Questo articolo spiega come creare una tabella di dati su Microsoft Excel. Puoi seguire questi passaggi sia sulla versione Windows del programma, sia su quella per Mac.

Parte 1 di 3:
Creare una Tabella

  1. 1
    Apri un documento Excel. Fai doppio clic sul file, oppure sull'icona di Excel e poi seleziona il nome del file dalla home page. Il documento si aprirà all'interno del programma.
    • Puoi anche aprire un nuovo documento Excel cliccando su Cartella di lavoro vuota dalla home page di Excel, ma devi inserire i dati prima di continuare.
  2. 2
    Seleziona i dati della tabella. Clicca sulla cella nell'angolo in alto a sinistra del gruppo di dati che vuoi includere nella tabella, poi tieni premuto Maiusc e clicca sulla cella nell'angolo in basso a destra del gruppo di dati.
    • Ad esempio: se i dati si trovano dalla cella A1 fino alla A5 in basso e alla D5 a destra, dovresti cliccare su A1, poi su D5 tenendo premuto Maiusc.
  3. 3
    Clicca la scheda Inserisci. Si trova nel ribbon verde nella parte alta della finestra di Excel. Si aprirà la sezione Inserisci sotto il ribbon verde.
    • Se stai usando un Mac, assicurati di non cliccare sulla voce Inserisci nella barra dei menu del computer.
  4. 4
    Clicca Tabella. Troverai questa voce nella sezione "Tabelle" della barra degli strumenti. Cliccala e si aprirà una finestra.
  5. 5
    Clicca OK. Il pulsante si trova in fondo alla finestra. La tabella verrà creata.
    • Se il gruppo di dati contiene delle celle dedicate ai titoli delle colonne, spunta la casella "Tabella con intestazioni" prima di cliccare OK.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cambiare il Formato di una Tabella

  1. 1
    Clicca la scheda Progettazione. Si trova nel ribbon verde nella parte alta della finestra di Excel. Si aprirà la barra degli strumenti di progettazione della tabella.
    • Se non vedi la scheda indicata, clicca la tabella e dovrebbe comparire.
  2. 2
    Scegli uno schema. Clicca una delle caselle colorate nella sezione "Stili tabella" della barra Progettazione, in modo da applicare il colore e il layout alla tabella.
    • Puoi cliccare sulla freccia rivolta verso il basso accanto ai pulsanti colorati per scorrere le varie opzioni di stile.
  3. 3
    Controlla altre opzioni di progettazione. Nella sezione "Opzioni stile tabella" della barra degli strumenti, puoi mettere o togliere il segno di spunta dalle caselle seguenti:
    • Riga di intestazione: spuntando questa casella i nomi delle colonne vengono posizionati nelle prime celle del gruppo di dati. Leva il segno di spunta per rimuovere le intestazioni.
    • Riga Totale: se abilitata, questa opzione aggiunge una riga in fondo alla tabella, che mostra i valori totali della colonna più a destra.
    • Righe altern. evidenz.: spunta questa casella per assegnare colori alternati alle righe, oppure lasciala vuota per dare lo stesso colore a tutte le righe.
    • Prima colonna e Ultima colonna: se spuntate, queste opzioni trasformano in grassetto le intestazioni e i dati delle prime e delle ultime colonne.
    • Colonne altern. evidenz.: spunta questa casella per assegnare colori alternati alle colonne, oppure lasciala vuota se desideri che le colonne siano tutte dello stesso colore.
    • Pulsante filtro: se spuntata, questa casella crea un menu a tendina accanto a ogni intestazione della tabella, che consente di modificare i dati visualizzati all'interno di ciascuna colonna.
  4. 4
    Clicca di nuovo la scheda Home. Tornerai alla barra degli strumenti Home e le modifiche resteranno.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Filtrare i Dati di una Tabella

  1. 1
    Apri il menu Filtro. Clicca sul menu a tendina a destra dell'intestazione della colonna di cui vuoi filtrare i dati. Il menu si aprirà.
    • Per farlo, devi spuntare le caselle "Riga di intestazione" e "Pulsante filtro" nella sezione "Opzioni stile tabella" nella scheda Progettazione.
  2. 2
    Scegli un filtro. Clicca su una delle opzioni seguenti nel menu a tendina:
    • Ordina dal più piccolo al più grande
    • Ordina dal più grande al più piccolo
    • Potresti vedere altre opzioni come Ordina per colore o Filtri per numeri in base al tipo di dati. In quel caso, puoi selezionare l'opzione che preferisci e poi cliccare un filtro nel menu che si apre.
  3. 3
    Click OK se ti viene chiesto. In base al filtro scelto, potresti anche dover selezionare un intervallo o un tipo diverso di dati prima di continuare. Il filtro verrà applicato alla tabella.
    Pubblicità

Consigli

  • Se una tabella non ti serve più, puoi eliminarla del tutto o ritrasformarla in un intervallo di dati nel foglio di calcolo. Per cancellarla completamente, selezionala e premi "Canc" sulla tastiera. Per riportarla a un intervallo di dati, clicca con il tasto destro del mouse su una delle celle, seleziona "Tabella" dal menu che compare, poi clicca "Converti in intervallo". L'ordinamento e le frecce dei filtri scompariranno dalle intestazioni delle colonne e tutti i riferimenti al nome della tabella nelle formule delle celle verranno rimossi. Tuttavia, resteranno i nomi delle colonne e la formattazione della tabella.
  • Se posizioni la tabella in modo che l'intestazione della prima colonna si trovi nell'angolo in alto a sinistra del foglio di calcolo (Cella A1), l'intestazione della colonna sostituirà quella del foglio quando scorrerai verso l'alto. Se la tabella ha un'origine diversa, l'intestazione verrà nascosta quando scorrerai e dovrai usare l'opzione di blocco delle celle per fare in modo che sia sempre visualizzata.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Scannerizzare Documenti

Come

Inserire un Pulsante di Spunta in Word

Come

Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word

Come

Individuare il Codice Product Key di Office

Come

Rimuovere una Pagina Bianca su Word

Come

Aggiungere gli Esponenti a Microsoft Word

Come

Usare la Numerazione Automatica in Excel

Come

Rimuovere la Protezione di un Foglio Excel

Come

Aggiungere un Bordo a un Documento di Word

Come

Inserire una Freccia su Microsoft Word (PC o Mac)

Come

Trasferire Microsoft Office su un Altro Computer

Come

Troncare il Testo in Excel

Come

Confrontare i Dati con Excel

Come

Controllare la Punteggiatura in Microsoft Word
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

JL
Co-redatto da:
Jack Lloyd
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Jack Lloyd. Jack Lloyd è uno Scrittore ed Editor esperto di tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più due anni di esperienza in scrittura ed editing di articoli riguardanti il mondo della tecnologia. È un appassionato di tecnologia e un insegnante di inglese. Questo articolo è stato visualizzato 50 367 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 50 367 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità