Come Creare dei Ricci Senza Calore

In questo Articolo:Creare dei Tradizionali Ricci con le ForcineCreare Riccioli Mediante lo Stile BantuCreare dei Ricci con una Fascia per Capelli

Ti sei mai chiesta come arricciare i capelli senza danneggiarli? Allora prova delle messe in piega che non prevedono l'utilizzo del calore, per un metodo di arricciatura facile e ispirato a uno stile retrò. Avrai dei ricci perfettamente a spirale in pochissimo tempo!

1
Creare dei Tradizionali Ricci con le Forcine

  1. 1
    Lava i capelli. Per ottenere questi ricci, devi cominciare con i capelli umidi. Sebbene tu possa semplicemente spruzzarci dell'acqua per bagnarli, lavarli ti darà una base pulita e i ricci dureranno più a lungo.
    • Tampona i capelli con l'asciugamano dopo averli lavati per rimuovere gli eccessi d'acqua.
    • Lo scopo è avere i capelli completamente asciutti prima di rimuovere le forcine, dunque, se senti che sono troppo bagnati, lasciali asciugare un po' all'inizio. Questo vale anche se i tuoi capelli non sono incredibilmente spessi.
  2. 2
    Cominciando dalla parte frontale della testa, inizia a creare i ricci. Prendi delle piccole sezioni di 1.25-2.50 cm di ampiezza e avvolgile tra il pollice e l'indice per creare un piccolo cerchio. Continua ad arrotolarle verso l'alto in una spirale fino a raggiungere la testa. Usa 1-2 forcine per fissare questa spirale alle radici dei capelli.
    • Queste spirali dovrebbero appoggiarsi quasi in maniera piatta sulla testa e non dovrebbero alzarsi affatto verso l'esterno.
    • Se lavori ciocche di capelli troppo doppie, le forcine lasceranno dei segni quando le toglierai. Nel caso tu abbia i capelli spessi, usa delle sezioni più sottili da arrotolare.
    • Non girare i capelli creando ciocche simili a delle cordicelle prima di creare le spirali verso l'interno.
    • Procedi dall'alto verso il basso, in modo da non perderti alcuna ciocca di capelli.
  3. 3
    Fissa tutti i tuoi capelli dopo aver creato delle spirali piccole e piatte. Procedi intorno alla testa finché tutti i capelli non saranno stati fissati al cuoio capelluto. Assicurati che non ci siano ciuffi ribelli e che le forcine siano ben salde.
  4. 4
    Avvolgi la testa con un foulard o con una bandana. Ciò preverrà che i capelli si increspino e che si perda qualche forcina.
    • Prova a usare un foulard o una bandana di cotone, in modo da assorbire parte dell'umidità dai capelli. Questo ridurrà anche l'adesione statica creata dalla frizione del panno con i capelli.
    • Se fai i ricci di sera, dormi con il foulard addosso. Assicurati che non si muova e che non scivoli dalla tua testa mentre dormi.
  5. 5
    Aspetta per diverse ore. È più facile creare i ricci con le forcine di sera prima di andare a letto e dormirci su, potrai riposare e i capelli nel frattempo si asciugheranno. Comunque, indipendentemente da quando preparerai la pettinatura, accertati che i capelli siano completamente asciutti prima di togliere le forcine.
    • Non usare l'asciugacapelli sui capelli acconciati in questo modo: li renderà crespi e l'effetto riccio si perderà.
    • Se i tuoi capelli sono ancora umidi, aspetta più tempo affinché si asciughino all'aria.
    • Fai una prova con uno dei tuoi ricci per vedere se è abbastanza asciutto. Rimuovi le forcine da un solo ricciolo e srotola i capelli. Controlla per verificare che l'intera ciocca sia asciutta. Se lo è, i tuoi ricci creati con le forcine sono pronti.
  6. 6
    Togli tutte le forcine. Cominciando dalla parte posteriore e inferiore della testa, rimuovi tutte le forcine e srotola lentamente ogni ricciolo. Potrebbero apparire immediatamente troppo a spirale, ma non agitarti. Quando finisci di toglierle tutte, puoi sistemare i ricci in base alle tue preferenze.
  7. 7
    Metti in piega i ricci. Una volta che le forcine sono state tutte rimosse, i riccioli avranno bisogno di essere leggermente spazzolati per ottenere un classico look vintage. Ciò eliminerà anche l'aspetto ammassato che probabilmente avranno.
    • Se i tuoi capelli sono molto fini o sottili, comincia facendo passare solo le dita tra i capelli per suddividere le ciocche.
    • Per i capelli più spessi o per un look più vintage, usa una spazzola di setole di cinghiale da passare direttamente sulle ciocche e dividerle.
    • Usa un po' di crema che avrai strofinato tra i polpastrelli per aggiungere texture ai capelli e ridurre l'effetto crespo.
    • Aggiungi della lacca per una tenuta extra dei capelli per tutto il giorno.

2
Creare Riccioli Mediante lo Stile Bantu

  1. 1
    Lava i capelli. La chioma deve essere bagnata per creare questo look ed è meglio cominciare con i capelli puliti, lavandoli. Tamponali con l'asciugamano per rimuovere gli eccessi d'acqua.
    • Lascia i capelli asciugare all'aria per qualche minuto fino a quando non saranno solo umidi.
    • Se vai di fretta, puoi metterti a testa in giù e spruzzare dell'acqua sui capelli con una bottiglietta spray.
  2. 2
    Usa un pettine a denti stretti per separare i capelli in sezioni. Per i ricci bantu, ti ritroverai a creare spirali di capelli, formando piccole pile sulla parte superiore della testa. Di conseguenza, avrai bisogno di sezioni un po' più grosse rispetto a quelle per i ricci creati in modo tradizionale con le forcine.
    • In base allo spessore e alla lunghezza dei capelli, crea sezioni di 2.5-8 cm di larghezza su tutto il cuoio capelluto.
    • Lavora dalla parte superiore e frontale della testa verso quella inferiore e posteriore.
    • Se hai tempo per farlo, ricorda che le tradizionali spirali bantu vengono separate seguendo uno schema sul cuoio capelluto. Fai in modo che le sezioni di capelli siano a forma di quadrato, di diamante o di triangolini.
    • Usa parecchio il pettine durante questo processo per creare delle parti pulite e delle sezioni uniformi.
  3. 3
    Gira ogni sezione di capelli per creare una spirale. Lavorando ogni sezione alla volta, gira la ciocca di capelli creando una sorta di cordicella.
    • Gira ogni ciocca nella maniera più stretta e dritta possibile. Più stretta è la ciocca, più corposi saranno i ricci.
    • Girando abbastanza, la ciocca di capelli si arriccerà su se stessa. Continua con ogni sezione fino a raggiungere questo punto.
    • Per variare la direzione dei ricci, girane alcuni in senso orario e altri in senso antiorario.
  4. 4
    Avvolgi ogni sezione girata in una piccola pila a forma di spirale. Queste spirali di capelli sporgeranno dalla testa come piccoli nodi invece di essere stese piatte come i ricci creati tradizionalmente con le forcine.
    • Usa 1-2 forcine per fissare l'estremità di ogni spirale di capelli al cuoio capelluto.
    • Se i tuoi capelli sono spessi e lunghi, ogni spirale probabilmente sporgerà ben oltre la tua testa. Assicurati di fissare con cura ogni sezione in questo caso.
  5. 5
    Completa l'intera testa seguendo lo stesso procedimento e aspetta. I ricci non saranno pronti finché i capelli non saranno completamente asciutti, e, proprio come avviene con i riccioli creati in maniera tradizionale, usare l'asciugacapelli può rovinare il tuo duro lavoro.
    • È più facile preparare i ricci di sera e dormirci su, in modo da essere pronti al mattino dopo.
    • Siccome questi ricci contengono più capelli in ogni spirale rispetto a quelli tradizionali, potrebbe volerci più tempo affinché si asciughino. Assicurati di prendere in considerazione l'attesa extra.
  6. 6
    Avvolgi la testa con un foulard. Manterrà le forcine e i ricci a posto mentre lavori o dormi. Usa una bandana o un foulard di cotone per assorbire gli eccessi di acqua dai capelli ed evita di usare le stoffe nelle quali potrebbero impigliarsi le forcine.
  7. 7
    Togli le forcine. Una volta che sei sicura di avere i capelli asciutti, togli tutte le forcine cominciando sul retro e lavorando verso l'alto e la parte frontale. Srotola ogni riccio una volta che finisci di togliere le forcine.
  8. 8
    Metti in piega i capelli. Inizia passando delicatamente le dita tra le ciocche per rimuovere l'aspetto ammassato. Per dei ricci più pieni, usa una spazzola in setole di cinghiale per spazzolare i capelli e creare delle onde grosse e sensuali.
    • Metti della crema o del gel per capelli sui polpastrelli e falli scorrere tra i ricci. Questo aiuterà a ridurre l'effetto crespo e darà ai capelli una definizione naturale.
    • Concludi la pettinatura con un po' di lacca per far stare i ricci al loro posto.

3
Creare dei Ricci con una Fascia per Capelli

  1. 1
    Spazzola i capelli. Assicurati che siano lisci e privi di nodi o di rigonfiamenti, perché ciò renderà più difficile rimuoverli dalla fascia.
    • I capelli possono essere bagnati o asciutti per questo stile, ma necessiteranno di diverse ore per fissarsi.
    • Assicurati di aver fatto la riga consueta ai capelli, in modo che i ricci che creerai ricadranno sul lato corretto.
  2. 2
    Metti una fascia appoggiandola sulla fronte e sul retro della testa. Dovrebbe trovarsi sui capelli, non al di sotto.
    • Usa una fascia che non superi i 2.5 cm di ampiezza e che sia elastica.
    • Evita di usare una fascia che sia cilindrica, perché sarà più propensa a scivolare dalla parte superiore della testa.
    • Non utilizzare una fascia che abbia perline, paillettes o altre decorazioni, perché i tuoi capelli si impiglieranno e saranno incredibilmente difficili da rimuovere.
  3. 3
    Inizia a girare i capelli dopo averli divisi in sezioni di 2.5 cm. Cominciando dalla parte frontale della testa, prendi ciocche di capelli spesse circa 2.5 cm e girale fino a quando non diventeranno molto strette, simili a una corda. Poi, avvolgili intorno alla fascia, verso il retro della testa.
    • Prova a mantenere i ricci avvolti in modo stretto intorno alla fascia in una spirale, in modo che non occupino troppo dello spazio disponibile in questa zona.
    • Ripeti questo processo dalla parte frontale verso quella posteriore dei capelli.
    • Per dei ricci a spirale più piccoli, usa delle ciocche più sottili di capelli. Per dei ricci grossi e ed elastici, incrementa le dimensioni delle sezioni di capelli che avvolgi.
  4. 4
    Aspetta che i tuoi capelli si arriccino. Come con la maggior parte dei metodi di arricciatura senza calore, è più facile lasciare i ricci fissarsi per la notte. Aspetta per almeno sei ore prima di togliere la fascia.
  5. 5
    Togli la fascia. Una volta che ai capelli è stato dato abbastanza tempo per mantenere i ricci, è sicuro rimuovere la fascia. Comincia srotolando le ciocche di capelli sulla parte posteriore della testa e muovendoti verso quella frontale. I riccioli probabilmente all'inizio saranno molto stretti, ma non preoccuparti, giacché si ammorbidiranno con il passare del tempo.
  6. 6
    Finisci con la messa in piega dei capelli. A seconda di quanto desideri che siano stretti i riccioli, potresti preferire non spazzolarli troppo. Per dare ai ricci un aspetto più naturale, fai passare le dita o pettinali delicatamente per dividere le ciocche.
    • Usa una lacca per capelli texturizzante o una crema per dare un aspetto naturale ai ricci.
    • Usa la lacca per fissare lo stile.

Consigli

  • Usa le forcine come sostitute del ferro arricciacapelli per evitare di danneggiare i capelli con il calore.
  • I ricci creati in modo tradizionale con le forcine possono essere portati senza togliere le forcine per un raccolto vintage.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Create Pin Curls, Español: hacer rizos con pasadores, 中文: 做小卷发, Русский: завивать волосы в кудри, Português: Criar Cachos Usando Grampos, Français: réaliser des pin‐curls, Deutsch: Das Haar mit Haarklemmen locken, Bahasa Indonesia: Membuat Gaya Rambut Ikal Jepit (Pin Curls)

Questa pagina è stata letta 7 640 volte.
Hai trovato utile questo articolo?