Se ti è mai capitato di visitare un luogo con una carta da parati “fotografica”, sai bene quanto possa essere suggestiva questa tecnica, se fatta bene. Non è una decisione da prendere a cuor leggero, tuttavia, per casa tua – la foto dev’essere scelta con cura in modo che sia abbinata all’arredamento e allo stile esistente, oltre a essere apprezzabile per gli anni a venire. Comunque, posto che tu scelta una foto adatta, può contribuire a creare una fantastica parete in una stanza di casa tua.

Passaggi

  1. 1
    Scegli l’immagine con cura. Come già detto, la foto dev’essere qualcosa che ti piacerà per gli anni a venire e deve adattarsi facilmente allo stile e all’arredamento esistenti. Evita mode passeggere e foto di persone che potrebbero non essere più tue amiche in breve tempo – dopotutto, fissare la tua ex non t’invoglierà a restare in quella stanza! Tra le immagini più adatte troviamo:
    • Oggetti ripetuti, come alberi simili in un bosco, o una foresta/spiaggia.
    • Paesaggi, come una città, il mare, la vista da una casa di campagna…
    • Tramonti, albe, luna piena, cielo stellato…
    • Un disegno di tuo figlio o un opera d’arte di qualche altro familiare.
    • Se vuoi includere delle persone, come i tuoi figli, includile in un paesaggio più ampio in modo che non costituiscano il fuoco principale. Può essere sconvolgente vedersi tanto ingranditi su un muro, oltre a rischiare di stancare in fretta.
  2. 2
    Scegli una foto ad alta risoluzione. Una foto nitida e chiara che possa essere ingrandita senza perdita di qualità è fondamentale per la carta da parati – ogni sbavatura ed elemento sfocato saranno ingigantiti insieme all’immagine. Le vecchie foto granuloso potrebbero sembrare carine, ma considera con cura l’effetto di tali immagini ingrandite.
  3. 3
    Scegli una stanza insieme alla foto. Parte della scelta sarà guidata dalla posizione della parete. È per il salotto o una stanza dei giochi? L’eleganza in salotto o in sala da pranzo è d’obbligo, perciò una foto a grandezza naturale dei titolari della Sampdoria non sarà ideale per queste stanze, ma potrebbe esserlo per la cameretta del tuo primogenito. Abbina il contenuto della foto alla stanza giusta.
    • Quest’articolo consiglia una sola parete decorata, piuttosto che l’intera stanza. Sei libero di dissentire, ovviamente, ma sappi che spesso un’intera stanza decorata risulta eccessiva.
  4. 4
    Prendi una decisione sia sulla foto che sulla stanza, poi lascia passare qualche giorno. Sul momento, l’istinto potrebbe guidarti in una direzione, ma la testa dopo qualche giorno potrebbe farti riconsiderare la cosa. Questi giorni di riflessione ti salveranno da una decisione affrettata in quello che è decisamente un grosso cambiamento nello stile della tua abitazione.
    • Nel complesso, è probabile che sia una scelta costosa, perciò parte della riflessione dovrebbe anche concentrarsi sul budget dedicato al progetto. Scopri i costi prima di affezionarti troppo a un’idea.
  5. 5
    Ritocca le foto, se necessario. Per quanto la foto possa già essere decente (in qual caso, passa al prossimo passaggio), un minimo di ritocco potrebbe contribuire a migliorarla anche in vista di una maggiore fusione con lo stile della stanza. Alcuni possibili miglioramenti includono:
  6. 6
    Prendi le misure della parete per un risultato perfetto. Le dimensioni della foto devono essere accurate, perché qualsiasi parte mancante, troppo corta o troppo lunga sarà subito ovvia e rovinerà l’intero aspetto. È impegnativo essere precisi, ma ne vale la pena. Se non sei portato per le misurazioni, considera l’assunzione di qualcuno più esperto; sebbene possa sembrare uno spreco, avere le misure più perfette possibili è fondamentale nella creazione del giusto effetto, e ti eviterà eventuali sprechi di carta da parati.
    • Si consiglia di scegliere un muro privo di forme o curve strane, a meno che non affidi il lavoro a un professionista. Pareti simili sono difficili da trattare nel modo giusto e possono avere un aspetto terribile, se fatte male. Inoltre, molti venditori non hanno gli strumenti per creare carta da parati con forme strane, perciò potresti essere costretto a procedere tu stesso ai tagli per muri simili, rischiando di rendere il tutto poco professionale.
    • Vedi i passaggi precedenti per la possibilità di non coprire l’intera parete, ma solo una parte. Può ridurre i costi ed essere molto più facile da trattare, rispetto a un muro completo.
  7. 7
    Acquista gli strumenti necessari. Oltre a internet (che offre svariate scelte per la conversione foto-carta-da-parati), le copisterie della zona e laboratori simili potrebbero fornire questo servizio, perciò si consiglia di valutare entrambe le possibilità per trovare la migliore offerta più vicina a te. Spiega con chiarezza ciò che hai in mente e assicurati di fornire le misure corrette in modo che sappiano dirti se sono o non sono in grado di aiutarti.
  8. 8
    Sii pienamente consapevole del materiale della carta da parati e della facilità di applicazione. Chiedi istruzioni sul montaggio alla parete. Funziona come una normale carta da parati (colla) o ha un attacco particolare, adesivo o simile? Chiedi se l’adesivo rischia di danneggiare il muro in caso di rimozione della carta da parati; è particolarmente importante, dato che molte carte da parati sbiadiscono nel giro di un paio d’anni e devono essere rimosse e sostituite – vuoi rischiare di dover ridipingere completamente il muro l’anno dopo?
  9. 9
    Applica la foto alla parete. Segui le istruzioni fornite dal venditore. Come per l’applicazione della carta da parati, accertati innanzitutto che il muro sia perfettamente pulito e che ogni traccia della vecchia carta da parati o vernice sia stata rimossa. Se stai centrando l’ingrandimento di una foto, misura con estrema precisione. Se l’applicazione ti risulta troppo complessa, chiedi aiuto ad amici o parenti, o rivolgiti a un professionista. È meglio chiedere aiuto piuttosto che eseguire un lavoro approssimativo – una carta da parati raffazzonata è immediatamente visibile da chiunque.
    Pubblicità

Consigli

  • Prova a chiedere dei modelli di carta da parati prima di ordinarla, per farti una buona idea riguardo a consistenza e resistenza.
  • Invita un amico (o due) per farti aiutare a installare la carta da parati. Potresti persino assumere qualcuno con un po’ di esperienza in questo tipo di lavoro.
  • Accertati che la parete sia pulita e pronta a ricevere la carta da parati. Significa chiudere eventuali buchi o rimuovere chiodi, che possono compromettere l’effetto della foto.
  • Questo metodo è ottimo anche per la vecchia carta da parati. Scatta una foto della carta danneggiata e fanne stampare una nuova a partire dalla foto!
  • Chiedi se il servizio può essere effettuato anche per un dipinto o un disegno, in caso volessi espandere un’opera tua o dei tuoi figli.

Pubblicità

Avvertenze

  • Chiedi se la carta da parati sia lavabile e/o come pulirla in caso si sporcasse o macchiasse. Non iniziare a pulirla senza sapere esattamente cosa eviterà di danneggiare la carta da parati o la foto.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare il Cemento

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Costruire una Scala
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 780 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 3 780 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità