I germani reali sono animali fantastici. E a volte potresti doverli aiutare a covare. È importante non togliere le uova dal nido senza dei motivi validi; tuttavia, se ti sei accertato che la madre manca da almeno 48 ore, puoi aiutare i pulcini a nascere. Questo articolo ti spiegherà come farlo.

Passaggi

  1. 1
    Prima di tutto verifica le leggi locali. In base alle leggi vigenti nel tuo Paese, sappi che disturbare la fauna selvatica, incluso manipolare o toccare le uova con l’intenzione di nuocere o per scopo di lucro, potrebbe essere illegale.
    • Non cercare di toglierle dal loro ambiente naturale senza prima notificare la cosa all’ufficio competente della tua zona. Chiama l’ente locale che si occupa di uccelli e chiedi se puoi raccogliere queste uova di anatre selvatiche per metterle in un’incubatrice che hai comprato, rilasciando poi gli animali esattamente 60-90 giorni dopo (il tempo che richiedono per imparare a volare), presso un lago vicino alla tua città. Comunica loro che la mamma anatra è scomparsa da 48 ore. L’ufficio competente ti dirà se è opportuno o meno incubare le uova. Annotati il nome della persona con cui hai parlato e il suo numero di telefono, se avrai altre domande da porre nel corso dei successivi 90 giorni.
  2. 2
    Trova un negozio che possa vendere un’incubatrice, oppure ordinane una online. Il negozio della tua zona che vende forniture per animali probabilmente è in grado di aiutarti, oppure puoi fare una ricerca online di "incubatrice per uova" e acquistarla direttamente in internet. Il prezzo può partire da 50-60 euro o più in base al modello, oltre alle spese di spedizione.
  3. 3
    Ordina delle uova fertili online o procuratene presso un agricoltore della zona. Le uova devono essere raccolte e conservate per non più di 7 giorni a temperatura ambiente, oppure a 12-13 °C e una umidità del 60% per 14 giorni; la cantina è un luogo perfetto per questo. Per aumentare le possibilità che si schiudano completamente, prima le metti nell’incubatrice e meglio è. Prima di metterle in incubatrice, però, con una matita scrivi delicatamente una O su un lato e una X sul lato opposto (sui lati, non sulla parte superiore o inferiore). Questo ti aiuterà a tenere traccia di come girare le uova la prossima volta.
  4. 4
    Accendi l’incubatrice diverse ore prima di inserire le uova, per assicurarti che la temperatura si stabilizzi a 36-37 °C e l’umidità al 30-50%. Se avvii lo strumento 24 ore prima hai molto tempo per apportare tutti quei piccoli aggiustamenti prima di metterci le uova.
  5. 5
    Posiziona le uova nell’incubatrice scegliendo se tenere la X o la O sul lato superiore.
  6. 6
    Ruotale almeno tre volte al giorno, mezzo giro ogni volta. Ruota sempre un numero dispari di volte, in modo che il pulcino dorma su un lato diverso ogni notte. Se l’incubatrice ha un rotatore automatico non devi preoccuparti della cosa, dal momento che lo fa lei per te. Non posizionare mai l'estremità appuntita delle uova sul vassoio rotante!
  7. 7
    Puoi controllare le uova durante tutto il processo d’incubazione puntandovi una torcia ad alta potenza in una stanza buia. Qualcuno consiglia di togliere le uova se si nota chiaramente che non sono fertili. Se vedi un uovo che inizia a sviluppare delle macchioline marroni sulla parte esterna del guscio significa che non è fertile e deve essere rimosso.
  8. 8
    Il 25° giorno riduci la temperatura a 35-36 °C e aumenta il livello di umidità al 70%. Ciò sarà di aiuto nel processo di cova, oltre a evitare che delle particelle di uova si attacchino ai nuovi pulcini.
  9. 9
    Preparati per la schiusa. Le uova dovrebbero iniziare a schiudersi il 28° giorno. Dopo la schiusa i pulcini devono asciugarsi per almeno il 75% all’interno dell’incubatrice, prima di passare alla chioccia artificiale. La tua chioccia termica dovrebbe essere uno spazio abbastanza grande per accogliere gli anatroccoli, lasciando almeno 40 cm quadrati per ciascuno di loro.
    • Imposta la chioccia termica con una lampada specifica (che puoi trovare anche nei negozi locali) o una lampada riscaldante con una lampadina da 75-100 watt, fieno secco, acqua fresca in un contenitore davvero poco profondo, e un cibo di svezzamento non medicale per anatre. Un contenitore lungo come quelli della Rubbermaid® funziona perfettamente. La chioccia artificiale deve avere delle zone con differenti temperature che variano in modo graduale. Se vedi che i pulcini ansimano e stanno lontani dalla lampadina, riduci il calore allontanando un po’ la lampada oppure abbassandone il wattaggio. Se invece si stringono uno all'altro sotto la lampadina e piangono, aumenta la temperatura abbassando la lampada o aumentando il wattaggio (in ogni caso non oltre i 100). Lascia loro parecchio spazio, in modo che se fa troppo caldo possano allontanarsi.
  10. 10
    Prenditi cura degli anatroccoli dopo la schiusa finché arriva il momento di liberarli. Mantienili con abbondante acqua fresca e mangime.
    • Fai del tuo meglio per trovare su siti affidabili istruzioni su come accudire le anatre, stampa le informazioni e tienile in un raccoglitore accanto al nido.
    • Tieni vicino al nido il numero di telefono di un veterinario e del funzionario dell’ufficio della fauna selvatica, nel caso in cui avessi bisogno di contattarli, per esempio se devi fare un viaggio imprevisto.
  11. 11
    Libera le anatre in natura quando giunge il momento.
    • Sii assolutamente certo di programmarti un giorno libero, circa 90 giorni dopo la presa in carico delle uova, per portare con l’auto le anatre al lago; una volta arrivato, lasciale camminare o volare attorno alle acque del lago.
    • Alcune anatre femmine non tollerano altri anatroccoli nella loro area. Cerca di trovare un posto dove non ci siano altri germani reali.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non hai mai usato un’incubatrice prima, mettila in azione in prova per 30 giorni per assicurarti che funzioni e per prendere dimestichezza con i diversi tasti. Usa delle pietre e scrivi O e X su ogni lato, poi controlla se riesci a girarle senza perdere eventuali tempi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non danneggiare gli anatroccoli.
  • Non sollevare le anatre prendendole dalle zampe o dai piedi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire i Comportamenti delle Calopsite

Come

Addestrare la tua Cocorita

Come

Distinguere il Sesso nelle Calopsiti

Come

Definire il Sesso di un Pappagallino Inseparabile

Come

Capire se Piaci al Tuo Parrocchetto

Come

Prendersi Cura di una Cocorita

Come

Capire se il Tuo Uccellino ha gli Acari

Come

Far Riprodurre le Cocorite

Come

Far Riprodurre le Calopsitte

Come

Distinguere un'Anatra Maschio da una Femmina

Come

Insegnare al Tuo Pappagallo a Parlare

Come

Nutrire le Galline Ovaiole

Come

Allevare Canarini

Come

Farsi Voler Bene dal Proprio Pappagallo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 394 volte
Categorie: Uccelli
Questa pagina è stata letta 11 394 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità