le pinze e il pezzo da forgiare, ma non usarlo come incudine per battere il ferro.
  • Il gas (propano o altro) è più pratico di altri combustibili, ma è meglio comprare una piccola forgia prodotta industrialmente se intendi usare il gas.
  • Cerca altre guide se non sai come effettuare il lavoro in muratura.
  • Dovresti usare materiali refrattari per costruire il forno e le strutture adiacenti, ma se non vuoi fare tutto questo lavoro puoi semplicemente fare una base in cemento e costruire il forno con pietre squadrate.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione quando lavori con il cemento. Indossa sempre guanti, stivali e occhiali protettivi.
  • Accendere la forgia prima che si sia asciugata completamente può far gonfiare e rompere la malta tra i mattoni.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Mattoni
  • Malta
  • Cemento
  • Argilla refrattaria
  • Mattoni refrattari
  • Tubo metallico
  • Lastra di acciaio inossidabile

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 32 050 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità