Come Costruire una Trappola per Topi "Non Mortale"

Il tuo topo, gerbillo, criceto, o altro animaletto peloso si è dato alla fuga? Devi forse catturare un topo selvatico che è scappato vicino alla tua casa, perché lo vuoi tenere come animale domestico o per allontanarlo, dato che non vuoi usare dei metodi cruenti? La tecnica descritta in questo articolo fornisce un’ottima soluzione per catturare un topo senza ucciderlo e richiede solo pochi minuti per prepararla.

Passaggi

  1. 1
    Trova un rotolo di cartone. Un rotolo di carta da cucina o quello della carta igienica è l'ideale per questo scopo.
  2. 2
    Schiaccia un lato del tubo in modo che la base risulti appiattita. Questo crea una superficie piana alla base del tubo, lasciando un piccolo tunnel per il topo per entrare. Il risultato finale dovrebbe apparire coma una lettera a forma di "D".
  3. 3
    Posiziona l’esca a una estremità del tubo. Qualcosa simile al burro di arachidi è perfetto.
  4. 4
    Metti il tubo sopra il bordo di un bancone o un’asse, in modo che l’equilibrio sia precario. Assicurati che l'estremità con l'esca sia sul lato sospeso.
  5. 5
    Prepara un cestino alto da mettere sotto il bordo del bancone o del tavolo su cui hai appoggiato il tubo tenuto in equilibrio. Il cestino dovrebbe essere foderato o pulito, in modo che la tua creatura non entri in contatto con altri germi.
    • Lascia questa “trappola” per tutta la notte.
    • Puoi anche accartocciare qualche tovagliolo di carta o foglio di giornale per creare uno strato morbido sul fondo del cestino. Non creare uno strato superficiale troppo alto, perché il topo potrebbe usarlo per risalire e riuscire a saltare fuori dal cestino.
  6. 6
    Aspetta. Il topo (o un’altra creatura pelosa che vuoi catturare) dovrebbe essere attratto dall’esca e correre nella trappola/tubo. La trappola fa rovesciare il topo nel cestino; saprai che ha funzionato se il tubo di cartone si trova nel cestino il mattino seguente.
    • Indossa dei guanti quando maneggi la creatura, oppure spingila delicatamente in un contenitore più piccolo aiutandoti con un oggetto come un calzascarpe. Un'alternativa è quella di portare tutto il cestino all’esterno, piegarlo su un lato e lasciare che il topo corra libero.
  7. 7
    Se non hai una superficie adatta da cui far cadere il topo nel cestino, puoi creare una rampa da una semplice scatola di cartone e "impostare" la trappola in questo modo.
  8. 8
    Pulisci accuratamente il cestino con acqua calda e sapone e smaltisci ogni escremento del topo usando dei guanti di gomma.
    Pubblicità

Consigli

  • Per evitare che il tubo di cartone rotoli qua e là puoi rinforzarlo con qualcosa di piccolo su entrambi i lati, come delle gomme da cancellare.
  • Usa un secchio della spazzatura con i lati lisci, in modo che il topo non possa uscire.
  • Libera il topo diversi chilometri da casa, per evitare che sia tentato di tornare.
  • Questa trappola può anche essere un metodo efficace per recuperare un roditore domestico che è scappato.
  • Fai visitare da un veterinario qualsiasi topolino che desideri tenere come animale domestico, per assicurarti che sia sano e privo di malattie.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non riutilizzare il tubo vuoto o la carta accartocciata per nessun altro scopo.
  • Alcuni cartoni sono più facili da piegare rispetto ad altri; se ti accorgi che il tubo non si piega, prova con un altro, usando un cartone dallo spessore diverso.
  • Non toccare o non avvicinarti troppo al topo. Può mordere. I topi sono sorprendentemente agili.
  • Anche se questo metodo è adatto ed efficace per recuperare gli animali fuggiti, valuta di usare delle opzioni letali, seppur umane, per il controllo dei parassiti.
    • Alcuni roditori sono conosciuti per essere in grado di percorrere più di 3 km e tornare alle loro tane. Il topo che liberi oggi è molto probabile che sia quello che ritroverai domani.
    • I topi "selvatici" hanno dimostrato di essere vettori di malattie. Possono ospitare zecche e pulci che possono trasportare batteri come la malattia di Lyme o virus come la peste o la rabbia.
    • Trasportare e rilasciare animali fastidiosi, soprattutto nelle zone popolate o in habitat protetti, è un pericolo per la salute e può esporre il soggetto a sanzioni penali e civili.
    • Quando valuti le implicazioni morali di rilasciare gli animali vivi, considera anche la questione di rilasciare roditori potenzialmente malati che possono infettare famiglie, bambini, animali, bestiame o altre creature autoctone. Salvare la vita di un topo non giustifica in nessun modo il pericolo per la vita degli esseri umani.
  • I ratti possono saltare in alto, hanno grandi denti e possono essere feroci. Non usare questo metodo per catturarne uno (a meno che non sei sicuro che sia il tuo ratto da compagnia). Se in qualche modo catturi un topo selvatico, allontanati prontamente da lui e contatta qualcuno esperto nel controllo dei parassiti per affrontare la situazione.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tubo di cartone
  • Cestino delle immondizie (pulito/foderato)
  • Esca
  • Contenitore se liberi il topo all’esterno
  • Carta di giornale o asciugamano di carta sgualcita per foderare la base
  • Guanti di gomma e disinfettante per la pulizia successiva

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 11 734 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità