Questo articolo ti spiegherà come costruire un'antenna per vari usi.

Passaggi

  1. 1
    Stabilisci la frequenza che intendi utilizzare (per il Wi-Fi viene usata la frequenza 2.45GHz = 2,450,000,000Hz). Questo valore è necessario per determina la lunghezza della tua antenna.
  2. 2
    Procurati un buon conduttore. Come esempio possiamo utilizzare un cavo di rame e una piastra ramata. Inoltre avrai bisogno di un cavo coassiale (di 75 ohm piuttosto che 50 ohm, per il Wi-Fi è invece preferibile il 50 ohm rispetto al 75 ohm).
  3. 3
    Stabilisci la lunghezza che vuoi dare al cavo di rame. Puoi farlo utilizzando il valore di frequenza riportato nel passaggio 1 per trovare la lunghezza d'onda del segnale. Per fare questo, basta dividere la velocità della luce (c = 299 792 458 m/s) per la frequenza (f). Nel caso di 2.45GHz la lunghezza d'onda è di circa 12 cm. Di solito le antenne sono strutture a mezza lunghezza d'onda, quindi la lunghezza del cavo dovrebbe essere pari a 12/2 = 6 cm
  4. 4
    Taglia il cavo un po' più grande del necessario, di circa 6,5 cm. In questo modo puoi spellarlo di una certa lunghezza in base alle prestazioni ottenute.
  5. 5
    Forma un "piano di massa". Questo piano viene fondamentalmente utilizzato per formare un'immagine speculare teorica dell'antenna. Basta usare la piastra ramata procurata in precedenza. Dovrebbe essere almeno di una misura pari al quadrato di mezza lunghezza d'onda.
  6. 6
    Pratica un foro abbastanza grande al centro della piastra in modo da farvi passare il cavo coassiale.
  7. 7
    Spella il cavo coassiale per rivelare il conduttore di terra (conduttore esterno); può essere spellato a sua volta per rivelare l'isolatore interno.
  8. 8
    Spingi il cavo attraverso il foro in modo che la parte iniziale dell'isolante esterno sia a filo con il foro. Il conduttore di terra è ora al di sopra del piano di massa. Piega il conduttore di terra all'indietro e saldalo al piano di massa di rame.
  9. 9
    Spella l'isolamento interno per rivelare il conduttore di segnale.
  10. 10
    Salda il filo di rame al conduttore di segnale del cavo coassiale.
    Pubblicità

Consigli

  • Il diagramma di radiazione sulla punta del cavo è nullo, quindi assicurati di mantenere l'antenna perpendicolare alla fonte dei segnali radio.
  • Verifica che il cavo sia perpendicolare al piano di massa
  • Vista dall'alto, l'antenna ha praticamente un modello circolare, dovrebbe quindi ricevere il segnale a prescindere dalla posizione in cui viene collocata.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se accorci il cavo GND e il cavo del segnale avrai dei problemi.
  • Non lasciare che si bagni; questa antenna non è idrorepellente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cavo coassiale
  • Piastra ramata

wikiHow Correlati

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Lavorare un Cappello Facile ai Ferri

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Lavorare una Sciarpa ai Ferri

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Leggere un Calibro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 071 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 5 071 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità