Le trappole per pesci vengono usate per catturare pesci esca da utilizzare per la pesca in mare. Sono legali se utilizzate per catturare pesci “non da pesca sportiva”, come pesci gatto e pesci ventosa. Qua troverai delle istruzioni per costruire una trappola semplice.

Passaggi

  1. 1
    Decidi le misure in base al tipo e alla grandezza dei pesci che vuoi catturare. Le sanguinerole possono essere catturate in trappole del diametro di 30 cm e lunghezza di 60 cm. Invece pesci come i pesci gatto, carpe e pesci ventosa hanno bisogno di trappole più grandi.
  2. 2
    Scegli una forma per la trappola. Molte sono rettangolari con misure di proporzioni 1:2:4 per altezza, larghezza e lunghezza. Quelle cilindriche vanno bene se in mare non c’è corrente che le fa rotolare e sporcare.
  3. 3
    Scegli il materiale con il quale costruirai la trappola. In Alabama per esempio, dove si catturano i pesci gatto per tradizione, le trappole più sofisticate sono costruite da artigiani che utilizzano quercia bianca, intrecciata con acciaio galvanizzato o fili di rame. Poiché questa procedura richiede tanto tempo ed esperienza, ci concentreremo nel costruire una trappola con dei fili di maglia o reti metalliche esagonali. La scelta ora consiste nelle dimensioni della maglia, determinata dalla misura del pesce. Per i pesciolini d’esca, una rete d’acciaio zincata con una maglia da 6 o 12 mm circa va bene. Per pesci ventosa e carpe, le reti metalliche esagonali sono economiche.
  4. 4
    Taglia la rete o la maglia di metallo. Deve essere grande abbastanza da poter essere piegata a forma di scatola e sovrapporsi per la cucitura superiore. Per una trappola da 30x121 cm, ci vorrà una lastra di maglia di metallo lunga 183 cm e larga 121.
  5. 5
    Segna il tessuto lungo la larghezza della trappola: 30 cm, 91 cm, 121 cm e 182 cm. Per la lunghezza, utilizza del legname piegato a 90 gradi su ogni segno e forma una scatola. Lega l’ultimo angolo con della plastica o dei fili metallici.
  6. 6
    Taglia un altro pezzo di rete metallica da 30x60 cm per finire la scatola e allacciala con lo stesso materiale che hai usato per cucire la scatole nel passaggio precedente.
  7. 7
    Con la rete metallica, forma un imbuto che ti servirà per chiudere la scatola. L’apertura dell’imbuto deve essere abbastanza grande da consentire al pesce di nuotarci dentro e affusolata verso l’interno della scatola. Lega questa parte con dei fili di metallo che slegherai quando avrai bisogno di rimuovere o liberare i pesci.
  8. 8
    Metti una "rete” per cipolle o da frutta riempita con l’esca all’interno della trappola. Per fare in modo che affondi, metti anche una grossa pietra o un pezzo di mattone. Inserisci l’imbuto e la trappola è pronta per essere impostata.
  9. 9
    Con un nodo stretto, lega una corda alla trappola, così riuscirai a tirarla fuori dall’acqua per controllarla. Metti la trappola nel punto in cui vuoi pescare e falla affondare.
  10. 10
    Quando decidi di controllare la trappola, tirala fuori lentamente e con cautela. Non si sa mai cosa potrebbe esserci all’interno.
    Pubblicità

Consigli

  • Se decidi di non utilizzarla più, non abbandonare la trappola in mare. Ricordati di toglierla dall’acqua e buttarla, quando non ne hai più bisogno.
  • Controlla la trappola tutti i giorni per assicurarti che non ci siano animali come tartarughe, lontre o altri predatori che sono rimasti incastrati o che hanno danneggiato la trappola.
  • Usa delle esche adatte al tipo di pesce che vuoi catturare. Delle esche comuni per trappole sono: palline di cibo per conigli o per gatti, tortine di semi di cotone, pane di mais e formaggio Limburger.
  • Usa una rete di metallo abbastanza rigida che ti consenta di formare la trappola come desideri e che rimanga comunque di quella determinata forma anche con del peso o dei pesci all’interno.

Pubblicità

Avvertenze

  • Informati e prendi nota del luogo dove metterai la trappola. Alcune giurisdizioni ti consentiranno di utilizzarla, ma con delle licenze specifiche o dopo aver messo sulla trappola i tuoi dati come nome, indirizzo e numero di telefono.
  • Le leggi variano in base alle dimensioni delle trappole, alle licenze necessarie e alle razze dei pesci che si possono catturare. Chiedi informazioni in merito alle leggi applicabili nella zona in cui vorresti pescare alla divisione locale che si occupa di pesca sportiva.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rete metallica
  • Accessori adatti per tagliare il metallo
  • Lacci di plastica
  • Metro
  • Riga

wikiHow Correlati

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Lavorare un Cappello Facile ai Ferri

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Lavorare una Sciarpa ai Ferri

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Leggere un Calibro

Come

Creare un Fiocco da un Nastro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 739 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 7 739 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità