Scarica PDF Scarica PDF

Ti sei mai chiesto come facesse la tu bis-bis-bisnonna a tingere le stoffe per gli abiti della famiglia? Forse i colori “naturali” ti incuriosiscono e vuoi sapere come si fanno? Ecco un manuale introduttivo per cominciare i tuoi esperimenti sulle tinte naturali.

Passaggi

  1. 1
    Raccogli i tuoi materiali vegetali quando sono al meglio del loro colore. I fiori devono essere freschi, le bacche devono essere molto mature e non secche.
  2. 2
    Taglia tutto il materiale vegetale in piccoli pezzi (di un centimetro o più piccoli) e mettili in una grande pentola o padella che vuoi sacrificare per creare le tinte naturali. Non potrai più usarla per cucinare.
  3. 3
    Misura le quantità di materiale vegetale e mettine il doppio in acqua nella pentola insieme al materiale vegetale.
  4. 4
    Fai bollire la mistura e poi falla sobbollire, mescolandola occasionalmente, per almeno un’ora.
  5. 5
    Togli il materiale vegetale e metti da parte il bagno di colore.
  6. 6
    Metti la tua stoffa in un bagno di fissativo per colore come l’acqua salata (1 parte di sale per 16 parti d’acqua) o un bagno d’aceto (1 parte d’aceto per 4 parti d’acqua).
  7. 7
    Lascia che la stoffa assorba il mix di fissativo per colore e falla sobbollire per un’ora.
  8. 8
    Rimuovi la stoffa dal fissativo e strizzala per bene.
  9. 9
    Metti la stoffa bagnata nella mistura di colore e falla sobbollire fino a raggiungere il colore desiderato. Il prodotto asciutto sarà più chiaro di quello bagnato, per cui cerca di raggiungere un tono un po’ più intenso da bagnato.
  10. 10
    Rimuovi la stoffa dal bagno di colore usando dei guanti di plastica. (Vuoi tingere la stoffa e non le tue mani.)
  11. 11
    Strizza bene la stoffa e appendila ad asciugare.
  12. 12
    Lava le stoffe tinte con colori naturali in acqua fredda e separatamente dal resto dei tuoi panni.
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni materiali vegetali possono essere tossici, controlla con il tuo Centro Antiveleni se non sei sicuro.
  • Stoffe naturali come il cotone, il lino, la mussola e la lana prendono il colore più facilmente dei materiali sintetici.
  • Vedi i link di seguito per le gamme di colori… ce ne sono talmente tante variazioni che elencarle tutte qui sarebbe scomodo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Panni tinti di questo tipo generalmente NON resistono all’acqua calda. Lavali in acqua fredda separatamente dai colori più chiari.
  • Non bere l'acqua tinta di colorante.


Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare una Tasca da Pasticcere
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Verniciare una BiciclettaVerniciare una Bicicletta
Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Verniciare il CementoVerniciare il Cemento
Autoprodurre Argilla Polimerica
Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di PitagoraCreare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Rimuovere la Ruggine dalla BiciclettaRimuovere la Ruggine dalla Bicicletta
Sistemare i Graffi sui Pavimenti di ParquetSistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet
Prendere le Misure per una ScalaPrendere le Misure per una Scala
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Costruire una ScalaCostruire una Scala
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Costruire un PollaioCostruire un Pollaio
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lois Wade
Co-redatto da:
Lois Wade
Esperta di Artigianato wikiHow
Questo articolo è stato co-redatto da Lois Wade. Lois Wade ha oltre 45 anni di esperienza nel campo delle attività manuali e fai da te, come cucito, uncinetto, ricamo con l'ago, punto croce, disegno e arte con la carta. Contribuisce agli articoli di wikiHow riguardanti lavoretti e manualità dal 2007. Questo articolo è stato visualizzato 2 687 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 2 687 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità