Come Creare dei Diffusori a Bastoncini

Non avendo quell’odore invasivo e di pessimo gusto tipico di molti prodotti disponibili in commercio per rinfrescare l’aria, i diffusori a bastoncino sono diventati un modo sempre più popolare per profumare e rinfrescare delicatamente l'aria presente negli ambienti chiusi. Comunemente usati in casa, negli uffici, nei bagni pubblici ecc., i diffusori sono un metodo generalmente sicuro e duraturo per profumare l'aria senza ricorrere alla fiamma, alla cera calda, a sostanze chimiche o all’elettricità richieste da diversi deodoranti commerciali. Sebbene i diffusori a bastoncino siano venduti in molti negozi al dettaglio, quelli di buona qualità possono essere costosi e non puoi nemmeno essere sicuro di quali composti vengano diffusi, poiché l'etichetta difficilmente riporta i costituenti chimici. Invece di sborsare una fortuna per respirare dei composti volatili, puoi creare in casa i tuoi diffusori a bastoncino in modo che corrispondano esattamente al profumo che ami e che contengano solo quello che hai scelto di aggiungere.

Passaggi

  1. 1
    Trova o acquista un contenitore adatto per tenere il diffusore. Acquista delle bottiglie di vetro a collo stretto o pulisci e riutilizza bottiglie di vecchi diffusori, profumi finiti o altri prodotti di bellezza. È inoltre una grande idea riutilizzare i contenitori meno banali – come bottiglie colorate, bottiglie di soda o di birra, contenitori d'epoca per latte e altre bottiglie, vasi di fiori, grandi fondi di saliere e pepiere, altri oggetti simili – per creare diffusori a cannuccia. Metti in moto la tua immaginazione ogni volta che ti imbatti in un possibile contenitore di cui non conosci l’uso!
    • Utilizza il termine "diffusore a bastoncini" su Pinterest per ottenere una grande carrellata visiva di ciò che gli altri hanno utilizzato come contenitori di diffusori.
    • Se vuoi, puoi decorare il contenitore del diffusore prima di procedere: abbinalo al tuo arredamento!
    • Evita l'uso di bottiglie di plastica – il vetro è il materiale più puro e anche la ceramica va bene; la plastica, invece, può percolare sostanze chimiche quando viene a contatto con gli oli.
  2. 2
    Trova delle cannucce adatte (conosciute anche come bastoncini) da aggiungere al contenitore del diffusore. Utilizza dei diffusori a cannucce nuovi, visto che i bastoncini più vecchi perdono la loro efficacia una volta che sono più che saturati con un olio. Puoi acquistare cannucce già pronte adatte a questo scopo, ma puoi anche usare quei sottili spiedini di bambù che sono disponibili presso molti negozi di alimentari.
    • I bastoncini devono essere abbastanza alti per stare bene sopra i contenitori o le bottiglie che hai scelto. Devono sporgere di parecchi centimetri dalla parte superiore del contenitore. Aumenta la capacità di profumazione del diffusore utilizzando cannucce che siano il doppio o più dell'altezza della bottiglia.
    • La cannucce pronte all'uso sono solitamente vendute in lunghezze da 25, 30 e 38 cm.
  3. 3
    Decidi quale olio o diffusore di base utilizzerai. Le scelte per l'olio o il diffusore di base includono olio profumato e glicole propilenico (un poliacido con bassa tossicità[1]) o un olio di base come il cartamo o gli oli di mandorle dolci. In alternativa, è possibile acquistare bottiglie di oli profumati per diffusori che siano già miscelati.
    • I migliori oli per diffusore sono realizzati utilizzando fragranze di alta qualità. Gli oli essenziali di fragranze rinomate costano di più, ma tenderai a utilizzarne di meno per ottenere un gradevole profumo. In generale, probabilmente si rivelerà una scelta ancora più conveniente a lungo termine, piuttosto che acquistare un set per diffusore già pronto ogni volta che se ne consuma uno.
    • Non usare il glicole se sei preoccupato della sicurezza dei plastificanti e preferisci avere tossicità nulla rispetto ad averla "bassa"; è molto usato nei prodotti cosmetici, ad esempio nei profumi. Nota da chimico: questo è un malinteso comune, perché anche tutti gli oli "naturali" sono tossici. Persino bere troppa acqua fa male. Il glicole è sicuro o più sicuro rispetto a qualsiasi altra alternativa. Gli oli naturali possono essere allergenici e normalmente contengono bassi livelli di contaminazione di tossine fungine, ma questo è normale e naturale e non è solitamente preoccupante. La tossicità dell'olio base è nulla a confronto con quella di molte fragranze – se tu ne conoscessi la tossicità, non vorresti proprio assumerle.
  4. 4
    Miscela l’olio essenziale con il glicole o con l'olio di base del diffusore. Creare l'olio profumato è un processo semplice, come segue:
    • In generale, la miscela dovrà consistere di circa un 15-25% di olio essenziale o di fragranza e di un 75-85% di glicole propilenico o di olio base del diffusore. Varia la quantità per aumentare o diminuire la fragranza quanto serve.
    • Se la miscela olio-diffusore non può raggiungere la cannuccia abbastanza da profumare l'aria in modo efficace, potresti dover diminuire la quantità aggiuntiva di olio essenziale. Ciò è dovuto alla viscosità dell'olio, spesso troppo pesante o denso per propagarsi.
    • Un altro modo per fare un buon olio da diffusore è utilizzare la vodka. Mescola un goccio di vodka con circa 10 gocce del tuo olio essenziale o profumo preferito e 1/4 di tazza di acqua. Questo metodo funziona bene, ma ha bisogno di essere riempito più frequentemente, perché il composto tende a evaporare più velocemente. È un ottimo modo per utilizzare della vodka priva di gusto di cui ti vuoi liberare!
  5. 5
    Riempi le bottiglie o i contenitori del diffusore per circa il 75-85% di capacità con l'olio diffusore. Non riempire d'olio i contenitori fino in cima – può traboccare quando metti le cannucce all'interno.
  6. 6
    Metti i bastoncini nell'olio e lasciali riposare per un'ora. Il loro numero varia in base all’intensità della fragranza dell'olio e alla dimensione del contenitore che stai usando – valuta di conseguenza. Aumenta il numero dei bastoncini per fare in modo che più fragranza s’immetta nell’aria, e diminuiscilo se vuoi che venga assorbito meno olio. Entro la fine dell'ora, dovresti iniziare a notare che i bastoncini assorbono l'olio, lentamente.
    • Più cannucce utilizzi e più alte sono, più velocemente il tuo diffusore richiederà di essere ricaricato o sostituito.
  7. 7
    Capovolgi i bastoncini dopo un'ora per saturare la parte superiore che sporge sopra il livello dell'olio. Questo aiuta ad accelerare il processo di diffusione dell'olio dal fondo attraverso l'intero bastoncino.
  8. 8
    Poni il contenitore del diffusore a cannucce finito in qualche parte adatta della tua casa. Posizionalo dove non verrà eliminato o studiato da bambini curiosi o da animali domestici. Assicurati anche di tenerlo ben lontano dagli apparecchi elettrici, in caso di una fuoriuscita. Aspettati che un leggero profumo inizi a diffondersi nella tua camera entro 24 ore. Verifica settimanalmente per vedere se il diffusore ha bisogno di un rabbocco. Ogni due settimane il contenitore deve essere svuotato e accuratamente pulito e devono essere aggiunti altri bastoncini.

Consigli

  • I diffusori fatti in casa sono ottimi doni per festività, feste d’inaugurazione e altri eventi. Crea dei diffusori per la tua famiglia e i tuoi amici con i loro profumi preferiti e utilizza contenitori e bottiglie che siano cimeli di famiglia. Lega dei nastri festosi sui diffusori e aggiungi altri tocchi personalizzati per rendere unico il tuo regalo.
  • Tappa la bottiglia e includi i bastoncini legandoli con un fiocco o impacchettandoli con la bottiglia se intendi vendere o regalare i tuoi diffusori fatti a mano.
  • Puoi aggiungere profumo o olio essenziale al tuo diffusore, se inizia a perdere la sua fragranza prima che l'olio sia tutto consumato.
  • A volte puoi migliorare le prestazioni delle cannucce sature già usate sciacquandole sotto l’acqua corrente calda e poi lasciandole asciugare. Posa le cannucce in piano su di una superficie pulita e assorbente, come un asciugamano. Rimettile nell'olio dopo che si saranno completamente asciugate.

Avvertenze

  • La maggior parte delle fragranze degli oli essenziali sono troppo dense perché si possano diffondere efficacemente. L'olio di base del diffusore a bastoncino alleggerisce quello della fragranza, rendendo possibile alla miscela di distribuirsi su tutta la lunghezza della cannuccia.
  • La viscosità dei diffusori a bastoncino fatti in casa può estendersi al contenitore utilizzato al punto che rimuoverla diventa davvero un grosso pasticcio. Utilizza molto detersivo e aspettati di avere le dita tutte sporche mentre ripulisci l’untuosità.

Cose che ti Serviranno

  • La maggior parte delle forniture di diffusori a bastoncini sono disponibili presso i negozi d'artigianato locale o di hobbistica, e via posta su cataloghi o siti web
  • Olio o diffusore base
  • Contenitore idoneo
  • Cannucce (bastoncini)
  • Olio essenziale o profumato
  • Altri oggetti come indicato nei passaggi per i metodi alternativi


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Make Reed Diffusers, Português: Fazer um Difusor com Palitos, Deutsch: Duftstäbchen aus Schilf machen, Español: crear un difusor de varillas, Русский: сделать тростниковый диффузор, Français: faire des diffuseurs de parfum à tiges, Nederlands: Een geurverspreider met stokjes maken, العربية: عمل فواحة الأعواد

Questa pagina è stata letta 33 828 volte.
Hai trovato utile questo articolo?